Antipatia nei confronti del suocero

Discussione iniziata da gioiadivita il 07-02-2021 - 44 messaggi - 1626 Visite

Like Tree51Likes
  1. gioiadivita gioiadivita è offline JuniorMessaggi 1,404 Membro dal Aug 2013 #1

    Predefinito Antipatia nei confronti del suocero

    Ciao a tutti,dopo quasi 5 anni di fidanzamento, 2 di convivenza in affitto...io e il mio compagno, abbiamo deciso di fare il grande passo: comprare casa!Ebbene, ora io e il mio lui siamo abbastanza sotto pressione (sia per il lavoro che per i lavori di ristrutturazione) ma c è una cosa che mi dà noia.Mio suocero ha deciso di regalare al figlio dei soldi, dicendogli che l'importo dato...non doveva essere rivelato a nessuno. Ora, non ci vuole un genio a capire quant'è la cifra...perché stiamo ristrutturando grazie ai nostri risparmi, e se prima avevamo posticipato dei lavori ed ora invece possiamo farli...un'idea me la faccio. Il mio compagno ha deciso di non dirmi l'importo perché l'ha promesso al padre...ma poi nei fatti, mel ha fatto capire. Ora io mi dico, ma vi sembra un atteggiamento normale quello di mio suocero?Tralasciamo il fatto che, per la nostra età, l'acquisto di una casa con le proprie forze....è una grandissima soddisfazione, che la prima reazione del padre appena l ha vista è stato "bella...ma non potevate spendere di più?" Ho contato fino a 10 prima di rispondere, perché comunque non volevo mancare di rispetto...ma gli ho fatto capire che la casa era perfetta per noi.Non so come dire, ma lo trovo superficiale e molto legato alle apparenze (è un imprenditore con una piccola attività). Non mi piace in generale l'approccio che c'è nella sua famiglia (da un banale compleanno che non viene festeggiato tutti insieme) al fatto che se hanno dei problemi questi vengono nascosti sotto al tappeto. Io sono stata educata diversamente, con una famiglia molto unita e legata.Per il mio lavoro e per lui, mi sono trasferita a 300 km di distanza da casa...ma non posso non pensare che la mia famiglia sia "meglio".È un atteggiamento sbagliato?ps: all'inizio il mio compagno trovava la mia famiglia troppo "unita" , ora dopo averli conosciuti meglio (questa estate 1 mese grazie allo smartworking e le ferie nella mia terra) pure lui dice che adora il nostro rapporto e non vede l'ora di tornare dai miei per stare con loro/ le mie sorelle e mio cognato. ovviamente il mio compagno non sa di questi miei pensieri, resto dell'idea che comunque siano cose da non dire...ma più passa il tempo e più ne sono convinta.


     
  2. L'avatar di IsoldaCoeurDAnge

    IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 11,353 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #2

    Predefinito

    Giudichi troppo la sua famiglia,aprezza la tua ma non giudicare la sua senza vivere con loro nella stessa casa.
    Ci sta che il suocero ti possa essere antipatico,pero un minimo di riconoscenza lo dovete avere,che genitori di questi tempi aiutano i figli?
    Se non ha voluto dire l'importo è affare suo,tanto te lo dice il tuo fidanzato, non fare da una mosca un cavallo arrabbiato.
    Poi non siete a una gara,chi ha la famiglia migliore,il paese e la famiglia te li danno Dio,non è che puoi scegliere in che famiglia puoi nascere,sta a te pero saper dare afetto ed farti amare dalle persone e anche guardare al di là delle apparenze.
    Melite, Minsc, norge and 1 others like this.
    Chi sei tu,stella ardente,che hai illuminato le mie notti?
     
