Questo sito contribuisce alla audience di

Negozi per 40 enni? - Pagina 11

Discussione iniziata da pavent il 16-01-2017 - 108 messaggi - 5075 Visite

Like Tree29Likes
  1. L'avatar di flair

    flair flair è offline Super ApprendistaMessaggi 901 Membro dal Jul 2015 #101

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da xochimilco89 Visualizza Messaggio
    Scandalo che poi è scoppiato solo perché i loro terzisti spennavano vive le oche, avessero continuato a sovraprezzare giubbotti di qualità mediocre (e mediocre è un eufemismo) e spacciare per made in Italy prodotti in cui solo una piccola percentuale della lavorazione avviene in Italia non se li sarebbe filati nessuno.
    Ma infatti anche io ricordavo che il servizio non trattasse solo lo spiumaggio delle oche vive ...
    I problemi che ricordo erano stati riscontrati si riferivano anche alle piume non sterilizzate e che puzzavano tantissimo nei giubbotti, i tessuti che si lasciavano andare e il marchio made in Italy posto su capi prodotti nell'est Europa.
    Però andando a rivedere gli articoli dei quotidiani menzionano solo il primo problema ... mah ... potere dei media.


     
  2. L'avatar di Sousuke

    Sousuke Sousuke è offline MasterMessaggi 32,138 Membro dal Jun 2015
    Località Gallarate - Padania
    #102

    Predefinito

    non credo che le marche casual che di solito si acquistano presentino spesso il problema di moncler (che anche il tessuto esterno si rovinasse in fretta è tutto da vedere)

    in genere la qualità media è buona; una maglia costa 80 euro, anzichè 15 (un esempio), perchè già al tatto si sente un differente tessuto, migliore

    come un modello particolare di jeans levis costa di più perchè effettivamente dura di più e si mantiene bene nel tempo
    Ultima modifica di Sousuke; 15-04-2017 alle 14:19
     
  3. L'avatar di xochimilco89

    xochimilco89 xochimilco89 è offline JuniorMessaggi 1,480 Membro dal May 2011 #103

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    conosco la materia; avevo detto le tipologie sono tutte uguali; non sarei spaventato dalle domande ma semplicemente non mi andrebbe di passare per furio di verdone o un nevrotico, dato che quella sarebbe l'impressione per chi farebbe simili domande su marche di qualità già nota
    Non immaginavo che l'opinione altrui ti importasse così tanto
    [QUOTE=Sousuke;3732698non è stato scritto nulla che non sapesse già una qualsiasi persona comune; non li ho scritti perchè appunto sono marche note di cui è già nota la qualità e non serve stare lì a scrivere verifiche che nessuno fa al momento dell'acquisto di quei marchi[/QUOTE]
    LOL Se sono note a tutti perché non ti sei accorto degli errori che inserito in quella lista?
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    mi riferivo proprio alla media e non alla moda, riguardo alla quantità acquistata (cioè quelle marche casual comuni) e quindi anche la qualità che ne deriva è media
    Sousuke per quanto tu dica di saperne, sentirti parlare di statistica è imbarazzante.
    Il valore che compare con la maggiore frequenza è per DEFINIZIONE la moda.
    Ora ti faccio un'esempio usando al il prezzo al posto della qualità:
    In un negozio:
    10 persone acquistano ciascuna una maglia del valore di 20€
    11 una maglia dal valore di 40€
    3 una maglia dal valore di 300€
    45€ è il valore modale, visto che compare 11 volte, mentre la media è 64,17€.
    Come puoi bene vedere il valore medio e quello modale sono diversi.
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    (si può valutarla per la qualità dando voti a quei tratti citati, quindi che in origine siano variabili ordinali o nominali cambia poco)
    LOL, perfetto, così poi otterai un numero privo di significato vistro che i due insiemi non godono di ordinalità.
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    gas è una nota marca casual (la media di ciò che si acquista) di buona qualità; potevo anche citare levis
    non credo che la qualità di gas abbia a volte maglie come quelle dei cinesi, quindi che cambino i terzisti è ininfluente
    L'ultimo paio di Levis che ho visto era prodotto in cambogia, ora immagino la produzione l'abbiano spostata nel sud-est asiatico cercando la migliore qualità manufatturiera.
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    come un modello particolare di jeans levis costa di più perchè effettivamente dura di più e si mantiene bene nel tempo
    Oppure perché la Levis forte del suo marchio ci ricarica di più, rispetto a marche meno conosciute di pari qualità.
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    la moncler era un caso a parte e una truffa, che comunque non intaccava la qualità generale del capo e la sua funzionalità; in genere più si spende per l'abito migliore è la qualità
    non credo che le marche casual che di solito si acquistano presentino spesso il problema di moncler (che anche il tessuto esterno si rovinasse in fretta è tutto da vedere)
    Le possibilità sono due, spostando la produzione in qualche paese del terzo mondo, o Moncler è riuscita a mantenere la stessa qualità, e allora hai capi di qualità uguale ad un prezzo di produzione differente, quindi il prezzo non correla con la qualità, se non perchè mantenuto artificialmente allo stesso livello.
    Quindi il fattore ''made in italy'' è solo marketing e non è indici di alcuna superiorità produttiva.
    Oppure la qualità se è di fatto abbassata e quindi quello che hai scritto è falso.
    Tertium non datur.
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    in genere la qualità media è buona; una maglia costa 80 euro, anzichè 15 (un esempio), perchè già al tatto si sente un differente tessuto, migliore
    Maglia è un termine generico, 80€ potrebbero essere giusti se si trattasse di una tshirt fatta di cachemire, troppi se fosse di cotone, troppo pochi se si trattasse di una camicia sartoriale.
    Ultima modifica di xochimilco89; 14-05-2017 alle 18:48
     
