Aiuto non richiesto e consigli non richiesti - Pagina 2

Discussione iniziata da narcisistapatologica il 24-01-2021 - 13 messaggi - 827 Visite

  1. narcisistapatologica narcisistapatologica è offline PrincipianteMessaggi 78 Membro dal Nov 2017 #11

    Predefinito

    Mi chiedo solo se poteva andare diversamente.
    A me infastidiva il suo modo di fare. Ma dubito sia così una cattiva persona. È che proprio era ed è un estraneo e si era allargato troppo.
    Non è una questione di apertura sua e chiusura mia. Non è una questione di spazi in casa.

    È proprio quell'insistenza mista ad ansia che mi fa scappare. Poi diventa rabbia. E io non voglio situazioni di quel tipo. Vorrei far carriera e mi trovo a perdere tempo con uno che si prende male perché non fai ciò che lui si aspetta.
    E si perde in discussioni inutili per le quali non ho spazio, tempo e forza.
    E poi quella storia dei 'giudizi'. Lui neanche se ne accorge. Io sono abituata a portare qualcosa da mangiare per i colleghi. Ma lo metto lì. Non mi sogno di dire 'io voglio comprare ma tu devi mangiare'. Al massimo valuto l'acquisto in base a un indice di gradimento. Se rimane tutto lì. Non lo compro, se va a ruba, lo compro più spesso ma non sempre.
    E non dico che è per come sono fatte le altre persone e perché dicono di no. Hanno il diritto di dirlo.

    È la terza volta che succede in 3 anni. Uno mi associa un'immagine che non mi appartiene, pretende che mi ci adegui e quando faccio presente che non è così...diventa guerra.

    Ed ero stata sicuramente secca nel dirlo, però ho solo detto che ha un brutto comportamento. Lui poi è passato a tutta una serie di improperi e al rinfacciare cose che sono sue. Le scovasse che porta sono solo sue. Quindi?


     
  2. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline Super FriendMessaggi 5,241 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #12

    Predefinito

    Ci sono persone espansive anche se le conosci poco o non hai confidenza e persone un po' più introverse che preferiscono stare sulle sue, come immagino tu quindi anche per questo vi siete "scontrati". Il problema che questa persona aveva ovviamente altro in mente , forse era convinto che tra di voi con la scusa che siete coinquilini sarebbe nato qualcosa e quando è successo tutto questo ha cominciato a rinfacciarti o insultarti mostrando immaturità, non mi spiego le sue insistenze altrimenti, aiutare è bello ma in questo caso mi sa che voleva altro lui. Tu comunque gli hai già spiegato che vuoi essere lasciata in pace, di conseguenza lui di norma dovrebbe accettare e lasciarti in pace, nel senso che sarete semplici coinquilini e nulla di più. Ovviamente se continuerà a tormentarti l'unico consiglio che ti do è di cambiare appartamento. Una persona che vuole aiutare non ha bisogno di rinfacciare o di insistere, io ad esempio posso aiutarti per gentilezza ma se mi dici che non ne hai bisogno lascio perdere, lui invece si è arrabbiato ed ha insistito, evidente che voleva altro.. a parte altre cose insensate da parte sua
    "Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa"

    "Dove l'amore impera, non c'è desiderio di potere, e dove il potere predomina, manca l'amore. L'uno è l'ombra dell'altro"

    "Il progresso tecnologico è come dare un'ascia ad un pazzo criminale"

    "Cos’è meglio, nascere direttamente buono, o sconfiggere la tua natura malvagia attraverso un grande sforzo?"

    "Anche nei momenti bui, non possiamo rinunciare alle cose che ci rendono umani"

     
  3. L'avatar di M.Hobart

    M.Hobart M.Hobart è offline Super ApprendistaMessaggi 919 Membro dal Jan 2014 #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Minsc Visualizza Messaggio
    Secondo me è evidente che ci voleva provare. Un uomo e donna single coinquilini, ovvio che almeno uno dei due ci prova.
    No Minsc, non è assolutamente ovvio. A me è capitato di avere coinquiline (non come in questa storia) mentre ero single, e si può creare anche un'amicizia eh. E intanto persino uscire con una ragazza e presentargliela senza problemi -.-'. Comunque mi sono fermato a leggere dopo "al nord non sanno fare il pane". Mamma mia sta gente, proprio dei Marco Polo eh, van dal sud al nord Italia e si sentono già spersi, che lagne.
    Susanna Agnelli illuminaci tutti