Questo sito contribuisce alla audience di

Ha chiesto la separazione urlandomi contro davanti alle mie figlie,mentendo su tutto

Discussione iniziata da giuseppe425 il 29-06-2017 - 59 messaggi - 7280 Visite

Like Tree41Likes
  1. giuseppe425 giuseppe425 è offline PrincipianteMessaggi 23 Membro dal Jun 2017 #1

    Predefinito Ha chiesto la separazione urlandomi contro davanti alle mie figlie,mentendo su tutto

    salve a tutti .sono giuseppe sono sposato dal 1995 e 8 mesi famiamoglie mi a chiesto la separazione ... me la chiestanascondendosidietro la madre e la sorella e in presenza delle miefiglie tutte lediscussioni erlla ano presenti le mie figlie madre esorella e lasorella a messo del suo dandosi da fare a cercare unavvocato e inmezzo a tutte le discussioni insomma mia anno messo inmezzoumiliandomi e insultandomi davanti le mie figlie di cose che nonavevofatto.e mia moglie non a fatto altro che scappare enascondendosidietro a l'oro non rivolgendomi piu la parola .allora ioper capirciqualcosa e per vederci chiaro o iniziato a seguirla percheeroconvinto che ci fosse di mezzo un altra persona visto che lei nonmi apiu voluto rivolgere la parola strillava solo ma sempre inpresenzadella madre e della sorella che e una perfida .allora unamattina leinon lavorava e io lo seguita ed e andata a fiumicino ma iosonoarrivato un po piu tardi e o trovato la sua macchina ad unparcheggioma lei non c'era e mi sono sono messo li ad aspettarla dopodue ore espuntata dal nulla allora io gli sono andato incontro peraverespiegazioni e lei a subito detto che era andata a prendere uncaffe daun amica allora io gli o detto fammi vedere dove sta questatua amicama lei niente cercava di scappare lo presa per un polso e lareggevoma poi lo dovuta lascire andare e poi a casa a cambiato varieversionidei fatti a detto per vedere se la seguivo poi a detto che eraandataper lavoro ma li non centrava nulla da dove lei lavorava tuttaunaltra zona ..insomma cosi discutendo sempre con la madre e lasorellanoi urlavamo e la sorella a chiamato i carabinieri pero io nonle omesso le mani addosso ... ed e finita li la mattina volevoancoraspiegazioni aspettandola giu da casa perche a me gia mi avevacacciatovia da casa .. allora aspettandola giu per chiedere altre coselei achiamato subito i carabinieri di nuovo sono venuto annocontrollato ede finita li .poi lei siccome si nascondeva da me e mievitava la madree la sorella l'anno consigliata a farmi una denuncia elei me la fattaio ancora non ci credo che abbia potuto fare una cosadel genere nonera da lei fare una cosa del genere a me cosi facendo mia ucciso giastavo male anzi malissimo .e oltretutto neanche sono piuriuscito aparlarci per avere delle spiegazioni poi con questocomportamento elavaggi di testa che gli facevano la madre e la sorellami anno messocontro anche le mie figlie mi a denunciato permaltrattamenti infamiglia ma io non o mai maltrattato nessunospecialmente le miefiglie che le adoro e non le o fatto mai mancarenulla e oltretutto eandata anche al pronto soccorso ma i non lotoccata per crisi di ansiaalmeno cosi mi a detto e le anno dato unsolo giorno di referto ...leimi incolpava che l'avevo tradita senzanessuna prova e non e vero poisi inventava cavolate su cavolate ebugie a non finire lei non eracosi e neanche bugiarda ma adesso lo ediventata e non so il motivo enon riesco a capirlo purtroppo...alloraio lavoravo tutte le notti etutte le sera prima di andare a lavorarepassavo da casa a salutare lemie figlie ...una sera vado avevo ancorale chiavi di casa vado peraprire la porta era chiusa dal internoallora io mi sono arrabiato eurlavo apri perche non apri e subito lamadre e la sorella abitando alpiano di sopra anno chiamato la poliziae io mi ero un po alterato e odato un calcio alla porta ma solo uncalcio e quando e arrivata lapolizia mi anno arrestato cosi o persoanche il lavoro io non riesco acapire perche tutto questo odio equesto male nei miei confronti iosono convinto e chiedo anche a voi unparere che ci sia di mezzo unaltra persona ....e io sto diventandopazzo messaggiandola mi a dettoche e disinnamorata e che non mi da piunessuna possibilita direcuperare la famiglia io l'unica cosa che ofatto di male e chequando lei urlava in presenza delle mie figliedicendo di tutto e dipiu anche di quando sono stato senza lavoro perdue anni qualcheimpiccio che o fatto per dare da mangiare allafamiglia ma lei ladovuto dire in presenza delle mie figlie e allora ioli gli o messouna mano al collo per farla stare zitta cosi mi sonomesso controanche le mie figlie ....vorrei un vostro parere per favoretantooramai credo che di recuperarla non se ne parli piu eimpossibilegrazie ...