  4. L'avatar di Sousuke

    Sousuke Sousuke è offline MasterMessaggi 32,138 Membro dal Jun 2015
    Località Gallarate - Padania
    #104

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da xochimilco89 Visualizza Messaggio
    LOL Se sono note a tutti perché non ti sei accorto degli errori che inserito in quella lista?
    non ci sono errori, e conosco la statistica; non credo qui ci siano esperti produttori di abiti che sappiano più di altri

    parlavo di media (valore medio) della qualità (che è legata spesso al prezzo), non di moda (conosco la matematica)

    la qualità e i voti come numeri hanno il carattere della ordinalità

    che levis producesse in cambogia cambia poco; la qualità è buona e spesso ben diversa da altre marche minori che costano meno, quindi non è solo questione di maggior profitto ma di qualità dei tessuti

    il made in italy nell'abbigliamento è spesso indice di maggiore qualità effettiva, non certo semplice speculazione

    non è falso; la moncler è un caso a parte perchè ha truffato rispetto a quanto dichiarato; non c'entra niente con la media delle marche casual o il legame che c'è spesso fra prezzo e qualità

    per maglia intendevo un maglione, come si poteva intuire dai prezzi; a parità di modello uno che costa 80 euro è in genere di migliore qualità di uno che costa 20
    Ultima modifica di Sousuke; 16-05-2017 alle 04:18
     
  5. L'avatar di xochimilco89

    xochimilco89 xochimilco89 è offline JuniorMessaggi 1,480 Membro dal May 2011 #105

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    non ci sono errori, e conosco la statistica;
    Sì sosucchiolo puoi raccontarla quanto vuoi, anche di aver ricevuto una laurea honoris causa dal M.I.T, ma finchè continui a fare errori ridicoli la tua credibilità rimane a 0.
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    non credo qui ci siano esperti produttori di abiti che sappiano più di altri
    Il problema è che non serve essere un luminare di una materia per saperne comunque di più di un'altra persona.
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    parlavo di media (valore medio) della qualità (che è legata spesso al prezzo), non di moda (conosco la matematica)

    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    se una marca è il prodotto medio acquistato (anche dal prezzo medio per un comune lavoratore) anche la sua qualità sarà media tra tutti i prodotti, questo anche a prescindere che la qualità non è detto che sia proporzionale al costo
    Again, media di una variabile ordinale, e assunzione che la qualità media (brrrr) sia uguale a quella del proddotto medio. Imbarazzante.
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    la qualità e i voti come numeri hanno il carattere della ordinalità
    Un voto numerico è una variabile cardinale, solo questa gode di ordinalità, il problema è che non puoi trasformare una variablie ordinale in una cardinale.
    The ordinal scale is distinguished from the nominal scale by having ordered categories. It also differs from interval and ratio scales by not having category widths that represent equal increments of the underlying attribute.
    Stevens (1946) argued that, because the assumption of equal distance between categories does not hold for ordinal data, the use of means and standard deviations for description of ordinal distributions and of inferential statistics based on means and standard deviations was not appropriate. Instead, positional measures like the median and percentiles, in addition to descriptive statistics appropriate for nominal data (number of cases, mode, contingency correlation), should be used.
    Stevens, S. S. (1946). "On the Theory of Scales of Measurement". Science. New Series. 103 (2684): 677–680.
    Alla prossima occasione che altro orrore matematico devo aspettarmi?
    Disuguaglianze su numeri complessi?
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    che levis producesse in cambogia cambia poco; la qualità è buona e spesso ben diversa da altre marche minori che costano meno, quindi non è solo questione di maggior profitto ma di qualità dei tessuti
    il made in italy nell'abbigliamento è spesso indice di maggiore qualità effettiva, non certo semplice speculazione
    non è falso; la moncler è un caso a parte perchè ha truffato rispetto a quanto dichiarato; non c'entra niente con la media delle marche casual o il legame che c'è spesso fra prezzo e qualità
    Il fatto che Moncler abbia truffato o no non cambia di una virgola il mio discorso.
    Moncler ha spostato la produzione dall'italia al Sarcazzistan per produrre ad un costo minore.
    Ora abbiamo due possibili casi:
    -La qualità è rimasta uguale, la produzione del sarcazzistan euguaglia in qualità quella italiana, ergo altri posti possono produrre la stessa qualità italiana (e pure per meno soldi)
    -La qualità è scesca quindi, questa affermazione:
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    la moncler era un caso a parte e una truffa, che comunque non intaccava la qualità generale del capo e la sua funzionalità; in genere più si spende per l'abito migliore è la qualità
    non credo che le marche casual che di solito si acquistano presentino spesso il problema di moncler (che anche il tessuto esterno si rovinasse in fretta è tutto da vedere)
    è falsa.
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    per maglia intendevo un maglione, come si poteva intuire dai prezzi; a parità di modello uno che costa 80 euro è in genere di migliore qualità di uno che costa 20
    EH daje, un maglione di cosa? Lana? Cachemire? Alpaca? Perchè come al solito 80€ per un maglione possone essere troppi, pochi, o pochissimi.
    I'm doing it for the lulz!
     
