Questo sito contribuisce alla audience di

Non si parla più di calcio .. - Pagina 46

Discussione iniziata da Spettrale il 21-12-2016 - 523 messaggi - 13994 Visite

Like Tree143Likes
  1. L'avatar di crimar

    crimar crimar è online Super FriendMessaggi 5,735 Membro dal Apr 2010
    Località Milano
    #451

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Spettrale Visualizza Messaggio
    Crimar@
    Ma trovo sbagliato e antipatico fare paragoni ..
    Ogni situazione e' diversa dalle altre ..e gli allenatori ...non hanno lo stesso parco giocatori a disposizione..
    Ventura sotto questo aspetto e' il più sfortunato.
    Tuttavia Lippi e' di un'altra categoria...e Conte lo segue a ruota .
    Per loro parlano le vittorie ..e la storia.
    Indubbiamente, come tu stesso sottolinei, l'albo d'oro parla chiaro nell'assegnare a Lippi e Conte un ruolo di primo piano che Ventura difficilmente raggiungerà. Se però, come sta accadendo praticamente dall'insediamento di quest'ultimo sulla panchina azzurra, si valuta il rendimento in Nazionale i confronti ci stanno eccome e raccontano di percorsi praticamente identici. Cosa peraltro facilmente prevedibile già che dal punto di vista del materiale umano a cui attingere il biennio di Conte non è stato molto diverso dai giorni nostri (infatti, esclusa la prima linea e al netto degli infortuni, la formazione base è più o meno la stessa).


    passerosolitario84 likes this.
    Ultima modifica di crimar; 11-10-2017 alle 18:45 Motivo: Inserita citazione
     
  2. L'avatar di mugsy_gollum

    mugsy_gollum mugsy_gollum è offline MasterMessaggi 25,522 Membro dal Mar 2011
    Località Salottino
    #452

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da crimar Visualizza Messaggio
    Il trionfo mondiale del 2006 non si tocca! E' probabilmente la più grande gioia calcistica della mia vita, nonché una delle maggiori in assoluto. Quella, seppure sulla carta inferiore ad altre (penso per esempio a Italia '90 e Giappone-Corea 2002), era un fior di squadra nella quale militavano campioni assoluti quali Totti, Del Piero, Cannavaro, Buffon, Inzaghi (eterna riserva, questo già fa capire la concorrenza), De Rossi, Pirlo, tutti nel fiore degli anni. A essi si aggiungevano altri ottimi giocatori (Materazzi, Gattuso, Toni, Gilardino, Zambrotta, Camoranesi), per finire a quel Fabio Grosso che ha vissuto un mese semplicemente perfetto.
    Già nella Confederations Cup 2009, però, si sono avvertite le avvisaglie del declino, poi esploso fragorosamente in Sudafrica con l'eliminazione nel girone.
    Conte, da tutti dipinto come un fenomeno della panchina, alla resa dei conti si è fermato nei quarti di finale, peraltro sfatando la tradizione favorevole che ci voleva sempre vittoriosi contro i crucchi. Insomma, per una Nazionale storicamente forte come l'Italia, rientrare nelle migliori 8 del Vecchio Continente mi sembra il minimo sindacale! Tra l'altro, proprio ieri, ho voluto togliermi la soddisfazione di confrontare il ruolino di marcia di Conte sulla strada di Euro 2016 con quello di Ventura per Russia 2018 e... sorpresa: la differenza è di UN PUNTO a favore dell'ex tecnico juventino (24 contro 23). In panchina c'era lui, non Ventura, quando vincevamo di misura contro Malta e Azerbaijan...
    Tutto questo ragionamento non è per criticare Conte, sia chiaro. E' senza dubbio un bravissimo allenatore e il suo curriculum lo dimostra, però, esattamente come Lippi, Ventura e chiunque altro li abbia preceduti e gli succederà, non può fare le nozze con i fichi secchi. Il ciclo naturale di un C.T. è girone di qualificazione + Mondiale o Europeo; lasciamo lavorare Ventura e alla fine lo giudicheremo in base ai risultati che avrà raggiunto.


    Pure io faccio fatica ad abituarmi all'idea, ma se da nove anni a questa parte soffriamo in ogni singola partita contro ogni singolo avversario (Liechtenstein a parte ti sfido a trovare una vittoria con più di due gol di scarto) un motivo ci sarà. Purtroppo dobbiamo renderci conto che non basta la Maglia Azzurra con le 4 stelle sul petto per essere forti.
    Citazione Originariamente Scritto da crimar Visualizza Messaggio
    Esatto.
    Premesso che, giocando come stiamo facendo ultimamente, rischiamo contro tutti, mi sentirei un filino più tranquillo se i nostri avversari fossero Grecia o meglio ancora Irlanda del Nord. Contro Svezia ed Eire le possibilità a nostro favore sono poco più del 50%.
    oggettivamente, conte con i mezzi che aveva ha fatto fin troppo, bisogna dirlo.
    storicamente, l'italia nelle qualificazioni non ha mai brillato
    francamente, dire che contro svezia ed irlanda, con tutto il rispetto per loro, partiamo alla pari è pessimismo becero. certo, non è detto che passiamo, specie per come stiamo andando ultimamente
    NeverGiveUp94 likes this.
    Sono programmato per esprimere 102 diverse sfumature di sarcasmo
     
  3. L'avatar di crimar

    crimar crimar è online Super FriendMessaggi 5,735 Membro dal Apr 2010
    Località Milano
    #453

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mugsy_gollum Visualizza Messaggio
    francamente, dire che contro svezia ed irlanda, con tutto il rispetto per loro, partiamo alla pari è pessimismo becero.
    Lungi da me essere pessimista!
    Ricordo tuttavia che le abbiamo incontrate entrambe all'ultimo Europeo (fase finale, non girone di qualificazione dove "storicamente soffriamo") e sono state tutt'altro che passeggiate di salute: contro gli scandinavi abbiamo vinto 1-0 all'ultimo minuto, mentre i britannici ci hanno sconfitti , sempre in zona Cesarini, con lo stesso punteggio.
    CIAMBELLINA NON TI DIMENTICHERO' MAI!
    MEGLIO SOFFRIRE PER POI GIOIRE, CHE ILLUDERSI E POI MORIRE.
    Fiero di aver fischiato "La Marsigliese"!
    Il mondo è dei furbi, tutt'al più dei ricchi. Certo non degli onesti.
     
