aiutatemi a capire... - Pagina 2

Discussione iniziata da stella_91 il 05-07-2021 - 87 messaggi - 4384 Visite

Like Tree86Likes
  1. L'avatar di Avatar64

    Avatar64 Avatar64 è offline FriendMessaggi 2,792 Membro dal Jun 2021
    Località Italia
    #11

    Predefinito

    Che se guardi bene dentro te stressa, scoprirai che in parte lo sei anche tu, come tutti del resto.
    Stella è una perdita di tempo cercare di capire il perché, come mai….la situazione oggettiva è che ti ha lasciata.
    La cosa migliore da fare è andare avanti, sei giovanissima per cui avrai sicuramente la possibilità di incontrare qualcuno altro, se lo vorrai.


    “Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui”(Ezra Pound)
     
  2. stella_91 stella_91 è offline PrincipianteMessaggi 16 Membro dal Jul 2021 #12

    Predefinito

    ... forse sto solo cercando delle risposte che probabilmente non arriveranno mai... lo so devo andare avanti ma per il momento mi sento solo paralizzata.
     
  3. Hurrem Hurrem è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6,309 Membro dal Aug 2017 #13

    Predefinito

    Stella, non c’è nulla da capire. Lui è un essere squallido. Tu nella relazione non ci stavi bene e sarà anche per questo che ti sei trovata affetta da vaginismo.
    Lui va rimosso completamente dalla tua vita senza ulteriori domande su cosa sia successo. Non permettergli di tornare con te se dovesse andargli male, segui il percorso col terapeuta per stare bene con te stessa, non per capire cosa sia andato male con lui perché sarebbe uno spreco di denaro e tempo.
    Avatar64 likes this.
     
  4. stella_91 stella_91 è offline PrincipianteMessaggi 16 Membro dal Jul 2021 #14

    Predefinito

    Grazie Hurrem, hai ragione... non avrei mai avuto un blocco sussuale con lui se mi fossi sentita BENE , appagata e amata in questa relazione. Perchè adesso mi sento cosi però? alcuni giorni sono piu serena e razionale altri apatica nei confronti della vita e ossessionata da lui. si, spero la terapia mi aiuti.
    Avatar64 likes this.
     
  5. Hurrem Hurrem è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6,309 Membro dal Aug 2017 #15

    Predefinito

    Perché sono tre anni della tua vita, è normale sentirsi trista, persa, cosa se mancasse una parte fondamentale della tua vita. Non si può star bene da un mese all’altro. Ci vorrà tempo, prendi un giorno alla volta e fai del tuo meglio.
    stella_91 likes this.
     
  6. stella_91 stella_91 è offline PrincipianteMessaggi 16 Membro dal Jul 2021 #16

    Predefinito

    ciao ragazzi... ieri sera causa febbre alta ho avuto uno pseudo attacco di panico e nella disperazione del momento stavo per chiamarlo. Poi ho fatto un bel respiro e mi sono immaginata la scena di lui che risponde al telefono e la sua faccia pensando che fossi una poverina.

    oggi mi sento malissimo, ci sono giorni che sono ossessionata dal pensiero. è assurdo ma è stato in grado di farmi provare un senso di colpa per le sue scelte. come se la punizione che mi avesse dato ( portando subito un altra ragazza a casa e comportarsi come se fosse la cosa piu normale del mondo) io me la meritassi. ;(
     
  7. stella_91 stella_91 è offline PrincipianteMessaggi 16 Membro dal Jul 2021 #17

    Predefinito

    Ciao a tutti, è passato un bel po di tempo dall'ultima volta che vi ho scritto... i mesi sono passati e io sono tornata piano piano a vivere... ecco questa persona però tutto ad un tratto ha cambiato scenario... mi ha cercata tante volte, volendo un confronto , dicendo che prova sentimenti positivi per me e che ha fatto quello che ha fatto per difendersi... lui utilizza come stumento le cose che ho lasciato a casa sua per volermi incontrare ma io davvero non me la sento. Mi sento persino in colpa per questo... ragazzi non ci sto capendo piu nulla.. voi come intepretate la cosa? Grazie a tutti
     
  8. L'avatar di Fraxo

    Fraxo Fraxo è offline JuniorMessaggi 1,073 Membro dal Nov 2021 #18

    Predefinito

    Allora...

