Apparente rapporto idilliaco

Discussione iniziata da Morty il 16-07-2020 - 8 messaggi - 619 Visite

Like Tree3Likes
  • 1 Post By flair
  • 1 Post By Soldatojoker
  • 1 Post By antonio60
  1. Morty Morty è offline PrincipianteMessaggi 37 Membro dal Jun 2019 #1

    Predefinito Apparente rapporto idilliaco

    Per farla breve io ho trent'anni, un lavoro abbastanza buono, non posso lamentarmi ma purtroppo precario, sono una P.IVA, e vivo ancora a casa con i miei genitori.
    Di base i miei genitori sono tranquillissimi, sono semplicemente anziani e quindi come tutte le persone di una certa età iniziano ad avere i propri comportamenti bizzarri, TV accesa fino a tarda notte, mentre io devo dormire per andare a lavorare, si dimenticano praticamente tutto, mia madre assillata dal cosa devo mangiare e così via. Nulla di grave insomma.
    Da qualche mese a questa parte, sopratutto a causa dello Smart-Working, sono totalmente stufo di questa situazione, non sopporto più nulla, non sopporto mio padre che fischietta in continuazione, che canticchia ogni secondo, mia madre che mi chiede cosa voglia mangiare 50 volte al giorno (io sono a dieta da ormai due anni e mi cucino da solo, ma lei questo non lo capisce e vorrebbe farmi mangiare sempre cose più caloriche) e sopratutto la figura di mio fratello.
    Per lui c'è bisogno di un capitolo a parte. Un uomo di quarant'anni, non ha mai avuto una donna, lavora in una azienda a tempo indeterminato, ha una casa sua, pagata in buona parte dai miei genitori, non ha amici, non ha interessi, non fa sport è bianco cadaverico perché oltre al lavoro non esce praticamente mai di casa e nonostante abbia una sua indipendenza, cascasse il mondo, dopo il suo orario di ufficio si piazza a casa.
    Si butta sul divano, aspetta la cena e mia mamma che gli prepari il pranzo per il giorno dopo e se ne va.
    Questa cosa mi indispettisce, in primis perché trovo assurdo che dopo tanti sacrifici per farti comprare una casa, più bella di quella in cui vivo adesso, più grande e più moderna tu debba stare sempre da mamma e papà, pretendendo di mettere le sue cose nell'armadio di camera che era nostra, lui a casa sua ha una cabina armadio e occupando comunque gli spazi di una casa piccina.
    Mia madre gli deve cucinare, gli deve lavare i vestiti e badare alle sue cose.
    Se devo scendere e quindi ho bisogno del bagno c'è lui, per lo spazio dei vestiti ci sono le cose sue , non ha mai portato qualcosa da mangiare, nulla, zero.
    Inoltre non sopporto come sprechi sostanzialmente la sua vita, settimana scorsa è stato in ferie, come le ha trascorse? Buttato sul divano di casa.
    Ovviamente di andare a casa sua non se n eparla proprio, perché quella è casa sua, non si tocca.
    Questa situazione mi sta esasperando.


     
  2. L'avatar di flair

    flair flair è offline FriendMessaggi 3,068 Membro dal Jul 2015
    Località Ruttalia - Flairburg
    #2

    Predefinito

    Guarda, ho avuto modo di parlare con alcune mie amiche che lavorano in ambito sociale (una è psicoterapeuta) e mi raccontavano che il lockdown è stato devastante per la socialità, poichè molti equilibri famigliari si sono spezzati, a causa della convivenza prolungata e forzata, e può essere che sia successo anche a te, il tutto aggravato dal fatto che hai un'età in cui vorresti costruirti la tua vita e non sai dove girarti visto il momento di insicurezza in cui viviamo.
    Lasciamo da parte la questione genitori che, tutto sommato per quanto possano apparirti bizzarri, portano avanti la loro vita come hanno sempre fatto, e la tua mancanza di sopportazione dipende dal fatto che quello che è cambiato sei tu, percui non puoi pretendere che, a loro volta, loro cambino per dare più equilibrio a te.

    Per quanto riguarda tuo fratello, perchè non provi a parlargli in modo sereno, del fatto che vorresti l'uso esclusivo della cameretta?
    Altra ipotesi, perchè non gli chiedi di affittarti la sua casa e a lui di tornare a vivere con i tuoi genitori?
    ... Se vuoi farla sporca gli puoi chiedere di concedertela in comodato d'uso gratuito per un paio d'anni, con la scusa di provare a vivere da solo per capire come va, prima di prendere una casa tua
    Melite likes this.
     
