amante incostante e ciclica

Discussione iniziata da freddief il 10-04-2019 - 36 messaggi - 1654 Visite

Like Tree14Likes
  1. freddief freddief è offline PrincipianteMessaggi 39 Membro dal Apr 2019 #1

    Predefinito amante incostante e ciclica

    PANORAMICA
    ci conosciamo da tre anni, all'inizio e per mesi gran infatuazione, sesso, giochini vari. Tutto bene, ma sempre con sottostanti sospetti e paranoie sue. Passa ili tempo tra alti e bassi e scopro una depressione sottostante (sua). Alcune brevi pause e cosi' via. Non usa mai dire apertamente "ti amo" se non altro dice che mi vuole tantissimo bene e frasi simili. Due anni fa le ho chiesto quale è il suo "modello" di stare con una persona; mi ha risposto che lei non conviverebbe MAI con un uomo. Ho azzardato chiedere anche se il potessi essere "l'uomo della sua vita" e mi ha risposto chiaro che NON esiste un uomo della sua vita, che lei è libera, che non rinuncerebbe assolutamente a cambiar vita. Detto questo si potrebbe dire "amante ideale". Tempo fa e per un paio di volte, mi ha chiesto "l'esclusiva" e ho intuito piu' che altro che intende SOLO d'avermia a disposizione quando vuole e questo fatto è egoistico, infatti piu' volte ho risposto che questo che chiede non è un progetto di vita.
    L'anno scorso, quindi a quasi 3 anni, tutto bene e la ciclicità delle paturnie diminuisce perchè è sotto cura farmacologica. Smette a ottobre e i guai ritornano di nuovo, forse tra depressione, ripensamenti, menopausa e altri acciacchi, Ha più di 50 anni io ne ho 58. Nel frattempo io mi sono innamorato per bene, faccio regalini, sto vicino, ascolto, ecc. come non mai capitato nella mia vita. Senza mai forzare la vita sessuale o chiedere troppo, cercando di essere sempre accondiscendente. Ma tante volte la ho sentita un po' distaccata e i baci freddi, alternati a momenti di grande passione. Questo mi ha fatto sempre pensare e dubitare circa i suoi reali sentimenti e sul fatto che non è in grado di dare un amore incondizionato, che io invece le ho fornito.

    IO
    Sposato da molti anni e ma avuto momenti di passione come quelli avuti con questa persona. Insofferente un po' verso la moglie, che non ha mai rappresentato diciamo un ideale di bellezza o altro. Affettuosa, premurosa, carina, e tante altre cose, diciamo potrebbe essere l'esatto contrario della amante.
    Poi nel corso degli anni ovviamente tutto si è affievolito, passione a zero e cosi' via.
    Il fatto è che che dopo tanti anni di questa vita e il subentro di una malattia mia (cronica) non facile, ho cercato di rivivere un pò più da gionvincello e la cosa mi ha dato una certa spinta che vorrei continuasse. Insomma dopo tanto tempo mi sono sentito più che bene (ho avuto solo una storia in precedenza molto breve).

    LEI
    sempre trattata come una Regina, direi meglio della mia consorte, nonostante gli alti e bassi e alcune cose che non vanno. Un po' egoista, forse dipendente in amore, ma sempre meno "presa" nel corso del tempo. Per certi versi presenta molti tratti narcisistici. Non ho mai capito se facendo all'amore ha raggiunto il top, mi sembra probabilmente solo verso l'inizio del rapporto e altre volte piu' raramente o sempre meno. Mai legato con alcuno, ha avuto relazioni complicate durate anche anni e poi finite. Piu' amici maschi che femmine, dedita alla precisone e ordine estremo, alla programmazione anticipata delle sue attività, critica e va poco d'accordo con i colleghi/e. Il maschio secondo lei deve essere ossessionato, cercarla sempre, toccarla non appena la vede e desiderarla, cose he io ho fatto non forzatamente. Spesso ha detto che se l'uomo sparisce e non si fa sentire per 5 gg che la cosa e' finita e non si degnerebbe mai di richiamarlo per capire come mai è sparito (!). Tant'e' che una domenica, dove non ho potuto chiamarla per una questione urgente capitata, lei si è offesa. Per molti versi impossibile parlare apertamente delle cose, ad esempio degli statid'animo e altro.


