L'attuale crisi di governo

Discussione iniziata da Tony59 il 01-02-2021 - 175 messaggi - 6313 Visite

Like Tree115Likes
  1. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,280 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #1

    Predefinito L'attuale crisi di governo

    Potrebbe anche finire presto, questo topic, quindi, potrebbe essere presto superato.Nessuno ha pero' ancora aperto una discussione,sull' argomento.Vogliamo provarci?
    Antasia, EUFROSINE86 and P0RC0DI0 like this.


    Ultima modifica di stellafalc; 20-02-2021 alle 07:54 Motivo: formattazione titolo discussione
     
  2. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,382 Membro dal Aug 2019 #2

    Predefinito

    Renzi ha scommesso tutto sul fatto che ci troviamo in un momento storico che rende molto complicato andare a elezioni. Si è ritrovato nella rara condizione di poter fare la voce grossa con numeri infimi, a causa della quasi mancanza di alternative. Fosse per me, io andrei a elezioni solo per cancellarlo definitivamente dalla politica.
    Dopo aver ascoltato il discorso di Mattarella, però, credo che in qualche modo tireranno fuori un governo rattoppato per arrivare almeno alla presentazione del recovery plan.
    Antasia and EUFROSINE86 like this.
    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/
     
  3. Berlin__ Berlin__ è offline BannedMessaggi 5,639 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #3

    Predefinito

    ... il punto è proprio la gestione dei fondi europei, alcuni a fondo perduto altri a tassi negativi. Una occasione che ovviamente sarebbe difficile da sfruttare buttando nel cesso con 6 mesi di campagna elettorale per ritrovarsi nuovamente senza maggioranza. Renzi peggio di Salvini al Papeete, inqualificabile narcisista malato.
     
  4. L'avatar di SunsetLimited

    SunsetLimited SunsetLimited è offline Super ApprendistaMessaggi 796 Membro dal Jan 2017
    Località La più grande delle isole italiane
    #4

    Predefinito

    Questa sera ho il cuore pesante, la follia umana ha fatto un danno abissale in un momento realmente tragico, oggi 499 morti. Mattarella ha fatto un discorso toccante e di estremo buonsenso, peccato che alcune persone che dovrebbero ascoltare e capire, sono sordi da sempre, riescono solo a sentire l'odore del denaro e avere voglia di intascarne per loro e i loro reggi fili, il più possibile. E' una giornata molto molto buia per l'Italia. Seguo la politica da quando ero ragazzo, amo la storia contemporanea, e vedo davanti a noi eventi tragici.
    Berlin__ likes this.
    "𝑳'𝒂𝒎𝒐𝒓𝒆 𝒏𝒐𝒏 𝒆𝒔𝒊𝒔𝒕𝒆 𝒆̀ 𝒍'𝒆𝒇𝒇𝒆𝒕𝒕𝒐 𝒑𝒓𝒐𝒓𝒐𝒎𝒑𝒆𝒏𝒕𝒆
    𝑫𝒊 𝒅𝒐𝒕𝒕𝒓𝒊𝒏𝒆 𝒎𝒐𝒓𝒂𝒍𝒊𝒔𝒕𝒆 𝒔𝒖𝒍𝒍𝒆 𝒗𝒐𝒈𝒍𝒊𝒆 𝒅𝒆𝒍𝒍𝒂 𝒈𝒆𝒏𝒕𝒆
    𝒆̀ 𝒊𝒍 𝒑𝒊𝒖̀ 𝒄𝒐𝒎𝒐𝒅𝒐 𝒓𝒊𝒎𝒆𝒅𝒊𝒐 𝒂𝒍𝒍𝒂 𝒑𝒂𝒖𝒓𝒂
    𝑫𝒊 𝒏𝒐𝒏 𝒆𝒔𝒔𝒆𝒓𝒆 𝒄𝒂𝒑𝒂𝒄𝒊 𝒂 𝒓𝒊𝒎𝒂𝒏𝒆𝒓𝒆 𝒔𝒐𝒍𝒊"
     
  5. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,280 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #5

