Questo sito contribuisce alla audience di

Mutuo cointestato

Discussione iniziata da norina42 il 28-07-2017 - 2 messaggi - 323 Visite

  1. norina42 norina42 è offline Super ApprendistaMessaggi 937 Membro dal Dec 2008
    Località roma
    #1

    Predefinito Mutuo cointestato

    Buongiorno vorrei esporvi la mia situazione ....sono stata sposata in regime di comunione dei beni ed acquistato una casa al 50 %con un mutuo al 50 %...dopo dieci anni che pagavamo il mutuo insieme ci siamo separati la casa e' stata affidata a me in quanto avevo due figli minorenni ...in sede di separazione il giudice ha stabilito che il mutuo doveva essere pagato al 50 % come contrattato e che per il mantenimento dei figli doveva darmi 250 € a figlio .....sin da subito ha iniziato a saltare qualche rata del mantenimento di un figlio senza darmi nulla per le spere extra scuola etc e poi ha interrotto i soldi di uno dei due figli che nel frattempo si era diplomato ma ovviamente non lavora ...poi ha smesso da 6 anni di pagare le rate del suo mutuo che io mi sono accollata per non farmi portare via la casa ...e non ha mai pagato nessun lavoro extra che e' stato fatto nel nostro palazzo .Nel frattempo sono deceduti i miei suoceri e lui ha ereditato una casa a meta' con il fratello che ora ha venduto per acquistare un nuovo appartamento che non si puo' intestare per problemi suoi (cattivo pagatore con una finanziaria )e tanto meno mi ha interpellato per sanare il suo debito con me per gli arretrati richiesti circa 20000€ .
    Lui vuole che venda la casa dove attualmente vivo con nostra figlia e che gli dia meta' dei soldi del ricavato trattendo quello che io ho pagato della sua parte .
    Ma se io non pagavo e lui non pagava la casa se la sarebbe presa la banca .....quanto dovrei dargli per togliermelo dalle scatole calcolando che io ho pagato i 3/4 di casa e lui 1/4 e poi smesso di testa sua senza riaprire una causa davanti al giudice .
    Abbiamo intrapeso una giudiziale in quanto io gli cederei la parte di una casa di paese che e' al 50% e non richiedei gli arretrati e la fatica che ho fatto a pagare anche la sua parte per lasciarla un giorno ai nostri figli ,che il totale coprirebbe l'intero ammontare di quanto lui ha messo in origine .
    grazie a chi mi potra' schiarirmi un po le idee


     
  2. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 8,863 Membro dal Feb 2015 #2

    Predefinito

    Sicuramente avrai un avvocato che ti saprà suggerire ... Ma io non inizierei subito a proporgli una transazione, chiederei tutti gli arretrati del mutuo di una casa che è per metà SUA ... Tutte le spese, tutto insomma ... poi vedrei come vanno man mano le cose, se tu sei da subito disponibile ad essere accomodante. Immagino che verranno fatte delle perizie ...
    E poi comunque deve contribuire al mantenimento del figlio anche se è diplomato ... non è che può dimenticarsi così dei figli.
    Io non sono un avvocato, ma visto il soggetto punterei a questo accordo: tu non gli dovrai più niente degli immobili che avete in comproprietà e di cui tu paghi mutuo e spese straordinarie di manutenzione e lui in cambio non pagherà più il mantenimento dei figli e gli verrà annullato il debito di 20mila euro che ha con te. Sarai sola dal punto di vista economico a gestire i tuoi figli ma almeno non dovrai dipendere da una persona inaffidabile.
     

AMANDO SOCIAL

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]