Questo sito contribuisce alla audience di

Fibromi uterini: no all'isterectomia!

Discussione iniziata da Anastasia80 il 10-05-2017 - 1 messaggio - 313 Visite

  1. Anastasia80 Anastasia80 è offline PrincipianteMessaggi 24 Membro dal Dec 2016 #1

    Predefinito Fibromi uterini: no all'isterectomia!

    Ciao a tutte,anche io sono faccio parte del prestigioso club delle donne affette da fibromi uterini Ho risolto il mio calvario grazie all'Embolizzazione Uterina, mini intervento che ho fatto al San Camillo di Roma. I trattamenti ormonali, che pure ho tentato, hanno (quando ce l'hanno) un effetto del tutto transitorio. A distanza di pochi mesi, soprattutto per quanto concerne Esmya, ma anche per tutto il resto, i fibromi riprendono a crescere e a creare problemi. L'embolizzazione uterina è altamente efficace, veloce, non occorre l'anestesia generale ma una banale locale, non occorre fare tagli sull'addome, quindi niente cicatrice e/o punti, il tutto è così semplice che davvero lo consiglio a tutti. Purtroppo io mi ero trascurata molto, avevo il fibroma più grande di 16 cm, e tanti, tanti altri, tutti grandi, per concludere in bellezza avevo anche tanti fibromi intorno ai 3 cm, insomma, un disastro. I ginecologi mi hanno prospettato l'isterectomia, intervento demolitivo che, a quanto ho capito, propongono a parecchie donne. Invece grazie a un radiologo interventista ho trovato la soluzione. Informatevi, ovunque voi vogliate da chi preferetite, salvatevi dalle mutilazioni, non c'è bisogno di essere mutilate, la scienza, da decenni, ci mette a disposizione questa tecnica i cui benefici sono duraturi e reali.


     

AMANDO SOCIAL

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]