    Predefinito

    Dite bene.
    Baal, pero', mi sembra abbia azzeccato, nell'uso delle parole. Certi politici sono in se' dei neofiti, non hanno altro modo di fare che - scommettere. Scommettono in pratica su se' stessi, alla luce della situazione presente. E' un uso diffuso. Lo fanno quei presidenti del Consiglio che pongono la questione di fiducia; un colpo di mano o la perdita del proprio ruolo.
    L'ha fatto Cameron - che credo fosse un 'remainer', quando indisse quel referendum; inzialmente, sembrava che quella maggioranza appena percettibile fosse per rimanere. I due Matteo, lo fanno per consuetudine e ormai antica tradizione. In questo, anche il loro narcisismo a cui accenna Berlin.

    Per il resto, credo che sia anche cio' che dice Sunset, quel che mi ha disgustato quando ho saputo della crisi di governo e per cui ho aperto il topic:
    la mossa mi sembra da gente paragonabile alle jene, agli sciacalli e ai condor.
    Maniaci di se', gente alla ventura e beccamorti.
    SunsetLimited and EUFROSINE86 like this.
    La vita non e' fatta di rose e fiori... ma ci si puo' provare.
     
  6. Berlin__ Berlin__ è offline BannedMessaggi 5,639 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #6

    Predefinito

    di Draghi personalmente ho grande stima, basta guardarne il curriculum. Mattarella ha optato per la scelta più sensata, da 'Il fatto quotidiano':

    "Dopo che Renzi ha fatto fallire il mandato esplorativo di Fico, il capo dello Stato convoca al Colle l’ex presidente Bce. E spiega perché non ha optato per il voto anticipato: prima di avere un governo in carica ci sarebbe voluto troppo tempo. L’attuale emergenza sanitaria e sociale (più i fondi Ue) non lo permette"

    Il punto è che lavorare nel pubblico è molto diverso dal lavorare nel privato, non si può fare tutto da soli, e paradossalmente avrebbe (Draghi) molto meno potere che da capo della BCE. Ricordo che gli è bastato dire 'whatever it takes' nel 2012 per far finire le speculazioni dei mercati contro l' Italia. Chi lo attacca a mio avviso è un populista, che lo attacca come si potrebbe fare con chiunque abbia lavorato per le banche, strutture e organizzazioni che personalmente aborro ma non riesco a pensare ancora al modo per farne a meno. Ecco, se qualcuno vuole spendere qualche parolo contro, vorrei che argomentasse. Per come la vedo, la priorità è proprio non buttare nel cesso l'opportunità di tanti soldi facili, che se usati bene potrebbero avere riflessi molto positivi e di medio lungo termine. Diciamo che storicamente non abbiamo dimostrato grande affidabilità, ma non parlo dei conti pubblici dove abbiamo da 20 anni avanzi primari (spendiamo meno di quanto incassiamo), a parte gli anni degli shock del 2008 e pandemici.
    passerosolitario84 likes this.
     
  7. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 17,643 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #7

    Predefinito

    Berlin,
    ok per sti sordi dalla UE, devono essere usati bene e Draghi disse che non andavano dispersi in iniziative ridicole come il bonus monopattini e altre scioccheze del genere ...
    ... quello che Draghi potrebbe fare perché ne è super capace, è rilanciare gli investimenti e ancor di più i consumi ... siamo un paese bloccatissimo, con questa emergenza covid siamo stati capaci di fermare nelle banche più di 120 miliardi di euro nel 2020 ... le famiglie non hanno speso nulla di più che per l'essenziale ...
    ... è chiaro che con il lockdown non si va a cena fuori o al cinema o in palesta e non si viaggia nemmeno, ma tentare di promuovere l'investimento in settori come la sanità o l'industri si poteva tentare ... cioè creare delle linee di spesa specifiche dello stato rivolte al potenziamento degli ospedali e dei centri vaccinazione ad es., linee di spesa con titoli di stato dedicati ... e la stessa cosa per lo sviluppo di settori industriali strategici che riguardano sempre la sanità o altri settori che questa emergenza ha reso indispensabili per l'Italia ... non ultima una linea d'investimento per una quota in PSA-FCA pari a quella detenuta dallo stato francese ...
    ... invece siamo immobili sull'Alitalia, MdP, ILVA di Taranto e tutte le altre realtà di crisi che sono decenni che stanno ciucciando miliardi su miliardi ...

