Amanti e vacanze - Pagina 40

Discussione iniziata da Luthor il 26-07-2020 - 1125 messaggi - 62232 Visite

Like Tree861Likes
  1. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 1,652 Membro dal Jun 2020 #391

    Predefinito

    Dai, sgridiamo sempre chi non si decide, soprattutto se uomo. Una volta ce ce n'è uno che ha capito cosa vuole, per me è giusto che ci provi.
    Approvo, però, l'idea di andare per gradi, iniziando a frequentarsi da liberi, per poi vedere se c'è la possibilità di vivere insieme.
    Quanto ai figli piccoli, se i genitori sono più o meno sereni, se la cavano. E' giusto sia stare insieme per il bene dei figli, sia separasi per il bene dei figli: dipende da come può essere vissuta dai genitori una separazione.
    white74, prada93 and Luthor like this.


     
  2. Luthor Luthor è offline Super ApprendistaMessaggi 684 Membro dal Sep 2015 #392

    Predefinito

    @white @claOk, ma come faccio a trasmetterle questo?Posso dire che esistono tantissime coppie separate i cui figli non hanno avuto alcun problema. Posso citare casi come quello di white, ma alla fine se lei ritiene che il bimbo soffrirà inevitabilmente, io come posso convincerla che non è detto e che ciò dipende da come loro 2 gestiranno il dopo?Alla fine non è figlio mio, mica posso dirle io cosa fare?Mi blocco su questo...Lei mi dice "i bambini hanno bisogno di entrambi i genitori ", io che rispondo? "Non è vero, dipende da come la gestite voi?" Oppure " non è vero, esistono tantissime coppie separate..etc etc"Quella mi risponde "1) che ne sai? 2) è mio figlio e non me ne frega nulla di come si gestiscono le altre coppie"
    lei68 likes this.
    Ultima modifica di Luthor; 24-08-2020 alle 13:55
     
  3. white74 white74 è offline JuniorMessaggi 2,473 Membro dal Aug 2019 #393

    Predefinito

    Allora entrambi i genitori li avrebbero lo stesso @Luthor, poi è chiaro che dipenderebbe da loro il come.
    Purtroppo tu non puoi pilotare il suo pensiero e non sei responsabile delle azioni degli altri. Puoi solo provare a parlarle. Se lei dovesse decidere di vivere una vita infelice accanto ad un uomo che non ama non potresti farci nulla. Ma almeno ci avresti provato. Quando c’è amore @Luthor, che è merce così rara e preziosa, bisogna provare.
    cla77 and pardonmyfrench74 like this.
     
  4. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 1,652 Membro dal Jun 2020 #394

    Predefinito

    Nulla Luthor, solo vedere cosa vuoi tu. Personalmente, la responsabilità dei sensi di colpa di un genitore per stare poco con suo figlio o per allontanarlo dall'altro genitore, anche se per me ingiustificati, non la vorrei. E' il genitore che deve decidere.
     
  5. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,221 Membro dal Aug 2016 #395

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cla77 Visualizza Messaggio
    se non c'è un accordo di separazione e tu hai la patria podestà tuo figlio te lo prendi e te lo porti dove ti pare...non parlate senza sapere le cose...
    Cla non è cosi. È il giudice che lo stabilisce.
    Altrimenti e sottrazione di minore s alienazione parentale, se il padre si oppone.
     
  6. Luthor Luthor è offline Super ApprendistaMessaggi 684 Membro dal Sep 2015 #396

    Predefinito

    @white e @rob221

    OK, ma a meno di utilizzare trucchetti Jedi del tipo "Questi non sono i droni che state cercando"... se voi foste lei, ci sarebbe qualche argomento che potrebbe fare presa più di altri per convincervi?
    Oh io le provo tutte : )
     
  7. L'avatar di cla77

    cla77 cla77 è offline FriendMessaggi 3,362 Membro dal Mar 2017 #397

    Predefinito

    si @lei ma se non c'è separazione in corso il figlio è tuo e te lo porti dove vuoi, è capitato ad una mia amica...fidati...

    @Luthor il punto è proprio che tu non la devi convincere di nulla, è lei che deve essere convinta, e se è convinta che il figlio ha bisogno di entrambi sotto lo stesso tetto non vedo come puoi cambiare questa cosa. Io credo che tu debba solo decidere per te stesso, dirle cosa vorresti e capire se se la sente perchè poi la separazione con un minore la deve gestire lei.
    pardonmyfrench74 likes this.
     
  8. L'avatar di cla77

    cla77 cla77 è offline FriendMessaggi 3,362 Membro dal Mar 2017 #398

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da white74 Visualizza Messaggio
    Allora entrambi i genitori li avrebbero lo stesso @Luthor, poi è chiaro che dipenderebbe da loro il come.
    Purtroppo tu non puoi pilotare il suo pensiero e non sei responsabile delle azioni degli altri. Puoi solo provare a parlarle. Se lei dovesse decidere di vivere una vita infelice accanto ad un uomo che non ama non potresti farci nulla. Ma almeno ci avresti provato. Quando c’è amore @Luthor, che è merce così rara e preziosa, bisogna provare.
    il problema white è che lei si fa la vita infelice con l'aiutino esterno ed è questo che non va bene nei confronti di un uomo che invece è disposto a tanto per lei.
     
  9. L'avatar di cla77

    cla77 cla77 è offline FriendMessaggi 3,362 Membro dal Mar 2017 #399

    Predefinito

    @rob come sarà la separazione non si sa finchè non la fai, se c'è uno dei due che si mette di traverso ti assicuro che te la fa pagare in tutti i modi possibili soprattutto mettendo in mezzo i figli. ma una persona ad un certo punto deve capire se vale la pena affrontare delle difficoltà che tanto prima o poi passeranno o trascorrere la vita che si ha con la persona che si ha.
    rob221 likes this.
     
  10. Luthor Luthor è offline Super ApprendistaMessaggi 684 Membro dal Sep 2015 #400

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cla77 Visualizza Messaggio
    si @lei ma se non c'è separazione in corso il figlio è tuo e te lo porti dove vuoi, è capitato ad una mia amica...fidati...

    @Luthor il punto è proprio che tu non la devi convincere di nulla, è lei che deve essere convinta, e se è convinta che il figlio ha bisogno di entrambi sotto lo stesso tetto non vedo come puoi cambiare questa cosa. Io credo che tu debba solo decidere per te stesso, dirle cosa vorresti e capire se se la sente perchè poi la separazione con un minore la deve gestire lei.
    Allora,
    recuperando un attimo di lucidità.
    Io onestamente penso che il suo terrore nei confronti degli effetti di una separazione su suo figlio sia eccessivo. L'effetto (rimanere a vita con un uomo che non ama) credo sia folle e malsano...e chissà quanto utile se consideriamo il fatto che per mantenere questa facciata dovrà andare avanti mettendogli le corna a vita..

    Ho già detto il perchè (esistono milioni di coppie separate..etc etc).
    Non posso convincerla, ma vorrei perlomeno invitarla a riflettere sul fatto che i suoi timori sono forse un attimo troppo pessimistici.
    Dovremo parlare definitivamente della cosa e, in quella occasione, io vorrei che decidesse in maniera lucida - per quanto possibile.
    E in quella discussione, voglio utilizzare tutte le argomentazioni possibili.
    Perchè sono convinto che il problema non sia più "ci amiamo o no", ma sia il timore per il futuro del figlio.