33 anni io e 60 lui - Pagina 539

Discussione iniziata da Etta87 il 24-10-2020 - 6304 messaggi - 248777 Visite

Like Tree3238Likes
  1. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è online Super SeniorMessaggi 18,990 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #5381

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da basilico Visualizza Messaggio
    Io sarei curiosa che scrivessi anche cosa spetta alla femmina per il maschio.. c’è sempre da imparare!
    "Amare per due.. quando non ti vuole abbastanza
    Ciao a tutti!
    Conto di non annoiarvi con il mio racconto, ma mettere nero su bianco 3 anni di emozioni da montagne russe in poche righe è un’impresa tosta.. E io non sono tosta.
    Di me posso dire che ho superato i 40 senza rendermene conto, tra una storia lunghissima e qualche relazione cui sono scappata quasi subito. Il mio scappare l’ha interrotto lui. Il classico uomo cui stare alla larga. Sui 60 e.. sposato. E io ancora più asina perche dall’inizio non ha mai fatto progetti, mai promesso che ci sarebbe stato un noi due, anzi.. i primi mesi mi allontanava perché, a detta sua, troppo bella, troppo giovane, meritevole di un uomo a tempo pieno. E io sono sempre rimasta. Sottolineo che non ha mai speso una parola non bella sulla moglie, che è come una sorella e ha sempre detto di non essere mai stato innamorato di alcuna donna .. so per certo che non sono stata la prima delle seconde. Il classico da cui scappare più veloce possibile. E io sono sempre rimasta. I mesi sono volati, io che mi innamoro.. che resto ma il tempo assieme non mi basta mai, specie la sera quando abbraccio il cuscino e siamo solo noi due. Cerco, con poca convinzione, ogni 2x3 di scappare.. la motivazione sempre quella, “ non mi vuoi “.. non mi vuoi abbastanza da.. che? Da mollare lei? Non gliel’ho mai chiesto, quando il mondo mi urlava di farlo. Perché? Sapevo non l’avrebbe mai fatto. Da dirmi che si era innamorato? Mai ammesso. E ogni volta che tentavo di chiudere, lui era qua, sotto casa. Combattendo sono riuscita ad avere il suo tempo.. lui che ha sempre lavorato giorno e notte, domenica compresa, aveva iniziato a mollare tutto per correre qua.. e a me pareva di sognare. Mi lamentavo e mi sentivo rispondere che aveva passato più tempo con me in 3 anni che in 40 con la moglie. Vero. Ma a me mancava come l’aria.. in cuor mio ho sempre saputo che sarebbe arrivato il momento della scelta, e che non sarei stata io.. ma scacciavo la paura. E così, noi sempre più spavaldi ovunque assieme e sulla bocca di tutti, sono arrivate le foto..
    non so perché vi tedio con la mia storia.. forse scrivo con la speranza che qualche donna non mi giudichi.. per me non è stato sesso, ne’ interesse economico, ne’ nulla che non fosse bene.. parlare, capirsi, essere migliori assieme. Ho sbagliato nel non riuscire a controllare un sentimento che esplodeva, io che scappavo sempre.. non giudicatemi come una rovina famiglie.. ho provato un’infinità di volte ad andarmene. E ora mi trovo qua, a non sapere cosa succederà, a non riuscire ad aspettare si calmino le acque.. e a pensare che se, un uomo ti vuole, viene a prenderti. Il resto sono scuse. Non torna perché non ti vuole abbastanza."


    "... i figli, una scusa?

    Ciao!
    Dopo qualche sera e parecchie notti passate a fare incetta di racconti e consigli in questo forum, mi sono decisa di scrivere e chiedervi un parere che so, per certo, sarà sincero.
    Cerco di non annoiarvi ed esser sintetica, che impresa!
    Tratti comuni alle vostre esperienze: io innamorata, lui abbastanza più grande e tanta, tanta, sofferenza.
    Di un po' fuori dagli schemi c'è che io sono sola: ero impegnata quando, per lavoro, ci siamo conosciuti e ho avuto subito la sensazione fossimo 2 calamite. Poi, non appena ha saputo (da altri) che avevo chiuso con l'uomo con cui stavo (per altri motivi), ha iniziato a cercarmi.. settimane a sentirci e io che non volevo ci vedessimo, prevedendo già che forse poi non sarei riuscita a controllarmi e sapendo che non era libero. E non sbagliavo. Purtroppo. Sono stati quasi 4 anni meravigliosi: se da un lato non mi ha mai promesso avrebbe lasciato la moglie e saremmo stati assieme (non ne abbiamo mai parlato, io non l'ho mai chiesto) dall'altro ci siamo sempre comportati da fidanzati più che da amanti (ci vedevamo e sentivamo continuamente, lavoro permettendo). E' cambiato lui, dall'inizio che mi allontanava di continuo (dal " ti meriti di meglio ", al " sei troppo giovane ", al " ti stancherai di me ") agli ultimi mesi in cui io, pur insicura a livelli da competizione, sentivo mi volesse. Sono cambiata io, dopo 25 anni a mettere il mio lavoro prima di tutto e tutti, a pensare che, senza alcun dubbio, rinuncerei a tutto pur di stare con lui. E' chiaro che durante i 4 anni ci pensavo al momento in cui sarebbe esplosa la bomba e lui sarebbe stato messo di fronte a un bivio dalla moglie, ci pensavo ma i giorni sono volati via e mi vivevo i momenti. Quel momento è arrivato un mese fa. Non un vero e proprio bivio nel senso che lei non l'ha cacciato né lasciato, lui ha negato di vedermi per qualcosa che non sia lavoro. Mi ha chiesto di portare pazienza finché le acque non si calmino. E per la prima volta abbiamo affrontato il domani. Sono asina lo so, avrei dovuto metterlo alle strette molto prima e andarmene. Fatto sta che il motivo per cui non lascerebbe casa non è la moglie (che a detta sua non ha mai amato e ha tradito con diverse donne, sempre avventure, prima di me - lui dice e ne ho avuto diverse conferme - lui dalle altre è sempre scappato non appena la moglie sollevava dei dubbi) bensì i figli. Grandi, fuori casa, ma lavorano assieme a lui. La sua paura è che loro gli voltino le spalle, o lo caccino dall'azienda di famiglia o se ne vadano loro.
    Siate sinceri e spietati con me.. è una scusa, vero? Parlo io che prima di conoscerlo ho sempre messo la mia azienda al primo posto, ma lui mi ha stravolto la vita e le priorità.. Non è una storia di sesso, né di interesse.. soltanto voglia di passare del tempo con una persona, di sentirne la mancanza, di volerlo vivere e di migliorarci assieme.. ma con la consapevolezza che lui, magari non volendolo, è riuscito a farmi capire quanto conti l'amore.. e io, con lui, ho fallito.
    Grazie a chi, fino a qua, mi ha letta."

