Questo sito contribuisce alla audience di

Colpa mia

Discussione iniziata da narcisistapatologica il 01-11-2017 - 1 messaggio - 398 Visite

  1. narcisistapatologica narcisistapatologica è offline Messaggi 1 Membro dal Nov 2017 #1

    Predefinito Colpa mia

    Salve. Sono stata licenziata una prima volta (colpa mia, perché non mi ero impegnata al 100000%). Sono stata licenziata una seconda (ero esaurita dal primo licenziamento e non capivo niente). La terza non mi hanno licenziata, ma mi sentivo tagliata fuori come negli altri due casi e molto inutile. Non riuscivo più ad aprirmi sotto il peso della depressione per i due licenziamenti. Il lavoro che facevo non richiede una laurea, mi sentivo "sminuita", anche perché la "classe dirigente" è abituata a rivolgersi a chi "è in basso come me" come a dei minus habens. Forse soffro di manie di protagonismo. Mi avevano promesso l'indeterminato dopo 6 mesi, mi hanno fatto ancora un contratto di 6 mesi dicendo che sono chiusa, molto competente, precisa ma chiusa. Dopo altri 6 mesi mi avevano promesso l'indeterminato e mi hanno confermato ancora un anno, dicendo che avrei dovuto essere più collaborativa (in realtà il mio capo mi ripeteva di non prendere iniziative che non era compito mio e il responsabile del personale si sarebbe aspettato quelle iniziative). Il mio capo è una persona molto rigida. Anche lo capisco, però mi feriva. A volte gli rispondevo e mi sentivo in colpa, altre sognavo il giorno in cui me ne sarei andata. Non è cattivo, ma collerico e contraddittorio. Non riuscivo a fidarmi di lui e degli altri. Una volta uno se l'è presa con me per qualcosa che aveva detto lui e sono sbottata. Il capo ha detto che se ho problemi con quella persona sono solo problemi miei. Il casino lo aveva creato lui. A volte mi rispondevano male. Ero una specie di lacché per farmi accettare. C'era tanto malumore. A tutt'oggi non credo di avere una utilità in azienda. Da buona narcisista mi sentivo sempre sminuita, poco apprezzata, poco coinvolta. Ho trovato un altro lavoro. Prima di farmi licenziare tra 6 mesi me ne sono andata io. Ora però mi sento in colpa. Mi sento allo stesso modo in cui mi sentivo dopo il licenziamento
    Come posso uscirne?


     

AMANDO SOCIAL

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]