  4. NeverGiveUp94 NeverGiveUp94 è offline SeniorMessaggi 10,069 Membro dal Oct 2015 #454

    Predefinito

    I britannici ci hanno sconfitto a fatica schierando la formazione titolare mentre noi le seconde linee
    passerosolitario84 likes this.
    "Il dovere è pesante come una montagna, ma la morte di un soldato è leggera come una piuma"
     
  5. L'avatar di crimar

    crimar crimar è online Super FriendMessaggi 5,735 Membro dal Apr 2010
    Località Milano
    #455

    Predefinito

    A parte la scelta sbagliata di mettere in campo le riserve (la partita della vita è SEMPRE e SOLO quella che stai giocando, anche perché vincere aiuta a vincere), da una Nazionale come quella italiana mi sarei aspettato ben altro spettacolo che il nulla totale condito da noia mortale a cui mi è toccato assistere dopo un'intera giornata in treno e prima di una notte insonne alla stazione di Lilla, in mezzo a irlandesi ubriachi intenti a festeggiare (e probabilmente a percularmi).
    passerosolitario84 likes this.
    CIAMBELLINA NON TI DIMENTICHERO' MAI!
    MEGLIO SOFFRIRE PER POI GIOIRE, CHE ILLUDERSI E POI MORIRE.
    Fiero di aver fischiato "La Marsigliese"!
    Il mondo è dei furbi, tutt'al più dei ricchi. Certo non degli onesti.
     
  6. L'avatar di mugsy_gollum

    mugsy_gollum mugsy_gollum è offline MasterMessaggi 25,522 Membro dal Mar 2011
    Località Salottino
    #456

    Predefinito

    dai, quella partita con l'irlanda per noi contava quanto il due a briscola
    ti posso concedere la svezia, che comunque abbiamo battuto
    Sono programmato per esprimere 102 diverse sfumature di sarcasmo
     
  7. L'avatar di crimar

    crimar crimar è online Super FriendMessaggi 5,735 Membro dal Apr 2010
    Località Milano
    #457

    Predefinito

    A parte l'amor proprio, l'orgoglio di vestire la Maglia Azzurra, il rispetto per gli avversari (la Turchia è andata a casa perché per noi era una partita "inutile") e per i propri tifosi, non esiste che la Nazionale Italiana sia incapace di dirigere un solo tiro verso lo specchio della porta di tale Darren Randolph per novanta minuti più recupero. In confronto alla prestazione offerta contro i verdi al "Pierre Mauroy" di Lilla la squadra di Ventura sembra il Brasile degli Anni Settanta!
    CIAMBELLINA NON TI DIMENTICHERO' MAI!
    MEGLIO SOFFRIRE PER POI GIOIRE, CHE ILLUDERSI E POI MORIRE.
    Fiero di aver fischiato "La Marsigliese"!
    Il mondo è dei furbi, tutt'al più dei ricchi. Certo non degli onesti.
     
  8. L'avatar di mugsy_gollum

    mugsy_gollum mugsy_gollum è offline MasterMessaggi 25,522 Membro dal Mar 2011
    Località Salottino
    #458

    Predefinito

    ripeto, non capisco perchè mettere in mezzo quella partita inutile
    Sono programmato per esprimere 102 diverse sfumature di sarcasmo
     
  9. L'avatar di crimar

    crimar crimar è online Super FriendMessaggi 5,735 Membro dal Apr 2010
    Località Milano
    #459

    Predefinito

    Perché l'avversario è uno di quelli che ci potrebbero capitare nello spareggio.
    Io piuttosto non capisco come possa una partita ufficiale di un Campionato Europeo, giocata davanti a 50.000 persone e con implicazioni sulle classifiche degli altri gruppi essere considerata "inutile" solo perché già sicuri della qualificazione. In tutti gli altri Paesi del mondo quando si scende in campo (a maggior ragione indossando la maglia della propria Nazionale) si pensa solo a giocare bene e vincere, senza preoccuparsi di quello che succederà dopo il triplice fischio. Sarà forse per questo che, oltre alle lacune tecnico-tattiche, difettiamo drammaticamente di continuità? Come ribadisco spesso vincere aiuta a vincere (e di conseguenza ad aumentare autostima e fiducia in se stessi), mentre una volta "staccata la spina" non sempre si riesce a riattaccarla quando serve.
    CIAMBELLINA NON TI DIMENTICHERO' MAI!
    MEGLIO SOFFRIRE PER POI GIOIRE, CHE ILLUDERSI E POI MORIRE.
    Fiero di aver fischiato "La Marsigliese"!
    Il mondo è dei furbi, tutt'al più dei ricchi. Certo non degli onesti.
     
  10. passerosolitario84 passerosolitario84 è online JuniorMessaggi 2,241 Membro dal Mar 2016 #460

    Predefinito

    L'Inter vince il derby, supera la Juve e si porta a due punti dal Napoli. Sabato lo scontro diretto.
     

AMANDO SOCIAL

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]