L'altro Willy - Pagina 2

Discussione iniziata da ItsOnlyLove il 11-09-2020 - 27 messaggi - 675 Visite

Like Tree19Likes
  1. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è online FriendMessaggi 4,975 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #11

    Predefinito

    ... che i morti non siano tutti uguali si sa da tempo, pure io mi chiedo perchè alcune notizie finiscono SEMPRE sui media ed altre no. A volte è strumentalizzazione politica, altre volte è una strumentalizzazione culturale.
    Mi fa ridere la proposta di fare una legge per gli omicidi dei trans, creare aggravanti legate all' "odio", cose che peraltro esistono già (per esempio l'aggravante 'per futili motivi'). La cosa veramente ridicola, è che dovresti stilare una lista di 'minoranze' di ogni tipo (gay, lesbiche, trans, tutte le donne), rendendoti tu stesso, legislatore, uno che fa differenze 'razziali' per cui l'omicidio di un gay è più grave dell'omicidio di un uomo qualunque.
    Notizia di ieri, la morte del parrocco ucciso senza alcuna ragione da un tunisno di 53 anni malato mentale che era stato espulso (ma si sa, le espulsioni in Italia sono dei consigli ad andarsene, lo sfratto dal Paese non prevede che ci siano anche soldi stanziati per eseguirli).
    Aggiungo che su Willy si è espressa la politically correct Ferragni, dicendo che è il fascismo ad aver ucciso Willy (il senso era quello). Qualcuno le ha risposto che sui loro profili pubblici non c'erano riferimenti al Mein Kampf, D'Annunzio, o qualunque altro autore di letteratura, ma foto con fighe, vestiti eleganti, orologi collane gioielli, macchinoni in località "esclusive". Tutto nel mito degli influencer dai soldi facili con poco lavoro, di cui la Ferragni stessa è stata capostipite. Infatti 2 di 4 animali da zoo, erano pure suoi followers.


    Ultima modifica di Berlin__; 16-09-2020 alle 09:08
     
  2. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline JuniorMessaggi 1,533 Membro dal Nov 2019 #12

    Predefinito

    Berlin, stai facendo del benaltrismo 😜
    I morti sanno soltanto una cosa: che è meglio essere vivi. (Soldato Joker, quello vero)
     
  3. L'avatar di Maslow

    Maslow Maslow è offline JuniorMessaggi 2,009 Membro dal Nov 2019
    Località Italy
    #13

    Predefinito

    Sono analogie simili anche willy si era messo in mezzo per difendere l'amico che aveva fatto 'apprezzamenti poco carini' ad una ragazza del loro gruppo. Poi sono scesi dal suv i fratelli bianchi come furie hanno pestato di brutto chi capitava a tiro e chi ne ha fatte le spese è stato il povero willy.Chi ha iniziato la rissa è stato quello con gesso al braccio che non ricordo il nome che ha tirato un pugno all'amico di Willy. Poi un altro ha chiamato I fratelli Bianchi che stavano al parcheggio del cimitero a nascare e trombare con tre ragazze.. Sono arrivati come furie e delinquenti quali sono, hanno pestato di brutto willy e gli amici e poi sappiamo come è finita. Su willy saltavano sopra come bestie quando era già a terra agonizzante riducendolo in fin di vita, provocando gravi lesioni. Se questo non è aggravante razziale non so cosa sia.
    Ultima modifica di Maslow; 16-09-2020 alle 10:37
     
  4. L'avatar di Maslow

    Maslow Maslow è offline JuniorMessaggi 2,009 Membro dal Nov 2019
    Località Italy
    #14

    Predefinito

    Wily è caduto e si è rialzato, nessuno di noi lo ha colpito”. Si apre così il pezzo di Repubblica su quelle che definisce le bugie dei fratelli Bianchi, finiti in carcere assieme a Mario Pincarelli con l’accusa di omicidio volontario. I tre sostengono di essersi trovati lì quasi per caso e di aver visto poco o niente, ma soprattutto di non c’entrare nulla con la morte di Willy Monteiro. Gabriele e Marco Bianchi si limitano a parlare di spintoni: “L’ho spinto perché stava discutendo in gruppo - ha dichiarato il secondo - è caduto ma poi si è alzato e sono andato via. L’ho spinto con le mani, non gli ho dato un calcio al torace. Non ho dato nessun colpo, Pincarelli e Belleggia non hanno dato colpi”.

