Questo sito contribuisce alla audience di

Sono diventata la badante di mio padre e sto impazzendo

Discussione iniziata da Marcioindanimarca il 07-11-2017 - 72 messaggi - 2199 Visite

Like Tree64Likes
  1. L'avatar di Marcioindanimarca

    Marcioindanimarca Marcioindanimarca è offline Super ApprendistaMessaggi 844 Membro dal Mar 2017 #1

    Predefinito Sono diventata la badante di mio padre e sto impazzendo

    Ciao a tutti, eccomi di nuovo a chiedere consigli.Se qualcuno aveva già letto in un thread precedentemente aperto, sa che questo anno per me è particolarmente sfortunato; ho perso mia nonna (l'unica che avevo), mia madre si è scoperta malata di tumore e mio padre ha smesso di lavorare.Io sono figlia unica, e a casa la colonna portante è sempre stata nonna.Io sono abbastanza indipendente, perché grazie a lei e a mia madre che mi ha finanziato gli studi (papà diceva sempre di non avere soldi, pure quando lavorava e aveva clienti) ho vissuto da sola per diversi anni, condividendo casa con altre persone.Non appena terminati i corsi sono tornata con i miei e ho concluso gli esami viaggiando da pendolare. Devo solo finire la tesi e laurearmi (forse a brevissimo, se riuscirò a rientrare nelle scadenze).Il problema è che a casa la situazione è invivibile: mamma sta ovviamente male, e mio padre è del tutto assente.Non intendo dire che ci abbia abbandonati, sono sposati: ma è come se non ci fosse.Non si preoccupa delle bollette.Non si preoccupa di dichiarare di aver chiuso l'attività che svolgeva.Non si preoccupa di risolvere questioni importanti riguardo la casa da cui dobbiamo andare via (intestata a nostra nonna, deceduta.)Non si preoccupa di venderne una che non usiamo più (e di soldi ne abbiamo bisogno.)Praticamente non si preoccupa di nulla, ed è già tanto se ultimamente dà una misera mano a casa; quest'estate dormiva fino alle 6 del pomeriggio, e io nonostante dovessi studiare e lui non avesse impegni dovevo fare la Cenerentola di casa.Alla fine ho avuto una crisi e si è dato una discreta mossa rispetto a prima. Discreta, ripeto.Inizialmente ho cominciato ad occuparmene io, andando a pulire la casa vecchia, cercando di parlare con le case immobiliari, rivolgendomi ad avvocati, ma a un certo punto non ce l'ho fatta più; innanzitutto non ne capisco granché, e poi perché dovevo anche pensare a completare la mia carriera universitaria.Così ho lasciato che se ne occupasse mio zio, l'unico dei parenti insieme a una cugina di mia madre che si è fatto sentire questo periodo (i miei amici mi hanno completamente abbandonata e anche calpestata.)Il fatto è che comunque anche mio zio ha una famiglia, ed ha un carattere isterico.Inoltre io a breve partirò per mezzo anno in Asia, perché ho vinto la possibilità di studiare lì, ma comunque devo integrare con un po' di soldi miei dato che quello che mi è stato offerto non è abbastanza.Quindi mi sono sbattuta per cercare di lavoraricchiare in questi pochi mesi prima della partenza.Ora sto organizzando il viaggio, un periodo lavorativo di due settimane tanto per mettere da parte qualche soldino e la laurea, cercando di fare tutto.Va da sé che ho lasciato perdere le questioni famigliari per pensare un attimo alle mie.E va da sé che mio padre non sta facendo nulla!!!Ogni tot scopro bollette mai pagate, dichiarazioni mai fatte, arretrati continui!Io non ce la faccio più a stare dietro a tutto questo!Oggi ho avuto una crisi, e ho smesso di dedicarmi a quello che dovevo per stare tutto il giorno sul letto.Ora che starò via tanto tempo come minimo li ritroverò sotto un ponte al mio ritorno.D'altro canto non vedo l'ora di andarmene per un po', dispiacendomi immensamente per mia madre che non ha colpe, ma mi sta passando la voglia di vivere qui!Cosa devo fare?Lui è sempre stato così, ora va verso la 70ina, è anziano ma comunque non me lo ricordo diverso da quando sono nata. Però ora ho bisogno assolutamente di un aiuto, e lui fa orecchie da mercante!


    "We walk through ourselves, meeting robbers, ghosts, giants, old men, young men, wives, widows, brothers-in-love. But always meeting ourselves." J.J.
     
  2. L'avatar di Kitten

    Kitten Kitten è offline FriendMessaggi 4,981 Membro dal Jan 2010 #2

    Predefinito

    Mamma mia che situazione! Mi dispiace tantissimo. Un po' mi sono immedesimata per diversi motivi....
    Ti auguro ogni bene per i tuoi studi, metticela tutta, ne va del tuo futuro e non fermarti davanti a niente e nessuno, perché tanto se ti sacrifichi la medaglia non te la daranno.
    Io, a fronte di quanto letto nel tuo 3d,ti consiglio di parlare a tuo padre, in modo diretto e chiaro! Digli che d'ora in poi si dovrà dare una mossa in previsione del tuo allontanamento da casa e che ti farai i fatti tuoi. Non è egoismo ma difesa della tua vita, scelte, lavoro e tranquillità. Un abbraccio!
     
  3. L'avatar di Kitten

    Kitten Kitten è offline FriendMessaggi 4,981 Membro dal Jan 2010 #3

    Predefinito

    Ps, con tutto rispetto per la tua mamma, se crolla la casa alla fine tuo padre è adulto e deve assumersi le sue responsabilità.
     
