Accrescere l'autostima lavorativa

Discussione iniziata da stranita il 21-11-2020 - 6 messaggi - 290 Visite

Like Tree5Likes
  • 2 Post By Antasia
  • 1 Post By Pitonessa
  • 1 Post By stranita
  • 1 Post By flair
  1. L'avatar di stranita

    stranita stranita è offline ApprendistaMessaggi 481 Membro dal Nov 2014 #1

    Predefinito Accrescere l'autostima lavorativa

    Carissimi amici,
    in questo momento della mia vita, nonostante la mia tranquillità interiore ci sono delle cose che mi assillano. Vivo all'estero da ormai 4 anni e nonostante alcune volte abbia nostalgia dell'Italia, ho trovato un ambiente in cui si vive così bene, che non so se potrò mai tornare indietro. A fine gennaio, non mi viene rinnovato il contratto con l'azienda con cui lavoravo e perciò ho ricominciato a lanciare un occhio anche verso l'Italia, ma con la consapevolezza di voler rimanere ancora all'estero, almeno per un po'. Così, ho trovato una breve collaborazione con un'azienda italiana, in cui posso lavorare tranquillamente da remoto. Dopo due giorni ero già pentita della mia scelta! Una startup disorganizzata, con un titolare "so tutto io", a cui non va bene mai nulla, cambia sempre idea, si dice e si contraddice...sarò io che sono abituata ad altri modi di lavorare? E-mail un po' scortesi che non iniziano neanche con un saluto, in cui ci sono solo delle imposizioni, mai un grazie... Capisco che all'estero funziona in maniera un tantino diversa...però mi ero abituata, nonostante fossi una normale dipendente, a ricevere rispetto anche dai miei superiori.
    Per non parlare che mi devo sentir offendere, sulle mie capacità lavorative da una persona che non è del mio settore e che non ne sa davvero nulla. Fortunatamente a fine dicembre la nostra collaborazione finirà e io questa persona non vorrò vederla più neanche in cartolina; mi sono resa conto che mi piacerebbe avere più personalità per affrontare certa gente esaltata e rispondere più a tono alle offese gratuite sulle mie capacità lavorative. Anche perché fino ad ora non ho mai avuto di questi problemi, perché hanno sempre apprezzato il lavoro che ho svolto.
    Pensate che un mental coach mi possa aiutare a credere più in me stessa e far uscire un po' di personalità in più?


    Grazie mille!


     
  2. L'avatar di Antasia

    Antasia Antasia è offline Super ApprendistaMessaggi 977 Membro dal Sep 2020 #2

    Predefinito

    Onestamente non penso che tu debba ricorrere a un mental coach, o a una figura paramotivatrice.
    Si tratta delle normali difficoltà che chiunque incontra sul posto di lavoro ed è normale, anche perché si tratta di persone e di caratteri diversi.
    Purtroppo in Italia scontiamo il fatto che ci sono parecchie persone infilate di straforo in posti negati a persone più preparate e sicuramente competenti.
    Comportati professionalmente ed esegui il lavoro che ti è stato richiesto, nè più nè meno. Il rispetto lo ottieni facendo il tuo, senza degradare in inutili polemiche. Oltretutto lavori da remoto, quindi non devi nemmeno interfacciarti de visu con questa persona..Questo per dirti di prenderla con più tranquillità, perché ho sentito di situazioni peggiori, e di persone che per loro sfortuna, quel posto di lavoro, dovevano tenerselo per un periodo di tempo decisamente più lungo, e venivano letteralmente vessate dai colleghi (un mio amico ha vissuto un anno di inferno. Inferno vero. Ora lavora all’estero e non tornerebbe mai indietro).
    francesco983 and stranita like this.
    "Chi disse preferisco avere fortuna che talento, percepì l'essenza della vita. La gente ha paura di ammettere quanto conti la fortuna nella vita. Terrorizza pensare che sia così fuori controllo."

    "Non posso farci nulla: l'idea dell'infinito mi tormenta."

    "Nell'impossibilità di poterci vedere chiaro, almeno vediamo chiaramente le oscurità."
     
