Questo sito contribuisce alla audience di

Periodo nero o crisi di coppia? - Pagina 4

Discussione iniziata da Gringor il 12-05-2018 - 35 messaggi - 2135 Visite

Like Tree24Likes
  1. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline JuniorMessaggi 1,542 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #31

    Predefinito

    Grigor,
    inizio dalla fine, intanto ti ripeto che la vita è un continuo cambiamento, lento ma continuo e tu ti puoi solo adeguare, se non ti adegui vieni superato e ti "estingui". Non è una crudele azione della vita, ma è un lineare avanzamento dell'età. Considera anche che non è per tutti uguale, il cambiamento per te può impegnarti a livello lavorativo, a tua moglie la impegna a livello familiare e coniugale, dipende anche dalle energie spese, magari lei ne ha spese parecchie in famiglia, con i figli ed ora si sente fluttuare in una dimensione di bassa energia.
    Ritengo importante che non ti rifiuta sempre, quindi sta ancora in una posizione che è di buon legame coniugale.
    Che potresti fare?
    Secondo la mia esperienza ti devi svegliare! Non è vero che senza di lei non riesci ad immaginarti! Non esiste, queste frasi le possono dire gli adolescenti, tu sei cresciutello. Alla tua età ci si regge benissimo da soli, la maturità è la capacità di bastarsi e di saper interagire con gli altri, sconosciuti, conoscenti, amici e parenti. Se sei maturo per quanto è sufficiente per la tua età, sai bene come ci si rapporta con tutti, e che venti anni fa ti confrontavi in un certo modo, oggi in un modo diverso, con capacità di compromesso, non con: o tutto o niente.
    La vita non ti presenta ostacoli, la vita avanza mutando e sei tu che devi avanzare mutandoti di conseguenza. La vostra storia continua, il matrimonio è la cosa più importante, non perderai niente, ma ti devi rendere conto che non sei più il ventenne sguizzante, ora hai responsabilità, un ruolo più complesso, le risorse sono dentro di te, non dipendono da lei.
    Quando ti ha sfidato a rifiutarla, ti ha suggerito questo! Infatti, se tu ti basti e non dipendi da lei vuol dire che sei cosciente della tua maturazione. Diventare adulto non è un'età precisa, è un divenire per tutta la vita. Lei ti ha sfidato dicendoti che non sei più figlio (che dipendi da qualcun altro), ma sei marito e padre, tu apporti al rapporto, non prendi! Quando hai momenti intimi con lei, non sono una necessità da soddisfare, ma un dono che può essere accettato o meno, il dono resta, l'accettazione che non c'è oggi ci sarà domani o dopodomani.
    Quello che c'è da capire è che lei non deve accettare, lei può accettare. La tua capacità di donare non è in funzione della sua accettazione, tu sei capace di donare ed è questa la tua giustezza.
    Scusa se te lo dico, ma tutti i tuoi pensieri di essere respinto, di tradimento, di perderla, ... , sono disperate fughe mentali da quella che deve essere il tuo cambiamento. Vuoi restare ancorato a lei, mentre devi sentirti una robusta nave capace di resistere alle onde della tempesta. Lei è un'altra nave con cui sei cresciuto e con cui stai facendo il tuo viaggio, ma nella malaugurata situazione che o tu o lei "affondate", l'altro/a è capace di continuare il viaggio familiare.
    Quindi, la verità che non vuoi accettare è che sei capace di evolverti nel cambiamento della vita anche senza di lei, ma questo è un nuovo livello di maturità che ti era sconosciuto e che temi perché nuovo e appena conosciuto.
    Sto facendo colazione, fino ad un paio di giorni fa mangiavo anche cioccolata, vado fuori di testa per la cioccolata, ma non esiste solo la cioccolata, ora l'ho sostituita con la marmellata, mi piace di meno, ma si deve variare. Nella tua vita c'è stata tanta ottima cioccolata per 16 anni, ma come la si diceva, la vita varia e oggi ti dà della buona marmellata, sei un bambino così viziato da pretendere la cioccolata che ora non c'è più, ma che tra qualche mese od anno potresti riavere? Vuoi mettere tutto a casino perché non vuoi la marmellata che è appena meno buona della cioccolata?
    Tua moglie è nella fase marmellata, se pretendi da lei che sia cioccolata, che otterrai?


    Gringor likes this.
     
