Questo sito contribuisce alla audience di

Nonna con demenza senile - Pagina 2

Discussione iniziata da gunnera il 26-01-2017 - 14 messaggi - 1727 Visite

Like Tree7Likes
  1. Float Float è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,052 Membro dal Mar 2017 #11

    Predefinito

    Bè noi una badante non possiamo permettercela


     
  2. jura jura è offline Super ApprendistaMessaggi 667 Membro dal Mar 2017 #12

    Predefinito

    Per esperienza diretta ti confermo che con la ASL perdi solo tempo, devi avere un reddito molto ma molto basso per poterla eventualmente ricoverare in una struttura gratuitamente, altrimenti i costi sono veramente molto elevati. Ci sono associazioni di volontariato, noi ci eravamo rivolti al ns medico di famiglia, ma venivano a giorni alterni e per una ventina di minuti, in pratica aiuto concreto zero. E’ un po’lo stesso problema che hanno i famigliari dei malati psichici, sono assolutamente d’accordo che non vadano abbandonati ma una soluzione va trovata.
    Iniziate a chiedere l’accompagnamento, se già non lo avete fatto, con qualche soldino in più ogni tanto potete chiamare qualcuno che vi dia un attimo di respiro e considerando che il problema è che non vi fa dormire la notte provare a darle questi medicinali in un orario diverso, sempre prima sentire il parere del medico
    Float likes this.
     
  3. L'avatar di mire0707

    mire0707 mire0707 è offline ApprendistaMessaggi 315 Membro dal Oct 2016 #13

    Predefinito

    Float guarda ,parlo con cognizione perche mia madre è nelle medesime condizioni e per non impazzire tutti l ho ricoverata in un ottima struttura dove è seguita benissimo ed ha riavuto una qualita di vita rispetto a quando stava con la badante.
    La retta delle case di riposo si aggira sui tremila euro al mese. Di essi lo Stato interviene pagandone il 50% SE -dopo una procedura che si attiva presso l ufficio servizi sociali del proprio comune detta procedura Svama -viene diagnosticata l insufficienza cognitivo cerebrale, motoria e sanitaria del soggetto (cosa che perla tua nonna non sara certo un problema accertare vista l eta. )In pratica medico e assistenti sociali le fanno una visita per accertare tutti i problemi dell anziano e poi autorizzano il ricovero in struttura. Va chiesta poi l invalidita che ,se concessa ,da diritto ad una pensione di 520 euro il mese e anche qui penso che non avrai problemi ad ottenerla.Restano mille euro al mese da coprire e li se la nonna ha una pensione sufficiente sei a posto, altrimenti bisogna che la famiglia intervenga per cio che manca.vedi che puoi fare, anche perche qs forme purtroppo vanno peggiorando e la famiglia sclera.🙄
    Float likes this.
     
  4. Float Float è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,052 Membro dal Mar 2017 #14

    Predefinito

    Ti ringrazio veramente per questi consigli, non lo sapevo dell'assistente sociale mi informerò. Per quel che riguarda la pensione è bassa siamo sui 700 al mese, ora abbiamo fatto domanda per l'accompagnamento ma come tu ben saprai è difficile oggi bisogna tentar più volte. Ora è più tranquilla gli hanno dato una terapia che la fa dormire bene sempre ma comunque non cammina bisogna assisterla aiutare a vestirsi, pannoloni e via dicendo. Vedremo mi informerò. Grazie
    mire0707 likes this.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]