    ... Draghi può portare gli Italiani a investire di nuovo sull'Italia ...

    ... e questa possibilità è temutissima in seno alla UE ... li terrorizza ...
    ... another perspective ...
     
  8. Berlin__ Berlin__ è offline BannedMessaggi 5,639 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #8

    Predefinito

    ci sono regole che vanno rispettate, fosse cosi facile ... le aziende non le può aiutare lo stato, è concorrenza sleale. Se vuoi sovvenzionare i pannelli solari a prescindere lo puoi fare, se vuoi buttare nel cesso i soldi con Alitalia per farla stare sul mercato con prezzi bassi e soldi pubblici, in Europa non puoi farlo, per il semplice fatto che sei in Europa. Gli italiani lasciano i soldi in banca perchè hanno paura, le banche a loro volta li parcheggiano comprando buoni di stato, anche se non siamo ai livelli del Giappone.

    - le Banche Centrali, BCE e Bankitalia con un 20%
    - le banche e le altre istituzioni finanziarie con il 45%
    - gli investitori esteri con il 30%
    - le famiglie e imprese italiane con poco meno del 6%

    Il punto è che le banche prestano i soldi a gente che li ha già e in business consolidati, non certo a chi è già a terra. Infatti QE e bazooka de facto hanno generato denaro che le banche non hanno poi immesso nel sistema reale, gli effetti non si sono visti su inflazione, economia e salari fermi da anni.

    Sicuramente si possono spendere soldi in sanità, ospedali (ma non credo ne servano di nuovi, di sperperi ce ne sono a sufficienza), e anche scuole e ristrutturazioni, questo si sta già facendo da tempo, e magari ora si potrà fare ancora di più.
     
  9. L'avatar di Tristaldo

    Tristaldo Tristaldo è offline JuniorMessaggi 1,667 Membro dal Apr 2017 #9

    Predefinito

    Italia
    Capitale: Roma
    Superficie: 301.338 km²
    Popolazione: 60,36 milioni
    Lingue ufficiali: Italiano
    Forma di governo: Crisi Permanente
    Date parole al vostro amore se non volete che il vostro cuore si spezzi! (William Shakespeare)
     
  10. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,280 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #10

    Predefinito

    Cio' che dice Fausto, quanto meno dalle sue ultime righe, mi sembra un accenno alla partecipazione statale.
    Quando fosse, giusto o meno che ci sembri... la partecipazione statale e' stata abrogata molto tempo fa, per referendum popolare.

    Su Draghi, certo, possiamo avere fiducia in molti modi. Alla fine e di massima, il governo, costituzionalmente, non e' l'organo le cui decisioni siano determinanti. Esso ha un potere - esecutivo. Si potrebbe anche dire: "O potere - o esecutivo". Talvolta ci sono governi che fanno il colpo di mano o sono piu' autorevoli. Si tratta di quando un presidente del Consiglio pone - in modo aleatorio - la fiducia, che viene ottenuta, altrimenti, come nel caso di Conte, quando si va avanti a decreti.
    In questo secondo caso, cio' avviene - comunque - per delega del parlamento e secondo una prassi costituzionale.
    Di massima, decide il Parlamento, l' organo di cui veramente votiamo i membri. Il governo puo' portare avanti cio' che abbia in programma, secondo la maggioranza presente in parlamento.

    Il governo, quindi, puo' essere composto o presieduto da chiunque, se c' e' gente (qualsiasi ne sia il partito) che si comporta come, in questo caso, Matteo, Matteo & Giorgia, con intenzioni destabilizzanti e la volonta' di andare a elezioni..... siamo sempre li'.....
    La vita non e' fatta di rose e fiori... ma ci si puo' provare.