Questo sito contribuisce alla audience di

Non so se lo amo o no

Discussione iniziata da Atemisia il 06-12-2017 - 8 messaggi - 343 Visite

  1. Atemisia Atemisia è offline PrincipianteMessaggi 5 Membro dal Sep 2012 #1

    Predefinito Non so se lo amo o no

    Buongiorno, vi scrivo perché ho davvero bisogno di un’opinione da qualcuno che sia obiettivo. Sono sposata da 6 mesi con un ragazzo con cui sto da quasi 10 anni. Era un amico di comitiva e niente di più, ricordo di averlo rifiutato un paio di volte. Un giorno iniziai a provare un’attrazione sessuale nei suoi confronti, finimmo a letto insieme, ma per me era sesso e andò avanti così per un po’. Lui era innamorato, io non volevo definire la nostra relazione anche se di fatto stavamo sempre insieme, così messa alle strette mi convinsi a provare. Le cose all’inizio furono altalenanti, io avevo sempre mille dubbi, lo lasciai un paio di volte, ma poi tornavo sempre da lui..e lui mi riprendeva sempre..non ho mai visto nessuno amare così una persona..e solo ora mi rendo conto di quanto io non lo abbia mai meritato.
    Ho sempre sognato per me un amore folle, di quelli che ti fanno male allo stomaco…con lui non è mai stato così..ma mi dava sicurezza e col tempo ho imparato ad amarlo...siamo andati a convivere 3 anni fa..io credevo di essere felice..e lo ero anche quando mi ha chiesto di sposarlo…subito dopo il matrimonio ho iniziato a stare male..mi sono sentita in gabbia..ho iniziato a desiderare le attenzioni di altri uomini..qualche mese fa ho avuto il dubbio di provare qualcosa per il mio migliore amico, ci siamo anche dati un bacio, niente di più perché ho troncato tutto. Ora è circa un mese che non faccio altro che pensare ad un ragazzo che lavora al pub di un nostro amico, uno che scherza e gioca sempre con me..e la cosa terribile è che se mi chiedesse di uscire ci uscirei..e la cosa più terribile è che ha 9 anni in meno di me. Siamo in crisi nera, gli ho detto che non so se lo amo o no..ma nello stesso tempo non riesco a lasciarlo, a farlo soffrire, a deludere i miei genitori..ho paura di fare la ******* più grossa della mia vita, non riesco a capire se è solo un momento o se davvero è finito tutto. Mi sento uno schifo, sono una persona orribile, ma mi sento anche tanto infelice. Grazie


     
  2. L'avatar di Adinur

    Adinur Adinur è offline JuniorMessaggi 2,068 Membro dal May 2015
    Località Sud Italia
    #2

    Predefinito

    Il tuo intervento è molto significativo, perchè descrive tutta la difficoltà di una generazione di donne. Il fenomeno si chiama "beta-providing", ovvero quello che succede ad una donna, la quale, raggiunta una certa maturità, si sistema con uomo affettuoso, integro, normale sotto tutti i punti di vista, ma non prova una vera attrazione sessuale per lui, o perlomeno un'attrazione emotiva e passionale. Questo penso sia anche il tuo caso.

    La "vision" che voglio proporti è un po' alternativa, ma va per la maggiore in situazioni come questa. Tu ti stai concentrando troppo sulla parola "crisi", sulla parola "scelta", come se a causa dei tuoi desideri dovessi cambiare vita a tutti i costi, come se da un giorno all'altro dovesse succedere un terribile terremoto. Non è così, anzi, nel tuo caso specifico racconti che nella storia con tuo marito ci sono alti e molti bassi, lo hai lasciato più volte, e più volte lui ti ha rivoluta con sè. Dovendo riverificarsi una situazione simile potrebbe succedere la stessa identica cosa: tu vai con un altro uomo, vivi una storia di passione e poi per un motivo o per un altro avresti bisogno di nuovo di un suo abbraccio, della sicurezza che ti da. La differenza ora sta nel fatto che siete da poco sposati, e che una eventuale crisi sarebbe di gran lunga amplificata.