  3. gioiadivita gioiadivita è offline JuniorMessaggi 1,404 Membro dal Aug 2013 #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da IsoldaCoeurDAnge Visualizza Messaggio
    Giudichi troppo la sua famiglia,aprezza la tua ma non giudicare la sua senza vivere con loro nella stessa casa.
    Ci sta che il suocero ti possa essere antipatico,pero un minimo di riconoscenza lo dovete avere,che genitori di questi tempi aiutano i figli?
    Se non ha voluto dire l'importo è affare suo,tanto te lo dice il tuo fidanzato, non fare da una mosca un cavallo arrabbiato.
    Poi non siete a una gara,chi ha la famiglia migliore,il paese e la famiglia te li danno Dio,non è che puoi scegliere in che famiglia puoi nascere,sta a te pero saper dare afetto ed farti amare dalle persone e anche guardare al di là delle apparenze.
    Io non voglio fare la finta moralista, credo che tutti si facciano un'idea della famiglia del proprio partner, l'importante è non far "trapelare" cosa si pensa col compagno...perché comunque ci rimarrebbe male. Ciò detto, non posso neanche obbligarmi a farmi piacere qualcuno dopo 4 anni che li conosco, ripeto...è una cosa che lui non sa e la sua famiglia neanche.
    Per l'importo in realtà, si tratta di fiducia che dai al partner...anche qui, se hai la voglia di costruire qualcosa con qualcuno e sei adulto, vai oltre, (come ha fatto il mio compagno facendomi capire l'importo).
    Preciso che il padre gli ha pure richiesto di non dire della regalia alle sue sorelle...ma questi sono affari loro.
    Comunque è ovvio che ogni famiglia è a se e nessuno vuole fare a gara per la famiglia migliore...ognuno aiuta come può.
     
  4. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 9,695 Membro dal Oct 2017 #4

    Predefinito

    Non capisco come mai il forum sia diventato la pattumiera dove scrivere peste e corna delle persone, non avendo il coraggio di affrontarle nella realtà. Anche se in questo caso non vedo niente da affrontare, perché bella grazia che avete ricevuto un aiuto economico, e se il donatore non vuole rivelare la cifra penso che, per rispetto anche del dono che ha fatto al figlio e conseguentemente anche a te, tu debba rispettare il suo volere.

    Poi in generale non condivido il pettegolezzo, queste considerazioni sulle famiglie le puoi fare giusto con persone a te intime, ma su un forum, è una cosa di pessimo gusto che personalmente non avrei fatto.
    Minsc likes this.

    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  5. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline Super FriendMessaggi 6,842 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #5

    Predefinito

    Scusa ma quel pover uomo vi sta cercando solo di aiutare, lo fanno tutte le persone normali e che tengono ai loro cari o a chi tengono. Lamentarsi del nulla veramente. Tu non lo faresti se un giorno tua figlia\figlio avesse problemi economici? penso proprio di si. Lo sai invece cosa manca a molte persone? la riconoscenza, non importa quanto bene puoi fare per loro
    Melite and IsoldaCoeurDAnge like this.
    "Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa"

    "Dove l'amore impera, non c'è desiderio di potere, e dove il potere predomina, manca l'amore. L'uno è l'ombra dell'altro"

    "Il progresso tecnologico è come dare un'ascia ad un pazzo criminale"

    "Il cambiamento non viene mai senza dolore"

    "Anche nei momenti bui, non possiamo rinunciare alle cose che ci rendono umani"

     
  6. L'avatar di Gigetta89

    Gigetta89 Gigetta89 è offline Super SeniorMessaggi 15,699 Membro dal Nov 2012
    Località Toscana
    #6

    Predefinito

    Sarò strana io, ma sarei infastidita quanto te.
    Queste sono ottime premesse per dei dissapori in famiglia: nascondere le cose, privilegiare un figlio a discapito degli altri...
    E inoltre non è da escludere che un giorno quell'aiuto vi venga rinfacciato.

    Il problema è che tu purtroppo non hai voce in capitolo, non hai scelto di ricevere quei soldi eppure ne beneficerai, non puoi dire la tua perchè neanche dovresti saperlo.
    E allora, fai la gnorri, per te quei soldi non sono mai esistiti e le rogne familiari sono fatti loro.
    E nel caso tuo suocero si permetta di mettere bocca in futuro rimettilo al suo posto.
     
