35 anni vergine.

Discussione iniziata da Gnunez il 05-03-2022 - 429 messaggi - 42474 Visite

Like Tree158Likes
  1. L'avatar di Gnunez

    Gnunez Gnunez è offline FriendMessaggi 3,031 Membro dal Mar 2017 #1

    Predefinito 35 anni vergine.

    Ormai siamo sempre più vicini al raggiungimento dei 35 anni, nonostante questo non è cambiato nulla, la mia situazione sentimentale/relazionale è rimasta invariata e non penso di riuscire a smuoverla. Mi chiedo se questa mia condizione quanto possa influenzare la mia credibilità come persona???Sia a livello lavorativo che personale. Sarò considerato meno maturo e con delle mancanza relazionali sociali essendo ancora in condizioni di verginità? Cosa ne pensate?Grazie a tutti.
    galassia4 likes this.


    -" Non credevo sarebbe finita cosí...- Finita? No, il viaggio non finisce qui... La morte è soltanto un'altra via. Dovremo prenderla tutti. La grande cortina di pioggia di questo mondo si apre, e tutto si trasforma in vetro argentato."
     
  2. Fraxo Fraxo è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,926 Membro dal Nov 2021 #2

    Predefinito

    Penso che se la tua è una questione di paura e non saper come fare, hai un problema. Se invece la tua è una scelta di vita, allora non ci sono problemi.
     
  3. L'avatar di Gnunez

    Gnunez Gnunez è offline FriendMessaggi 3,031 Membro dal Mar 2017 #3

    Predefinito

    @fraxo nessuna delle tue ti direi, nessuna scelta personale e nessuna paura direi. Almeno non la paura che ti blocca e non ti permette di fare nulla, penso fosse questo quello che intendevi tu.
    -" Non credevo sarebbe finita cosí...- Finita? No, il viaggio non finisce qui... La morte è soltanto un'altra via. Dovremo prenderla tutti. La grande cortina di pioggia di questo mondo si apre, e tutto si trasforma in vetro argentato."
     
  4. L'avatar di AliXV

    AliXV AliXV è offline Super ApprendistaMessaggi 862 Membro dal Dec 2021
    Località Italia
    #4

    Predefinito

    Gnunez, considerazione scontata ma fondamentale, se parli così è perché la cosa ti pesa.

    Il fatto che tu sia vergine/non abbia passato sentimentale non deve condizionarti affatto socialmente... Ci sono uomini che volontariamente evitano di instaurare rapporti con le donne (i cosiddetti MGTOW), e non mi sembra vivano vite tristi... Sanno benissimo compensare la mancanza di affetto con le amicizie... Per loro una donna che non sia semplicemente un'amica è una rottura di scatole, pensa te...

    Per quanto riguarda un discorso più prettamente individuale, non c'è nulla di strano, quello riproduttivo è un istinto primordiale, poi essendo in una società civile non ci si azzuffa per "montare" la femmina di turno e vince il più forte, l'Alfa, bensì, cone giusto si viene scelti da lei. E c'è chi viene scelto più volte, chi una volta per tutta la vita, e chi mai...

    A 35 non è affatto come a 16, ragionevolmente le coppie sono già formate da un bel pezzo e non ci sono più le pulsioni adolescenziali di mezzo.

    Di amore vero ce n'è ben poco...

    E da che mondo a che mondo è una questione di incontrare la persona giusta al momento giusto...
    Sennò al massimo puoi impegnarti quanto vuoi ma hai solo un'amica...

    Se vuoi sperare nella botta di c., libero di farlo...

    Io da 28 vergine ragiono in modo più pragmatico e fra un po' risolvo andandomene a escort... Saltuariamente perché ritengo di avere una vita completa e di non dover compensare la mancanza di nulla col sesso... In pratica, sesso per hobby...

    È una donna consenziente, la voglio trattare con dolcezza come ogni donna meriterebbe, evito assolutamente le stradali, e il mero avvalersi di sesso a pagamento in Italia non è reato, quindi io non vedo nulla di male...

