Questo sito contribuisce alla audience di

Trio Velenoso

Discussione iniziata da soleneve il 07-08-2017 - 43 messaggi - 2344 Visite

Like Tree62Likes
  1. soleneve soleneve è offline PrincipianteMessaggi 19 Membro dal Aug 2017 #1

    Predefinito Trio Velenoso

    Ciao a tutti,
    oggi più triste che mai, mi sono messa alla ricerca di una situazione simile alla mia, forse per trovare qualche risposta, conferma o magari solo conforto e consigli.
    Premetto che non ho mai scritto su un forum, ma ho bisogno di raccontare a qualcuno di estraneo quello che mi sta succedendo.
    Ho 37 anni e di certo poca fortuna in amore!
    la mia ultima storia importante, lunga 8 anni di cui 2 di convivenza è finita 5 anni fa, all'inizio non è stato facile, ma adesso siamo come fratello e sorella. E fino a qui è tutto ok
    L'anno scorso è scattata una scintilla con un uomo di 53 anni che conosco da 12 anni, il miglior amico del mio ex.
    In questi 12 anni abbiamo condiviso tantissime cose assieme, feste, viaggi, quasi tutti i giorni sempre assieme, più che amici eravamo come una famiglia, io e il mio ex, lui e la sua compagna....e ahimè la sua trombamica ventennale.
    Apro una parentesi sulla trombamica perchè è proprio lei il problema di tutto e soprattutto di tutte...
    premetto che è, o meglio era, la mia migliore amica, eravamo come sorelle.
    Lei ama quest'uomo da sempre, c'è sempre stata, fin dai tempi in cui lui era sposato.
    Lui si è separato ma non per lei, ma per un'altra donna...ma lei c'era sempre.
    Si è lasciato ed ha iniziato una storia con un'altra donna...lei c'era sempre tra loro.
    per l'ennesima volta ha chiuso quella storia e ne ha iniziata un'altra, la più lunga dopo il matrimonio, 8 anni, lei c'era!
    tutte le sue ex hanno sempre sofferto amaramente la sua ossessiva presenza nella vita di lui, ma lui ha sempre imposto questa donna a tutte, a volte persino a letto, giustificandosi dicendo che lei era una parte importante della sua vita e non poteva farne a meno. Immaginate i deliri delle fidanzate di turno!
    (quando dico lei c'era intendo che nel momento in cui lui litigava con la fidanzata del momento o lui aveva voglia di lei, lei correva in soccorso...perchè lo ama!)
    Lui non l'ha mai scelta come la sua donna, perché le vuole bene ma non la ama, perchè dice che le storie finiscono e non vuole perderla creando una storia con lei.
    Lei non ha nessuno ed è sempre rimasta fedele a lui per 20 anni. Una donna infelice, priva di voglia di vivere.
    Il caso, la sfortuna o forse la stupidità ha voluto che io, nonostante sapessi ogni retroscena della vita di lui e della mia amica, in un momento assurdo della mia vita, ho iniziato con lui una frequentazione diversa dalla solita amicizia avuta fino a quel momento. Lui aveva da poco chiuso la sua ultima storia, si definiva single e la mia presenza nella sua vita gli piaceva parecchio.
    Io mi sentivo in colpa nei confronti della mia amica, ma lei stessa mi ha preso in disparte e mi ha detto "per me non c'è nessun problema, meglio tu che un'altra, vai tranquilla!"
    Io cado nella trappola peggiore della mia vita, mi innamoro, ritrovo quelle sensazioni che solo quando ami puoi sentire, lui dice di amarmi come non aveva mai amato, dice di essere felice e di sentirsi di nuovo vivo e pieno di voglia di fare, dice che gli ho stravolto la vita, che sono speciale e tutte le cose più belle che si possano sentire.
    Lei esplode di gelosia! Io di più...per me è inaccettabile dividermi un uomo, ma nonostante tutto cerco di mandare giù rospi troppo grossi, lei pretende di passare un giorno a settimana da sola con lui a casa sua, non più tutti assieme come facevamo prima, dicono che non fanno nulla di male
    Lui diventa ipergeloso di me, del rapporto col mio ex, nonchè suo migliore amico, ma anche dell'aria che respiro, mi controlla il telefono, dubita continuamente di me, non si fida...ed io che lo amo alla follia, inizio a isolarmi da tutti e tutto per fargli capire che ci tengo davvero.
    Lui non rinuncia a nulla, continua a vedersi con la mia amica, a portarla a cena fuori, a passare giornate con lei, mentre io aspetto a casa il mio turno!
    Questa storia va avanti da 13 mesi
    Lui dice di soffrire quando la domenica io devo andar via da casa sua, perchè lui deve andare a prendere lei per passare la giornata assieme. Mi dice che gli dispiace ma non riesce a trovare una soluzione, non vuole far del male a lei, che vede come una santa in croce a causa sua, e non vorrebbe farne a me...ma me ne fa ed anche parecchio. Io ho un carattere più forte, ogni volta mi arrabbio e gli urlo contro le peggior cose, ma poi ci ricasco di nuovo
    Ieri dopo l'ennesima lite per gelosia e per il "cambio turno", ho deciso di troncare, non resisto più, ci soffro troppo. Sicuramente ho sbagliato ad entrare in una storia simile, ma i sentimenti non chiedono il permesso.
    Ho litigato amaramente anche con la mia amica.
    Mi manca tantissimo, ma non posso far altro che scappare da questo amore tossico
    che ne pensate?
    spero di esser stata più chiara possibile, questa storia è già una mega confusione a viverla, figuriamoci a scriverla.
    Datemi un consiglio, sono proprio giù


