Questo sito contribuisce alla audience di

Una delusione tremenda

Discussione iniziata da linus88 il 14-05-2017 - 60 messaggi - 3678 Visite

Like Tree46Likes
  1. linus88 linus88 è offline PrincipianteMessaggi 16 Membro dal May 2017 #1

    Predefinito Una delusione tremenda

    Ciao a tutti, sono qui come voi per sfogarmi, per raccontare la mia storia e per cercare consigli.
    Io 28 anni, lei 26. Siamo stati insieme 7 anni, 7 anni bellissimi, molto intensi, mai un litigio, avevamo come tutti progetti importanti, un matrimonio, una famiglia. Per lei ho fatto davvero di tutto, essendo lei molto credente ho iniziato ad andare in chiesa, ho fatto la cresima, il tutto per un futuro insieme, per una vita insieme.
    Poi ad ottobre trova un nuovo lavoro, e da li è stato l'inizio della fine. La vedevo molto presa, molto cambiata rispetto alla ragazza che era prima. Negli ultimi giorni poi comportamenti ambigui, mi chiamava sempre meno, scriveva sempre meno. Insomma ho captato che qualcosa non stava andando nel verso giusto. E cosi, ci siamo visti per parlare e mi ha lasciato dicendomi "non ti amo più". La prima domanda che le ho fatto ovviamente è stata: "hai un altro?" e lei prontamente ha smentito. Ho anche insistito con questa domanda poichè non ci sono stati grandi contrasti, magari il rapporto era un pò stanco, dopo diversi anni credo sia fisiologico non avere più la brillantezza dei primi 2 anni ad esempio, ma nulla di cosi diverso rispetto a 6 mesi fa.
    Abbiamo provato, o meglio, sotto mia insistenza a rifrequentarci, ma lei era fredda, distaccata, si vedeva che mi stava dando un contentino e cosi, dopo 2 settimane di frequentazione inutile mi ha lasciato definitivamente.
    Inutile dire che sono stato 10-15 giorni a tormentarmi, a cercare di capire come mai quasi di punto in bianco ha deciso di chiudere la relazione. 1000 domande a cui non trovavo risposta, stavo diventanto matto. Ho rispettato la sua decisione non facendomi sentire, e intanto continuavo a chiedermi dove potevo aver sbagliato. I tormenti non finivano più, cosi ho deciso di cambiare tattica e di provare a capire i suoi atteggiamenti. Ho analizzato tutto, mi sono messo a tavolino ed ho capito che nella sua vita poteva essere entrata un'altra persona.
    Ero a conoscenza che sul suo posto di lavoro un uomo le faceva i complimenti, l'apprezzava molto, ma lei di questa persona me ne parlava male, sempre, lo snobbava. Oltretutto questa persona è sposata ed ha un bambino piccolo, quindi totalmente contro i suoi valori morali, di conseguenza mi faceva strano che una come la mia ex abbia potuto cedere ad uno cosi.
    Ho deciso di andare a fondo alla questione, ebbene si, lei sta con lui. Lei completamente cattolica, favorevole al matrimonio sta frequentando un uomo sposato con un figlio!
    Ma come sia possibile che una ragazza che sta insieme a te cosi tanto tempo cambi completamente? Perche non essere sincera? Perche parlare male di una persona verso il quale avevi attrazione? Dove sono finiti tutti quei valori?
    Dopo aver saputo che lei sta con lui, a circa 25 giorni dalla fine della relazione io non le ho detto nulla, ho molta delusione, rabbia, non mi capacito di come possa essere successa una cosa del genere. Secondo voi, dovrei sfogarmi con lei? Oppure non dirle nulla? Ho voglia di chiederle perche mi ha fatto una cosa del genere, perchè non è stata sincera. Dovrei sbatterle la verità in faccia oppure lasciar correre? Cosa mi consigliate di fare?


    CharlotteYork likes this.
     