    A volte c'è chi si fidanza o sposa proprio con loro, questo a dimostrazione del fatto che sono persone come tutte, e se c'è intesa reciproca e rispetto, con loro può esserci una bella amicizia come anche altro...
    Solo che, con loro, per il sesso vai a colpo sicuro...

    Non chiedergli mai fantasie strane e trattarle con rispetto e dolcezza, farle sentire tranquille e apprezzate, esattamente come faccio con un gruppo di bariste ogni giorno, è un bellissimo inizio...

    Un'escort particolarmente esperta nel simulare rapporti mossi da sentimento la riconosci perché dichiara di essere esperta di GFE...

    Ciò non toglie che continuerò a cercare l'amore... Ma dopo che hai capito che la vita ti ha messo i bastoni tra le ruote, concedersi qualche sacrosanto sfizio ogni tanto, in attesa del vero amore, non penso sia affatto sbagliato...

    Poi decidi tu in base ai tuoi valori... Io ti ho esposto i miei da figlio di un ex militare...
    Uno deve saper badare anche ai propri sacrosanti bisogni, e quando si rispetta il prossimo, non si va ad intaccare la libertà di un altro e si rispettano le leggi, la moralità può tranquillamente venire meno...

    Se uno non ha fatto altro che incontrare ragazze già impegnate tutta la vita, come accaduto al sottoscritto, ma che colpa può averne? Si può ancora sciorinare la dignità? È giusto condannare qualcuno alla castità? Direi che sia inopportuno...
    PINASO likes this.
    "La massima forma di perversione sessuale è la castità!"
    (La migliore offerta)

    "Siamo figli di Pitagora e di Casadei, di Machiavelli e di Totò" (Gabry Ponte)
     
  5. L'avatar di Avatar64

    Avatar64 Avatar64 è offline FriendMessaggi 4,337 Membro dal Jun 2021
    Località Italia
    #5

    Predefinito

    “Mi chiedo se questa mia condizione quanto possa influenzare la mia credibilità come persona???Sia a livello lavorativo che personale. Sarò considerato meno maturo e con delle mancanza relazionali sociali essendo ancora in condizioni di verginità? “

    Mah… la tua credibilità come persona, non credo possa essere messa in gioco dalla mancanza di relazioni affettive, poiché questa dipende da quel che sei e soprattutto come hai vissuto e fatto finora
    sia a livello professionale che personale.
    Infatti, se in campo lavorativo conosci e sai fare la tua professione, la mancanza di una compagna non diminuisce ed intacca la tua professionalità.
    Allo stesso modo nei rapporti personali con i tuoi famigliari oppure con i tuoi amici, se sei leale, franco ed onesto, ciò non potrà essere inficiato dalla mancanza di una moglie o compagna.

    In realtà il vero problema è nella tua psiche, che ti fa ritenere inferiore agli altri, i quali poi invece hanno mancanze più rilevanti, quali la disonestà, l’infedeltà oppure la slealtà.

    Perciò, Gnunez, non devi vivere la mancanza di un’anima gemella, come qualcosa che ti diminuisce come singolo, piuttosto, se la dovessi trovare, come qualcosa che ti e vi completa come coppia ad un altro livello.

    Nondimeno, ritengo che a volte il rimanere soli è anche una scelta, mi dirai non è vero, perché ci provo in continuazione!
    Però, nel provarci conta anche lo standard che ti sei autoimposto, che magari ti limita nelle occasioni che potresti avere, ossia a titolo d’esempio il volere come compagna solo una collega, escludere una straniera, oppure una donna che non corrisponda ad uno standard fisico …

    Quindi, in conclusione non sentirti diminuito dalla mancanza di una compagna, non farla diventare un’ossessione, ma soprattutto rimani aperto a livello mentale a qualsiasi possibilità 😉.
    “Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui”
    (Ezra Pound)
     