    Eppure ci sono almeno quattro testimoni oculari che indicano nei fratelli Bianchi gli assalitori di Willy: loro si difendono, negano tutto e non hanno idea di cosa possa aver ucciso il ragazzo. Gli inquirenti però non credono a quanto dicono, ma anzi ritengono che i tre arrestati stiano recitando un copione stabilito forse quella notte stessa a bordo dell’Audi sulla via del ritorno. Però, fa notare Repubblica, un amico di Willy è riuscito a fotografare il suv nero mentre si dileguava: grazie a quell’immagine i carabinieri di Colleferro li hanno arrestati. Ora si scopre che c’è un’altra foto nel fascicolo dell’inchiesta: è stata scattata alle 3.49 dopo il pestaggio e ritrae una sosta con due ragazze in minigonna prima della fuga. Tra l’altro a smentire la versione dei fratelli Bianchi è Belleggia, che davanti al giudice ha offerto la seguente versione: “Marco sferra a Willy un calcio sul petto, Willi cade indietro sulla macchina. Gabriele si dirige verso l’amico di Willy e lo picchia. A quel punto è iniziata la rissa con pugni e calci, io cerco di scappare per paura. Dicono che Pincarelli abbia dato colpi a Willy mentre era a terra, ma io non li ho visti. Willy? Lui non c’entrava nulla”.

    https://www.google.com/amp/s/www.lib...o-decisiva.amp
     
  5. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline SeniorMessaggi 13,933 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MonacoFrigido Visualizza Messaggio
    Da quanto ho letto la storia è leggermente diversa.
    Innanzitutto gli assassini di Filippo Limini erano italo-rumeni, ma questo non cambia molto.
    Secondo, pare che Limini avesse preso parte alla rissa in modo attivo e i tre italo-rumeni siano fuggiti per cercare riparo all'interno della loro auto. Limini ha avuto la peggio nella rissa ed è poi stato investito con la macchina durante la fuga dei tre, ma non sarebbe stato investito volontariamente.
    Willy invece non aveva preso parte ad alcuna rissa, anzi era intervenuto per fare da paciere, ed è stato pestato a morte senza alcun motivo.
    ... Monaco ... hai riportato ciò che hanno detto gli albanesi (non rumeni) ... non ho approfondito se hanno la cittadinanza italiana perché è una cosa irrilevante ... qui nella zona c'è una fratellanza albanese molto coesa ed estremamente violenta ... hanno il mito dell'albanese forte perché non si integra ed esrime questa superiorità nei confronti degli italiani deboli attraverso la violenza gratuita ...
    ... la differenza forte con rumeni o altre persone che arrivano dall'est europa è che gli altri sono alla spicciolata mentre gli albanesi sono collegati tutti come fanno i marocchini e gli immigrati (più o meno clandestini) che arrivano dall'Africa ... come dicevo qui il problema grosso è che usano la violenza di gruppo per farsi temere e sentirsi superiori ...
    ... in più ci sono diversi giudici che non prendo provvedimenti fino a quando non ci scappa il morto ... anche se i violenti hanno diverse denunce anche per traffico di droga ... e questo li convince di farla franca sempre perché sono forti ...

    ... quindi ... Monaco ... la rissa è scoppiata per lo spavaldo comportamento dei tre giovani albanesi ... solo che questa volta si sono trovati di fronte non un singolo od un piccolo gruppo di italiani spauriti ... si sono trovati di fronte molti italiani che non si conoscevano nemmeno ... cioè si sta reagendo ad anni di violenza non punita ... non c'è discoteca o festa paesana che non registra una rissa di cui sono protagonisti i soliti albanesi ... sono una cinquantina che a gruppi di 5 o 10 vanno nelle discoteche o altri eventi per picchiare l'italiano malcapitato ... quella notte a Bastia Umbra erano solo in 3 e si sono trovati in svantaggio ... i testimoni hanno detto che la manovra con l'auto è stata evidentemente mirata ad investire colui che li aveva messi in difficoltà ... passandoci sopra tre volte ...

    ... è da dire che i giornali riportano sempre imprecisioni per cui fa fede il verbale di polizia che ha riportato i nomi di albanesi ormai conosciutissimi e con una sfilza di denunce ... sinceramente la cosa positiva in questa disgrazia è che sta nascendo una reazione forte tra italiani che si raggruppano e non lasciano il malcapitato di turno dassolo ...
    ... di solito gli unici che rispondevano in gruppo ai sopprusi degli albanesi erano stati folti gruppi di marocchini ... ma loro non agrediscono ... si difendono ...

    ... sottolineo che il problema di questo folto gruppo di albanesi è un problema locale ... non so se succede in altre zone ... le aggressioni di cui sono protagonisti sono numerose ... di storpiati ce ne sono stati diversi e tutti italiani ... ora c'è questa morte che non credo rimarrà silente nei contrasti tra polizia e giudici ... perché gran parte della responsabilità dell'accaduto è sulle spalle dei giudici che non hanno preso provvedimenti efficaci per evitare un'uccisione ...
    2020 . . . bi.sex.stile ... sex.stile ... stile ... bi bi ...
     
