Avete mai confessato un tradimento? - Pagina 3

Discussione iniziata da hamtaro il 12-09-2018 - 290 messaggi - 15834 Visite

Like Tree275Likes
  1. L'avatar di rosablu1972

    rosablu1972 rosablu1972 è offline Super ApprendistaMessaggi 549 Membro dal Jan 2013
    Località Lombardia
    #21

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Non si confessa, ci si tiene la coscienza sporca e si va avanti perché ormai la frittata è fatta e confessare significa far del male a chi non se lo merita.
    Una Hola per Trale


    L'amore non è vivere per sempre felici e contenti.....quella è una favola.

    L'amore è saper affrontare insieme la vita, in tutti i suoi aspetti....sbagli compresi
    .
     
  2. Beargrizzly Beargrizzly è offline ApprendistaMessaggi 396 Membro dal Aug 2018 #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    No, non lo penso perché il traditore (occasionale pentito) avrà come punizione il peso sulla coscienza per sempre e non è cosa da poco. Inoltre penso che chi tradisce dal punto di vista sessuale, alla fine non faccia poi chissà quale dolore al partner in quanto è solo la gelosia e il desiderio di possesso che ci fanno soffrire all'idea di essere traditi. Se non si viene ingannati, maltrattati, derisi, offesi, derubati ... non credo che il fatto di sapere che la partner è stata fisicamente e intimamente unita ad un'altra persona possa essere utile.
    Trale questo è il tuo pensiero che secondo me vale solo se, come dici, il traditore occasionale è pentito ed ha una coscienza. Da quello che sento e leggo però pochissime persone che tradiscono o hanno tradito mi sembrano veramente pentite di averlo fatto.
    Detto questo, sono del parere che se non si intende chiudere un rapporto non convenga confessare, anche se chi viene tradito avrebbe tutto il diritto di sapere per poter appunto scegliere se perdonare e continuare la relazione, oppure chiudere e rifarsi una vita. Perche la verità è l'unica cosa che ci rende veramente liberi di poter scegliere.
    Sull'importanza di sapere che il nostro partner si è unito fisicamente con un'altra persona sia secondario o ininfluente, dipende dalla persona tradita. Magari tu ci passeresti sopra, ma tanti altri invece no. È tutto relativo, dipende da come sei fatto e che carattere hai.
    Tuttavia quella di non confessare è una scelta egoistica e ingiusta, ma del tutto comprensibile se l'obiettivo è quello di mantenere il piede in due scarpe.
     
  3. L'avatar di MonacoFrigido

    MonacoFrigido MonacoFrigido è offline Super FriendMessaggi 7,039 Membro dal Jun 2016
    Località Brixia, Longobardia Maior
    #23

    Predefinito

    Il tradimento non esiste finché non viene confessato. È più colpevole chi confessa un tradimento mai avvenuto piuttosto che uno che riesce a tenere ben nascosto un tradimento avvenuto.
    rabe, flair and Xena14 like this.
    SALVINY CLANDESTINY
     
  4. apive apive è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 1,394 Membro dal Dec 2016 #24

    Predefinito

    @bear: anche quella di confeasare (senza essere stati scoperti) è una scelta egoistica perché serve a scaricare la coscienza e lasciare tutto il peso della decisione sulla persona tradita.

    Il punto è che il grande egoismo è a monte, al momento del tradimento. Quel che viene dopo sono piccoli egoismi per gestire la situazione, ognuno secondo come più gli aggrada, per l'appunto
    rosablu1972, rabe and flair like this.
     
  5. L'avatar di tyler84

    tyler84 tyler84 è offline PrincipianteMessaggi 112 Membro dal Jul 2014
    Località Latina
    #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Beargrizzly Visualizza Messaggio
    Trale questo è il tuo pensiero che secondo me vale solo se, come dici, il traditore occasionale è pentito ed ha una coscienza. Da quello che sento e leggo però pochissime persone che tradiscono o hanno tradito mi sembrano veramente pentite di averlo fatto.
    Detto questo, sono del parere che se non si intende chiudere un rapporto non convenga confessare, anche se chi viene tradito avrebbe tutto il diritto di sapere per poter appunto scegliere se perdonare e continuare la relazione, oppure chiudere e rifarsi una vita. Perche la verità è l'unica cosa che ci rende veramente liberi di poter scegliere.
    Sull'importanza di sapere che il nostro partner si è unito fisicamente con un'altra persona sia secondario o ininfluente, dipende dalla persona tradita. Magari tu ci passeresti sopra, ma tanti altri invece no. È tutto relativo, dipende da come sei fatto e che carattere hai.
    Tuttavia quella di non confessare è una scelta egoistica e ingiusta, ma del tutto comprensibile se l'obiettivo è quello di mantenere il piede in due scarpe.
    Già,quello che ho detto anche io.
    Io leggo solo giustificazioni da parte di chi tradisce per non prendersi le proprie responsabilità,per paura e per puro egoismo
    Sole19, Lorylara75, Jack56 and 1 others like this.
     
