Lo amate ancora?

Discussione iniziata da Primavera40 il 26-06-2022 - 123 messaggi - 10607 Visite

Like Tree75Likes
  1. Primavera40 Primavera40 è offline Super ApprendistaMessaggi 948 Membro dal Feb 2022 #1

    Predefinito Lo amate ancora?

    Voi sentite di amare ancora vostro marito/moglie?Io pensavo di sì. Oggi credo che lo stimo molto, mi piace ancora, ma sento che potremmo tranquillamente stare bene l'uno senza l'altra.È come se fosse diventato un mio caro amico, ma non avverto più molti stimoli. Anche raccontargli la mia giornata alle volte mi sembra inutile e mi interessa poco della sua che comunque mi raccontò per grandi linee.Non so. Forse alla fine tutti i rapporti di esauriscono e rimane una serena amicizia.


     
  2. Chandelier Chandelier è offline Super ApprendistaMessaggi 558 Membro dal Mar 2022 #2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Primavera40 Visualizza Messaggio
    Voi sentite di amare ancora vostro marito/moglie?Io pensavo di sì. Oggi credo che lo stimo molto, mi piace ancora, ma sento che potremmo tranquillamente stare bene l'uno senza l'altra.È come se fosse diventato un mio caro amico, ma non avverto più molti stimoli. Anche raccontargli la mia giornata alle volte mi sembra inutile e mi interessa poco della sua che comunque mi raccontò per grandi linee.Non so. Forse alla fine tutti i rapporti di esauriscono e rimane una serena amicizia.
    Primavera fino a poco tempo fa quando parlavi di tuo marito si sentiva il tuo amore per lui.Sicura che jon sia successi qualcosa e che si sia solo esaurito di botto?Per rispondere invece io mio marito non lo so se lo amo ancora, mi serve tempo per capirlo.
     
  3. L'avatar di -Crianza-

    -Crianza- -Crianza- è offline PrincipianteMessaggi 169 Membro dal Jun 2022 #3

    Predefinito

    Ciao primavera...in alcune cose mi ritrovo in ciò che hai scritto nel senso che anche io ad oggi non avverto più molti stimoli e forse per quello non riesco a risponderti in maniera così scontata alla domanda che hai fatto.
    Ci son diverse cose che non mi piacciono nel nostro rapporto. Inizialmente gli parlavo di questi aspetti, poi via via, vedendo che non cambiava nulla, diciamo che mi sono un po' rassegnata negli anni e ho iniziato ad accettare tutto passivamente, a farmelo andar bene .. anche se avvolte mi sento un po' spenta per questo.
    La routine poi ha fatto il resto. Mi spaventa però l'idea di non averlo più con me, so che gli voglio un bene dell'anima ed è proprio per questo che non ho mai pensato di lasciarlo. Non credo riuscirei a essere serena senza di lui .
     
  4. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline Super FriendMessaggi 7,135 Membro dal Nov 2019
    Località Vergate sul Mincio, Italia.
    #4

    Predefinito Che tu sia un Ugo o un Clooney, il destino è lo stesso

    Citazione Originariamente Scritto da Primavera40 Visualizza Messaggio
    Oggi credo che lo stimo molto
    norge and LaPeppa like this.
    Era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti
     
  5. L'avatar di LaPeppa

    LaPeppa LaPeppa è offline FriendMessaggi 4,002 Membro dal Mar 2022
    Località Italia
    #5

    Predefinito

    Primavera veramente, cosa è successo? Anche se non abbiamo mai interagito, avevo letto i tuoi post e mi sembravate ancora sposini. Nei momenti difficili li leggevo anche con un po' di invidia...😊

    Rispondo sulla falsa riga del tuo intervento: sì lo amo. Mi sono sposata sapendo che io, ma penso anche lui, saremmo potuti stare bene uno senza l'altra.
    Per la situazione attuale, noi siamo ancora nel pieno dei bambini piccoli. Stimoli ne abbiamo tantissimi, spesso manca il tempo.