  2. Gringor Gringor è offline PrincipianteMessaggi 17 Membro dal May 2018 #32

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Adinur Visualizza Messaggio
    E' una fase molto delicata, densa di possibili cambiamenti. Di sicuro non dovresti addentrarti sui suoi meandri psicologici, nè chiederle eccessivamente cosa non va in voi. Di certo c'è qualcosa che non va... ma sarà lei, non sopportando più una situazione di eterno stallo, a tirare fuori il problema.

    Devi solo cercare di scioglierti, senza pensieri, così come fa lei... e sarà lei a parlare...
    sono daccordo con quello che dici ma alcuni giorni sono molto in ansia per questa situazione ...ieri invece è stata una bella giornata, gli ho regalato dei fiori per l'anniversario e mi ha ringraziato baciandomi..sono gesti che mi confortano; poi abbiamo cenato a casa (questa sera invece usciremo da soli) e conversato tranquillamente...mi sono sentito bene anche se nel mio profondo non dimentico..
     
  3. Gringor Gringor è offline PrincipianteMessaggi 17 Membro dal May 2018 #33

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fausto62 Visualizza Messaggio
    Grigor,
    inizio dalla fine, intanto ti ripeto che la vita è un continuo cambiamento, lento ma continuo e tu ti puoi solo adeguare, se non ti adegui vieni superato e ti "estingui". Non è una crudele azione della vita, ma è un lineare avanzamento dell'età. Considera anche che non è per tutti uguale, il cambiamento per te può impegnarti a livello lavorativo, a tua moglie la impegna a livello familiare e coniugale, dipende anche dalle energie spese, magari lei ne ha spese parecchie in famiglia, con i figli ed ora si sente fluttuare in una dimensione di bassa energia.
    Ritengo importante che non ti rifiuta sempre, quindi sta ancora in una posizione che è di buon legame coniugale.
    Che potresti fare?
    Secondo la mia esperienza ti devi svegliare! Non è vero che senza di lei non riesci ad immaginarti! Non esiste, queste frasi le possono dire gli adolescenti, tu sei cresciutello. Alla tua età ci si regge benissimo da soli, la maturità è la capacità di bastarsi e di saper interagire con gli altri, sconosciuti, conoscenti, amici e parenti. Se sei maturo per quanto è sufficiente per la tua età, sai bene come ci si rapporta con tutti, e che venti anni fa ti confrontavi in un certo modo, oggi in un modo diverso, con capacità di compromesso, non con: o tutto o niente.
    La vita non ti presenta ostacoli, la vita avanza mutando e sei tu che devi avanzare mutandoti di conseguenza. La vostra storia continua, il matrimonio è la cosa più importante, non perderai niente, ma ti devi rendere conto che non sei più il ventenne sguizzante, ora hai responsabilità, un ruolo più complesso, le risorse sono dentro di te, non dipendono da lei.
    Quando ti ha sfidato a rifiutarla, ti ha suggerito questo! Infatti, se tu ti basti e non dipendi da lei vuol dire che sei cosciente della tua maturazione. Diventare adulto non è un'età precisa, è un divenire per tutta la vita. Lei ti ha sfidato dicendoti che non sei più figlio (che dipendi da qualcun altro), ma sei marito e padre, tu apporti al rapporto, non prendi! Quando hai momenti intimi con lei, non sono una necessità da soddisfare, ma un dono che può essere accettato o meno, il dono resta, l'accettazione che non c'è oggi ci sarà domani o dopodomani.
    Quello che c'è da capire è che lei non deve accettare, lei può accettare. La tua capacità di donare non è in funzione della sua accettazione, tu sei capace di donare ed è questa la tua giustezza.
    Scusa se te lo dico, ma tutti i tuoi pensieri di essere respinto, di tradimento, di perderla, ... , sono disperate fughe mentali da quella che deve essere il tuo cambiamento. Vuoi restare ancorato a lei, mentre devi sentirti una robusta nave capace di resistere alle onde della tempesta. Lei è un'altra nave con cui sei cresciuto e con cui stai facendo il tuo viaggio, ma nella malaugurata situazione che o tu o lei "affondate", l'altro/a è capace di continuare il viaggio familiare.
    Quindi, la verità che non vuoi accettare è che sei capace di evolverti nel cambiamento della vita anche senza di lei, ma questo è un nuovo livello di maturità che ti era sconosciuto e che temi perché nuovo e appena conosciuto.
    Sto facendo colazione, fino ad un paio di giorni fa mangiavo anche cioccolata, vado fuori di testa per la cioccolata, ma non esiste solo la cioccolata, ora l'ho sostituita con la marmellata, mi piace di meno, ma si deve variare. Nella tua vita c'è stata tanta ottima cioccolata per 16 anni, ma come la si diceva, la vita varia e oggi ti dà della buona marmellata, sei un bambino così viziato da pretendere la cioccolata che ora non c'è più, ma che tra qualche mese od anno potresti riavere? Vuoi mettere tutto a casino perché non vuoi la marmellata che è appena meno buona della cioccolata?
    Tua moglie è nella fase marmellata, se pretendi da lei che sia cioccolata, che otterrai?
    Caro Fausto quanto mi piacciono le tue risposte! sarò sincero ti reputo più maturo di me, le risposte che leggo mi fanno capire che posso trovare molti consigli in questo forum!
    Forse non sono sufficientemente maturato per credere di farcela anche da solo, forse perchè non lo voglio! non è una mia scelta e quindi per ora non voglio nemmeno immaginarmela..
    Sono successe delle cose che non mi sono piaciute, non le ho ben capite e dentro di me continuo a non capirle ma spero pian piano di accettarle, sono successe e ormai non si torna indietro...certo credevo di avere un rapporto più profondo con mia moglie o forse speravo che lei mi parlasse dei suoi stati d'animo e tuttora lo spero ma molto probabilmente non è così !
    Ieri abbiamo passato una bella serata conversando serenamente ma nel mio profondo continuo a pensare a quegli episodi! forse col tempo li vedrò diversamente...però son convinto che mi moglie non ha nessuno, è un periodo così e devo cercare di metabolizzarlo .
    Questa sera andremo fuori a cena da soli...spero di passare una bella serata visto che ora c'è meno tensione tra noi..
     