    Rosascarlatta likes this.
     
  2. Rosadispine Rosadispine è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 165 Membro dal Sep 2016 #2

    Predefinito

    Mentre leggevo la tua storia, dicevo a me stessa che tutto ciò non era possibile... Se e' vera, ti consiglio, davvero caldamente, di tenerla chiusa e di troncare questa frequentazione assurda ! Lui è un uomo superegoista a cui, anima pietosa, dispiace della tua amica per cui, durante le sue varie frequentazioni, le da' qualche colpettino...Il fatto che tu non sia fortunata in amore non ti deve però far scordare che prima di tutto devi amare te stessa e non devi mettere la tua dignità sotto i piedi...
     
  3. soleneve soleneve è offline PrincipianteMessaggi 19 Membro dal Aug 2017 #3

    Predefinito

    Grazie per aver risposto, mi sento un pò meglio a poterne parlare con qualcuno.
    E' vero, è una storia assurda, non dovevo entrarci.
    Mai avrei pensato di potermi innamorare così, purtroppo, di chi non può darmi nè amore vero, nè tantomeno rispetto. La cosa assurda è che mi manca tutto quello che di bello c'era tra noi, al momento vedo solo questo e non le giornate di agonia quando sapevo che era con lei. Passerà anche questa, devo ritrovare me stessa
    blueliz likes this.
     
  4. Rosadispine Rosadispine è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 165 Membro dal Sep 2016 #4

    Predefinito

    Ma come fai ad innamorarti di chi si porta a letto un'altra, per di più la tua amica, dicendo che non la ama ma le vuole bene e addirittura stabilendo le giornate, per vedere una e poi l'altra?? Sei sicura di essere veramente innamorata? E ti rendi conto che lui è un grande ***@@o!?
    Rosascarlatta likes this.
     
  5. soleneve soleneve è offline PrincipianteMessaggi 19 Membro dal Aug 2017 #5

    Predefinito

    Mi sono innamorata dell'uomo che era con me, quando eravamo insieme, dopo il lavoro (lui lavora con lei...tra l'altro) tornavamo a casa assieme e sembrava tutto perfetto, da qualche mese vivevo con lui.
    Lo so che è tutto sbagliato, soprattutto lui, ma anche a lei dò delle colpe perchè non ha mai fatto un passo indietro, anzi gli dice che se si fa un'altra storia lei sparisce e lui non vuole questo perchè sa che soffrirebbe. E' un vicolo cieco
     
  6. L'avatar di Ciccia03

    Ciccia03 Ciccia03 è offline Super ApprendistaMessaggi 766 Membro dal Jan 2017 #6

    Predefinito

    Tutto questo è pura follia.
    Lei è la figura più assurda in assoluto, ma anche te, come le altre donne che , alternandosi, hanno accettato la sua presenza nella vita di lui...
    Non riesco davvero a comprendere nessuno dei personaggi di questa storia e l'unica cosa ti posso dire è che non state bene...nessuno dei tre...seriamente.
    soleneve and Rosascarlatta like this.
     
