Un amore che stenta a volare: Paura di amare e difficoltà a eiaculare - Pagina 4

Discussione iniziata da Serenella1984 il 15-11-2020 - 101 messaggi - 4219 Visite

Like Tree51Likes
  1. Serenella1984 Serenella1984 è offline PrincipianteMessaggi 27 Membro dal Nov 2020 #31

    Predefinito

    siamo andati insieme da un Andrologo. Che ora gli sta facendo fare delle visite ma per vedere se è fertile ma gli ha già risposto che non ci sono incompatibilità tra noi ma che è un fatto di testa. Da "maschio" gli ha detto che noi uomini abbiamo ansia da prestazione ma vi dico che per me c'è qualcosa di più profondo... stiamo insieme ormai da 7 mesi quindi la paura iniziale di fare cilecca non c'entra... lui ha paura di soffrire e l'ha anche ammesso più volte


     
  2. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline Super FriendMessaggi 5,822 Membro dal Aug 2017 #32

    Predefinito

    Se con la masturbazione viene, so che sembra un po’ stupido ma avete provato ad avere un rapporto normale e alla fine che lui si aiuti con la mano (e nel frattempo lo puoi aiutare anche tu con la bocca)?
    Per vedere se si sblocca qualcosa. E magari il fatto di venirti in faccia/bocca lo aiuta se ama quel genere di porno.
    Ultima modifica di Hurrem; 16-11-2020 alle 07:42
     
  3. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 1,898 Membro dal Jun 2020 #33

    Predefinito

    Cerca di essere fiduciosa, perché questo ragazzo ha manifestato la volontà di affrontare e risolvere il problema e questo mi sembra davvero importante.
    Dovresti cercare un terapeuta esperto in problematiche sessuali/relazionali e magari inizialmente andare con lui.
    Io attenderei a convivere, perché correre così tanto mi sembra un sintomo di ansia, che immagino sia una delle cose alla base del blocco.
     
  4. Numerozero Numerozero è offline Super ApprendistaMessaggi 822 Membro dal Jan 2019 #34

    Predefinito

    Sicuramente un ottimo dialogo è alla base di tutto in questi casi. Faccio delle ipotesi: può essere che tu inavvertitamente abbia fatto delle "battute" in un certo momento e da lì lui abbia cominciato ad avere problemi? Secondo me non è una questione fisiologica ma psicologica perché lui per un periodo era stato performante fino in fondo. Ad ogni modo, non è così infrequente che un uomo ci metta tanto ad arrivare all'orgasmo, ci sono molti fattori. Io credo che durante una delle ultime volte che andò bene sia successo "qualcosa" che lo abbia infastidito. Infatti poi addirittura ti lasciò se non ho capito male. Probabilmente a livello "oggettivo" è una sciocchezza come appunto una battuta o un gesto che lui ha interpretato male, ma lui la percepisce come una cosa "grave". Magari nel tentativo di mettere del pepe durante il rapporto, pensando lo eccitasse, hai detto/fatto cose a lui sgradite di cui però non ha il coraggio di parlartene (perché appunto immagina che tu possa minimizzare). A volte i rapporti si frantumano per questo genere di cose, apparentemente bazzecole ma che invece sono percepiti come macigni insopportabili da superare. Una mia amica per esempio cominciò ad avere problemi sessuali con il suo ragazzo perché lui durante il rapporto le ha detto che la immaginava come se fosse la sua professoressa (intendendo il ruolo, il personaggio, non una persona in carne ed ossa...) e lei da lì entrò in un turbine di gelosie assurde e oggettivamente immotivate tali da bloccarla a livello fisico (lui lavoratore, non esisteva nessuna professoressa reale...). Per farla breve: lei non gli disse nulla sul momento perché neppure lei lo capì subito che le dava fastidio quella sua fantasia. Lui però la voleva sempre "inscenare". Lei gli dava corda per farlo felice, poi però il fastidio aumentò e divenne blocco fisico. Per mesi e mesi non disse nulla, poi lui si stufò di quella fantasia e puntò su altro e piano piano lei risolse il problema. Lui ancora oggi non sa che a lei dà fastidio quella fantasia e hanno risolto per puro caso perché lui di sua sponte ha virato su altro.
    Altro consiglio: invece di mandargli articoli che sottolineano il problema facendolo sentire ancora più sbagliato, perché non cerchi di alleggerire la faccenda appunto parlando con lui di cosa gli piace e cosa no, eccetera? In modo ovviamente giocoso e leggero, non tipo lista della spesa...
    mieleditiglio likes this.
    Prima di ogni numero primo c'è un numero zero
     
