Amica morbosa

Discussione iniziata da jenny91 il 03-09-2012 - 10 messaggi - 29382 Visite

Like Tree3Likes
  • 1 Post By jenny91
  • 1 Post By jaguar85
  • 1 Post By Gattina__90
  1. jenny91 jenny91 è offline PrincipianteMessaggi 58 Membro dal Sep 2012 #1

    Predefinito Amica morbosa

    Amica morbosa
    Salve a tutti! Vi scrivo perchè ho un problema che onestamente sta diventando moooolto pesante.
    Per me non è un bel periodo, il mio ragazzo è partito per il Canada e fra le altre cose non so neanche se tornerà o meno.
    Sono abbastanza sola, ho vari conoscenti con i quali esco la sera tanto per stare in compagnia ma tutto si ferma li.
    In definitiva posso dire di avere una sola persona che posso chiamare amica, una ragazza della mia stessa età ( 21).
    Lei mi vuole molto bene e io ne voglio a lei, direi che quasi mi adora, vorrebbe stare sempre con me...anche troppo!
    Ultimamente infatti la questione è alquanto degenerata. Ogni sacrosanto giorno da quasi per scontato che lo passeremo insieme, se qualche volta capita che esco con altri lei si indispettisce all'inverosimile e mi tiene il muso ( sono arriva al punto di dover nasconderle le mie uscite), mi copia, mi copia IN TUTTO. Se dico una cosa la dice pure lei, se penso una cosa la pensa pure lei...cerca di compiacermi in tutto e per tutto.
    Non è quello che voglio io! Amicizia per me significa scambio, significa anche litigare per scambiare punti di vista diversi, crescere insieme ma con questo suo comportamento eccessivamente accondiscendente non è possibile. Ho cercato varie volte di parlarle, di spiegare che non possiamo vivere in simbiosi, che anche se per un giorno non ci sentiamo non moriamo ( se capita un pomeriggio in cui ho da fare per i cavoli miei e non ci vediamo mi sommerge di messaggi)...è morbosissima.
    Per me è diventata una situazione snervante, ho provato a parlarle ma sembra piuttosto recidiva. Io le voglio bene per carità, se chiedo aiuto lei c'è ma non è facile mantenere un rapporto del genere...perciò che fare?? Troncare l'amicizia? Allontanarsi piano piano?
    A me sta consumando i nervi


     
  2. L'avatar di -Lore-

    -Lore- -Lore- è offline Super ApprendistaMessaggi 572 Membro dal Dec 2011
    Località Francia/Belgio/Spagna/Italia
    #2

    Predefinito

    perciò che fare?? Troncare l'amicizia? Allontanarsi piano piano?
    Quindi, in ogni caso vuoi far finire il vostro rapporto? Non lo so, ma questa situazione mi sembra familiare ... posso dirti solo che in questi casi, quando si decide di troncare un'amicizia perché la tua amica ti cerca sempre, per ironia della sorte dopo ci si pente della scelta che si é fatti perché in un certo senso il fatto di essere continuamente cercati da qualcuno ci fa sentire desiderati, importanti... e quando si comincia a stare soli questa sensazione di mancanza si fa più evidente.

    Secondo me dovresti trovarti degli impegni razionali (lavoretti divertenti, impegni piacevoli con la famiglia...) che ti tengano lontana dalla tua amica tipo "3 giorni si e 1 no"... vedrai che ti sembrerà già meno pesante.

    Per il fatto che lei ti copia in tutto, anche qui ho una soluzione: lascia che si esprima lei per prima su ogni argomento o di proporle di prendere lei una iniziativa su decisioni/argomenti/tematiche. In questo caso potrai avere quelle "cofrontazioni" e "dibattiti" che desideri tanto, perché sarai tu, dopo a dire la tua e in quel caso non potrà copiarti.

    Forse lei ti consumerà i nervi, ma sappi che per lei te sei tutto. Io mi sentirei troppo in colpa nel far finire un'amicizia cosi'....
    Ultima modifica di -Lore-; 04-09-2012 alle 00:27
    Nostalgico degl'anni '90

    Spensieratezza, Felicità, Relax, Avventura, Gioventù, Amicizia, Amore, Passione...
     