  7. L'avatar di darkside67

    darkside67 darkside67 è offline Super ApprendistaMessaggi 841 Membro dal May 2017
    Località Italia - Sardegna
    #7

    Predefinito

    Donne senza dignità ed orgoglio, vi concedete a turno con tanto di calendario. Lui ha trovato due donne oggetto e le usa come svuotapalle. Se vi innamorate di un elemento del genere è perché probabilmente è quello il vostro livello.
    Amen.
    Ciccia03, jura and Mercury3000 like this.
    Si vive di rimorsi e di rimpianti
     
  8. soleneve soleneve è offline PrincipianteMessaggi 19 Membro dal Aug 2017 #8

    Predefinito

    Si è vero, è una follia.
    Io in questo anno di storia con lui, non ho mai accettato la sua ossessiva presenza, da qui le tantissime liti. Ma lei era mia amica, sapevo che lui è la sua unica fonte di vita e non volevo toglierle proprio tutto, perchè ne avrebbe sofferto sia lei che lui, ed un pò anche io perchè le voglio bene e non la volevo triste a causa mia. Lo so che è assurdo...
    mi dicevano che ormai c'era solo amicizia tra loro, nessun rapporto, ho provato a fidarmi, ma...sapendo tutti i retroscena da 12 anni mi era quasi impossibile credere che tra loro non accadesse più nulla quando erano soli, la gelosia era troppo forte. Ho provato a resistere, ma era una tortura troppo grande per me.
    Per assurdo lui non si fidava di me, prima di iniziare questa storia con lui ero una persona solare, piena di amici e di vita, ma anche di orgoglio e dignità credetemi, poi non so cosa mi è successo, sono entrata in un tunnel e avrei fatto di tutto per stare con lui...io e lui da soli però!
    Lui riusciva persino a farmi sentire in colpa se qualche amico mi mandava un messaggio per sapere come stavo, ho escluso tutti dalla mia vita, ho sbagliato tutto lo so.
    La differenza d'eta' tra me e lui (16 anni) lo ha reso insicuro, mi diceva sempre che tra una decina d'anni io sarei stata sempre una donna attiva e vitale mentre lui probabilmente no e lo avrei lasciato per uno più giovane. Io ero un punto interrogativo, lei invece, sua coetanea, e dedita a lui da 20 anni è la sua certezza per il futuro
    Rosascarlatta likes this.
     
  9. L'avatar di Azzy

    Azzy Azzy è offline Super FriendMessaggi 5,891 Membro dal Dec 2015 #9

    Predefinito

    Diventa tu la sua trombamica, così prima o poi mollerà la compagna "storica" (che di fatto è), e tu starai con lui per 20 anni.
    Però diglielo che magari nel frattempo ti trovi un fidanzato.
    Ognuno per sé e Dio per tutti (vuol dire che la tua grande migliore amica non esiterebbe comunque a spingerti giù dalla torre, se significasse avere per lei l'uomo che rincorre da così tanto; tra l'altro non mi sembra nemmeno del tutto sana di mente, e tu la stai seguendo a ruota, se posso).
    soleneve and jura like this.
     
  10. soleneve soleneve è offline PrincipianteMessaggi 19 Membro dal Aug 2017 #10

    Predefinito

    All'inizio doveva essere così, un rapporto libero in cui ognuno si faceva i fatti suoi. Lui ancora mi rinfaccia le uscite che mi facevo con un ragazzo che ai tempi mi piaceva, ma io ero single e non facevo del male a nessuno.
    Poi ho perso la testa, il cuore e tutta me stessa...tra le sue braccia, i suoi baci e le sue belle parole, stupida anche solo a pensare di poter cambiare un uomo di 53 anni che tradisce da tutta la vita.
    Dalla mia amica, finta buona a questo punto direi, mi aspettavo di tutto ma non che pretendesse giorni esclusivi con lui da sola, che fino ad ora non aveva mai avuto se non di nascosto dalla compagna di turno. Mi aspettavo che facesse un passetto indietro, sapendo che lui non l'ha mai voluta come la sua donna pubblica da tenersi accanto e da viverci assieme, sapendo che lui non la ama e gli e l'ha detto svariate volte anche davanti a me, durante le sue scenate di gelosia per il nostro bel rapporto.
    Lei sapeva che lui aveva perso la testa per me ed io per lui.
    Speravo che vedendoci entrambi felici e innamorati (concedetemi il termine) si facesse un pochino da parte, invece tutte le volte che lui provava ad evitare di passare un giorno con lei, lei si faceva venire ogni male fisico e mentale, creando in lui ed anche in me, sensi di colpa assurdi, quasi da farci sentire cattivi e perfidi a volerla mettere un pò da parte.
     

AMANDO SOCIAL

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]