Questo sito contribuisce alla audience di

Matrimonio appeso ad un filo - Pagina 2

Discussione iniziata da maxus68 il 23-01-2017 - 29 messaggi - 2246 Visite

Like Tree11Likes
  1. essegi1 essegi1 è offline Super FriendMessaggi 7,288 Membro dal Jun 2011 #11

    Predefinito

    Condivido il pensiero di NeveIT


     
  2. essegi1 essegi1 è offline Super FriendMessaggi 7,288 Membro dal Jun 2011 #12

    Predefinito

    Probabilmente la sua paura di rimanere sola è il motivo principale.
     
  3. L'avatar di maxus68

    maxus68 maxus68 è offline PrincipianteMessaggi 13 Membro dal Jan 2017 #13

    Predefinito

    @NeveIT Ciao, provo a darti una chiave di lettura della cosa visto che io sto epr lasciare mio marito. ..........................



    Effettivamente è quello che più o meno ripete quando abbiamo modo di parlare di queste cose.
    Sicuramente c'è un grosso blocco dovuto alla paura di rimanere sola ma secondo me anche un blocco dovuto alla non sicurezza di fare la cosa giusta, perchè probabilmente come dici tu nutre ancora dei sentimenti.
    Fermo e restando che condivido quando dici "il suo riavvicinamento ....... è da prendere con le pinze e va ridimensionato" non capisco perchè ci si voglia complicare la vita in questo modo. Io se non volessi più una persona mi comporterei in un altro modo.
    Detto questo potrei anche prendere la decisione di andare via ma avrei paura di pentirmene non di rimanere solo.
    Ultima modifica di Bakko; 27-04-2017 alle 15:23 Motivo: Quote non necessario
     
  4. NeveIT NeveIT è offline PrincipianteMessaggi 26 Membro dal Nov 2016 #14

    Predefinito

    @maxus68


    dici "probabilmente come dici tu nutre ancora dei sentimenti" certo che li nutre, molto forti, nel mio caso è un bene fraterno. Vuoi una moglie che ti ami come fossi suo fratello? Certo che no, però continuo con le tue parole
    "non capisco perchè ci si voglia complicare la vita in questo modo. Io se non volessi più una persona mi comporterei in un altro modo"
    riusciresti a "liberarti" di tuo fratello o di un legame fortissimo dall'oggi al domani?

    Io sto vivendo questo, magari non è il caso di tua moglie, se lo fosse temo la situazione sia irreversibile anche se io sto andando via di casa come "ultima spiaggia" per capire e vedere se davvero l'amore non c'è più.
    Tutto il resto c'è: affetto infinito, stima, voglia di vicinanza, così come abitudine e sensazione di comodità (intesa come zona di confort).

    E' facile lasciare tutto questo? Io rispondo di no, anche se lo sto per fare. Si pensano ai tanti anni insieme, all'idea di famiglia che si voleva costruire. Non è così facile come la stai mettendo giù sai?
    Poi però restando in una vita che non ti appartiene più succedono i tradimenti come hai sperimentato...

    Siete già "caduti" una volta, avete avuto la forza di rialzarvi ma... siete tornati più forti di prima?

    Un abbraccio
    Ultima modifica di Bakko; 27-04-2017 alle 15:23 Motivo: Quote non necessario
     
  5. L'avatar di maxus68

    maxus68 maxus68 è offline PrincipianteMessaggi 13 Membro dal Jan 2017 #15

    Predefinito

    @NeveIT


    Ma sei sicura di non essere mia moglie sotto mentite spoglie :-) ? no perchè scrivi con le stesse parole che userebbe lei.

    Il rischio come dici tu è che l'amore che nutre per me sia diventato fraterno e ovviamente non avrebbe senso a meno che non si decida entrambi di continuare questa triste strada.
    E proprio questo il dubbio più grosso, cosa fare? andare via vorrebbe dire chiudere definitivamente una storia considerato anche che ci sono due figli, rimanere come sto facendo adesso e cercare di capire se ci sono ancora margini...ma fino a quando?

    Il rischio come dici tu è quello di arrivare alla fine in cui uno dei due o tutti e due tradiscono l'altro e allora poi la separazione diventerebbe decisamente più "forte" e io sinceramente non ne ho molta voglia.