  6. L'avatar di Sousuke

    Sousuke Sousuke è offline MasterMessaggi 32,138 Membro dal Jun 2015
    Località Gallarate - Padania
    #106

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da xochimilco89 Visualizza Messaggio
    Sì sosucchiolo puoi raccontarla quanto vuoi, anche di aver ricevuto una laurea honoris causa dal M.I.T, ma finchè continui a fare errori ridicoli la tua credibilità rimane a 0.
    sousuke; nessun errore; a me interessa calcolare la media, non la moda; la mia credibilità in genere è parecchio alta, e non dipende come le capacità da quello che possono dire sconosciuti sul web

    qui nessuno ha dimostrato di saperne di più, essendo spesso banalità che sanno tutti; conosco la matematica e molto bene l'economia, non credo di aver bisogno di riferimenti su pubblicazioni (quello citato non smentisce quanto ho detto), nè che siano utili qui

    la qualità media (che si può calcolare) è spesso quella del prodotto mediamente acquistato, mi pare ovvio

    si può benissimo trasformare una variabile ordinale in cardinale, passando da un voto in lettere a uno numerico; basta una scala di riferimento

    nè è falsa quella frase; hanno truffato solo sull'interno, ma non è che il giubbino si distruggeva o non teneva il caldo, quindi la funzionalità e qualità nella sostanza non era molto cambiata

    il fatto che abbia prodotto a un costo minore non significa ridurre la qualità, perchè un'azienda può farlo anche solo per risparmiare sul costo del lavoro ma non i materiali

    infatti non credo il made in italy sia in genere formato da prodotti di dubbia qualità su cui speculano truffando sui tessuti andando all'estero, come per la moncler

    un qualsiasi maglione di lana; non è importante specificarlo dato che lo si capiva dal contesto, e che in genere i maglioni comuni sono di lana (come in genere non serve specificare che una sneaker comune non ha i diamanti attaccati a lato); per simili maglioni 80 sono già un livello alto
    Ultima modifica di Sousuke; 17-05-2017 alle 16:25
     
  7. L'avatar di xochimilco89

    xochimilco89 xochimilco89 è offline JuniorMessaggi 1,480 Membro dal May 2011 #107