  3. L'avatar di PamPam86

    PamPam86 PamPam86 è offline JuniorMessaggi 1,246 Membro dal Jul 2010
    Località Veneto
    #3

    Predefinito

    Avevo un'amica così alle superiori. Come è andata a finire? Che appena ha trovato il moroso è diventata morbosa per lui, e a me iniziava a trattarmi senza rispetto. Era paranoica e vedeva il male in ogni cosa facessi. Alla fine l'ho mandata a quel paese.

    Tra l'altro ne ho avuta un'altra di recente che si comportava in modo molto simile. Si è addirittura fatta un tatuaggio con la mia iniziale... Quando però sono stata io a trovare un ragazzo con cui uscire ha cercato di mettermi i bastoni tra le ruote e farmi lasciare. L'ho mandata a quel paese pure lei.

    Queste non sono amiche ma sanguisughe che ti sfruttano finchè fai comodo. Salutala prima che faccia qualcosa di cattivo.
    A pensar male si fa peccato, ma quasi sempre ci si azzecca
     
  4. jenny91 jenny91 è offline PrincipianteMessaggi 58 Membro dal Sep 2012 #4

    Predefinito

    Beh per lei sarò tutto ma è giunto il momento che pensi un poco più a me stessa! Non posso ogni volta rinunciare ad un'uscita con altri amici in discoteca perchè lei non può venire( ha problemi alla testa e le luci psichedeliche possono darle parecchio fastidio) e non è in grado di passare una sabato sera senza me.
    Non sono di sua proprietà e parer mio il suo è un comportamento fortemente egoistico.
    Ho altri amici, spesso ho voglia di vederli senza che OBBLIGATORIAMENTE ci sia anche lei, è un mio diritto frequentare altra gente...se non riesce a capirlo non posso pagarne io le conseguenze.
    Il troppo stroppia e mi son stufata di anteporre le sue esigenze alle mie
    PamPam86 likes this.
     
  5. L'avatar di jaguar85

    jaguar85 jaguar85 è offline Super ApprendistaMessaggi 721 Membro dal May 2011
    Località italia
    #5

    Predefinito

    Avevo un'amica anch'io così, per anni mi ha chiuso in una gabbia impedendomi di volare libera, come sono io....spirito libero. Anche io ho dovuto chiudere i ponti con tutti gli altri amici... e se uscivo con qualcun altro/a dovevo farlo di nascosto......quando si arriva a questo punto si è sorpassati una soglia che non si doveva oltrepassare. Se tornassi indietro staccherei prima con lei, subito senza aspettare tutto quel tempo in cui sono diventata una persona che odio perchè non sono io. Sono cambiata molto nei confronti delle persone. Fin che tu sei in tempo mollala subito anche se loe vuoi bene ma se vuoi bene anche a te stessa non permetterle di soffocarti la vita. buonafortuna.
    PamPam86 likes this.
     
  6. bebe91 bebe91 è offline PrincipianteMessaggi 17 Membro dal Mar 2009 #6

    Predefinito

    non sai quanto ti capisco!. anche io ho più o meno lo stesso problema con la mia migliore amica, e avrei bisogno anche io di un consiglio. La conosco da quando abbiamo 13 anni,i nostri problemi sono iniziati da quando io sono fidanzata. Io non ho mai avuto un ragazzo serio fino a 2 anni fa , sono sempre stata un po' timida, lei un po' troppo viziata, saccente. Ha avuto purtroppo delle brutte esperienze in passato, e questa la porta ad avere atteggiamenti nevrotici nei confronti delle persone, a fare i capricci se non viene accontentata in qualcosa. Questi atteggiamenti anche se sono uno scudo che lei si costruisce, la rendono antipatica all'immagine delle alle altre persone, ho più volte cercato di spiegarle che non ci si può comportare così,ma lei non capisce. Ma ora sto per scoppiare. Ogni santo giorno devo chiamarla io e renderle conto di ogni cosa che faccio, e se è qualcosa che non le sta bene comincia a far lamentele inutili, ogni giorno esco sempre con lei, nonostante ciò ogni volta che ho intezione di uscire con il mio ragazzo da SOLA comincia a farmi delle scenate di gelosia. Peccato che io con lei esca ogni santo giorno,sono sempre praticamente con lei, mentre nel durante la sua storia d'amore con il suo ex lei non mi cagava di striscio, stava 24 ore su 24 con lui, e se non la contattavo io, non mi cercava. Se non mi fa scenate di gelosia comincia dicendomi frasi per farmi sentire in colpa del tipo" ma io con chi esco?" . Tutte le volte alla fine penso che ha avuto dei brutti trascorsi, che mi dispiace per lei,e che quindi devo starle accanto, ma questa cosa va avanti da troppo tempo, non solo ora comincio a volte a non sopportarla più, e quindi a rovinare la nostra amicizia rispondendole male, ma sto rovinando anche il rapporto con il mio ragazzo, perchè a volte mi sembra di trascuralo e molto spesso litigo con lui per questo motivo! Alla fine ho 21 anni voglio vivermi la vita tranquillamente, voglio essere libera di fare ciò che voglio senza essere condizionata da nessuno, invece trovandomi in questa situazione sono sempre nevrotica a volte isterica, e questo lo faccio ricadere su le persone della mia famiglia come i miei genitori. Mi sento tantissimo in colpa nei suoi confronti,mi sento un egoista, ma non ce la faccio più neanche io cm te...fammi sapere come finisce
     
