Questo sito contribuisce alla audience di

Integratori antiage?

Discussione iniziata da polly65 il 15-05-2017 - 6 messaggi - 485 Visite

Like Tree2Likes
  • 2 Post By mire0707
  1. polly65 polly65 è offline PrincipianteMessaggi 6 Membro dal May 2017 #1

    Predefinito Integratori antiage?

    ciao, sono appena iscritta e forse ne avete già parlato ma non riesco a cercare nei vari post. cosa mi sapete dire sugli integratori antiage? sono efficaci e che effetti ci si possono aspettare?


     
  2. L'avatar di mire0707

    mire0707 mire0707 è offline ApprendistaMessaggi 205 Membro dal Oct 2016 #2

    Predefinito

    Polly si, l abbiamo affrontato gia l argomento, non molto su qs forum bensi su un altro.
    Ti dico volentieri: amenoche una non abbia un alimentazione completa e bilanciatissima( cosa rara in effetti) ad una certa età l eventualita di integrare certe sostanze va presa seriamente in considerazione . Per integratori antiage penso tu intenda i classici: vit C ed E, lipoico, collagene, ialuronico, Q10, aminoacidi e altri simili
    Ma abbi chiara una cosa: nell immediato non vedrai assolutamente nulla!
    ti spiego:
    Gli integratori alimentari contro l'invecchiamento, sono forse gli unici tipi di integratori per i quali non si può verificare l'efficacia a breve termine. I risultati portati dall'assunzione di questi prodotti sono visibili solo dopo alcuni ANNI di utilizzo.
    I prodotti antinvecchiamento certo funzionano, ma gli effetti apprezzabili risultano visibili esteriormente soltanto dopo diversi anni, trascorsi i quali ci si accorge della differenza facendo un confronto fra chi usa gli integratori anti-age e chi non li usa.

    Tuttavia l'effetto biologico ( non ottico)si verifica fin dall'inizio del trattamento: si può rilevare la progressiva diminuzione dei superossidi nel sangue e nei tessuti, segno incontrovertibile dell'efficacia degli integratori alimentari utilizzati per contrastare l'invecchiamento.
    In coloro che utilizzano gli integratori alimentari contro l'invecchiamento, il tempo sembra trascorrere molto più lentamente: i loro tessuti hanno un aspetto più giovanile, la pelle è più fresca, elastica e con meno rughe, i capelli più corposi e lucenti, le unghie più resistenti e con una colorazione più chiara, i muscoli più turgidi e tonici e il modo di muoversi più scattante.
    Proprio perchè gli effetti visibili si notano dopo diversi anni, coloro che ne sono i beneficiari tendono, per assuefazione visiva, a non accorgersi di questi benefici, ma facendo una comparazione con la media delle persone, a parità di età, la differenza è evidente: un quarantacinquenne che ha alle spalle una decina d'anni di trattamento anti-age con integratori specifici avrà un'età biologica inferiore di quella anagrafica ed apparirà alla vista - e non solo - più giovane di 6-7 anni.
    Chiarito cio e se vuoi fare un investimento x il futuro, l integrazione è molto consigliata, ma se vuoi veder sparire qualche rughina o inestetismo in tempi brevi meglio se ricorri ad altro.
     
  3. Dana68101 Dana68101 è offline PrincipianteMessaggi 23 Membro dal Oct 2016 #3

    Predefinito

    ciao polly. E' vero, così come Mire cita sotto l'articolo da "medicinaonline", l'integrazione deve essere fatta a lungo termine per vedere dei risultai soddisfacenti altrimenti sono solo soldi buttati in quanto hanno dei costi non indifferenti (se validi come marca e ovviamente in alti dosaggi).
     
