Questo sito contribuisce alla audience di

Le donne impegnate sentimentalmente sono tutte infelici? - Pagina 3

Discussione iniziata da Spettrale il 09-05-2017 - 31 messaggi - 2215 Visite

Like Tree28Likes
  1. L'avatar di Error404

    Error404 Error404 è offline ApprendistaMessaggi 336 Membro dal Apr 2017
    Località Belpaese
    #21

    Predefinito

    In via riduttiva, posso affermare che: si è infelici quando non si ha quello che si desidera, e contemporaneamente non ci si accontenta di quello che si ha. L' essere single o meno è del tutto irrilevante.


    "If we could start again, Would that have changed the end?"

    FFDP - Remember everything
     
  2. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 8,998 Membro dal Feb 2015 #22

    Predefinito

    @Marcomundi, leggendoti stavo già per assalirti ma poi ti sei corretto ... esatto ci sono tante sfumature di vita ...
    ci sono certe situazioni che, per mia esperienza, sono state generate dall'egoismo della parte maschile della coppia, che proprio non si riescono a dimenticare, metterci una pietra sopra ... e che porta a dire "ti voglio bene ma ho ben presente quanto mi hai fatto soffrire", perché stare in coppia è un po' un compromesso dopotutto. Se c'è qualcuno che pensa di stare con la perfetta metà ... è perché non sono passati abbastanza anni.
    MarcoMundi likes this.
     
  3. L'avatar di MaccoB

    MaccoB MaccoB è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 1,304 Membro dal Dec 2014 #23

    Predefinito

    Piu' che altro e' l'indole dell'essere umano quella di non essere mai contenti ... una volta ottenuta una cosa abbiamo bisogno di rimetterci in gioco e di ottenere qualcosa di "nuovo" ...
    ma questo capita in tutti i campi ... "amore" compreso ...
    E' inutile girarci troppo attorno ... la monogamia non fa parte dell'essere umano ... e' semplicemente una forzatura, che sia giusto o sbagliato questo e' un altro discorso ed ognuno ha il suo punto di vista...
    ma sul fatto che non faccia parte dell'essere umano e che sia una forzatura e' sotto gli occhi di tutti e cosa piuttosto oggettiva.
    Anche per la persona piu' innamorata di questa terra e' impossibile non provare attrazione per altre persone sia fisicamente che mentalmente ... e non e' assolutamente una questione di felicita'/infelicita' ... e' una cosa naturale.

    Amen.
     
  4. L'avatar di angeloazzurro63

    angeloazzurro63 angeloazzurro63 è offline SeniorMessaggi 10,944 Membro dal May 2010
    Località Italia
    #24

    Predefinito

    È anche una questione di sdoganamento mentale ... ma va beh diciamo che più o meno hai ragione.
    "La felicità spesso si insinua attraverso una porta
    che non sapevate di aver lasciato aperta."
    John Barrymore
     
  5. L'avatar di Chimera2910

    Chimera2910 Chimera2910 è offline JuniorMessaggi 2,401 Membro dal Jan 2016
    Località Delle Meraviglie
    #25

    Predefinito

    Concordo in parte con MaccoB, ovvero sulla monogamia. Però dal momento che ti innamori follemente di una persona è diverso. Certo, proverai attrazione verso altri ma mancherà comunque qualcosa che hai trovato nella persona che ti sta affianco.
    Pitonessa and Simpas like this.
    Quand'è che preferisci morire? Domani oppure dopodomani?
     
  6. gp1971 gp1971 è offline BannedMessaggi 10 Membro dal Apr 2017 #26

    Predefinito

    Una vita di coppia porta inevitabilmente a dei compromessi via via sempre più pesanti da sostenere... ci vuole tempo ma quello/quella che ci sembrava la persone migliore e più bella del mondo cambierà, o meglio, ci apparirà per quello che è.... l'innamoramento iniziale nasconde tante cose che si paleseranno solo dopo mesi o anni. Il matrimonio è la tomba dell'amore scrive qualcuno, forse non ne è la tomba ma sicuramente lo vede cambiare e trasformarsi in qualcosa di diverso, che può piacere o meno, sta al giudizio di chi ne è coinvolto.
    trale and Depresso2 like this.
     
  7. Depresso2 Depresso2 è offline PrincipianteMessaggi 62 Membro dal Nov 2014 #27

    Predefinito

    la coppia nasce per un innamoramento che chiude parte delle valutazioni negative ed esalte quelle positive, poi i due si frequentano e sono sempre in tiro per l'altro, cosi nessuno dei due vede l'altro per come è fuori dal rapporto di coppia, dalla manifestazione teatrale del corteggiamento e della relazione non convivente. E anche durante le vacanze è tutta una messa in scena, ma quando i due sono innamorati, allora pensano di andare a vivere insieme, e scoprono, guarda un po che l'altro ha anche dei difetti, che prima c'erano ma erano nascosti prima dall'essere innamorati, poi dal fatto che non si vogliono vedere e poi ancora dal fatto che l'investimento è stato fatto e non lo si vuole lasciar perdere per l'impegno, e il tempo e le sensazioni spese, ma il sogno è un sogno, e la realtà è un'altra cosa, la realtà è fatta di NOIA come diceva Califano, che di relazioni ne ha vissute tante, basta ascoltare le sue canzoni per capire dove si va a finire, poi se uno si adatta buon per lui, altrimenti c'è la separazione, di solito, quindi inutile sposarsi tanto prima o poi finisce, è inevitabile, la monogamia non fa per l'uomo
     
  8. L'avatar di Azzy

    Azzy Azzy è offline Super FriendMessaggi 5,530 Membro dal Dec 2015 #28

    Predefinito

    Però il buon saggio vede che l'alternativa è peggiore, quindi rimane dov'è.
     
  9. Depresso2 Depresso2 è offline PrincipianteMessaggi 62 Membro dal Nov 2014 #29

    Predefinito

    a volte è peggiore a volte solo uguale con un'altra persona ma alla fine si va sempre li alla crisi quindi tanto vale analizzare bene i motivi prima di rompere qualcosa che poi ci si potrebbe pentire amaramente perchè poi chi è mollato non vi riprende +
    Azzy likes this.
     
  10. L'avatar di sara_gilot

    sara_gilot sara_gilot è offline PrincipianteMessaggi 7 Membro dal Sep 2017
    Località Italia
    #30

    Predefinito

    Ultimamente sono dell'idea che uomo e donna come amici funzionino alla grande,come coppia meno.Decisamente meno.A parte la mia visione distonica dei rapporti uomo-donna,secondo un mio punto di vista,l'errore principale compiuto è mettersi insieme su presupposti fragili o esigenze non dettate da amore.
    Per non parlare , poi , di quando si scambia il sesso per amore, del fatto che mentre siamo coppia maturiamo e di conseguenza cambiamo,rivoluzionando anche il nostro pensiero mettendo in discussione molte delle nostre scelte e voler seguire nuovi corsi.Ci si dovrebbe sposare a 60 anni,quando si ha la pace dei sensi,forse.
     

AMANDO SOCIAL

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]