L'attuale crisi di governo - Pagina 17

Discussione iniziata da Tony59 il 01-02-2021 - 175 messaggi - 6348 Visite

Like Tree115Likes
  1. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,300 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #161

    Predefinito

    Va ben...
    Sosterro' il fastidio.
    Hannibal__Lecter likes this.


    Leva el mariner l' ormeggio, con lesta mano,salpa repente il battello, lascia il pontile di Burano, rotta fa verso Torcello; oh, che bello !
     
  2. L'avatar di xochimilco89

    xochimilco89 xochimilco89 è offline JuniorMessaggi 1,813 Membro dal May 2011 #162

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tony59 Visualizza Messaggio
    @ Chimico
    Non mi stavo direttamente rivolgendo a nessuno... Se accade, lo dico ancora.
    Bene, infatti io non ne stavo facendo una questione di appartenenza politica quanto di obbiettivi politici e relativa competenza per conseguirli (tra l'altro troverei molto difficile dover votare in Italia visto che una destra liberale non esiste).
    Visto il livello di metastatizzazione dei problemi italiani non mi aspetto miracoli (la riforma della scuola ad esempio avrebbe bisogno di almeno 5-6 anni e di mettere mano anche alla Costituzione), trovo comunque positivo che buona parte dei meno capaci siano stati spostati in ministeri meno rilevanti al netto del mantenimento di Speranza (ma almeno Arcuri è stato fatto fuori).


    Citazione Originariamente Scritto da Tony59 Visualizza Messaggio
    Puo' anche sembrare un commissariamento...

    La cosa che ha fatto notare e' la necessita' che cio' che riguarda l' economia sia affrontato e risolto nel suo insieme. Ha osservato che la faccenda era stata gestita, fino ad ora, con leggi e provvedimenti d' emergenza, su aspetti specifici di volta in volta.
    Diremmo tutti, era necessario che fosse lui a puntualizzarlo?


    dopo una discussione coi ministri, neanche Draghi altro non puo' fare.
    La politica è sostanzialmente sotto controllo europeo tramite la supervisione dei fondi.
    Nel discorso che Draghi ha fatto al Senato il 17 Febbraio in realtà ha riassunto e anticipato in modo piuttosto chiaro ciò su cui vuole intervenire, non si è discostato molto dalle sue considerazioni finali che aveva fatto nel 2011, ossia:
    -Giustizia, visto che la lunghezza dei processi e la discrezionalità dei giudizi pesano enormemente sull'economia.
    -Scuola;
    -Concorrenza;
    -Disuguaglianza delle tutele del lavoro e flessibilità;
    Praticamente la riforma liberale che Berlusconi aveva promesso ma mai realizzato.
    I'm doing it for the lulz!
     
  3. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 3,786 Membro dal Aug 2020 #163

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da xochimilco89 Visualizza Messaggio
    tra l'altro troverei molto difficile dover votare in Italia visto che una destra liberale non esiste
    Condivido, ma credo (spero) che sia in gestazione un embrione, almeno, di partito liberale (per sua natura né di destra né di sinistra) da poter votare senza turarsi eccessivamente il naso.
    Certo, non sarà mai un "partito liberale di massa": un ossimoro in Italia, Paese profondamente ed irrimediabilmente statalista ed assistenzialista (per irreversibile retaggio culturale derivante dalla tradizione cattolica).
    Ma una sua funzione, anche importante, e forse decisiva, potrebbe averla.


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  4. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,300 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #164

    Predefinito

    Chimilco,
    che dire?
    Una volta tanto convengo con te.

    Sulla giustizia, non ci vuol niente .... a capire cosa si debba fare. A porlo in essere, non si potra' certo dire altrettanto.
    E' strano, pero', che finora molti sembrino non aver capito neanche la teoria.
    Intendo dire, quanto meno riguardo alla giustizia penale, che bisogna solo semplificare le norme, penali e di procedura penale; la pena deve essere commisurata all' entita' del reato ed essere certa; poche varianti devono essere ammesse e poco spazio dev' essere lasciato all'interpretazione, oltre che alla discrezionalita' del giudice.
    In pratica, se qualcuno viene condannato a tre anni di reclusione, la pena decorre da oggi, fino a questa stessa data dei prossimi tre anni l'imputato non dovrebbe vedere l' esterno del carcere ma solamente il sole a scacchi.
    Se qualche politico ci promettesse nuove leggi, con pene piu' severe, in merito a qualsiasi cosa, sarebbe quindi solo demagogia...in altre parole, voglia di prenderci in giro in massa.

    Mi rimane qualche dubbio, sul fatto di cambiare qualcosa della Costituzione,
    perche' non so quali cambiamenti costituzionali tu intenda come necessari.
    Leva el mariner l' ormeggio, con lesta mano,salpa repente il battello, lascia il pontile di Burano, rotta fa verso Torcello; oh, che bello !
     
  5. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 17,682 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #165

    Predefinito

    ... attualmente c'è Azione che non è male, Calenda è il più coerente ...

    ... che ne direste di fare un thread nuovo tipo ... Nuovo governo Draghi ...
    ... another perspective ...
     