  4. L'avatar di Adinur

    Adinur Adinur è offline JuniorMessaggi 2,096 Membro dal May 2015
    Località Sud Italia
    #34

    Predefinito

    Ciao Gringor, come è andata ieri?

    Vorrei farti una piccola osservazione... hai detto più volte che sei preoccupato per quello che è successo, e che è difficile tornare sull'argomento. In realtà quello che ora sai è che semplicemente lei ti ha nascosto alcuni post dove si lamentava della sua vita e si trovava in uno stato di malessere, cosa da lei poi confessata. Non sembra che tu sappia di più...

    La tua conoscenza del fenomeno è ancora molto bassa, vedi semplicemente questo stato altalenante di tua moglie fatto di allontanamento fisico e improvvisi gesti di affetto, ma non sei ancora giunto al nocciolo della questione.

    Devi farti delle ovvie domande...

    Tua moglie ha cambiato abitudini in questo periodo?
    Trascorre più tempo con le amiche?
    Continua a svolgere attività sui social?
    Torna subito a casa dopo il lavoro oppure frequenta corsi, palestre, etc...?

    ... bisogna partire da dati oggettivi...
    Siamo tutti aspiranti
     
  5. Gringor Gringor è offline PrincipianteMessaggi 17 Membro dal May 2018 #35

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Adinur Visualizza Messaggio
    Ciao Gringor, come è andata ieri?Vorrei farti una piccola osservazione... hai detto più volte che sei preoccupato per quello che è successo, e che è difficile tornare sull'argomento. In realtà quello che ora sai è che semplicemente lei ti ha nascosto alcuni post dove si lamentava della sua vita e si trovava in uno stato di malessere, cosa da lei poi confessata. Non sembra che tu sappia di più...La tua conoscenza del fenomeno è ancora molto bassa, vedi semplicemente questo stato altalenante di tua moglie fatto di allontanamento fisico e improvvisi gesti di affetto, ma non sei ancora giunto al nocciolo della questione.Devi farti delle ovvie domande...Tua moglie ha cambiato abitudini in questo periodo?Trascorre più tempo con le amiche?Continua a svolgere attività sui social?Torna subito a casa dopo il lavoro oppure frequenta corsi, palestre, etc...?... bisogna partire da dati oggettivi...
    Ciao la serata é andata bene anche se pensavo meglio...non abbiamo parlato molto di noi...e mai accennato ai famosi episodi...non ha cambiato nessuna abitudine però frequenta di più un'amica in particolare..attivita social vedo quello che condivide con me...per il resto rimane il dubbio che potrebbe fare molti altr.non frequwnta nessun corso e non si assenta mai senza motivo. Penso che il nocciolo della questione se c'è una questione non me lo dirà...
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]