    ATTUALMENTE
    L'ultima volta che abbiamo fatto all'amore e "bene" si potrebbe dire, poi ho avvertito una certa freddezza sottostante senza mai un distacco, infatti ci si sente spesso al telefono, 3-4 SMS al giorno e vari email. Dopo quella volta siamo usciti regolarmente al cinema e far altro, sempre con baci, carezze, ecc.
    Una settimana fa, dopo avermi provocato nei giorni precedenti facendo intendere che avesse bisogno urgente della mia compagnia (nota: io ho atteso che lo chiedesse lei sempre e mai forzata a farlo) ci troviamo a casa sua e diventa un pezzo di ghiaccio. Dice che non ha piu' il desiderio da tempo, che forse è depressa, che non le piace più nulla e cosi' via. Poi rivanga cose del passato che le avevo confessato e che nulla c'entrano con il rapporto e alla fine dice che si auspicherebbe un rapporto "d'amore virtuale" (va' a capire, quando all'inizio per tenerla a distanza un pochino, lo avevo detto io e si era offesa).
    Ci lasciamo senza litigare e il giorno dopo le scrivo che cosi' non va, che non importa il fatto di "finire a letto per forza" e che se il desiderio non c'e' e il fuoco è spento, mii chiedo a cosa serve continuare a flirtare e dirsi le parole dolci. Che e' meglio non ci scriviamo piu' intendendo una pausa per vedersi a maggio. Lunedi' giro di due email dove afferma che lei fa cosi' perche' "io vado ancora a letto con mia moglie". Ora va detto che sono SEMPRE stato SINCERO con lei e anche affermato, alla sua richiesta, che questo, come e' vero, capita raramente, senza passione e solo per soddisfarla in vista di vederci noi due, da amanti, altrimenti se non la accontentoil palco cade e i sospetti salgono, poi si arriva a farci scoprire e tutto cade.

    ora siamo in pausa, ovvero mi ha scritto che vuole prendersi un periodo per capire come "eventualmente" riprendere questa storia e intanto rivolgersi al medico per assumere nuovamente un antidepressivo.

    Io sono sempre piu' stanco e mi sento a mia volta distaccato da questa persona che fornisce probabilmente una sorta di immagine di se' che non corrisponde alla realtà e che +, seppur simpatica, pronta alla battuta, ecc. ben diversa da quella interiore, e per certi versi anche spaventato nel continuare

    mi chiedo se questa pausa, con suo dichiarato "eventuale ritorno" a cosa serve e quanto durera'. Da una parte vorrei riprendere se il desiderio tornasse ma dall'altra sono sempre più avvilito. Ho semplicemente deciso di non scrivere piu' nulla e di lasciarla a sè. Se poi ha un altro o altre mire, dovro' gioire per la sua felicità raggiunta.

    avete qualche consiglio su cosa fare/come comportarmi in questo momento?


     
  2. L'avatar di Mercury3000

    Mercury3000 Mercury3000 è offline JuniorMessaggi 1,738 Membro dal Dec 2016 #2

    Predefinito

    Prima di leggere la tua età mi ero convinta fossi un ragazzino, e tu stesso hai ammesso di voler vivere come tale.
    Ti ha intortato per benino, come fanno molti uomini, solo che questa volta ad avere il coltello dalla parte del manico è una donna. "Non so...vediamo...sono *******..." il comportamento è sempre quello. Lei ti ha dato l'impressione di essere quella forte e tu di conseguenza ti sei adattato a pazientare. Avrà sofferto parecchio in passato e ha sviluppato questo modo di fare. Nel tuo lungo post non parli mai di amore, solo di passione. Non credo di aver consigli da darti se non il solito: di lasciare stare se la sofferenza è maggiore del bene che ricevi.
    Ultima modifica di Mercury3000; 10-04-2019 alle 15:04
     
  3. L'avatar di Queenofmaybe

    Queenofmaybe Queenofmaybe è offline PrincipianteMessaggi 22 Membro dal Mar 2019 #3

    Predefinito

    La tipa e' fuori di testa. Fai tu.
     
  4. Brent Brent è offline Super FriendMessaggi 5,289 Membro dal Sep 2016 #4

    Predefinito

    Si questa sta messa come la mia ex....scappa
    lei68 likes this.
     
  5. freddief freddief è offline PrincipianteMessaggi 39 Membro dal Apr 2019 #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mercury3000 Visualizza Messaggio
    Prima di leggere la tua età mi ero convinta fossi un ragazzino, e tu stesso hai ammesso di voler vivere come tale.
    Ti ha intortato per benino, come fanno molti uomini, solo che questa volta ad avere il coltello dalla parte del manico è una donna. "Non so...vediamo...sono *******..." il comportamento è sempre quello. Lei ti ha dato l'impressione di essere quella forte e tu di conseguenza ti sei adattato a pazientare. Avrà sofferto parecchio in passato e ha sviluppato questo modo di fare. Nel tuo lungo post non parli mai di amore, solo di passione. Non credo di aver consigli da darti se non il solito: di lasciare stare se la sofferenza è maggiore del bene che ricevi.
    giuste osservazioni. Sono giunto alla conclusione che lo fa più perchè non ha altre persone che le stanno vicino (e ha continui ripensamenti) inoltre non ha come fondamentale esigenza quella di sfruttarmi dal punto di vista economico; io le fornisco tante attenzioni. In un certo senso si potrebbe chiamare "vampirismo affettivo" più che economico, dato che avverto una restituzione minima in questo senso. L'assurdo sta nel fatto che se una persona non ama in senso stretto e lo fa per compagnia, che gliene frega del fatto che io sono impegnato= Io dal canto mio le ho voluto bene come non mai nella mia vista, quindi dico passione e amore, nonostante sia impegnato. Si, sono tornato "ragazzino" dopo questa relazione di tre anni, ne avevo anche bisogno per compensare i miei problemi di salute, ma lei ora dice di sentirsi "vecchia come una di settantanni" e che il fuoco si è spento o quasi, ma non va via.
    Ora può darsi che c'entri la depressione sottostante, la menopausa e il fatto di avere una eta' non piu' giovane. Può darsi ci sia un altro (ma non penso).
    Ottimo anche il consiglio di "lasciar stare se la sofferenza è maggiore del bene che ricevi". In alternativa, penso ora attendo e vedo che succede e devo prendere la cosa più con leggerezza e convincermi (ci sono quasi arrivato) che tutte le cose hanno un inizio e una fine....
    Ultima modifica di freddief; 10-04-2019 alle 17:49
     