  6. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,300 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #166

    Predefinito

    Non esiste una destra liberale... la sinistra progressista ..non so dove sia.
    La destra gioca sulla demagogia, su un presunto senso pratico, un' idea presupposta di pragmatismo, che e' il tentativo di spianare la strada agli spregiudicati. Gioca sul bisogno di molta gente di sentirsi parlare in un linguaggio semplice. Il riscontro sono l' orgoglio nazionale e discorsi detti in modo semplice: se abbiano un senso reale o sussistano, e' un altro paio di maniche.

    Ora sulla sinistra.
    L' ideologia marxista e' stata superata. OK, per me va bene, sapete quanto mi siano antipatiche le ideologie. Un socialismo di tipo riformista e' pero' sempre possibile, anche senza elaborare un' ideologia.
    E' cio' che sarebbe stato, per esempio, utile affinche' il mercato del lavoro, pur divenendo meno rigido, non si riducesse a com'e', ormai da 25 anni circa ad oggi.
    Se l' occupazione e' meno sicura, oltretutto, e gli stipendi sono piuttosto mance, qualcuno si lamenta che non ci sia un' adeguata propensione al consumo, da dare una vera spinta all' economia?
    E dire che non mi sembra neppure necessario essere economisti, per capirlo.
    'Ndemo !

    Da quando siamo passati alla II repubblica cosiddetta, nella politica si sono buttati degli avventurieri. Sinistra e destra ci sono ancora; alla lettera, i termini significano la parte o l' altra della sala, in cui si siedono i rappresentanti eletti nelle rispettive liste.
    Leva el mariner l' ormeggio, con lesta mano,salpa repente il battello, lascia il pontile di Burano, rotta fa verso Torcello; oh, che bello !
     
  7. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 3,786 Membro dal Aug 2020 #167

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fausto62 Visualizza Messaggio
    ... attualmente c'è Azione che non è male, Calenda è il più coerente .
    Peccato che è del tutto inadatto a fare il politico. Buon tecnico, nulla da dire, ma niente di più.
    Anzi, no, qualcosa di più c'è: un ego smisurato al cui confronto Renzi sembrerebbe un timido seminarista. Passa tutto il suo tempo su Twitter a distribuire sciabolate a destra e manca, del tutto incapace di avere un minimo di rapporto decente con nessun altro che non sia se stesso.
    Pessimo, non andrà da nessuna parte.
    OscarFdJ likes this.


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  8. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 3,786 Membro dal Aug 2020 #168

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tony59 Visualizza Messaggio
    Non esiste una destra liberale... la sinistra progressista ..non so dove sia.
    Vere ambedue le cose, purtroppo.

    Citazione Originariamente Scritto da Tony59 Visualizza Messaggio
    La destra gioca sulla demagogia, su un presunto senso pratico, un' idea presupposta di pragmatismo, che e' il tentativo di spianare la strada agli spregiudicati. Gioca sul bisogno di molta gente di sentirsi parlare in un linguaggio semplice.
    In questo è stata superata alla grande dal M5S, un partito/movimento che quanto a demagogia non ha rivali.
    Legandosi al suo carro in modo così palesemente subalterno, il pd ha decretato, a mio parere, la sua fine prossima ventura.


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  9. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,300 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #169

    Predefinito

    Eppure un socialismo riformista e in aggiunta pragmatico, scevro da influssi ideologici, portato a ottenere il piu' possibile a passo a passo..."non facendo il passo piu' lungo della gamba" semplicemente, non e' una cosa inverosimile. Solo qualche anno fa
    Der Spiegel e The Economist avevano pubblicato, ciascuno, un articolo su una nuova tendenza socialista, che si stava facendo avanti, del genere detto. Puo' essere che partiti di sinistra di altri stati ne siano piu' inclini. A dir la verita', cio' che vien detto del PD e' lo stesso, in Germania, sui socialdemocratici. Quasi e' piu' attendbile, anche per chi non ama spinte rivoluzionarie - per tutti, ormai - "die Linke".
    E' "la Sinistra", con una tendenza piu' marcatamente tale, pero' non piu' paragonabile a spinte ideologiche e massimaliste da Anni Settanta.
    ... Chi ha la mia eta'... non ha piu' diciotto anni, lo stesso che dire che gli Anni Settanta non sono ne' presenti ne' recenti.
    Inoltre...io non ho mai avuto alcuna nostalgia di quei tempi.
    Leva el mariner l' ormeggio, con lesta mano,salpa repente il battello, lascia il pontile di Burano, rotta fa verso Torcello; oh, che bello !
     
  10. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,300 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #170

    Predefinito

    Rileggendo il commento di Chimilco, in cui dice che troverebbe difficile scegliere per chi votare....di certo non si tratta di un caso isolato. Per parte mia, spesso ho pensato di non andare neppure a votare. Sono arrivato a fare considerazioni assurde, per cui si sentirebbero male Ionesco, Beckett e anche Pirandello. Parlando coi colleghi arrivavo a dire che gia' pago le tasse e faccio il mio dovere da cittadino; devo pure recarmi al seggio, per contribuire a rafforzare il potere di qualcuno?
    OK, le spinte e i sentimenti quasi anarcoidi non portano a niente. Ma votare, come?
    Se va bene, non credo sia cosi' solo per me, e' provare avversione o sfiducia verso qualcuno, volerne contrastare la spinta dando il voto all' avversario.
    Ma guarda un po', a che punto siamo !
    Leva el mariner l' ormeggio, con lesta mano,salpa repente il battello, lascia il pontile di Burano, rotta fa verso Torcello; oh, che bello !