Questo sito contribuisce alla audience di

Ipocondriaci!??! - Pagina 2

Discussione iniziata da genevieve90 il 15-02-2012 - 16 messaggi - 2307 Visite

Like Tree2Likes
  1. nenina nenina è offline PrincipianteMessaggi 9 Membro dal Feb 2012 #11

    Predefinito Ci sono passata

    Ciao ci sono passata anche io:mi convincevo di una cosa cercavo su internet e mi diagnosticavo ogni malattia possibile finendo anche per convincermi di avere quei sintomi dopo averli letti...e' molto brutto...col tempo e' passata ma ogni tanto mi ricapita...oggi per esempio mi sono convinta di avere i pidocchi ma cerco di farmele scivolare addosso ste paranoie...prova a non dargli peso pensa ad altro,tieniti occupata ciao


     
  2. frescone17 frescone17 è offline JuniorMessaggi 1,453 Membro dal Mar 2009
    Località bari
    #12

    Predefinito

    Esistono circa 50 mila malattie note, e di queste circa 5000 hanno sintomi in comune. E tanto per completare il quadro, ci sono altre 7/8 mila malattie rare di cui si sa poco o nulla. Quale il rimedio? O togliersi subito la vita, in modo da cessare di preoccuparsi, o godere del bel sole di primavera e attendere ancora un po' per fare cic ciac con i piedi in un mare limpido che verrebbe voglia di berlo. Quale alternativa preferisci?
     
  3. genevieve90 genevieve90 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 401 Membro dal Aug 2011
    Località italia
    #13

    Predefinito

    -.- ovvio che preferisco la seconda...
    e non pensare che non mi ripeta le stesse cose anch'io..però quando ci sei dentro, nel momento in cui credi di vere qualche malattia entri in paranoia e pensi che ti succederà qualcosa da un momento all'latra..è una questione irrazionale,poi magari a posteriori ci ripensi e ci ridi anche sopra.
     
  4. frescone17 frescone17 è offline JuniorMessaggi 1,453 Membro dal Mar 2009
    Località bari
    #14

    Predefinito

    Brava figliola, e ripensaci sempre più spesso e ridici sopra altrettanto spesso. E poi con un po' di filosofia, preoccuparsi o non preoccuparsi cambia qualcosa? Allora uno sforzo di carattere, belle chiacchierate allo specchio e pensa a crescere in fretta. Avevo gli stessi tuoi timori ed oggi sorrido, sorrido soltanto, a quei timori non lascio più spazio. Un abbraccio da un papà un po' vecchio e da un nonno ancora giovane.
     
  5. genevieve90 genevieve90 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 401 Membro dal Aug 2011
    Località italia
    #15

    Predefinito

    accetto sicuramente il consiglio!
     
  6. L'avatar di Gufetto83

    Gufetto83 Gufetto83 è offline PrincipianteMessaggi 16 Membro dal Feb 2017
    Località Un non-luogo in provincia di Firenze
    #16

    Predefinito

    Io penso di essere ipocondriaco, per colpa di mio padre e del terrorismo mediatico sui temi di salute. Sono arrivato a pensare che in età avanzata mi ammalerò di qualcosa di grave, pur non facendo una vita sregolata ad eccezione di scarsa attività fisica per mancanza di stimoli.
    Un paio di anni fa dovetti assumere un farmaco e dopo aver letto il bugiardino sono andato al pronto soccorso per sintomi autoinfluenzati, o così pare sia andata. Tremori, pupille dilatate, battito cardiaco accelerato, vista offuscata...
    Passare il tempo in attesa di una malattia non è il massimo...il brutto è che nel caso capiti sarò solo, per questo sto mettendo soldi da parte...
    Ultima modifica di Gufetto83; 12-08-2017 alle 16:20
     

AMANDO SOCIAL

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]