  7. jenny91 jenny91 è offline PrincipianteMessaggi 58 Membro dal Sep 2012 #7

    Predefinito

    Almeno c'è qualcuno che mi capisce! Ho tralasciato alcune cose nel mio racconto, mi son scordata di aggiungere che lei è stata adottata per cui il trauma dell'abbandono è un qualcosa che molto probabilmente ancora vive in lei,ciò tuttavia non significa che debba annullare me stessa per lei! Bebe91,anche io provo le tue stesse cose, sto diventando nevrotica , insofferente.Devo stare male io per amor suo? No, mi spiace..
    L'unico problema è che io parlo parlo ma non trovo mai il coraggio di allontanarla, non dico definitivamente ma almeno in maniera graduale, in modo tale da ridurre i nostri incontri a due, massimo tre volte a settimana, non tutti i giorni! In più ci sono i suoi genitori che rendono la situazione ancora più complicata, sanno che la loro figlia ha avuto molte delusioni in amicizia e la spingono a starmi appiccicata...guai se una sera rifiuto di uscire perché sua madre subito si arrabbia con me...non so più che fare, se trovi per prima una soluzione avvertitmi , putroppo consigli da dare non ne ho visto che per prima non son capace di venirne fuori :/
    Ultima modifica di jenny91; 06-09-2012 alle 12:22
     
  8. Chiseitu Chiseitu è offline PrincipianteMessaggi 1 Membro dal Nov 2012 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jenny91 Visualizza Messaggio
    Almeno c'è qualcuno che mi capisce! Ho tralasciato alcune cose nel mio racconto, mi son scordata di aggiungere che lei è stata adottata per cui il trauma dell'abbandono è un qualcosa che molto probabilmente ancora vive in lei,ciò tuttavia non significa che debba annullare me stessa per lei! Bebe91,anche io provo le tue stesse cose, sto diventando nevrotica , insofferente.Devo stare male io per amor suo? No, mi spiace..
    L'unico problema è che io parlo parlo ma non trovo mai il coraggio di allontanarla, non dico definitivamente ma almeno in maniera graduale, in modo tale da ridurre i nostri incontri a due, massimo tre volte a settimana, non tutti i giorni! In più ci sono i suoi genitori che rendono la situazione ancora più complicata, sanno che la loro figlia ha avuto molte delusioni in amicizia e la spingono a starmi appiccicata...guai se una sera rifiuto di uscire perché sua madre subito si arrabbia con me...non so più che fare, se trovi per prima una soluzione avvertitmi , putroppo consigli da dare non ne ho visto che per prima non son capace di venirne fuori :/
    Anch'io ti capisco. vivo più o meno la vostra situazione e vorrei tanto un consiglio o una parola di conforto... mi sento uno schifo...
     
  9. bebe91 bebe91 è offline PrincipianteMessaggi 17 Membro dal Mar 2009 #9

    Predefinito

    Ciao, ho trovato questa discussione dopo tanto tempo , come è andata a finire jenny91? io alla fine dopo anni di amicizia morbosa sono riuscita a distaccarmi completamente dalla mia amica e adesso capisco quanto fosse così deleterio per me quel rapporto, veleno anche per la mia autostima. Adesso ho imparato a stare alla lontana da persone così! Spero che anche tu ci sia riuscita!
     
  10. L'avatar di Gattina__90

    Gattina__90 Gattina__90 è offline ApprendistaMessaggi 219 Membro dal May 2019 #10

    Predefinito

    Fai attenzione... Queste persone così fanno paura! A me è capitato una cosa simile, poi alla fine si è pure innamorata di me!
    bebe91 likes this.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]