  6. freddief freddief è offline PrincipianteMessaggi 39 Membro dal Apr 2019 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Brent Visualizza Messaggio
    Si questa sta messa come la mia ex....scappa
    che ti ha combinato?
     
  7. freddief freddief è offline PrincipianteMessaggi 39 Membro dal Apr 2019 #7

    Predefinito

    per chi avesse dubbi, io me ne sono innamorato perdutamente o quasi, e come un fesso alla mia età -- ma bisogna starci dentro per capire bene queste cose. Standole vicino non solo per sesso ma per altre cose, inclusi problemi di famiglia e altro. Penso di averla amata sul serio e di desiderarla ancora, che non sia stata solo passione, ma se poi tutto declina, la passione (sua) svanisce e questo si puo' capire ma si puo' "riattivare" e il desiderio suo non c'e', per me e' piuttosto deleterio e grave. Ovviamente tutto questo può essere legato a un momento depressivo, dato che ha detto che tra poco riprendera' i farmaci. L'unica è di attendere. Dico anche che questo tipo di donne sono molto coinvolgenti e l'uomo ne resta molto attaccato, pertanto non è semplice nemmeno staccarsene.
    Vediamo come andra'. L'errore più grosso che io faccio è di pensare e volere che possa durare. Probabilmente sono un dipendente affettivo.
    Ultima modifica di freddief; 10-04-2019 alle 18:08
     
  8. L'avatar di OSCARLADY

    OSCARLADY OSCARLADY è offline Super ApprendistaMessaggi 550 Membro dal Feb 2013 #8

    Predefinito

    A leggere ciò che hai scritto,la tipa mi sembra moltooooo egoista.
    Ti ha già dato la risposta "non conviverebbe,non esiste l'uomo della sua vita" =non ti ama.
    le piace solo circondarsi di attenzioni e gingillarsi da Regina.
    se non ci sarai tu.....toccherà a qualcun altro....tra qualche tempo,lustrarle le scarpe
     
  9. freddief freddief è offline PrincipianteMessaggi 39 Membro dal Apr 2019 #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da OSCARLADY Visualizza Messaggio
    A leggere ciò che hai scritto,la tipa mi sembra moltooooo egoista.
    Ti ha già dato la risposta "non conviverebbe,non esiste l'uomo della sua vita" =non ti ama.
    le piace solo circondarsi di attenzioni e gingillarsi da Regina.
    se non ci sarai tu.....toccherà a qualcun altro....tra qualche tempo,lustrarle le scarpe
    penso che la tua osservazione "egoista" sia centrata, ma questo me lo ha detto diciamo dopo 6-8 mesi. Ora non so ... le cose potrebbero essere cambiate in qualche modo, altrimenti, e questo è il mio cruccio: se pensa solo a sè e non ama, perchè vuole l'esclusiva?
    Si potrebbe dire che lo vuole perchè non ragiona proprio oppure "sfarfalla" nei ragionamenti in alcuni momenti dove si sente troppo presa.
    Vabbe' vada come vada, qualcun altro lustrerà le scarpe a posto mio.... se c'è un altro vada e magari ritorni delusa, in questo caso fara' ancora da Regina ma non come prima...
     
  10. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline JuniorMessaggi 2,355 Membro dal May 2017 #10

    Predefinito

    Lasciando perdere che inizialmente avevo letto amante incostante e cilecca
    🤦.... vabbè

    Ad ogni modo,questa relazione purtroppo non ti fa stare bene, perché lei, coi suoi problemi,i suoi sbalzi d'umore e l' atteggiamento da stronxetta ti porterà sul fondo.
    Allontanati piano piano, farà male sarà dura ma non vedo lieto fine.
    Mi spiace.
    In bocca al lupo
    Xena14 likes this.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]