  5. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline Super FriendMessaggi 5,822 Membro dal Aug 2017 #35

    Predefinito

    Numerozero, ma hai letto il post di apertura? Lui è stato stupito quando è venuto (la seconda volta che lo hanno fatto) e le ha confessato che non veniva mai dopo l’ex, nemmeno con le varie avventure. Quindi è evidente che lui abbia un problema psicologico che si potrà risolvere con tanta pazienza da parte di entrambi. E ne varrà la pena se vedono un futuro insieme.
    Optimist: Someone who figures that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like a cha-cha.​
     
  6. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline FriendMessaggi 3,349 Membro dal Nov 2019 #36

    Predefinito

    L'unico a cui non è stara data risposta sono io....
    Rimango sempre della mia idea: il tipo pippa, e di certo non te lo viene a dire e lo va a dire all'andrologo, al terapeuta o chicchessia, lo dice giusto al suo pusher.
    mieleditiglio likes this.
    "Dato che tutti gli altri posti erano già occupati, ci siamo seduti dalla parte del torto" (B. Brecht - G. Meloni - L. Ciampolillo)
     
  7. Serenella1984 Serenella1984 è offline PrincipianteMessaggi 27 Membro dal Nov 2020 #37

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hurrem Visualizza Messaggio
    Se con la masturbazione viene, so che sembra un po’ stupido ma avete provato ad avere un rapporto normale e alla fine che lui si aiuti con la mano (e nel frattempo lo puoi aiutare anche tu con la bocca)?
    Per vedere se si sblocca qualcosa. E magari il fatto di venirti in faccia/bocca lo aiuta se ama quel genere di porno.
    Si un paio di volte e infatti se lui si masturba viene quasi sempre anche se ci mette più tempo. Vedo che si imbarazza un po ma io cerco di metterlo a suo agio. Per fortuna sono abbastanza sfacciata e lo spingo a non vergognarsi. Io lo aiuto con le mani o con la bocca anche se lui in tutta la sua vita dice di non essere mai arrivato con l'orale. Ora però evita di trovarsi in intimità già da diverse settimane...
     
  8. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline SeniorMessaggi 8,598 Membro dal May 2017 #38

    Predefinito

    E tu vuoi andare a convivere con uno che non vuole fare sesso??

    Ok, torno seria.
    È molto strano come lui all'inizio abbia fatto sesso più volte al giorno ed ora invece non voglia nemmeno più entrare in intimità con te.
    Molto molto strano.
    Marcioindanimarca likes this.
     
  9. L'avatar di LedZ

    LedZ LedZ è offline ApprendistaMessaggi 274 Membro dal Nov 2019 #39

    Predefinito

    c'è un'altra cosa che non mi torna.. se il problema non è l'erezione ma "solo" l'eiaculazione non sarebbe meglio comunque avere rapporti?
    soprattutto se il suo problema è la paura di soffrire.. insomma il rischio di soffrire è sicuramente più elevato se non fa godere nemmeno te.

    piutòst che ninta l'è mei piutòst si dice dalle mie parti.

    se il problema è davvero soltanto psicologico, temo sia dura risolverlo adesso, avrebbe dovuto affrontarlo molto tempo fa.
    Ultima modifica di LedZ; 16-11-2020 alle 09:19
     
  10. L'avatar di sele57

    sele57 sele57 è offline Super SeniorMessaggi 18,324 Membro dal Apr 2008
    Località nel paese dei sogni
    #40

    Predefinito

    leggendo il post iniziale mi è venuto in mente un raconto che avevo letto su un altro sito..lui diceva di soffrire di un qualcosa che ora non rammento ma appena lo trovo ve lo posto e che non riusciva a venire..tanto che le donne lo usavano tutta la notte come un giocattolo..ma poi a causa di un qualcosa che come ho detto non mi ricordo si è sbloccato.....
    Al ul bighe no cjavei

    e ognun al bale con so agne

    "A vê il morôs 'e jè una crôs, a no vêlu a' son dôs"

    Une biele femine 'e jè il paradîs dai vôi, l'infiâr da l'anime e il purgatori dal tacuìn"