  2. archi90 archi90 è offline PrincipianteMessaggi 30 Membro dal Feb 2017 #2

    Predefinito

    Tu una relazione di 7 anni, io 6. Tu 28 anni, io 27. Caro mio benvenuto nel club. Stessa dinamica, stesse scuse, stessa realtà: un altro conosciuto a lavoro... Posso chiederti, vivevate assieme? Il vostro era un rapporto a distanza? L'unica cosa da fare secondo me, specialmente se lei già si tromba l'altro e lasciar perdere e piano piano, con dolore ecc ecc andare avanti.
    raiska and Halo67 like this.
     
  3. linus88 linus88 è offline PrincipianteMessaggi 16 Membro dal May 2017 #3

    Predefinito

    @archi90

    No, non vivevamo insieme, dal momento che lei non aveva ancora un lavoro per motivi economici vivere insieme era difficile. Appena l'ha trovato, e di conseguenza potevamo realizzare i nostri sogni, si è invaghita o innamorata di quest uomo. È davvero dura da mandare giu, ma a quanto vedo, siamo tutti sulla stessa barca.
    Ultima modifica di Bakko; 15-05-2017 alle 08:08 Motivo: Quote non necessario
     
  4. Aliggy Aliggy è offline JuniorMessaggi 1,201 Membro dal Mar 2014 #4

    Predefinito

    Carissimo linus88, ebbene si, è una barca sulla quale c'è spazio per molti. Se posso in breve darti il mio parere femminile, beh, ti trovavi di fronte ad un esemplare di donna annoiato, forse di quelli che sai si impongono (o lasciano imporre, ad esempio, dalla famiglia) cosa sia giusto e cosa non lo sia per se stessa, non hanno una gran personalità, per cui al primo cambiamento che le stravolga la vita, prendono e perdono la testa sentendosi per la prima volta libere di scegliere ed autogestirsi, dopo una vita di repressioni. Nel suo caso si è trattato di nuovo lavoro e nuovi amici, tanto poco è bastato perchè cambiasse la sua etica ed i suoi affetti (vedi te quanto ci tenesse ad una e l'altra cosa), aveva così tanta voglia di uscire dall'ordinario e trasgredire da aggrapparsi ad una sciocchezza per farlo. Ma quel che deve far riflettere più di tutto è che questa voglia era già insita in lei da prima, attendeva solo un motivo per buttarsi fuori dalla sua quotidianeità che le stava stretta. Facile adesso da parte mia dirti che hai perso ben poco, a mio parere, seppur lo pensi davvero, però te lo dico lo stesso, linus hai perso davvero poco, se aveva questo bisogno di "adolescenza" adesso che nemmeno ci viveva con te, figurarsi dopo il matrimonio che ti combinava! In ogni caso per rispondere alla tua domanda, no non dovresti dirle nulla secondo me, penserebbe che la spii e che dipendi dalle sue nobili gesta, questa soddisfazione non la merita, piuttosto ti direi di attendere il momento in cui verrà scaricata da lui (perchè non lascerà moglie e bimbo per una così) e tornerà da te, sarà a quel punto che la manderai dove tu sai. Forse era il tuo primo grande amore e la idealizzavi, ma quando troverai il primo VERO grande amore ti chiederai che te ne facessi di una così prima, fidati.
     
  5. L'avatar di darkside67

    darkside67 darkside67 è online Super ApprendistaMessaggi 723 Membro dal May 2017
    Località Italia - Sardegna
    #5