    Mi sono dato una letta veloce riguardo il vaginismo e non è difficile da capire cosa sia.

    La risposta più sensata che ho trovato qua è quella di Soldatojoker.

    Ora ti spiego: noi uomini a differenza delle donne, abbiamo il pene e siamo affetti dalla patologia del penismo(ho inventato una nuova patologia?) ovvero, che se non lo infiliamo da qualche parte fino ad arrivare all'orgasmo ci arrivano le crisi depressive, le ansie ecc ecc...

    Entrambi voi 2 sapete che il tuo disagio non è colpa tua ma derivante dalla tua patologia. Lui ti vuole bene, ci sta bene con te ma fino a un certo punto se non si fa sesso e questo te l'hai capito no? Ma non è nemmeno colpa sua quella visto che è affetto dal penismo, per questo gli vuoi ancora bene anche se non vorresti ammetterlo.

    Forse per voi la soluzione potrebbe essere il cambiare approccio sessuale, qualcosa che non faccia male a te e che faccia bene a lui.

    Non so il tuo terapista cosa ti abbia suggerito e perché ti abbia detto che lui è un narcisista come per farti allontanare da lui, personalmente lo reputo un suggerimento sbagliato. Oppure te pensi di metterti con un'asessuato? Davvero pensi che staresti meglio con una persona che ha rinunciato al sesso nella sua vita? Non credo proprio.

    Devi metterti in testa che, per quanto te non vuoi soffrire a fare sesso con lui(e parlo dei dolori), devi trovare un modo comunque sia per appagarlo e appagare te stessa. Se raggiungere l'orgasmo per te è doloroso devi mettere in conto di non farlo ma non di non farlo raggiungere anche a lui perché deve soffrire insieme a te della tua patologia.

    Capisco che questa cosa del non poter fare sesso ti distrugge e ti manda in depressione, in quanto potresti averne tanta voglia dal canto tuo, ma questo è un tuo problema, sai quanto è brutto e sai cosa comporta e secondo me, non devi farlo diventare il problema della persona con cui stai anche:

    Uno, perché nessuno si merita una cosa del genere.
    Due, perché è da narcisisti pensare a solamente a quello che si vuole noi stessi.
    Tre, perché amare è dare e non ricevere.

    Sul punto tre ti dirò che, sarà difficile anche per lui non poterti dare quella gioia dell'orgasmo, ma questa è una cosa che se volete potete provare a sorpassare insieme.
    ElefanteElegante likes this.
    L'amore è un sogno e chi lo possiede non potrà mai riceverlo, perché è solamente suo, quindi lo può solamente donare, tutto il resto sono solamente chiacchiere. (B y mE!)
     
  9. stella_91 stella_91 è offline PrincipianteMessaggi 16 Membro dal Jul 2021 #19

    Predefinito

    Ciao Fraxo, grazie per la tua risposta.. ma io non sono affetta da vaginismo.. non ne ho mai sofferto.. la questione è molto piu profonda... il blocco c e l ho avito solo con lui ma a seguito di atteggiamenti da parte sua troppo aggressivi... non so se hai letto tutto il mio racconto su questa storia, ma il punto è un'altro... capisco che lui soffriva per questa cosa.. ma il problema non era MIO ma di entrambi.
     
  10. L'avatar di Fraxo

    Fraxo Fraxo è offline JuniorMessaggi 1,073 Membro dal Nov 2021 #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stella_91 Visualizza Messaggio
    ho iniziato a soffrire di un blocco sessuale che oggi ( grazie al supporto di uno psicologo) so attribuire un nome , cio vaginismo.
    Allora visto che hai scritto bugie nel post iniziale non so come aiutarti, quando scriverai le cose come stanno e la verità ci si può lavorare; e si, ho letto tutto. Sai almeno cosa sia il vaginismo? Oppure l'hai scritto li a caso per fare la vittima?
    ElefanteElegante likes this.
    L'amore è un sogno e chi lo possiede non potrà mai riceverlo, perché è solamente suo, quindi lo può solamente donare, tutto il resto sono solamente chiacchiere. (B y mE!)