  6. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline SeniorMessaggi 13,933 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #16

    Predefinito

    ... politicizzare o dire che chi fa MMA od arti marziali è di destra è decisamente inesatto ... conosco diverse paleste in cui non c'è nessuna velleità politica e altre in cui ci sono dei singoli politicizzati ma che non determinano la policitizzazione di tutta la palestra ... di solito il salame che si allena per picchiare per strada è una mela marcia di suo e di rado si può definire "fascista" se non perché è italiano ... cioè qui in Italia ancora abbiamo sto modo di pensare fisso sul fascismo come motivo per qualsiasi comportamento violento ... ok se vogliamo dare a quella parola questo significato va bene ... ma è una banalizzazione ed una forzatura ... chiunque può avere un comportamento veramente fascista facendo in modo di condizionare la vita di una popolazione senza usare la violenza spicciola ma questo se viene fatto da un primo ministro non è più fascista? Invece il piccolo reato che sommato ad altri porta all'uccisione di Willy ... è fascismo? Diciamo allora che chiunque usi potere per condizionare o danneggiare altri lo è ... ma allora l'estrema destra dovrebbe raccogliere un consenso altissimo e non quel 0,8% che alle ultime elezioni ha preso ...
    ... per me il comportamento commerciale falso ed ipocrita della ferragni è un'applicazione dell'ideologia fascista in quanto poterre fraudolento applicato sul raggiramento di allocchi ... ma per capirlo si dovrebbe ragionare molto ... perdere molto tempo e la bella influencer non avrà certo tempo di riflettere sulla sua vita ...

    ... ad ogni modo ... probabilmente nella vicenda di Willy c'è anche la componente raziale ... ma di fatto c'è soprattutto l'incapacità di isolare questi violenti che usano delle tecniche "sofisticate" come le arti marziali ... ma che di base hanno problemi da intercettare e non da far passare come "normali" ... se avessero accoltellato o sparato invece che picchiato ... il risultato sarebbe stato le stesso ...
    ... il problema sta nella frattura che c'è tra lavoro di polizia e idea di giustizia che hanno i giudici ... se un magistrato si abitua a vedere una rissa come un comportamento di lieve disagio significa che non si rende conto di come farla franca in un comportamento violento diventa propedeutico per una carriera da parte del violento ed ormai di casi se ne vedono a centinaia ...
    ... che sia un'arte marziale (incluso il pugilato) od un coltello od una spranga od un'arma da fuoco ... il risutato non cambia ... ci sono vittime innocenti ... quello che non si vuol capire è che prima si deve tutelare la vittima e poi si interviene sul recupero del violento assassino ... invece quello che sta producendo il buonismo dei giudici e la disorganizzazione dei servizi sociali è la convinzione che certi comportamenti sono leciti ... anzi un vanto di forza ...
    2020 . . . bi.sex.stile ... sex.stile ... stile ... bi bi ...
     
  7. L'avatar di Spettrale

    Spettrale Spettrale è offline MasterMessaggi 26,213 Membro dal Oct 2007
    Località dove capita
    #17

    Predefinito

    La cosa vergognosa...e che quei delinquenti ..che hanno ucciso Willy..percepivano pure il reddito di cittadinanza...mentre facevano una vita. ... lussuosa.
    Chissà che dice...il loro Sindaco ..le autorità competenti e l'INPS.😲

    È chiaro che davanti alla morte di un povero innocente ...passa tutto in secondo piano...ma questo fa capire che in molte località ..la prepotenza e la violenza la fa da... padrone 😎
    Certi sindaci se hanno paura di far rispettare la legge ..che ritornino a zappare la terra...che non sono degni..di rappresentare nessuno.
    Amen

    Wow
    Ricordati di... dimenticarmi.....Like??! Ma anche no!Wow
     
  8. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline FriendMessaggi 4,818 Membro dal May 2017 #18

    Predefinito

    Un vero schifo.
    " Gli assassini di Willy ora sono chiusi in carcere"
    Chiusi in carcere? Fosse per me dovrebbero stare fuori dal carcere, fateli pure uscire, da bravi...
     
  9. L'avatar di Maslow

    Maslow Maslow è offline JuniorMessaggi 2,009 Membro dal Nov 2019
    Località Italy
    #19

    Predefinito

    Se vabbe col rdc già è tanto che fai la spesa con 500 euro al mese. Quelli facevano i nababbi coi soldi dello spaccio. La raccontassero giusta.
     
  10. L'avatar di Maslow

    Maslow Maslow è offline JuniorMessaggi 2,009 Membro dal Nov 2019
    Località Italy
    #20

    Predefinito

    Una denuncia dopo l’altra
    Negli ultimi due anni, i Bianchi hanno collezionato denunce in serie, di cui una per spaccio di droga. «Attaccavano briga, uno di loro aggrediva qualcuno e quando poi era in difficoltà arrivavano gli altri a pestare in gruppo il malcapitato», racconta un testimone, secondo quanto riporta La Repubblica. Che riferisce di come diverse vittime non avrebbero denunciato le violenze subite. «Quei due fratelli hanno pestato persino un giocatore di baseball a Colleferro, che non ha avuto però il coraggio di rivolgersi ai carabinieri», dicono in città.

    Nell’ordinanza di custodia cautelare, il giudice per le indagini preliminari nota che da parte dei fratelli Bianchi c’era una «sostanziale indifferenza alle iniziative processuali intraprese nei loro confronti». Tradotto: nonostante le denunce, collezionate una dopo l’altra, non rinunciavano a seminare il panico nei dintorni di Artena. Al momento, Marco e Gabriele Bianchi sono in carcere a Rebibbia, accusati dell’omicidio di Willy. Entrambi hanno chiesto di rimanere in isolamento per paura di ritorsioni.