    Che fare allora?
    1) Pensaci un attimo, avete vissuto altri momenti così, lui non è completamente all'oscuro rispetto alle tue fantasie, come alla tua voglia di sperimentare nuove emozioni. Potrebbe di sicuro capirlo.
    2) Non sentirti in colpa per il desiderio nei confronti del "toy boy", nè devi farti schifo: esprimi semplicemente un desiderio profondo, che diventa via via più ruggente, il quale, se inespresso, acuirebbe senza dubbio i vostri contrasti e che ti farebbe prima o poi cercare altrove.
    3) Cerca di coinvolgere tuo marito nelle tue emozioni e fantasie, anche verso altri: se non vuole perderti, capirà. Non dare out out alla coppia, non creare pesi sul matrimonio e sui suoi vincoli. Coinvolgendo prima tuo marito sul piano erotico, manifestandogli in alcuni momenti alcune voglie, ti deve portare alla consensualità rispetto al fatto che tu possa frequentare altri uomini. Spiegagli che per amarlo hai bisogno di provare confronti, esperienze. Non escluderlo, non metterlo all'angolo, un sano confronto con un amante, a questo punto, potrebbe portare solo benefici nei confronti di un matrimonio che altrimenti sarebbe sul ciglio di un burrone.

    Facci sapere, Ciauuuu
    Reality First
     
  3. cielonotturno87 cielonotturno87 è offline PrincipianteMessaggi 31 Membro dal Nov 2017 #3

    Predefinito

    Ciao mi dispiace molto per la tua situazione ma se posso permettermi hai sbagliato a sposarti con una persona di cui, mi sembra di capire, non sei stata mai convinta. E scusa la franchezza, ma se non sei stata mai sicura di lui allora non lo sarai mai.

    Vedi, io ti capisco benissimo. E ti capisco perché ho passato la tua stessa identica situazione ma con una differenza: quando lui mi ha chiesto di sposarmi io ho avuto il coraggio di dire di no perché sapevo che sarebbe stata una ******* di cui mi sarei pentita in futuro. Forse quella sua dichiarazione per la prima volta mi aveva messo davanti alla realtà che era che io stavo bene con lui, perché era un bravo ragazzo, onesto, lavoratore, che mi amava alla follia, che avrebbe fatto qualsiasi cosa per me, ma bastava il volergli bene? O bastava quello che provavo per lui per pensare di sposarlo? Era quello che volevo dalla vita? No.

    Adesso tu cosa puoi fare? Bella domanda. Terapia di coppia.

    Buona fortuna
     
  4. L'avatar di MonacoFrigido

    MonacoFrigido MonacoFrigido è offline Super FriendMessaggi 5,398 Membro dal Jun 2016
    Località Brixia, Longobardia Maior
    #4

    Predefinito

    Se c'è dubbio, c'è certezza.
    The cheerleader waves her cyanide wand
    There's a smell of peach blossom and bitter almond
     
  5. L'avatar di giuppydb

    giuppydb giuppydb è offline ApprendistaMessaggi 254 Membro dal May 2014 #5

    Predefinito

    Le cose che partono male finiscono peggio. Mi dispiace dirtelo ma da come la descrivi la tua storia è partita male sin dall'inizio.
     
  6. Gershwin Gershwin è offline SeniorMessaggi 9,536 Membro dal Jan 2013 #6

    Predefinito

    OT
    Ady, AUT AUT, porca trota, è latino, non inglese!
    Ducatista Fashionista!
     
  7. Atemisia Atemisia è offline PrincipianteMessaggi 5 Membro dal Sep 2012 #7

    Predefinito

    Grazie davvero per il tuo intervento.. ma esplicitamente.. cosa dovrei fare relativamente al punto 3?
     
  8. L'avatar di Adinur

    Adinur Adinur è offline JuniorMessaggi 2,068 Membro dal May 2015
    Località Sud Italia
    #8

    Predefinito

    Non è semplicissimo, perché sei tu che devi prendere l'iniziativa. Bisogna capire il punto di partenza. Come è la sua gelosia? Come si è comportato nelle situazioni analoghe? Cosa pensa o cosa sa in questo momento di crisi?

    Penso che in lui, almeno in parte, ci sia la consapevolezza che tu lo possa tradire, senza tante esitazioni.

    Devi iniziare con piccole confessioni, ad esempio dirgli, quando fate l'amore, che per un attimo hai fantasticato di farlo con un altro. Dirgli che la notte hai sognato di stare mano nella mano con un tuo amico. Questo lo devi fare tuttavia senza escluderlo sessualmente, rispondendo alle sue domande con garbo e facendogli sentire che comunque sei sua moglie e che non hai intenzione di lasciarlo. Se hai qualche chat con un tuo futuro amante, fai in modo che la legga, facendo attenzione alle cose troppo compromettenti.

    Il tuo obiettivo è quello di farti desiderare, non odiare. L'obiettivo finale, diciamolo con franchezza, è che tu possa avere una storia sfarfallante con il barman senza che lui obiettivo più di tanto, ma anzi si senta gratificato per avere una moglie così bella.

    Devi avere pazienza e cautela, e giocare con l'elastico... ciao
    Reality First
     

AMANDO SOCIAL

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]