     
  2. L'avatar di Bakko

    Bakko Bakko è offline Super ModeratorMessaggi 6,094 Membro dal Aug 2015 #2

    Predefinito

    Giuseppe, scusa, posso modificarti il messaggio?
    E' illeggibile scritto così.
    Un consiglio, punteggiatura e spezza le frasi, magari pubblica a pezzi e vai a capo con dei punti.
    Fammi sapere.
    Scrivi pure qua, in quanto fino a quando non avrai 5 messaggi non avrai la possibilità di scrivere/ricevere messaggi privati.
    Ciao
    makabi, jura, Error404 and 1 others like this.
     
  3. L'avatar di Bakko

    Bakko Bakko è offline Super ModeratorMessaggi 6,094 Membro dal Aug 2015 #3

    Predefinito

    Giuseppe mi sono permesso, credo e spero che tu possa gradire.


    Salve a tutti. Sono Giuseppe, sono sposato dal 1995 e 8 mesi fa, mia moglie mi ha chiesto la separazione. Me l’ha chiesta nascondendosi dietro la madre e la sorella, in presenza delle mie figlie.
    In tutte le discussioni erano presenti le mie figlie, madre e sorella e la sorella ha messo del suo, dandosi da fare a cercare un avvocato ed in mezzo a tutte le discussioni, insomma, mi hanno messo in mezzo, umiliandomi e insultandomi davanti alle mie figlie, di cose che non avevo fatto.
    Mia moglie non ha fatto altro che scappare e nascondendosi dietro a loro, non rivolgendomi più la parola. Allora io per capirci qualcosa e per vederci chiaro ho iniziato a seguirla, perché ero convinto che ci fosse di mezzo un’altra persona, visto che lei non mi ha più voluto rivolgere la parola. Strillava solo, ma sempre in presenza della madre e della sorella, che è una perfida.
    Allora una mattina lei non lavorava ed io l’ho seguita. E’ andata a Fiumicino, ma io sono arrivato un poco più tardi ed ho trovato la sua macchina ad un parcheggio. Ma lei non c'era e mi sono messo lì ad aspettarla. Dopo due ore è spuntata dal nulla, allora io gli sono andato incontro per avere spiegazioni e lei ha subito detto che era andata a prendere un caffè da un’amica. Allora io gli ho detto, fammi vedere dove sta questa tua amica, ma lei niente, cercava di scappare. L’ho presa per un polso e la reggevo, ma poi l’ho dovuta lasciare andare. Poi a casa ha cambiato varie versioni dei fatti. Ha detto, per vedere se la seguivo, poi ha detto che era andata per lavoro, ma lì non centrava nulla, da dove lei lavorava tutta in un’altra zona.
    Insomma cosi discutendo, sempre con la madre e la sorella, noi urlavamo e la sorella ha chiamato i carabinieri. Però io non le ho messo le mani addosso, ed è finita lì.
    La mattina volevo ancora spiegazioni, aspettandola giù da casa, perché a me già mi aveva cacciato via da casa. Allora aspettandola giù, per chiedere altre cose, lei ha chiamato subito i carabinieri. Di nuovo sono venuti, hanno controllato ed è finita lì.
    Poi lei siccome si nascondeva da me e mi evitava, la madre e la sorella, l'hanno consigliata a farmi una denuncia e lei me l’ha fatta.
    Io ancora non ci credo che abbia potuto fare una cosa del genere, non era da lei fare una cosa del genere a me, così facendo mi ha ucciso. Già stavo male, anzi malissimo. Oltretutto neanche sono più riuscito a parlarci, per avere delle spiegazioni.
    Poi con questo comportamento e lavaggi di testa, che gli facevano la madre e la sorella, mi hanno messo contro anche le mie figlie.
    Mi ha denunciato per maltrattamenti in famiglia, ma io non ho mai maltrattato nessuno, specialmente le mie figlie, che le adoro e non le ho fatto mai mancare nulla e oltretutto è andata anche al pronto soccorso, ma io non l’ho toccata per crisi di ansia, almeno così mi ha detto e le hanno dato un solo giorno di referto.
    Lei mi incolpava che l'avevo tradita, senza nessuna prova e non è vero. Poi si inventava cavolate su cavolate e bugie a non finire. Lei non era cosi e neanche bugiarda, ma adesso lo è diventata e non so il motivo e non riesco a capirlo purtroppo.
    Allora io lavoravo tutte le notti e tutte le sera prima di andare a lavorare passavo da casa a salutare le mie figlie. Una sera vado, avevo ancora le chiavi di casa, vado per aprire la porta, era chiusa dall’interno. Allora io mi sono arrabbiato e urlavo “apri perché non apri” e subito la madre e la sorella abitando al piano di sopra, hanno chiamato la polizia. Io mi ero un poco alterato e ho dato un calcio alla porta, ma solo un calcio e quando è arrivata la polizia mi hanno arrestato.
    Così ho perso anche il lavoro. Io non riesco a capire perché tutto questo odio e questo male nei miei confronti. Io sono convinto e chiedo anche a voi un parere, che ci sia di mezzo un’altra persona?
    Io sto diventando pazzo.
    Messaggiandola, mi ha detto che è disinnamorata e che non mi dà più nessuna possibilità di recuperare la famiglia.
    Io l'unica cosa che ho fatto di male è, che quando lei urlava in presenza delle mie figlie, dicendo di tutto e di più, anche di quando sono stato senza lavoro, per due anni, qualche impiccio che ho fatto, per dare da mangiare alla famiglia, ma lei l’ha dovuto dire in presenza delle mie figlie e allora io gli ho messo una mano al collo per farla stare zitta, così mi sono messo contro anche le mie figlie.
    Vorrei un vostro parere, per favore tanto oramai credo che di recuperarla non se ne parli più. E’ impossibile. Grazie.
    giuseppe425 likes this.
     
