Questo sito contribuisce alla audience di

A te padre

Discussione iniziata da Stefano73Rm il 18-01-2018 - 2 messaggi - 147 Visite

Like Tree1Likes
  • 1 Post By Stefano73Rm
  1. Stefano73Rm Stefano73Rm è offline PrincipianteMessaggi 30 Membro dal Jan 2018 #1

    Predefinito A te padre

    Dov'è che sei ora
    dove starai scaricando le tue paure, chi è il fortunato vincitore di questa lotteria dannata
    sarai con il tuo dio bestemmiato, o starai vagando urlando nomi a caso
    Dov'è che sei ora
    in quale tempo, dimensione, spazio, vaga la tua anima insoddisfatta
    Sei passato qui per caso e hai lasciato segni indelebili nelle menti di chi ti ha avuto accanto di chi ti ha provato ad amare, capire, di chi ha provato a sopportare i riflessi di paure, le tue
    Rabbia la tua
    specchio che riflette un bambino racchiuso nell'angolo di una stanza mentre dentro di se nell'orrore quotidiano cresce l'uomo che sarà
    Eredità ricevuta, eredita donata
    eredità la tua che fa tremare ogni volta che negli altri si scorge la tua ombra, e io ringrazio e vado avanti tra scatti d'ira e paura incondizionata
    Un clown che regala sorrisi ai più fortunati ma che nel silenzio della solitudine si scioglie in lacrime schizzofreniche e sguardi persi nel nulla aspettando lo spettacolo che la vita domani metterà di nuovo in piedi
    e io ringrazio e vado avanti.


    miss_antalgia likes this.
     
  2. L'avatar di 68love

    68love 68love è offline ApprendistaMessaggi 277 Membro dal Sep 2017 #2

    Predefinito

    Bussando alle porte del paradiso

    Camminando lungo il viale della vita
    Ho bussato alle porte del paradiso
    Dietro la porta ho sentito la tua voce
    Aprimi ti prego, apri quella porta!
    Forse ho capito perché non vuoi aprire
    Ho il cuore troppo pesante per entrare
    Ti chiedo allora…hai una pistola con te?
    Spara, spara al mio cuore appesantito
    Svuotalo dei veleni che lo riempiono
    Dei cattivi pensieri e del cattivo liquore
    Non mi dire che non puoi proprio oggi
    Non passo sempre per queste strade
    Non lasciarmi a bussare sotto la pioggia
    No one knows what it's like To be the bad man To be the sad man Behind blue eyes
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]