28 anni della mia vita buttati per i miei problemi - Pagina 10

Discussione iniziata da oltrepo il 21-09-2018 - 94 messaggi - 5573 Visite

Like Tree76Likes
  1. L'avatar di syncorn

    syncorn syncorn è offline Super FriendMessaggi 6,324 Membro dal May 2013 #91

    Predefinito

    Ti ammali se sei solo oppure come diceva melite , però io conosco persone che si sono ammalate anche se avevano una vita che era ricca di tutto .


     
  2. passerosolitario84 passerosolitario84 è offline FriendMessaggi 3,528 Membro dal Mar 2016 #92

    Predefinito

    Ok, grazie per le risposte. Secondo me ci sono persone che nascono già molto timide ed introverse, con un'elevata sensibilità ed una scarsa "personalità" (spesso causa del bullismo subito). Questi tratti caratteriali, uniti ad un aspetto fisico poco attraente, favoriscono la solitudine sentimentale e relazionale; quindi, anche ottenendo successi nello studio, nel lavoro, nello sport, ecc., tali persone sentiranno sempre dentro di loro un senso di parziale insoddisfazione per non aver vissuto un pezzo di vita, forse il più piacevole. Inoltre alla prima grande difficoltà che incontrano (un lutto, un problema di salute, problemi economici) cadono spesso vittime di disturbi depressivi, i quali a loro volta alimentano lo sconforto e l'introversione allontanando le persone. Sicuramente va bene impegnarsi per cercare di risolvere, o almeno accettare, la causa scatenante dello stato depressivo e tornare alla situazione preesistente, ma difficilmente credo che si possa cambiare completamente; io di persone che riescono "miracolosamente" a cambiare carattere e vita non ne conosco, le leggo solo sui forum.
    oltrepo likes this.
     
  3. oltrepo oltrepo è offline JuniorMessaggi 1,988 Membro dal Jul 2013
    Località pavia
    #93

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da passerosolitario84 Visualizza Messaggio
    Ok, grazie per le risposte. Secondo me ci sono persone che nascono già molto timide ed introverse, con un'elevata sensibilità ed una scarsa "personalità" (spesso causa del bullismo subito). Questi tratti caratteriali, uniti ad un aspetto fisico poco attraente, favoriscono la solitudine sentimentale e relazionale; quindi, anche ottenendo successi nello studio, nel lavoro, nello sport, ecc., tali persone sentiranno sempre dentro di loro un senso di parziale insoddisfazione per non aver vissuto un pezzo di vita, forse il più piacevole. Inoltre alla prima grande difficoltà che incontrano (un lutto, un problema di salute, problemi economici) cadono spesso vittime di disturbi depressivi, i quali a loro volta alimentano lo sconforto e l'introversione allontanando le persone. Sicuramente va bene impegnarsi per cercare di risolvere, o almeno accettare, la causa scatenante dello stato depressivo e tornare alla situazione preesistente, ma difficilmente credo che si possa cambiare completamente; io di persone che riescono "miracolosamente" a cambiare carattere e vita non ne conosco, le leggo solo sui forum.
    passerosolitario hai pefettamente ragione, io soffro tantissimo le esperienze mancate
    passerosolitario84 likes this.
     
  4. Giovanni76 Giovanni76 è offline PrincipianteMessaggi 95 Membro dal Jun 2018 #94

    Predefinito

    Quarantacinquenni uomini single: divisi fra il vizio del bere, il vizio del gioco. Vanno in palestra, praticano il running, si ammazzano di maratone..postano tutto su Facebook..il minimo accenno di muscolatura che si guadagnano..postano quanti KM hanno percorso con Runtastic..pavoni che fanno la ruota..post a cui le donne non badano..non se li filano assolutamente ..Perché insipidi erano da mosci..insipidi rimangono da sportivi..ed intanto si ammazzano di fatica.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]