  6. L'avatar di rosablu1972

    rosablu1972 rosablu1972 è offline Super ApprendistaMessaggi 549 Membro dal Jan 2013
    Località Lombardia
    #26

    Predefinito

    Occorre fare delle distinzioni e premetto (per chi non lo sapesse ancora) che io non ho mai tradito ma sono stata tradita mio marito.Secondo me se chi ha tradito lo ha fatto occasionalmente, solo fisicamente e si è reso conto di aver fatto una c@zz@ta... Beh, si gestisce i suoi sensi di colpa e non va a distruggere la vita del compagno/a confessando per sgravarsi la coscienza.Viceversa, se il tradimento è una relazione clandestina in cui il traditore si è innamorato dell'amante è questo ha definitivamente spazzato via il sentimento per la compagna/o ufficiale allora andrebbe detto. Ti devasta ugualmente ma almeno ha un senso.Mio marito non ha confessato del tutto. Qualche giorno prima che lo beccassi mi aveva fatto un discorso strano a cui io non avevo voluto (da struzzo) dare il giusto significato. Non aveva fatto solo ginnastica con la sua collega, aveva messo in discussione il nostro matrimonio, i suoi sentimenti per me... La nostra famiglia. Dopo il terremoto siamo andati oltre. Ma se mi fosse venuto a dire che mi aveva tradita ma che per lui non era stato importante... Sarei diventata una iena perché mi avrebbe fatto passare per le forche gaudine per qualche cosa senza importanza.
    rabe likes this.
    Ultima modifica di rosablu1972; 13-09-2018 alle 00:23
     
  7. apive apive è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 1,394 Membro dal Dec 2016 #27

    Predefinito

    Rosablu, in una situazione come la tua, il tradimento "viene fuori" (oppure viene scoperto) ma non è che viene "confessato out of the blue", che è invece la situazione descritta da trale, che è la generica "botta di vita".

    Mi sembrano due situazioni parecchio diverse.
     
  8. L'avatar di rosablu1972

    rosablu1972 rosablu1972 è offline Super ApprendistaMessaggi 549 Membro dal Jan 2013
    Località Lombardia
    #28

    Predefinito

    Infatti la botta di vita se la gestisce il traditore con la sua coscienza senza andare a rompere le balls al compagno/a.
    Diversamente dovrebbe essere nella mia situazione in cui se non sono più amata, se non sono più gradita come compagna di vita ho il diritto di sapere e di non essere presa in giro. Certo, questo quasi mai succede.
    trale, Lorylara75 and Deluso79 like this.
    L'amore non è vivere per sempre felici e contenti.....quella è una favola.

    L'amore è saper affrontare insieme la vita, in tutti i suoi aspetti....sbagli compresi
    .
     
  9. L'avatar di Sole19

    Sole19 Sole19 è offline PrincipianteMessaggi 78 Membro dal Jun 2016
    Località mio che stai sulla collina...
    #29

    Predefinito

    Io credo che proprio per una questione di rispetto bisogna saper chiudere una relazione, piuttosto che mantenere il piede in due scarpe (che è anche una gran faticaccia). Segno di maturità è anche comprendere che se prendo una sbandata per qualcun altro, evidentemente non provo più interesse per la persona che ho accanto e non è giusto tenerla legata a me continuando ad illuderla di un qualcosa che non provo più. Non fare agli altri ciò che non vuoi sia fatto a te...a parti invertite non preferireste anche voi sapere la verità?
    Beargrizzly and Lorylara75 like this.
    "Ciò che rende socievoli gli uomini è la loro incapacità a sopportare la solitudine e, in questa, se stessi".

    "L'amore è desiderio divenuto saggezza. L'amore non vuole possedere nulla, vuole solo amare".

    "Bisogna parlarci con le bestie, non sono mica uomini!".
     
  10. L'avatar di IlCondannato

    IlCondannato IlCondannato è offline Super ApprendistaMessaggi 770 Membro dal Apr 2018 #30

    Predefinito

    Dipende anche da che tipo di sbandata.
    Secondo questa logica penso che l'80% della popolazione mondiale lascerebbe il proprio partner una volta al giorno. lol
    Sono brutto... ma sto cercando di smettere.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]