    Molto banalmente mi viene da chiederti se, come coppia, avete realizzato tutto ciò che desideravate.

    È lo strascico dell'altro oppure l'altro era il sintomo di questo periodo di stanca? Secondo te...
    Larga la foglia, stretta la via dite la vostra che ho detto la mia 🌿

    Cadi sette volte, rialzati otto 🤼
     
  6. Treemax Treemax è offline JuniorMessaggi 1,364 Membro dal Apr 2018
    Località Italia
    #6

    Predefinito

    Primavara, mi sorprende il tuo 3d, nella discussione che hai aperto in precedenza mi sembrava l esatto contrario. Questo che hai espresso e semplicemente il sintomo di quando non si coltiva piu la relazione, si è lasciato andare qualcosa da una parte o da entrambi. Ti avevo suggerito qualche libro che poteva aiutarti in tal senso, non so se li hai letti. Quando si smette di condividere e non intendo solo la propria giornata ma amche e sopratutto se stessi li è l'inizio della fine della relazione. Bisogna trovare del tempo da trascorrere insieme di fare cose insieme di progettare, costrure, sognare, insieme. Non so se ti ho mai postato questa storia:

    L’ombrello rosso
    Lui era un giovane studioso e serio, lei una ragazza bella e saggia.
    E si amavano.
    Prima di partire per il servizio militare, lui volle farle un regalo.
    Un regalo che le ricordasse il suo amore.
    Doveva però fare il conto con le finanze, già messe a dura prova dai libri dell’Università.
    Girò per negozi e grandi magazzini.
    Dopo mille “prendi e posa” si decise.
    Acquistò un enorme ombrello di un bel rosso vivo.
    Sotto quel grande ombrello rosso i due ragazzi si diedero il primo addio, si scambiarono la promessa di amore eterno e decisero di sposarsi.
    Nella nuova casa, l’ombrello finì in uno sgabuzzino.
    Passarono gli anni, arrivarono due figli, le preoccupazioni, qualche tensione di troppo, la noia, i silenzi troppo lunghi.
    Una sera, seduti sul divano, lui e lei sbadigliavano davanti alla tv.
    Improvvisamente lei si alzò, corse nello sgabuzzino e dopo un po’ tornò con l’ombrello rosso.
    Lo spalancò ed una nuvoletta di polvere si sparse nell’aria
    Poi si sedette sul divano con l’ombrello rosso spalancato.
    Dopo un lungo istante, lui si accoccolò accanto a lei sotto il grande ombrello.
    Si abbracciarono teneramente.
    E ritrovarono tutti i sogni smarriti sotto la polvere dei giorni.
    B.Ferrero
    Se vi siete scelti c e una ragione si tratta semplicemente di ritrovarvi e coltivare di piu il cameratismo. Ricordo in un tuo post che dicevi lavori molto hai poco tempo da trascorrere con tuo marito. Ne vale la pena? Che sia il caso di rimodulare il lavoro di entrambi?
    Io l ho sempre fatto ho sempre cercato e lavorato aziende che mi consentissero una buona qualità di vita, sino ad andare a lavorare all'estero. Ho dovuto studiare molto, affrontare selezioni alle volte dei salti nel buio ma l ho sempre fatto per poter avere piu tempo con la mia famiglia con mia moglie.
    -Crianza- and jonesthecat like this.
    Tutti i passi che ho fatto mi hanno condotto qui, ora
     
  7. Primavera40 Primavera40 è offline Super ApprendistaMessaggi 948 Membro dal Feb 2022 #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LaPeppa Visualizza Messaggio
    Primavera veramente, cosa è successo? Anche se non abbiamo mai interagito, avevo letto i tuoi post e mi sembravate ancora sposini. Nei momenti difficili li leggevo anche con un po' di invidia...😊

    Rispondo sulla falsa riga del tuo intervento: sì lo amo. Mi sono sposata sapendo che io, ma penso anche lui, saremmo potuti stare bene uno senza l'altra.
    Per la situazione attuale, noi siamo ancora nel pieno dei bambini piccoli. Stimoli ne abbiamo tantissimi, spesso manca il tempo.