  4. L'avatar di Marcioindanimarca

    Marcioindanimarca Marcioindanimarca è offline Super ApprendistaMessaggi 844 Membro dal Mar 2017 #4

    Predefinito

    Glielo ho detto mille volte.
    Con le buone.
    Con le cattive.
    Una volta tanto esasperata che ero gli ho buttato un secchio d'acqua addosso.
    Non posso fregarmene perché mia madre sta male e perché se non si frega di bollette o altro ci rimetto pure io che vivo con loro, dato che sto ancora studiando.
    Però non ce la faccio davvero più...
    "We walk through ourselves, meeting robbers, ghosts, giants, old men, young men, wives, widows, brothers-in-love. But always meeting ourselves." J.J.
     
  5. L'avatar di Marcioindanimarca

    Marcioindanimarca Marcioindanimarca è offline Super ApprendistaMessaggi 844 Membro dal Mar 2017 #5

    Predefinito

    Considerando come è fatto, muoverà un dito quando la casa è già crollata, solo che in mezzo ci sono pure io...
    Ma sto diventando depressa a star dietro tutto questo...
    "We walk through ourselves, meeting robbers, ghosts, giants, old men, young men, wives, widows, brothers-in-love. But always meeting ourselves." J.J.
     
  6. L'avatar di Kitten

    Kitten Kitten è offline FriendMessaggi 4,981 Membro dal Jan 2010 #6

    Predefinito

    Ti capisco, c'e' di mezzo tua madre. Ma sei figlia unica? Da sola non puoi farcela, hai bisogno di un appoggio sincero e al contempo che abbia polso.
     
  7. L'avatar di Marcioindanimarca

    Marcioindanimarca Marcioindanimarca è offline Super ApprendistaMessaggi 844 Membro dal Mar 2017 #7

    Predefinito

    Sì, sono figlia unica.
    Se ne stanno interessando solo una cugina di mia madre e suo fratello, che comunque ha un carattere particolare.
    È molto pessimista e spesso quando viene a trovarla la fa sentire peggio.
    "We walk through ourselves, meeting robbers, ghosts, giants, old men, young men, wives, widows, brothers-in-love. But always meeting ourselves." J.J.
     
  8. L'avatar di petitenoir

    petitenoir petitenoir è offline FriendMessaggi 4,628 Membro dal Sep 2015
    Località Italia
    #8

    Predefinito

    Purtroppo succede, a volte, che i genitori si adagino su queste situazioni. Io sono andata via di casa presto soprattutto per situazioni analoghe alla tua. Sono convinta che se fossi rimasta, non mi sarei mai laureata e non avrei fatto nulla che riguardava me e la mia vita. Oh, però una volta andata via le cose sono cambiate drasticamente: mio padre ha iniziato a muovere il chiulo e mia madre non gliene faceva passare più una. Mio fratello vive molto ma molto meglio rispetto a come stavo io quando ero a casa.
    Qualche mese fa, una mia amica che ha il padre dell'età del tuo, stava impazzendo proprio a causa di situazioni come queste. Con il padre che stava a vegetare sul divano e a scassare per ogni cosa. Ogni minima cosa doveva farla lei per lui (persino passare il bianchetto su un foglio, per farti un esempio sciocco).
    Lei ha preso, ha fatto i bagagli ed è andata dal fratello. Per un paio di notti.
    Poi è tornata e casa e magicamente il padre ha ripreso a comportarsi da essere umano funzionale.

    Mi dispiace per la tua mamma. Perché lei ha bisogno di aiuto e supporto e non certo di questi atteggiamenti.
    Mi dispiace per te che ti senti in colpa. Ed è normale... quando me ne sono andata sono stata da cani per mesi. Mi sentivo di averla abbandonata. Ma non è giusto. Non puoi sopperire alle vite di tutti. E non si può essere il capro espiatorio o il catalizzatore delle ansie e delle svogliatezze altrui. Purtroppo è questo che succede. E tutti si adagiano in questa situazione. Mia madre mi diceva: dai, te fai così. Alla fine è per il quieto vivere.
    Ma quieto vivere di chi? Vostro. Tanto è a scapito mio.

    Il lato positivo è che andrai via per un po'. Non ti preoccupare. Vedrai che nel momento in cui non ci sarà nessuno a fargli le cose, si darà una smossa anche tuo padre.
    Marcioindanimarca, Hurrem and cime like this.
    Non andartene docile in quella buona notte. Infuria, infuria, contro il morire della luce.
     
  9. L'avatar di Kitten

    Kitten Kitten è offline FriendMessaggi 4,981 Membro dal Jan 2010 #9

    Predefinito

    Ci vuole qualcuno che prenda di petto tuo padre e lo scrolli, sennò non cambia. Mannaggia! Coraggio comunque! Non abbatterti!
    Marcioindanimarca likes this.
     
  10. L'avatar di francesco1983

    francesco1983 francesco1983 è offline FriendMessaggi 3,801 Membro dal Mar 2015
    Località Italia
    #10

    Predefinito

    Marcio un abbraccio, non so davvero cosa consigliarti.
    Cerca di mantenere un pò di tranquillità e terminare gli studi.
    Purtroppo quando le cose non dipendono da te e sono così avverse nemmeno tutto l'impegno e gli sforzi di cui siamo capaci possono bastare, fai quello che puoi e ti senti di fare, ma senza danneggiare i tuoi studi e la tua vita.
    Kitten and Marcioindanimarca like this.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]