Questo sito contribuisce alla audience di

Separazione - come dirlo alla figlia? - Pagina 3

Discussione iniziata da nuovomondo.2017 il 25-06-2017 - 22 messaggi - 2110 Visite

Like Tree9Likes
  1. babi79 babi79 è offline Super ApprendistaMessaggi 836 Membro dal Jul 2012 #21

    Predefinito

    Veramente trova le parole piu adatte possibili, il momento adatto e se ritieni, fatto aiutare in questo da una persona competente ( uno psicologo per l'età infantile). Sono fermamente convinta che un figlio e i suoi genitori debbano essere seguiti in una cosa delicata come questa. Mio padre mi disse "la notizia" con l'auto accesa, sotto casa della mia migliore amica. Senza neanche scendere. Avevo 14 anni. trova per piacere un modo migliore di questo. Un figlio non è mai troppo grande né troppo piccolo per rimanere turbato profondamente . Un abbraccio.


     
  2. acquaneve acquaneve è offline PrincipianteMessaggi 25 Membro dal Dec 2016 #22

    Predefinito

    Mia figlia aveva quasi 8 anni quando gliel'abbiamo detto. Eravamo insieme. L'ho fatto io perché la decisione l'avevo presa io. Le ho spiegato che mamma e papà avrebbero vissuto in case diverse perché mamma non stava bene e che lei sarebbe stata comunque sempre la priorità di entrambi. Che ci poteva vedere e stare con noi ogni volta che avrebbe voluto. Che il bene nei suoi confronti sarebbe rimasto intatto, anzi sarebbe cresciuto, e che il bene tra mamma e papà sarebbe rimasto sempre molto forte ma si sarebbe trasformato. Lei ha pianto all'inizio e tanto. Ma deve essere così. I bambini non devono tenersi tutto dentro. Ho sempre cercato di renderla partecipe in tutto, dalla scelta della nuova casa, all'arredamento, alla piantina da sistemare fuori dalla porta d'ingresso. Assolutamente non devi crearle illusioni. Lei dopo un anno e mezzo mi ha chiesto il motivo per cui noi ci eravamo lasciati, mi ha chiesto di tornare di nuovo a vivere tutti insieme e questo perché il papà le ha fatto capire che sta cercando (per me l'ha già trovata) un'altra persona al posto mio e lei, nella sua testolina sognatrice pensava ancora che ci fosse una speranza. Le ho spiegato che non sarebbe tornata più a casa mamma ma che vorrà sempre bene a papà anche se lui avrà un'altra persona. Lei è rimasta interdetta perché pensava che io potessi arrabbiarmi col padre. Per questo anche io ti dico di rassicurarla costantemente e di spiegarle fino alla nausea che sarà sempre la priorità per te e per la mamma. Pensa che qualche giorno fa mi ha detto che quando troverò un nuovo fidanzato vorrà conoscerlo subito anche lei....i bambini sono straordinari e si adattano alle nuove situazioni più degli adulti, ma siamo noi a dover creare in loro un clima disteso e soprattutto a non farli sentire colpevoli di nulla.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]