Questo sito contribuisce alla audience di

Nuova vita con l'amante

Discussione iniziata da milly80 il 16-08-2017 - 20 messaggi - 3112 Visite

Like Tree5Likes
  1. milly80 milly80 è offline PrincipianteMessaggi 8 Membro dal Aug 2017 #1

    Predefinito Nuova vita con l'amante

    E' la prima volta che scrivo qui, premetto che sono adulta con una mia famiglia e un figlio adoloscente.qualche mese fa i miei genitori si separano, mia mamma ha scoperto un'amante decennale, 1000 bugie di mio padre x anni a tutti, compreso il nipote, un continuo di litigate e mia mamma trattata come uno zerbino, ultimamente era lei a mandare avanti anche economicamente la casa...mio padre e' andato a vivere con quelka che era la sua amante e che x di piu conosceva mia madre ed era riuscito anche a coinvolgerla nelle nostre vite con un sotterfugio.ora lui vorrebbe che io, con la mia famiglia, crei un bel rapporto con lei, andando a pranzo a casa loro, facendoli venire a casa mia e magari uscendo con loro.io proprio non me la sento (con i miei fratelli ci e' riuscito)...siamo stati presi in giro x anni, in primis mia mamma, vedere lui solo e' un conto ma creare una famiglia allargata con lei...mai o poi mai!solo che agli occhi di uno dei miei fratelli sto passando x un mostro cattivo...


     
  2. jura jura è offline Super ApprendistaMessaggi 684 Membro dal Mar 2017 #2

    Predefinito

    ciao
    non è facile darti consigli, comprendo la tua posizione, comprendo meno quella di tuo padre che pretende che tu vada nella sua nuova casa con la nuova compagna, il rapporto con tuo padre è una cosa, quello con lei un altro
    da quanto tuo padre convive con questa nuova donna e i tuoi fratelli da subito hanno accettato questa situazione?
     
  3. milly80 milly80 è offline PrincipianteMessaggi 8 Membro dal Aug 2017 #3

    Predefinito

    Ciao,
    vive con lei da fine anno scorso, praticamente da quando ha dovuto lasciare casa di mia mamma dopo che lei ha chiesto la separazione perché ha scoperto che con la tipa aveva una storia da, pare, 10 anni più o meno.
    I miei fratelli diciamo che hanno accettato questa cosa quasi subito...io invece ho visto mia mamma stare male x anni x tutte le brutte situazioni create da mio padre, sono state dette bugie su bugie anche a me e a mio figlio...questi ultimi anni c'erano mille scuse x non essere a casa e stare con la sua amante anche quando andavamo noi a casa dei miei nei Week end...
    E io devo fare come se non fosse successo nulla e accettare questa donna?!
     
  4. L'avatar di Profondo_Blu

    Profondo_Blu Profondo_Blu è offline JuniorMessaggi 1,296 Membro dal Jul 2017 #4

    Predefinito

    non so che rapporto tu voglia mantenere con tuo padre, ma se non desideri chiuderlo fuori dalla tua vita, allora devi parlargli a quattrocchi, magari in un ambiente neutro (bar, ristorante, ecc.ecc.) dove potete chiarirvi e puoi spiegargli le tue motivazioni e le tue difficoltà ad accettare la sua richiesta, che dal lato suo può essere anche comprensibile. Condividere la sua nuova vita con i suoi figli, bene o male siete sempre suoi figli, mi sembra una cosa naturale. Che poi sia difficile da accettare da parte tua, ok, ma mettiti nei sui panni e rifletti se pure tu faresti o meno una simile richiesta.-
    Vengono fuori dalle pareti! Vengono fuori dalle fottute pareti
     
  5. L'avatar di Azzy

    Azzy Azzy è offline Super FriendMessaggi 6,253 Membro dal Dec 2015 #5

    Predefinito

    Tutte le imposizioni sono odiose.
    Se hai voglia di vedere tuo padre+ nuova comoagna, bene.
    Se non ti senti di vedere tuo padre+nuova compagna...ciao a tutti.
    Lui ha la possibilità di rifarsi una vita, si accetta, pur compatendo le sofferenze della mamma.
    Tu hai il diritto di essere serena, di volergli bene anche se non te lo trovo davanti con quell'altra, di non imporli tutti e due alla tua famiglia.
    Tu accetti che lui se ne sia andato con un'altra, lui deve accettare che non hai voglia di accogliere l'altra a casa tua.

    Ripeto, tutte le imposizioni sono odiose, non devi farti vedere buona e bella da nessuno, devi però garantire serenità a te stessa in primis e alla tua famiglia (te, marito, figlio).
    Stai serena e non invitarli.
    flair likes this.
     
