Ambivalenze nei rapporti, come amare

Discussione iniziata da Ir.mmanuel il 21-10-2017 - 1 messaggio - 318 Visite

  1. L'avatar di Ir.mmanuel

    Ir.mmanuel Ir.mmanuel è offline PrincipianteMessaggi 12 Membro dal Oct 2017
    Località The Milky Way / Solar System / Mercury
    #1

    Predefinito Ambivalenze nei rapporti, come amare

    Hail Friends
    Come sai ci sono diverse forme da amore e sensazioni, che sono la conseguenza di ciò che si prova, l'amore verso i genitori
    non è come quella di una coppia giusto?

    Tutte le persone che credono di amare una persona ma in realtà no.
    Ambivalenza sentimentale è credere, voler amare una persona, ma è un illusione, se non ti sembra
    ti aver colto il significato guarda https://en.wikipedia.org/wiki/Greek_words_for_love
    in pratica noi abbiamo diversi tipi di sentimenti, talmente potenti da
    influenzarci fisicamente e mentalmente inconsciamente.

    Purtroppo la parola "essere in relazione" e inventata dai dai magazine noi siamo
    sempre in relazione noi amiamo sempre, anche il narcisismo e una forma di amore lo sapevi ?

    lo stesso single non ha senso, noi si proviamo emotivamente, quindi si è sempre in relazione.
    Cosa ne pensi, credi controllare le emozioni o di essere controllato ?
    Molti non conoscendosi emotivamente, si sforzano creandosi sensazioni, creando al
    super io degli ostacoli inconsci.La soluzione è di allenarsi come in palestra, scoprirsi emotivamente,
    il cervello e diviso in destro ciò che noi sentiamo, sinistro invece quello che si esprime,
    l'esercizio è una volta concretizzato le diverse sensazioni di amori che si provano,
    esempio avete il vostro migliore amico/a pensate a lui/lei alle sensazioni che provi, poi esprimilo
    in diverse forme linguisticamente parlando, cosi con le varie persone che conoscete si
    sente sempre diverse emozioni, dopo esserti allenatoavrai una padronanza dei tuoi sentimenti, tale da saper amare.
    se dici di amare una persona, prima di affermarlo controlla se è cosi, perché
    potresti non amarla ma una altra caratteristica, che ti fa associare linguisticamente ma non emotivamente.
    grazie, lascia un commento buona fortuna ci vediamo alla prossima


     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]