    Predefinito

    La tua situazione è tremenda perchè oltre al tradimento c'è anche la menzogna.
    Il consiglio (quasi impossibile) da seguire è quello di tagliare tutti i legami e dimenticarti di lei.
    In cuor tuo penso che tu, per superare la rabbia, (che sicuramente sta montando come un onda nera) avrai il desiderio di dare a lei una bella lezione.
    Sicuramente l'altro alla fine tra lei e la sua famiglia (specialmente per il bambino piccolo) alla fine se messo alle strette sceglierà la famiglia.
    Quindi onde evitare di attendere mesi o anni che ciò accada... occorre che la moglie venga informata sui fatti.... e attendere sulla riva del fiume gli eventi.
    Se la tua ex verrà scaricata, sicuramente tenterà di ricontattarti....allora dovrai essere forte a non farti abbindolare...pretendi tutte le spiegazioni che meriti e poi salutala cordialmente.
    crimar and AnimaTriste33 like this.
    Si vive di rimorsi e di rimpianti
     
  6. L'avatar di darkside67

    darkside67 darkside67 è online Super ApprendistaMessaggi 723 Membro dal May 2017
    Località Italia - Sardegna
    #6

    Predefinito

    .....oggi sono in modalità vendicativa....ma io posso perdonare il tradimento ma se tu menti allora non c'è tregua.
    Si vive di rimorsi e di rimpianti
     
  7. L'avatar di Si_viene_e_si_va

    Si_viene_e_si_va Si_viene_e_si_va è offline ApprendistaMessaggi 301 Membro dal Apr 2017 #7

    Predefinito

    Sono fasi ... ognuno gestisce la propria vita.
    Se una persona vuole stare con un' altra , sicuramente non è per dispetto ma bensì per miglioramenti personali, a questo punto non resta che accettare e cercare di conseguenza reagire.
    raiska likes this.
     
  8. linus88 linus88 è offline PrincipianteMessaggi 16 Membro dal May 2017 #8

    Predefinito

    @Aliggy

    Grazie per la risposta. Le tue parole mi hanno fatto molto riflettere, è vero, forse non è la persona che mi aspettavo fosse. Ma possibile nascondere questa cosa per cosi tanti anni? Perchè non parlarmi apertamente della noia che magari avevi, di cosa non andava, di cosa non ti piaceva di me e del nostro rapporto.
    Io credo che con il dialogo e la buona volontà si possano superare tutti i problemi.
    Lei è sempre stata insoddisfatta della sua vita e forse per questo ha scaricato tutte le colpe della fine della relazione su di me.
    Ovviamente a me dispiace, ho fatto di tutto per provare a salvare la relazione, e credo che la persona che ha scelto, sia ció che meriti.
    Ultima modifica di Bakko; 15-05-2017 alle 15:17 Motivo: Quote non necessario ed eccessivo
     
  9. linus88 linus88 è offline PrincipianteMessaggi 16 Membro dal May 2017 #9

    Predefinito

    Avvisare la moglie, è solo un modo per dare ancora più potenza alla mia ex, ed è una dimostrazione che io non ho accettato la sua scelta. Deve cucinarsi con il suo brodo a mio avviso, anche perchè "mettere il bastone fra le ruote" non risolve il problema di quello che ha fatto. Ovvio è dura, ma il volersi vendicare per forza per quanto abbia questa voglia ed è inevitabile, non fa parte di me.
    wildisthewind likes this.
     
  10. L'avatar di darkside67

    darkside67 darkside67 è online Super ApprendistaMessaggi 723 Membro dal May 2017
    Località Italia - Sardegna
    #10

    Predefinito

    hai ragione se hai preso la decisione di chiudere ora e subito....ma se in cuor tuo speri che tra loro finisca e lei torni indietro da te.... allora, la cottura potrebbe richiedere mesi o anni....te la senti di aspettare tanto?....o forse e meglio dare un po di gas alla pentola? e accelerare la cottura?
    In amore si può restare inerti, combattere (senza esclusione di colpi) oppure iniziare a giocare....ci sono molti modi anche eleganti per mettere pressione....almeno per spingere la tua ex a darti delle valide motivazioni.... sarei la reincarnazione di Machiavelli
    Ultima modifica di darkside67; 15-05-2017 alle 15:31
     

AMANDO SOCIAL

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]