  6. passerosolitario84 passerosolitario84 è offline FriendMessaggi 4,886 Membro dal Mar 2016 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gnunez Visualizza Messaggio
    Mi chiedo se questa mia condizione quanto possa influenzare la mia credibilità come persona???Sia a livello lavorativo che personale.
    Non vedo perché la mia credibilità debba essere influenzata dalla mia verginità. Penso di essere una persona normale che svolge un lavoro normale. Sei tu che vivi la tua condizione come un problema, non lo è la condizione in sé.
    Sarò considerato meno maturo e con delle mancanza relazionali sociali essendo ancora in condizioni di verginità?
    No, perché nessuno lo sa e non lo vado a raccontare in giro. E comunque non mi interessa ciò che pensano gli altri.
    Cosa ne pensate?
    Penso che sia una condizione poco comune, ma che non ci sia nulla di cui vergognarsi, e ripeto che non ce l'hai scritto in fronte.
    fausto62, PINASO and rabe like this.
     
  7. L'avatar di AliXV

    AliXV AliXV è offline Super ApprendistaMessaggi 862 Membro dal Dec 2021
    Località Italia
    #7

    Predefinito

    Il fatto che non abbia mai avuto relazioni lo racconto senza problemi, anzi ne vado fiero...

    Detto con una certa spavalderia fa credere di essere dei Casanova...

    Detto con tristezza e lamentandosi di non trovare mai in giro ragazze libere fa credere di essere uno che ha passato tutta la vita a collezionare avventure e ora vuole mettere la testa a posto...

    Certo, ometto la verginità e non mi metto certo a parlare della volontà di "nuove frequentazioni" da "ragazzaccio", questo no, come del resto è normale che chi fa l'amore col fidanzatino si tenga certe cose per sé...
    "La massima forma di perversione sessuale è la castità!"
    (La migliore offerta)

    "Siamo figli di Pitagora e di Casadei, di Machiavelli e di Totò" (Gabry Ponte)
     
  8. L'avatar di jonesthecat

    jonesthecat jonesthecat è offline Super FriendMessaggi 5,285 Membro dal Apr 2016
    Località nel Veneto operoso ed operaio..
    #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AliXV Visualizza Messaggio
    Il fatto che non abbia mai avuto relazioni lo racconto senza problemi, anzi ne vado fiero...
    senza polemiche, ma la fierezza e' dovuta al fatto che...?
    Gerusalemme è la sposa del vostro arabismo
    perché avete ammesso tutti i fornicatori della notte nella sua camera nuziale
    E siete rimasti dietro la porta ad ascoltare le urla delle sue verginità
    E avete sguainato tutti i vostri pugnali
    tronfi del vostro decoro
    e le avete urlato di tacere per salvare l’onore
    Quanto siete onorevoli
    Figli di p*ut*tana, come può tacere una stuprata?
    (Muzaffar al-Nawwab)
     
  9. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,624 Membro dal Aug 2019 #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gnunez Visualizza Messaggio
    Mi chiedo se questa mia condizione quanto possa influenzare la mia credibilità come persona???
    Né più né meno di quanto sia tu a permetterlo.
    passerosolitario84 likes this.
    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/
     
  10. L'avatar di AliXV

    AliXV AliXV è offline Super ApprendistaMessaggi 862 Membro dal Dec 2021
    Località Italia
    #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jonesthecat Visualizza Messaggio
    senza polemiche, ma la fierezza e' dovuta al fatto che...?
    Che di certo non ho bisogno di ridurmi a fare lo zerbino di chicchessia o di rendermi ridicolo dietro chi tanto sceglie quello che gli fa venire la fissa e basta (libera di farlo, sia chiaro).

    Anzi, pongo io volutamente le distanze.

    Quando una mi ha accarezzato non ho reagito.
    Anzi, sono rimasto in mascherina.

    A una persona a cui si vuole bene non si rischia di attaccare il Covid.

    E di questo sono fiero. Della lealtà della correttezza. A sto punto me ne frego che non vengano apprezzato.

    Andare a dormire con la coscienza a posto non ha prezzo.
    "La massima forma di perversione sessuale è la castità!"
    (La migliore offerta)

    "Siamo figli di Pitagora e di Casadei, di Machiavelli e di Totò" (Gabry Ponte)