    Riguardo l'ultima domanda ti rispondo di no perchè abbiamo sempre fatto fatica ad unire le forze, solo adesso davanti al futuro decisamente più buio stiamo riscoprendo cosa vuol dire essere coppia, ma non so se è troppo tardi
    Ultima modifica di Bakko; 27-04-2017 alle 15:24 Motivo: Quote non necessario
     
  6. NeveIT NeveIT è offline PrincipianteMessaggi 26 Membro dal Nov 2016 #16

    Predefinito

    @maxus68


    No non sono tua moglie ma se lei è simile in questi atteggiamenti significa che ha davvero molta paura e/o ben poca stima di se stessa nel rapporto di coppia.

    Lei nutre per te un amore fraterno? Te l'ha detto esplicitamente?

    Io non posso capire al 100% perché non ci sono di mezzo figli nella mia storia quindi c'è un elemento in più (e non da poco, anzi!) da valutare, che sposta tante decisioni ma la riflessione che mi viene da fare è:
    c'è già stato un tradimento dal quale, da come dici, non ne siete usciti più saldi, adesso siete ancora in crisi, ne vale la pena """perdere""" (ti prego concedimi il termine, è una provocazione) altri 10 anni?
    I 10 anni passati insieme dal 2007 ad oggi, ne sono "valsi la pena"?

    Perché il mio timore è proprio questo: se non affronto ora questa cosa, ho paura che si ripresenterà più avanti e già ho paura a rifarmi una vita a 36 anni, figuriamo a 46!...
    flair and Tari11 like this.
    Ultima modifica di Bakko; 27-04-2017 alle 15:24 Motivo: Quote non necessario
     
  7. L'avatar di maxus68

    maxus68 maxus68 è offline PrincipianteMessaggi 13 Membro dal Jan 2017 #17

    Predefinito

    @NeveIT


    Uscire da un tradimento più saldi di prima non è una cosa semplice e non nascondo che ancora adesso ogni tanto mi chiedo se sia stato giusto o meno aver donato amore, tempo etc a una persona che comunque mi ha deluso profondamente.
    Ma come dici tu nella nostra storia ci sono di mezzo i figli, e allora ti dico che comunque ne è valsa la pena sia perchè abbiamo vissuto momenti felici insieme e sia perchè i miei figli hanno potuto e possono crescere in mezzo ad una famiglia che si vuole bene.

    La mia pur quanto simile alla tua è una situazione un po diversa perchè nel nostro caso collaboriamo in due...e da un lato sarebbe più semplice prendere una decisione se uno dei due facesse muro.

    Io credo comunque che prendere una decisione oggi sia decisamente più semplice che fra 10 anni, perdonami ma anche semplicemente sotto l'aspetto fisico 10 anni sono tanti, e poi con il passare degli anni si peggiora si sopportano sempre di meno le cose che danno fastidio
    Ultima modifica di Bakko; 27-04-2017 alle 15:25 Motivo: Quote non necessario
     
  8. gunnera gunnera è offline BannedMessaggi 630 Membro dal Oct 2016
    Località dove sono i marò (India)
    #18

    Predefinito

    sbagliato thread
    Ultima modifica di gunnera; 02-02-2017 alle 18:41
     
  9. L'avatar di raiska

    raiska raiska è online PrincipianteMessaggi 100 Membro dal Feb 2017 #19

    Predefinito

    ciao, mi dispiace che stai attraversando un periodo cosi triste ma se fosse in te io per figli ci resterei con lei. tanto lei nn ti offende giusto? nn ti mette davanti a tutti in ridicolo e nn ti umiglia. nn ti tira le tazzine in faccia. e nn mette contro di te figli. finche voi potete mantenere un clima sereno e potete parlare ragionevolmente resta. I figli a questa eta hanno bisogno vitale avere genitori assieme. Fai questo sacrificio e vedrai che sarai ripagato. D'altronde tutti in famiglia abbiamo problemi nessuno escluso. ciao
     
  10. L'avatar di Adinur

    Adinur Adinur è offline JuniorMessaggi 1,976 Membro dal May 2015
    Località Sud Italia
    #20

    Predefinito

    E' molto evidente che tua moglie abbia una relazione con un altro uomo, e tutto questo la renda confusa. Diciamo che è passata ad un livello biologico diverso, ha bisogno di una sessualità forte e decisa, che sicuramente l'altro le da.

    Il suo comportamento è tipico di una donna alfizzata, ovvero, sotto l'influenza erotica di un maschio alfa, il quale, probabilmente, avendo altre mille donne, non è sicuro di tenerla per sè.

    Come è andata a letto tra voi negli ultimi tempi?
    Reality First
     

AMANDO SOCIAL

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]