“amante” difficile da gestire - Pagina 11

Discussione iniziata da mieleditiglio il 04-10-2021 - 104 messaggi - 13451 Visite

Like Tree72Likes
  1. mieleditiglio mieleditiglio è offline Super ApprendistaMessaggi 547 Membro dal Apr 2020 #101

    Predefinito

    Ritiro su questo post, anche se trattava di una relazione ormai chiusa, forse ho solo bisogno di sfogarmi
    Poco prima di natale ci siamo incontrati per caso, eravamo soli e mi ha confidato che gli avevano appena trovato un tumore. Stava facendo una terapia un po’ blanda, almeno così diceva, a metà gennaio lo operano, dopo farà qualche ciclo di terapia ma sono ottimisti, non si dovrebbe trattare di una forma aggressiva, contano di rimuoverlo totalmente. Mi aveva chiesto di far finta di non sapere nulla. Ovviamente ci ho pensato molto, ma non avevo realizzato.

    Oggi l’ho rivisto sempre per caso, era con la moglie, l’ho visto male. molto dimagrito, viso scavato, debole, con il fiato corto ed affannato, un filo di voce. Ho salutato velocemente e mi sono defilata, mi sentivo malissimo. Ora non riesco a dormire. Vederlo così mi fa stare male. mi fa stare malissimo soprattutto non avere la libertà di chiamarlo per chiedergli come sta. Se ci sono novità, se è cambiato qualcosa. Non lo sfioro da mesi, non c’è più niente di sbagliato tra noi, nulla di cui dobbiamo vergognarci, eppure sento che anche un messaggio sarebbe inopportuno e che se la moglie vedesse la notifica potrei creargli problemi.

    So che devo stare al mio posto, lo farò, ma mi brucia lo stomaco.

    Mi sto arrovellando su ciò che la società impone, sull’accezione diffusa di fedeltà o infedeltà. Sulle convenzioni sociali, sul fatto che un uomo sposato non dovrebbe avere una donna più giovane come amica. Sul fatto che io non dovrei provare affetto o desiderio verso di lui, che è sbagliato. che non avrei mai dovuto notarlo. Aver avuto rapporti con lui ha peggiorato questa situazione, ma anche se non fosse mai successo non sentirei comunque di poterlo contattare. Vorrei solo sapere come sta, ma già so che a meno di incontri fortuiti, che saranno sempre più rari se sta così male, non verrò a sapere nulla. Se la gestiranno nel privato di casa loro, come hanno sempre fatto.


     
  2. ephemera ephemera è offline PrincipianteMessaggi 9 Membro dal Sep 2021 #102

    Predefinito

    Cara miele, sorvolo su qualsiasi giudizio riguardo quel che trovo opportuno o è opportuno a seconda di rapporti e dinamiche varie. Resta solo la considerazione che quando qualcuno al quale abbiamo voluto o vogliamo del bene, che sia amicale o amorevole, si trova in difficoltà vera e vitale, ogni parola di conforto è vita, bellezza e vicinanza. Non porti alcuna stupida e inutile domanda su cosa sia meglio. Nulla è meglio che essere vicini a chi sta male, dandogli il bene. Una sola parola magari non guarisce la carne ma può guarire l'anima. Fagli solo capire che è importante che lui stia bene, indipendentemente da tutto il resto e da ciò che accadrà. ***** la vita è fatta di questi momenti di empatia, tutto il resto si ripete ancora e ancora, ma non resta appiccicato all'anima.
    mieleditiglio likes this.
    Ultima modifica di ephemera; 04-01-2022 alle 10:26
     
  3. mieleditiglio mieleditiglio è offline Super ApprendistaMessaggi 547 Membro dal Apr 2020 #103

    Predefinito

    infatti spero di incontrarlo e di avere occasione di parlargli un po'. non me la sento di chiamarlo o di scrivergli, vive e lavora in famiglia, lui non è molto smart dal punto di vista tecnologico, lascia sempre il telefono in giro, non voglio rischiare che qualcuno veda la notifica. gli avevo chiesto di farmi sapere come evolveva prima di natale ma lui non mi ha mai chiamata. posso solo sperare di incontrarlo da solo, avrei tante cose da chiedergli e da dirgli...
     
  4. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline SeniorMessaggi 11,021 Membro dal May 2017 #104

    Predefinito

    Mi dispiace molto, spero tu abbia occasione di incontrarlo al più presto per sapere come sta.
    Fai bene a non farti sentire se sai che potrebbe essere un rischio, specialmente in questo difficile momento per lui e la sua famiglia.