  4. polly65 polly65 è offline PrincipianteMessaggi 6 Membro dal May 2017 #4

    Predefinito

    ok, ti ringrazio Mire, certo però che economicamente parlando , sarebbe come avere una rata da pagare tutti i mesi
     
  5. polly65 polly65 è offline PrincipianteMessaggi 6 Membro dal May 2017 #5

    Predefinito

    grazie. è quello che pensavo, per comprarne una scatola solo ogni tanto,( quando si può ) tanto vale non iniziare nemmeno
     
  6. Mandir Mandir è offline PrincipianteMessaggi 4 Membro dal May 2017 #6

    Predefinito

    Io credo negli integratori. E' vero, è una strategia preventiva e da protrarre a lungo, direi per sempre. Ma si possono abbattere tantissimo i costi ordinando all'estero le singole sostanze contenute negli integratori venduti come anti-age oppure per pelle-capelli e similari. Fino a pochi mesi fa c'era un sito molto conveniente, Health Monthly, ma ora non spedisce più in Italia; restano comunque altri siti e anche Ebay Inghilterra. I siti americani sono ancora più economici ma bisogna mettere in conto spese di spedizione, dogana, tempi più lunghi etc.

    Non darei indicazioni di sostanze consigliabili a tutti come anti-età, perché ognuno è diverso e bisognerebbe valutare il caso singolarmente. Per esempio alcune sostanze normalmente consigliate per questo scopo io non le posso prendere perché sono antagoniste di altri integratori che prendo per motivi di salute, oppure per altre ragioni (per esempio l'acido alfa lipoico abbassa molto i trigliceridi che già ho bassi, ma qualcuno che ha i trigliceridi alti ne sarà ben contento).

    Vorrei intanto dire qualcosa su due ingredienti che si trovano frequentemente in questo tipo di integratori.

    L'acido ialuronico è una molecola molto grande, è per questo che trattiene molta acqua ed è usata efficacemente per filler, creme etc. In questa forma però non viene assorbito dall'apparato digerente, potete trovare in rete diversi lavori scientifici che lo dimostrano. Esistono però altre forme di ialuronico, "a basso peso molecolare" che pare vengano almeno in qualche modo assimilate. Purtroppo dalla etichette spesso non si capisce quale forma di ialuronico è stata usata. Siccome l'utilizzo più diffuso è come coadiuvante per problemi articolari, basta leggere le recensioni dei prodotti, se trovate parecchia gente a cui ha attenuato o fatto passare del tutto questo fastidio, allora è probabile che sia il tipo di ialuronico che fa bene anche alla pelle, altrimenti state buttando soldi.

    Il collagene non viene assorbito e portato dove serve così com'è, ma viene scisso negli aminoacidi che lo compongono (glicina, prolina, idrossiprolina e arginina, i primi due sono più abbondanti). La dieta moderna è generalmente povera di questi aminoacidi perché non si consumano gli alimenti che ne sono più ricchi, ovvero le cartilagini animali e il midollo. Se vogliamo integrare in modo più economico queste sostanze le possibilità sono:
    1 Il brodo di cartilagini e ossa: vi fate dare dal macellaio le cartilagini (ovvero le parti più "nervose") e le ossa, rompete queste ultime per far uscire il midollo e mettete il tutto a sobbollire a fuoco lento per diverse ore. Si può congelare, bere leggermente riscaldato come un consommé e usare per cucinare. Chi l'ha provato dice che ha un gusto più intenso del brodo normale, ma ci si abitua.
    2 La gelatina in polvere: venduta nei paesi nordici come addensante, è la stessa cosa del "collagene idrolizzato" che si trova negli integratori, ma costa molto meno Poi ci sono anche le varietà biologiche da animali allevati all'aperto che ovviamente costano di più, ma sicuramente meno dei classici integratori.
    3 Prendere i singoli aminoacidi, almeno glicina e prolina, che comunque sono poco costosi. E' un alternativa anche per i vegetariani perché ormai la maggior parte degli integratori, come pure i farmaci, sono derivati da biotecnologie, ovvero si programmano i batteri per produrli.
     

AMANDO SOCIAL

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]