  7. L'avatar di IsoldaCoeurDAnge

    IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 11,353 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #7

    Predefinito

    Forse ti sta antipatico per diversi ragioni,ci sta,forse è superficiale o da molta importanza ai soldi,ci sono anche persone cosi,ma se ha aiutato il suo figlio ed implicitamente te,non dico che dovrebbe starti ora all improviso simpatico,pero aprezzare il suo gesto si,lo dovresti fare e almeno portargli rispetto.
    Cosa facevi se avevevi suoceri che ti sparlavano o che tentavano di sfruttarti?
    O che essendo benestanti non avrebbero mai fatto un gesto per te o semplicemente per il loro figlio?
    È affare loro di famiglia se non vogliono dire agli altri membri di famiglia e allo stesso tempo vuol dire che se non vogliono che tu lo sappi è perché non si fidano di te.
    Dopo 4 anni dovrebbe essere afetto e fiducia tra di te e la sua famiglia,pero se tu gli giudichi ,anche se non glielo dici,sono cose che si sentono e non si avicineranno mai a te.
    Tu nascondi i tuoi pensieri su di loro al tuo fid ma sappilo che prima o poi questi pensieri nascosti usciranno alla superficie.
    Per quanti anni potrai fingere quello che pensi di loro?
    E ti piace o no,hai fatto una comparazione di livello tra la tua famiglia straordinaria e unita e la sua che non lo è, i tuoi su un piedestallo e i suoi visti male.
    Sai a cosa si arriverà ? Che ora ti senti superiore e migliore e finirai per convincerlo anche a lui che la tua famiglia è migliore che la sua e vorrai allontanarlo dalla sua.
    Io non lo vedo normale il tuo modo,per quanti difetti avrebbero i suoi,li devi rispettare e non giudicarli,non sei tu la loro figlia e non puoi sapere perché non sono uniti come i tuoi,se sono questioni di incompatibilità di caratteri o diversi conflitti o situazioni che non si sono mai sanate.
    È molto facile giudicare ed è molto difficile amare gli altri ed accettare le loro debolezze e sbagli.
    Melite, Minsc and Hurrem like this.
    Chi sei tu,stella ardente,che hai illuminato le mie notti?
     
  8. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 9,695 Membro dal Oct 2017 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da IsoldaCoeurDAnge Visualizza Messaggio
    È molto facile giudicare ed è molto difficile amare gli altri ed accettare le loro debolezze e sbagli.
    Discussione che ha una certa assonanza con l'altra, dove l'utente dava dell'ignorante alla sua ragazza, e poi ci regala la perla del "se sarebbe".
    Minsc likes this.

    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  9. L'avatar di IsoldaCoeurDAnge

    IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 11,353 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #9

    Predefinito

    Ci sono assomiglianze ma una fidanzata da 5 mesi non equivale a una famiglia che ha cresciuto un figlio,io do un valore diverso.
    Si sta criticare una sconosciuta con cui condividi il letto da 5 mesi e che non ti è mai piaciuta come carattere e che alla fine usi per il sesso,bellezza,certo non è onorevole,siamo d accordo ma criticare una madre e un padre no,no quando non sai come si cresce un figlio e quanti sacrifici fa un genitore per un figlio.
    I miei hanno fatto molto per me e per i miei fratelli e se avessi un fidanzato che gli criticasse o disprezasse,reagirei male.
    Perché ? Perché io li rispetto e li voglio bene e se io non li giudico,nemmeno lui ha il diritto di farlo.
    Minsc likes this.
    Chi sei tu,stella ardente,che hai illuminato le mie notti?
     
  10. gioiadivita gioiadivita è offline JuniorMessaggi 1,404 Membro dal Aug 2013 #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gigetta89 Visualizza Messaggio
    Sarò strana io, ma sarei infastidita quanto te.
    Queste sono ottime premesse per dei dissapori in famiglia: nascondere le cose, privilegiare un figlio a discapito degli altri...
    E inoltre non è da escludere che un giorno quell'aiuto vi venga rinfacciato.

    Il problema è che tu purtroppo non hai voce in capitolo, non hai scelto di ricevere quei soldi eppure ne beneficerai, non puoi dire la tua perchè neanche dovresti saperlo.
    E allora, fai la gnorri, per te quei soldi non sono mai esistiti e le rogne familiari sono fatti loro.
    E nel caso tuo suocero si permetta di mettere bocca in futuro rimettilo al suo posto.
    Esatto, la penso proprio come te. Adesso sembra che stiamo parlando di cifre astronomiche, ma ripeto come ho scritto all inizio: il mutuo l'abbiamo pagato tutto coi nostri soldi senza 1 euro da parte di nessuno. Il padre ha voluto dare un aiuto, ma lo stesso hanno fatto i miei...ma i miei non hanno chiesto di nascondere la cifra e non dirglielo.