  4. L'avatar di Spriz66

    Spriz66 Spriz66 è offline JuniorMessaggi 1,425 Membro dal Jan 2010
    Località Isole Aleutine, Trieste
    #4

    Predefinito

    Ti avevo scritto una lunga risposta, ma non avendola salvata l’ho persa quando ho dovuto rifare il log in.
    In ogni caso il primo ovvio consiglio è di rivolgerti a un bravo avvocato. Poi ti sconsiglio di farti tirare sul ghiaccio da una donna che chiama la le forze dell'ordine con tanta facilità perché ti vuole distruggere accusandoti di violenza domestica. Il fatto che aggredisca verbalmente davanti alle figlie dimostra che tipo di persona sia. E’ ovvio che non bisogna mai usare le mani e tanto meno in questi casi in cui diventano per te un vero boomerang. Alla prossima aggressione verbale fai dietrofront e vattene facendoti anche violenza, ma vattene.
    Credo che sia un modo di fare che alla lunga paga…..al caso registra gli insulti o, se puoi falli sentire ad un testimone accendendo il cellulare....non so.
    Scusa ma adesso dove vivi? Lei non aveva nessun diritto di sbatterti fuori di casa.
    Chiedi se è recuperabile? Mi spiace ma da quanto scrivi penso che sia fuori discussione.
    Raf69, jura and AprilDV like this.
     
  5. L'avatar di Spriz66

    Spriz66 Spriz66 è offline JuniorMessaggi 1,425 Membro dal Jan 2010
    Località Isole Aleutine, Trieste
    #5

    Predefinito

    PS: io penso che tu ti debba concentrare sulle tue figlie e sul recuperare il rapporto con loro.
    jura likes this.
     
  6. jura jura è offline Super ApprendistaMessaggi 659 Membro dal Mar 2017 #6

    Predefinito

    Giuseppe…..sincero…..prima dell’episodio delle mani al collo mai nessun altra litigata con mani addosso?
    Spriz66 and raiska like this.
     
  7. giuseppe425 giuseppe425 è offline PrincipianteMessaggi 23 Membro dal Jun 2017 #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bakko Visualizza Messaggio
    Giuseppe, scusa, posso modificarti il messaggio?
    E' illeggibile scritto così.
    Un consiglio, punteggiatura e spezza le frasi, magari pubblica a pezzi e vai a capo con dei punti.
    Fammi sapere.
    Scrivi pure qua, in quanto fino a quando non avrai 5 messaggi non avrai la possibilità di scrivere/ricevere messaggi privati.
    Ciao
    ti ringrazio...
     
  8. giuseppe425 giuseppe425 è offline PrincipianteMessaggi 23 Membro dal Jun 2017 #8

    Predefinito

    grazie
     
  9. giuseppe425 giuseppe425 è offline PrincipianteMessaggi 23 Membro dal Jun 2017 #9

    Predefinito

    @Spriz66;
    purtroppo mi a cacciato via di casa davanti le mie figlie e con la madre non potevo fare diversamente .. e accanita contro di me poi cosi tutto al improvviso senza poter piu parlare con lei dice che non a piu niente da dirmi ..
    Ultima modifica di chi-cca; 30-06-2017 alle 16:32 Motivo: Quote non necessario
     
  10. giuseppe425 giuseppe425 è offline PrincipianteMessaggi 23 Membro dal Jun 2017 #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jura Visualizza Messaggio
    Giuseppe…..sincero…..prima dell’episodio delle mani al collo mai nessun altra litigata con mani addosso?
    la prima volta e lo fatto perche diceva tutto e di piu di me in presenza delle mie figlie che ero una ***** e altre cose..
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]