Amenorrea da un anno

Discussione iniziata da cocri il 19-09-2018 - 9 messaggi - 6757 Visite

Like Tree7Likes
  • 4 Post By trale
  • 1 Post By jonesthecat
  • 1 Post By norge
  • 1 Post By Treemax
  1. cocri cocri è offline PrincipianteMessaggi 12 Membro dal Apr 2018 #1

    Predefinito Amenorrea da un anno

    Buonasera a tutti.
    Ho 24 anni e sono in amenorrea da un anno, a causa di un eccessivo dimagrimento... sto cercando di ritornare al mio peso-forma, sperando di riavere il mio ciclo mestruale ma non è facile. Lo vorrei davvero tanto, perché si sa, esso indica che godi di ottima salute. Credetemi, è davvero terribile avvertire tutti i sintomi e non espellere nulla!
    mi chiedevo, che sintomi si avranno quando ritorneranno le mestruazioni dopo tanto tempo? Si starà come si stava allora oppure saranno di maggiore intensità?
    grazie mille


     
  2. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 14,387 Membro dal Feb 2015 #2

    Predefinito

    Non ci sono particolari sintomi, però dovresti farti seguire perché quando si ferma il ciclo, si ferma tutto non solo le mestruazioni. Non ovuli proprio più. A me è successo da giovane per oltre due anni e sono stata seguita da un centro di fecondazione assistita. A prescindere dal voler o meno avere figli adesso, è l'unico posto dove puoi essere aiutata a ritrovare il tuo ciclo, il ginecologo ti visita ma non se ne occupa.
    cocri, jonesthecat, norge and 1 others like this.
     
  3. L'avatar di jonesthecat

    jonesthecat jonesthecat è offline FriendMessaggi 4,492 Membro dal Apr 2016 #3

    Predefinito

    qui possono darti tutte le varie risposte del caso, e sono sicuro siano pertinenti e ponderate, ma DEVI andare da un ginecologo, e non leggere le cose su un forum..l'eccessivo dimagrimento comporta scompensi molto piu' seri di quanto si possa pensare, come tutte le variazioni estreme di peso.
    LaSeguaceDiCratete likes this.
    The Wood is lovely, dark and deep,
    But I have promises to keep
    And miles to go before I sleep,
    And miles to go before I sleep.

    (Stopping by Woods on a Snowy Evening - R. Frost)
     
  4. L'avatar di LaSeguaceDiCratete

    LaSeguaceDiCratete LaSeguaceDiCratete è offline ApprendistaMessaggi 302 Membro dal Jan 2016 #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cocri Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti.
    Ho 24 anni e sono in amenorrea da un anno, a causa di un eccessivo dimagrimento... sto cercando di ritornare al mio peso-forma, sperando di riavere il mio ciclo mestruale ma non è facile. Lo vorrei davvero tanto, perché si sa, esso indica che godi di ottima salute. Credetemi, è davvero terribile avvertire tutti i sintomi e non espellere nulla!
    mi chiedevo, che sintomi si avranno quando ritorneranno le mestruazioni dopo tanto tempo? Si starà come si stava allora oppure saranno di maggiore intensità?
    grazie mille
    Quando torneranno le mestruazioni appena mangi meglio e prenderai peso, ti arriveranno forti dolori, più del passato.
    Vai dal ginecologo (pure uno dell'asl va bene) e poi dal medico di base per farti fare una cura ricostituente. Se no sono casini.
     
  5. L'avatar di norge

    norge norge è offline MasterMessaggi 35,067 Membro dal Jan 2019 #5

    Predefinito

    Una mia cara amica ha sofferto della stessa cosa , é stata seguita da un ginecologo e da uno psicologo.
    È sempre magra , ma una magrezza naturale ma ha preso il peso che le serviva e ora è mamma da un annetto.
    Per cui forza e coraggio a te e alle persone che ne soffrono !
    fantasticonov likes this.
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  6. L'avatar di Adrian

    Adrian Adrian è offline JuniorMessaggi 1,064 Membro dal Dec 2007 #6

    Predefinito

    Il centro di fecondazione assistita, come un buon ginecologo, ti puo' aiutare a farti ritornare il ciclo, somminitrandoti ormoni. Ma questo non è risolvere il tuo problema. Alla base di tutto ci sta il dimagrimento eccessivo. E' importante capire se hai un disturbo alimentare perchè se così fosse, è da un altro tipo di centro che tu dovresti andare. Ovvero un centro specializzato sui disturbi alimentari.
     
  7. Treemax Treemax è offline Super ApprendistaMessaggi 930 Membro dal Apr 2018
    Località Italia
    #7

    Predefinito

    Cocri mia mpglie ha sofferto di anoressia e ad un certo punto è venuto a mancare il ciclo. Era seguita dalla ginecologa che le ha dato la pillola per circa due anni e nel frattempo lei ha seguito la psicoterapia e grazie a quella e ad un grande atto di coraggio ha trovato un suo equilibrio e ha ripreso il normale peso. Una volta ripreso il peso sospese la pillola perché si sentì di affrontare la gravidanza che visse molto bene. Un problema collaterale non da poco è che a seguito della scomparsa del ciclo scoprimmo uno stadio iniziale di osteoporosi A seguito dell'allattamento al seno l osteoporosi si ridusse e con la nascita e allattamento del secondo figlio scomparse del tutto. Addirittura dopo ogni allattamento le si ridusse la miopia leggera che aveva.
    fantasticonov likes this.
    Ultima modifica di Treemax; 24-09-2020 alle 22:43
     
  8. erik555 erik555 è offline BannedMessaggi 6,086 Membro dal Oct 2012
    Località una grande città in mezzo alla pianura
    #8

    Predefinito

    Forse andrò controcorrente, cioè mi associo a quanto detto di riferirti ad uno specialista o più specialisti che seguano il tuo percorso, ma vorrei ricordarti che discendiamo da una tribù di cacciatori e raccoglitori nomadi che giocoforza mangiava mooolto meno degli stanziali dediti all’agricoltura e all’allevamento che successivamente li hanno “sconfitti” .
    Questo solo per dirti di non inseguire il ritorno del mestruo come segnale di ritrovata buona salute, semmai ovulazione e mestruo periodici sono dovuti alla dieta più ricca delle femmine stanziali nei confronti delle femmine nomadi e cacciatrici, che probabilmente ovulavano (e perciò potevano concepire) ‘una tantum’ adattandosi alle condizioni di dispendio costante di energie relativo alla vita nomade e alle condizioni di penuria o abbondanza di cibo molto variabili.
    Per prevenire le possibili situazioni di tensione e dolore puoi sempre far ricorso ad un frequente e regolare ‘fai da te’ specie a partire dal presunto termine dell’ovulazione fino a tutto il ciclo.
    La dinamica dell’eccitazione/riflesso orgasmico/risoluzione infatti corrisponde all’inturgidimento, movimento e allentamento della muscolatura dell’utero, consentendo un certo benessere naturale dal pre ciclo fino alla sua conclusione.
     
  9. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline FriendMessaggi 3,912 Membro dal Nov 2019 #9

    Predefinito

    Ma a distanza di oltre due anni ti aspetti che legga?
    Necroposting finalizzato all'incitameno all'autoerotismo 😂😂
    Quando sarò vecchio mi pentirò dei miei peccati... non commessi