Questo sito contribuisce alla audience di

Uno sfogo

Discussione iniziata da cristalclic il 29-09-2017 - 1 messaggio - 94 Visite

  1. cristalclic cristalclic è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 11 Membro dal Sep 2017 #1

    Predefinito Uno sfogo

    Come da titolo, è solo uno sfogo. Conosco le risposte al mio problema e non ho bisogno di sentirmele ripetere. E' solo uno sfogo. Non ho mai creduto di esserne uscita però per il tempo di un mese ho vissuto nella convinzione di essere riuscita a gestire il mio problema. E' stato un mese fantastico per me nonostante tutto. Perchè credevo davvero di aver trovato un punto di equilibrio, invece oggi è stato terribile. Ho realizzato che neanche così va bene. Per andare bene devo mangiare in modo regolare, con pasti regolari e completi. Solo scriverlo mi fa star male. La palestra che frequento, a cui tengo moltissimo non tanto per la palestra in sè ma per ciò che per me rappresenta, fino a ieri era un luogo neutrale, una sorta di rifugio, di oasi. Lì dentro i problemi per me erano altri, problemi comuni, fastidiosi ma pur sempre problemi normali. Oggi invece mi è stata fatta notare la mia condizione, il mio peso, il mio limite. Mi è stato detto in faccia, chiaro e tondo, in un modo che io ho avvertito brutale, è inutile che continui a venire qui senza prima risolvere il tuo problema perchè non ce la fai. Ed è vero, non ce la faccio. Non riesco a stare dietro agli altri, a stare al passo, a muovermi con quella grinta, a raggiungere quella velocità, quella potenza. Non me ne frega niente di essere come sono nella vita di tutti i giorni, nel lavoro, nei rapporti sociali, nella frequentazione dei parenti ma nello sport non riesco ad accettarlo. Il mio problema può distruggere tutto e a me non è mai importato, anche perchè niente di quello che faccio mi piace e se andasse tutto in malora, non proverei niente, ma ora ho una passione da difendere, una vera passione e non voglio rinunciarci. Solo che a volte non mi reggo in piedi e sono molto stanca. Scusate, non so neppure io cosa stia dicendo. E' che quando prendi certe strade non ne esci più. Non è vero che se ne esce, o almeno io non riesco


     

AMANDO SOCIAL

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]