  3. L'avatar di Pitonessa

    Pitonessa Pitonessa è offline MasterMessaggi 30,028 Membro dal Aug 2013
    Località Torino
    #3

    Predefinito

    Pretendere rispetto è un dovere verso noi stesse.
    Per definizione il sistema è sempre più forte, quindi non pretendere di cambiare il sistema ma cambia sistema e mi sembra che hai già avviato il percorso...
    stranita likes this.
    .........Si vive una volta sola, ma se lo fai bene, una volta sola è abbastanza

    Mae West
     
  4. L'avatar di stranita

    stranita stranita è offline ApprendistaMessaggi 481 Membro dal Nov 2014 #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Antasia Visualizza Messaggio
    Onestamente non penso che tu debba ricorrere a un mental coach, o a una figura paramotivatrice.
    Si tratta delle normali difficoltà che chiunque incontra sul posto di lavoro ed è normale, anche perché si tratta di persone e di caratteri diversi.
    Purtroppo in Italia scontiamo il fatto che ci sono parecchie persone infilate di straforo in posti negati a persone più preparate e sicuramente competenti.
    Comportati professionalmente ed esegui il lavoro che ti è stato richiesto, nè più nè meno. Il rispetto lo ottieni facendo il tuo, senza degradare in inutili polemiche. Oltretutto lavori da remoto, quindi non devi nemmeno interfacciarti de visu con questa persona..Questo per dirti di prenderla con più tranquillità, perché ho sentito di situazioni peggiori, e di persone che per loro sfortuna, quel posto di lavoro, dovevano tenerselo per un periodo di tempo decisamente più lungo, e venivano letteralmente vessate dai colleghi (un mio amico ha vissuto un anno di inferno. Inferno vero. Ora lavora all’estero e non tornerebbe mai indietro).
    Grazie mille...è quello che sto cerando di fare! Alcune volte mi fa scaldare un po', però sto imparando a gestire questa situazione e non viverla male, visto che sarà solo un altro mese di piccole sofferenze. E' vero, sono fortunata che non devo stare 8 ore a contatto con questa persona...e sto cercando di essere educata, ma ferma, nonostante lui spesso non dimostra di essere molto educato. Tutto questo mi ha fatto solo aprire gli occhi, che se è questa l'aria che tira in Italia, io non resisterò un giorno in un posto di lavoro. Forse sono ancora una persona troppo sensibile...
    Antasia likes this.
     
  5. L'avatar di stranita

    stranita stranita è offline ApprendistaMessaggi 481 Membro dal Nov 2014 #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pitonessa Visualizza Messaggio
    Pretendere rispetto è un dovere verso noi stesse.
    Per definizione il sistema è sempre più forte, quindi non pretendere di cambiare il sistema ma cambia sistema e mi sembra che hai già avviato il percorso...
    cercherò di essere decisa e sicura delle mie idee, ma nello stesso flessibile e comprensiva.
     
  6. L'avatar di flair

    flair flair è offline FriendMessaggi 3,261 Membro dal Jul 2015
    Località Ruttalia - Flairburg
    #6

    Predefinito

    Stranita, [...]questa (non) è l'aria che tira in Italia [...], hai avuto solo la sfortuna di trovare un'azienda con persone cafone e maleducate.
    Ti posso garantire che ci sono aziende con le quali è bello lavorare dove si trovano degli ambienti sani.
    Tra l'altro posso garantirti che questo periodo, dalle mie parti, è molto problematico perchè gli organici aziendali sono ridotti all'osso per via dei contagi, nonostante i protocolli di sicurezza, e non sempre è possibile il lavoro da remoto percui, sebbene la maleducazione non sia mai giustificabile, può essere che questo titolare sia sotto pressione ... e sia lui ad avere bisogno di un coach organizzativo.
    Tu conosci la situazione, visto che la vivi, percui puoi fare i tuoi calcoli ma se c'è una piccola probabilità che la scortesia (mai giustificabile) e la disorganizzazione dipendano da problematiche oggettive non fartene un cruccio.
    stranita likes this.