    Molto banalmente mi viene da chiederti se, come coppia, avete realizzato tutto ciò che desideravate.

    È lo strascico dell'altro oppure l'altro era il sintomo di questo periodo di stanca? Secondo te...
    Non ti so dire se è lo strascico dell'altro a cui sporadicamente ancora penso, ma tralascerei questa cosa.
    So però che nonostante in realtà sembra che tutto vada bene io noto una certa stanchezza in lui. Una mancanza di slanci.
    Non saprei come spiegarlo, ma lo vedo assente e anche io un po' lo sono. Sono piena di impegni in questo periodo. Impegni anche familiari e di accudimento dei suoi genitori anziani e malati. E sono stanca. Molto. Lui pure non è che sia più riposato di me onestamente. È come se fossimo
    assopiti, in un torpore che non ci è mai appartenuto.
    Vi è poi da dire che in questo periodo sto perdendo la mia più cara amica con la quale condivido tutto dall'età di 5 anni. No, non sta morendo per fortuna, ma ci stiamo allontanando. E non era mai successo in 35 anni. Un insieme di cose che mi perplime. Non so, forse è un periodo un po' così, forse il fatto che comunque qualcosa è cambiato nel momento in cui ho posato gli occhi su un altro, forse lui in questo momento ha la testa altrove. Però qualcosa è cambiato. Un cambiamento impercettibile all'occhio esterno, ma che io percepisco e temo.
     
  8. Primavera40 Primavera40 è offline Super ApprendistaMessaggi 948 Membro dal Feb 2022 #8

    Predefinito

    @treemax lo so ha stupito anche me questo pensiero. Nel momento stesso in cui l'ho formulato e poi l'ho detto a voce alta mi ha stupito e rattristato.
    Non è il lavoro in sé ad allontanarci. Abbino sempre lavorato molto. È proprio che fino a poco tempo fa lui e io ci interessavano l'uno dell'altra. Facevamo squadra per intenderci. Oggi invece sembriamo più due coinquilini.
    Non so. Forse è un periodo di stanca e può succedere ovviamente, ma mai in altri casi ho avvertito questo allontanamento.
    Il silenzio che troppo spesso ormai c'è fra di noi mi spaventa.
     
  9. Treemax Treemax è offline JuniorMessaggi 1,364 Membro dal Apr 2018
    Località Italia
    #9

    Predefinito

    Primavera ora ho compreso qulcosa di più. Questi periodi.ci sono, non so come siete abituati nella vostra coppia, tuttavia se si lascia andare le cose come vanno il rischio di allontanarsi c'e'. Ne avete parlato? Gli hai esternato questo tuo sentire?anche e sopratututto nelle difficoltà facendo squadra si superano meglio. Se ci sono silenzi "anomali" ho idea che anche lui percepisce qualcosa e non riesce ad esternarlo.
    LaPeppa likes this.
    Tutti i passi che ho fatto mi hanno condotto qui, ora
     
  10. Primavera40 Primavera40 è offline Super ApprendistaMessaggi 948 Membro dal Feb 2022 #10

    Predefinito

    Si, glielo ho esternato nel modo peggiore.
    Abbiamo litigato molto in questi giorni. Eh, no. Non abbiamo discusso. Abbiamo proprio litigato. E quello che proprio mi ha fatto arrabbiare è stato sentirmi dire che stavo facendo la matta. Ecco, questo minimizzare mi ha ferito. Per questo dico che lo vedo assente. In genere, in altre occasioni in tanti anni ne sono capitate lui si è fermato e ha fatto esame di coscienza come anche io. E poi abbiamo ragionato e aggiustato il tiro. Ora ha minimizzato.