    ... ma se il sesso non ti interessa ... direi che avevi altri problemi, non so se li hai ancora ... ma tu sei donna di sientimienti ... corazon espinado ... il sesso a che ti serve? Contrizione ... sofferenza ... e lomtano ... lontano ... godimento?

    ... ma poi come ti va ora?


    ... another perspective ...
     
  2. Etta87 Etta87 è offline Super FriendMessaggi 7,831 Membro dal Oct 2020 #5382

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Minsc Visualizza Messaggio
    Beh sicuramente Isolda ha avuto molte esperienze e sa di cosa parla
    Di esperienze ne ho avute tante anche io. Non penso si riferisse a quello.
     
  3. Etta87 Etta87 è offline Super FriendMessaggi 7,831 Membro dal Oct 2020 #5383

    Predefinito

    Ragazzi che imbarazzo. Mi è appena passata davanti sua moglie che tornava dall’Esselunga.
    Per fortuna che non c’era anche lui.
    Però devo dirla tutta: se la tira un casino.
     
  4. L'avatar di Haydee

    Haydee Haydee è offline FriendMessaggi 4,184 Membro dal Apr 2016 #5384

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Etta87 Visualizza Messaggio
    Però devo dirla tutta: se la tira un casino.

    Beh sai,
    dietro ad ogni donna che se la tira c'è sempre un uomo che gliela riporta.
    norge likes this.
     
  5. Etta87 Etta87 è offline Super FriendMessaggi 7,831 Membro dal Oct 2020 #5385

    Predefinito

    Haydee si è vero. Però da un lato mi fa un po’ tenerezza. È passata tutta impettita ignara del fatto che, tre giorni prima alla stessa ora, mi stavo bomb.ando suo marito.
    Anche le belle donne hanno le corna.
    Sembra il titolo di un libro.
     
  6. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 10,216 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #5386

    Predefinito

    Etta che prova tenerezza per la moglie? davvero??! ma che è successo? i sensi di colpa pian piano si risvegliano
    Siamo, infatti, nati per la cooperazione, come i piedi, le mani, le palpebre, i denti in fila sopra e sotto. L’agire gli uni contro gli altri è dunque contro natura, ed è agire siffatto lo scontrarsi e il detestarsi.
     
  7. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è online Super SeniorMessaggi 18,990 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #5387

    Predefinito

    ... veramente ti stava scopando lui, con un 2 a 0 finale che la dice lunga ... ammesso che sia vero perché come dice Iso, dimostri un livello di maialaggine da 15enne vergine ...
    Minsc and IsoldaCoeurDAnge like this.
    ... another perspective ...
     
  8. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è online Super SeniorMessaggi 18,990 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #5388

    Predefinito

    ... e poi tieni presente che lei a 55 anni si scopa uno più giovane ... non suo padre ...
    ... another perspective ...
     
  9. Etta87 Etta87 è offline Super FriendMessaggi 7,831 Membro dal Oct 2020 #5389

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Minsc Visualizza Messaggio
    Etta che prova tenerezza per la moglie? davvero??! ma che è successo? i sensi di colpa pian piano si risvegliano
    Nessun senso di colpa. Dico tenerezza perché povera è ignara. D’altronde non è colpa sua se si avvia verso la 60ina.
    Ultima modifica di Etta87; 13-02-2021 alle 18:56
     
  10. Etta87 Etta87 è offline Super FriendMessaggi 7,831 Membro dal Oct 2020 #5390

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fausto62 Visualizza Messaggio
    ... veramente ti stava scopando lui, con un 2 a 0 finale che la dice lunga ... ...
    Va beh ad ogni modo, io o lui quel che sia, sempre cornuta rimane. L’amplesso c’è stato.