Questo sito contribuisce alla audience di

Uomo e donna, realmente alla pari?

Discussione iniziata da Tvd_ele il 17-03-2017 - 166 messaggi - 3178 Visite

Like Tree88Likes
  1. Tvd_ele Tvd_ele è offline PrincipianteMessaggi 3 Membro dal Jan 2017 #1

    Predefinito Uomo e donna, realmente alla pari?

    Salve a tutti, oggi volevo parlare di un argomento riguardante la società, come fa apparire l'uomo e come fa apparire la donna.
    siamo nel 2017 dove fortunatamente la donna ha (in teoria) gli stessi diritti dell' uomo ma ci sono ancora idee che vanno a favore dell' uomo.
    Non importa l'età ma se un uomo "usa" una donna (anche nel caso in cui lei ne sia consapevole) viene automaticamente visto come un play boy che ha tutte le donne ai suoi piedi mentre invece se è una donna a "usare" un uomo(che sia consapevole o non)gli viene automaticamente affibbiato il soprannome di tr**a. Voi come la pensate ? Pensate che sia l'uomo che la donna siano in grado di poter "usare"una persona solo per scopi "fisici" senza impegno sentimentale o che solo uno dei due possa farlo mentre l'altra venga vista come una persona di..."facili costumi" ?
    Il mio parere è che la donna può usare l'uomo nello stesso modo in cui lui possa usare una donna e in alcuni casi esserne entrambi consapevoli (da qui nasce appunto il famoso termine "amici di letto").


     
  2. Jack_Daniels Jack_Daniels è offline PrincipianteMessaggi 94 Membro dal Mar 2017 #2

    Predefinito

    A parte che dire "usare" mi fa schifo

    Comunque la differenza tra i 2 è che la donna è molto più ricercata e quindi per lei è più semplice, per quello che c'è questa differenza di giudizi
     
  3. L'avatar di Maurizietto1947

    Maurizietto1947 Maurizietto1947 è offline FriendMessaggi 3,595 Membro dal Aug 2016
    Località Olbia (Sardegna) nato a Milano
    #3

    Predefinito

    Il donnaiolo NON esiste nella realtà. Questo è solo un epiteto usato per classificare gli uomini dal bel "Visino" che fanno breccia nel Cuore delle donne. Alla fine è sempre e soltanto la donna che decide se usare l'uomo o farsi usare che poi è la stessa cosa.
    La donna non viene mai vista come una tr**a altrimenti non ci sarebbe nessun corteggiamento da parte dell'uomo. L'uomo si dice è "cacciatore" ma non approccerebbe MAI una donna per usarla casomai per conoscerla.

     
  4. L'avatar di MonacoFrigido

    MonacoFrigido MonacoFrigido è offline FriendMessaggi 3,487 Membro dal Jun 2016
    Località Brixia, Longobardia Maior
    #4

    Predefinito

    Credo che la società condanni in ugual misura donne e uomini che non sono allineati ai suoi canoni.
    Se è vero che una donna attiva sessualmente viene ingiustamente catalogata come tro*a, a differenza di un uomo di pari condizioni che viene considerato un tombeur de femmes, è anche vero che gli uomini a cui piace prenderlo in c*lo vengono considerati fr*ci che devono nascondersi, mentre le donne bisessuali sono viste come donne emancipate.
    Ci sono molti casi diversi.

    Credo che il principale motivo di discriminazione ai danni delle donne sia in ambito lavorativo, non sociale.
    angeloazzurro63 and rabe like this.
    There's the stillness of death on a deathly unliving sea.
     
  5. L'avatar di Azzy

    Azzy Azzy è offline FriendMessaggi 4,516 Membro dal Dec 2015 #5

    Predefinito

    Anche l'uso e consumo sono concetti dispregiativo tirati in ballo dalle donne.

    Per hé le donne, nel 99% dei casi, sono zitelle dentro, indipendentemente dallo stato coniugale.
    rabe likes this.
     
  6. L'avatar di maxpayne

    maxpayne maxpayne è offline Super ApprendistaMessaggi 672 Membro dal Jan 2017 #6

    Predefinito

    No, non sono realmente alla pari. La donna è ancora molto avvantaggiata anche se la società vuole farci credere il contrario, ma io non ci casco, basta usare il cervello per rendersene conto
    NeverGiveUp94 likes this.
    Il suicidio! ma è la forza di quelli che non hanno più forza, è la speranza di quelli che non credono più, è il sublime coraggio dei vinti! Già: in questa vita c’è almeno una porta che possiamo sempre aprire per passare dall’altra parte! La natura ha avuto un moto di pietà: non ci ha imprigionati

    Non possiamo strappare una pagina della nostra vita, ma possiamo buttare l’intero libro nel fuoco
     
  7. L'avatar di Sousuke

    Sousuke Sousuke è offline MasterMessaggi 28,373 Membro dal Jun 2015
    Località Gallarate - Padania
    #7

    Predefinito

    la società è maschilista, quindi è normale che ci siano più critiche sulla donna libertina
    rabe likes this.
    Il giorno zero Sousuke creò, in tal guisa, dio a sua immagine e somiglianza. Non ho alcun difetto, se si esclude quello di non averne alcuno. Inventore del succo Succhia & Ingoia alla pera e banana.
    Io ho sempre ragione, anche quando ho torto.
    La punizione è giustizia per l'ingiusto. Io non parlo, se si esclude il linguaggio non verbale.
    Se senti profumo di fiori girati, deve esserci una bara nei paraggi. Dopo l'arrivo c'è sempre un burrone invisibile.

     
  8. L'avatar di angeloazzurro63

    angeloazzurro63 angeloazzurro63 è offline SeniorMessaggi 9,735 Membro dal May 2010
    Località Italia
    #8

    Predefinito

    Io non l'ho mai capita sta cosa, ma con chi lo fanno se le le donne non lo dovrebbero fare ? Boh
    "La felicità spesso si insinua attraverso una porta
    che non sapevate di aver lasciato aperta."
    John Barrymore
     
  9. L'avatar di micetto77

    micetto77 micetto77 è online FriendMessaggi 3,641 Membro dal Jun 2013 #9

    Predefinito

    La donna è nettamente superiore all'uomo ed è per questo che nel corso dei secoli il genere maschile con la violenza ha cercato ti reprimerla.
    angeloazzurro63 likes this.
    Ultima modifica di micetto77; 18-03-2017 alle 14:20
     
  10. L'avatar di Gigetta89

    Gigetta89 Gigetta89 è offline SeniorMessaggi 11,577 Membro dal Nov 2012
    Località Toscana
    #10

    Predefinito

    Non mi piace il concetto di 'uso' associato al sesso. Come se avere un rapporto esclusivamente fisico con una persona dovesse avere necessariamente una connotazione negativa o come se dovesse essere necessariamente una riduzione del valore dell'altro.
    E' sintomo di una concezione già in partenza sbagliata della sessualità...Io non uso qualcuno facendo sesso,semmai comunico con quella persona sul piano sessuale così come lui comunica con me. Una forma di comunicazione che tra l'altro considero tra le più istintive e naturali.

    Vedendo in questo modo la sessualità,tutte le sovrastrutture che la società tende a legare al genere,ai miei occhi risultano veramente stonate.
    So che c'è chi la pensa così,ma preferibilmente lo tengo fuori dal mio radar.
     

AMANDO SOCIAL

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]