  6. jura jura è offline Super ApprendistaMessaggi 684 Membro dal Mar 2017 #6

    Predefinito

    È difficile dirti cosa è meglio fare, ma come dice giustamente Azzy non deve essere un’imposizione, te lo devi sentire tu, non fare l’errore di chiudere i rapporti con tuo padre per solidarietà con tua madre, capisco la delusione, capisco la rabbia ma occhio a non pentirti un domani di questa scelta, devi esserne convinta tu
    Ma lui ha mai cercato un chiarimento con te?
     
  7. milly80 milly80 è offline PrincipianteMessaggi 8 Membro dal Aug 2017 #7

    Predefinito

    Io infatti ho accettato le scelte che loro hanno fatto senza dire nulla, non ho avuto nulla da ridire sul fatto che andava a vivere con lei, ho solo ascoltato gli sfoghi di mia mamma dopo anni da incubo.
    Con mio padre non ho mai parlato tanto ... gli avevo mesi fa già accennato che non era proprio il caso che ci vedessimo insieme a lei ma si vede che ora è convinto sia passato un altro po' di tempo e tutto sia tornato alla normalità..
    Con lei abbiamo cmq avuto a che fare xké mio padre dopo il trasferimento è stato in ospedale e lei era li quando siamo andati a trovarlo...
    Non so se ve l'ho gia accennato ma noi tutti la conoscevamo già, era una conoscente di famiglia e nella loro tresca avevano coinvolto anche mio figlio quando era piccolo...
     
  8. jura jura è offline Super ApprendistaMessaggi 684 Membro dal Mar 2017 #8

    Predefinito

    La tua è più delusione, hai scoperto un padre diverso d quello che pensavi, capisco benissimo come ti senti e comprendo tutto quello che provi, da una parte l’affetto per tuo padre ma dall’altra scoprire che ha messo di mezzo anche tuo figlio….posso chiederti come ha coinvolto anche tuo figlio e se tuo padre oltre a chiederti di accettare questa donna cosa ha fatto per normalizzare i rapporti con te, ne avete mai parlato
     
  9. milly80 milly80 è offline PrincipianteMessaggi 8 Membro dal Aug 2017 #9

    Predefinito

    No, con mio padre non ho mai parlato tanto e questo da sempre...abbiamo accennato a questa situazione è x lui è "adesso è così tanto con tua mamma non andavamo più d'accordo"...e io ho accettato la loro scelta...il problema x me è che dietro il non andare d'accordo c'era di tutto e di più...
    Mio figlio, quando era piccolo piccolo, veniva portato a fare un giro da ipotetici "amici" e stranamente tornava a casa con regali su regali...
    Poi quando era un po' più grande stranamente il nipote di lei aveva lo stesso hobby di mio figlio ed ecco la scusa buona x vedersi... poi mio figlio è cresciuto e siccome magari poteva parlare non è stato più portato a fare questa cosa con il nipote...
     
  10. jura jura è offline Super ApprendistaMessaggi 684 Membro dal Mar 2017 #10

    Predefinito

    Beh…vista così trovo veramente squallido il comportamento di tuo padre, ok non andare più d’accordo con la moglie ma portare anche il nipote è veramente fuori da ogni morale, capisco meglio la tua incazzatura
    Poi il fatto che lui con te non tenti neppure un chiarimento e pretenda che tu capisca in toto le sue decisioni francamente non mi piace, in più questa donna veniva in casa vostra tua madre si sentirà tradita e presa in giro anche da lei
    Io vivo una situazione analoga, mi sono separata poco più di anno fa dal padre di mia figlia….sposata che ha una sua famiglia, mia figlia ha troncato qualunque rapporto con lui, ma non per solidarietà, è stata una sua scelta per i comportamenti che il padre ha avuto, anche lui raccontava bugie quando lei ci invitava, accampava scuse, abbiamo scoperto poi la vera natura di questi impegni, quando è stato il momento di poter dire la verità perché scoperto lui ha continuato a negare. Mia figlia ha scoperto un padre diverso , e questo nuovo padre non le piace, ma ripeto è stata una sua scelta, lei è proprio convinta, anzi io ho fatto veramente di tutto per farle capire che il problema eravamo noi ma il rapporto tra loro non doveva essere messo in discussione, ma credo che la causa principale sia proprio la delusione, la mancanza di stima.
    Però ti ripeto non prendere decisioni per solidarietà con tua madre, deve proprio essere una tua scelta, cosa dice tua madre del fatto che gli altri figli frequentino la casa della convivente? Devo fare però un piccolo appunto a tua madre, OK lo sfogo con te, ma con dei limiti…per quanto stronxxo è sempre tuo padre……
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]