  3. L'avatar di _Cristallina_

    _Cristallina_ _Cristallina_ è offline FriendMessaggi 3,955 Membro dal May 2013
    Località Italia
    #3

    Predefinito

    Non vedo perché criticare tuo fratello per come trascorre il suo tempo libero se di fondo desideri semplicemente casa sua.
    "Non si impara la filosofia, si impara soltanto a filosofeggiare"

    Immanuel Kant
     
  4. Morty Morty è offline PrincipianteMessaggi 37 Membro dal Jun 2019 #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da _Cristallina_ Visualizza Messaggio
    Non vedo perché criticare tuo fratello per come trascorre il suo tempo libero se di fondo desideri semplicemente casa sua.

    Non desidero la sua casa ma la sua possibile indipendenza.
    Lo critico perché trovo inconcepibile che debba mettere i suoi vestiti nell'armadio della cameretta quando a casa sua ha una cabina armadio, che io debba trovare il bagno occupato da lui quando a casa sua ce ne sono due. Lo spazio è limitato e lui senza ritegno lo occupa, nonostante abbia a disposizione una casa enorme.
    Casa che è a 10 minuti da casa dei miei.
    Ovviamente non esiste andare a casa sua, non ho nemmeno le chiavi mie personali, le poche volte che sono andato è stata una tragedia "hai mosso questa cosa, hai sporcato qui, chi ti ha detto di prendere quello".
    Onestamente mi passa la voglia.
     
  5. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline JuniorMessaggi 1,291 Membro dal Nov 2019 #5

    Predefinito

    Niente... Urge trovargli una donna.
    Azzy likes this.
    I morti sanno soltanto una cosa: che è meglio essere vivi. (Soldato Joker, quello vero)
     
  6. Morty Morty è offline PrincipianteMessaggi 37 Membro dal Jun 2019 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Soldatojoker Visualizza Messaggio
    Niente... Urge trovargli una donna.
    Ahahaha m'hai fatto morì.
    Può essere sicuramente una soluzione!
    Povera Lei!
     
  7. L'avatar di norge

    norge norge è offline Super SeniorMessaggi 23,247 Membro dal Jan 2019 #7

    Predefinito

    Sul fatto che tuo padre fischietta oppure facciano le loro cose mi sembra giusto... dopotutto sono in casa loro. Vero che la convivenza coi genitori a una certa età diventa difficile.
    Penso che aiuterebbero anche te i tuoi genitori a trovare una casa come hanno fatto con tuo fratello. Ti auguro però di trovate un lavoro stabile per avere l'indipendenza che desideri.

    Cerca magari di parlare con tuo fratello...siete fratelli appunto magari cercando di venirvi incontro e di aiutarvi vicendevolmente. Magari se aveva ai tempi un armadio/ spazio suo lasciarglielo ma comunque senza invadere i tuoi e chiaramente non deve eccedere.

    Ci sono persone che vogliono la loro casa in un certo modo e gli dà fastidio se si tocca e si sposta qualcosa... ok posso rispettarlo però d'altro canto bisogna fargli capire che se deve essere indipendente deve lavarsi e stirare da solo e mangiare prevalentemente a casa sua. Poi va beh ci sono pure le eccezioni, se ha bisogno di una mano talvolta..

    A mio parere un fratello(o sorella) deve essere il primo amico che si ha ma mi rendo conto che non sempre è così.
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  8. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 1,409 Membro dal Mar 2020 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Morty Visualizza Messaggio
    ...Un uomo di quarant'anni, non ha mai avuto una donna, lavora in una azienda a tempo indeterminato, ha una casa sua, pagata in buona parte dai miei genitori, non ha amici, non ha interessi, non fa sport è bianco cadaverico perché oltre al lavoro non esce praticamente mai di casa e nonostante abbia una sua indipendenza, cascasse il mondo, dopo il suo orario di ufficio si piazza a casa.
    ... settimana scorsa è stato in ferie, come le ha trascorse? Buttato sul divano di casa....
    Citazione Originariamente Scritto da Morty Visualizza Messaggio
    ... le poche volte che sono andato è stata una tragedia "hai mosso questa cosa, hai sporcato qui, chi ti ha detto di prendere quello"...
    Secondo me non puoi pensare di farlo ragionare, da ciò che scrivi sembra un caso patologico. L'unica possibilità è fargli avere uno choc, prendere i suoi vestiti e metterli sul divano, liberare l'armadio dalle sue cose, vedere che reazione hanno lui e i genitori.
    Gershwin likes this.