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    nessun errore;
    Citazione Originariamente Scritto da xochimilco89 Visualizza Messaggio
    -Non si devono creare increspature se la flette con le dita.
    -Non ci devono essere vene (non venature, proprio i vasi sanguigni).
    -Gli strati della pelle devono essere ben saldi, tra di loro.
    -Se scamosciata non deve essere arruffata.
    -Se è top-grain (cioè rimane tutto lo spessore della pelle dell'animale) nel tempo forma una patina esteticamente gradevole, cosa che non succede quando alla pelle vengono tolti gli strati superficiali.
    Falso, gli errori ci sono, ad esempio la pelle che sviluppa la patina è la full grain, non la top grain, meno male che ne dovevi sapere, devo continuare?
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    , non la moda; la mia credibilità in genere è parecchio alta, e non dipende come le capacità da quello che possono dire sconosciuti sul webqui nessuno ha dimostrato di saperne di più, essendo spesso banalità che sanno tutti; conosco la matematica e molto bene l'economia, non credo di aver bisogno di riferimenti su pubblicazioni (quello citato non smentisce quanto ho detto), nè che siano utili qui
    Si sosucchiolo è inutile che continui a ripetere il solito bla bla bla, puoi continuare a dire di conoscere i vari argomenti quanto vuoi ma finchè scrivi bestialità non ti crede nessuno.
    Se poi conosci l'economia tanto quanto la statistica meglio se ti dai all'ippica.
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    a me interessa calcolare la media la qualità media (che si può calcolare) è spesso quella del prodotto mediamente acquistato, mi pare ovvio.
    Falso, che valore mediano e modale coincidano non è assicurato questo dal lato matematico, da quello sperimentale non hai portato nessun set si misure.
    POi come al solito la qualità è un variabile ordinale e non se ne fa la media.
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    si può benissimo trasformare una variabile ordinale in cardinale, passando da un voto in lettere a uno numerico; basta una scala di riferimento.
    Sì come si può scrivere 1-2i>-1+2i, dopotutto basta solo mettere un simbolo di disuguaglianza, il problema è che rimane un'operazione scorretta.
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    nè è falsa quella frase; hanno truffato solo sull'interno, ma non è che il giubbino si distruggeva o non teneva il caldo, quindi la funzionalità e qualità nella sostanza non era molto cambiata
    Falso, se usi un piumaggio di scarsa qualità, anche la capacità termica del capo è compromessa.
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    il fatto che abbia prodotto a un costo minore non significa ridurre la qualità, perchè un'azienda può farlo anche solo per risparmiare sul costo del lavoro ma non i materiali
    infatti non credo il made in italy sia in genere formato da prodotti di dubbia qualità su cui speculano truffando sui tessuti andando all'estero, come per la moncler
    LOL. Se andando all'estero cambia solo il costo del lavoro e non la qualità vuol dire che sto producendo allo stesso modo e pure a minor prezzo rispetto all'Italia, quindi il made in italy non è indice di nessuna qualità superiore ma solo mero marketing.
    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    un qualsiasi maglione di lana; non è importante specificarlo dato che lo si capiva dal contesto, e che in genere i maglioni comuni sono di lana (come in genere non serve specificare che una sneaker comune non ha i diamanti attaccati a lato); per simili maglioni 80 sono già un livello alto
    Sai, non tutti hanno gli stessi limiti di spesa, se poi sei abituato solo alla roba industriale affari tuoi, ma non venire qui a parlare di qualità.
    Ultima modifica di xochimilco89; 29-05-2017 alle 22:27
     
  8. L'avatar di Sousuke

    Sousuke Sousuke è offline MasterMessaggi 32,138 Membro dal Jun 2015
    Località Gallarate - Padania
    #108

    Predefinito

    @xochimilco

    per errori mi riferivo a quello che avevo scritto io; sul resto sono solo precisazioni che servono a poco ai fini della discussione; non credo ci siano qui imprenditori esperti tessili, quindi più o meno chiunque sa esprimere le medesime valutazioni

    sousuke; mi credono in molti; conosco bene sia la statistica che l'economia; nessuna bestialità ma solo banalità, mi ripeto solo se vengono dette cose non veritiere sul personale; le mie capacità non dipendono da quello che scrivono sconosciuti, anche perchè per affrontare simili questioni non ne servono molte

    non importa se media e moda non coincidono; in questo caso a me basta la media, ed è più che sufficiente per questa discussione e il mio discorso; non serve portare set di misure qui, basta una qualunque scala (non è scorretta come quel simbolo a livello matematico, in alcune condizioni)

    parlo della media dei capi di un comune acquirente, che è buona per quelle marche casual, anche italiane (già quei limiti di prezzo che ho scritto sono alti per un lavoratore comune, che è quello a cui mi riferivo)

    per la moncler non credo fosse compromessa la tenuta del caldo, altrimenti in breve tempo non avrebbe più venduto nulla; quel tipo di abito è particolare perchè si presta facilmente a truffe dato che non si può vedere come è internamente

    parlavo in generale sul risparmio sul lavoro ma non materiali

    le stesse aziende italiane spesso producono in parte all'estero; ma per vedere la superiorità del made in italy basta vedere la qualità dei tessuti e degli abiti, su cose già dette

    quindi il prezzo riflette qualità migliori, non è solo speculazione

    e quindi evidentemente, anche se loro stesse fanno parte delle lavorazioni all'estero con basso costo del lavoro, hanno una perizia esperienza e capacità di lavorazione/creazione che i concorrenti non riescono ad imitare solo pagando meno i lavoratori
    Ultima modifica di Sousuke; 30-05-2017 alle 17:26
     

AMANDO SOCIAL

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]