Avete mai conosciuto la persona "giusta" nel momento "sbagliato"?

Discussione iniziata da Always88 il 03-02-2014 - 22 messaggi - 20608 Visite

Like Tree17Likes
  1. Always88 Always88 è offline PrincipianteMessaggi 23 Membro dal Jan 2014 #1

    Predefinito Avete mai conosciuto la persona "giusta" nel momento "sbagliato"?

    mi sembrava la sezione più adatta per iniziare questa discussione.

    vi è mai capitato di conoscere una persona speciale una di quelle che capitano raramente, dove c'è subito feeling, intesa che sembrate conoscere da sempre ma in un momento della vostra vita "sbagliato"? che so già fidanzati, o questa persona conosciuta è fidanzata, o che ne so altri problemi di qualsiasi genere che abbiano fatto si che la cosa si troncasse sul nascere una o due uscite, un bacio, una carezza, o ci avete fatto anche l'amore ma poi avete deciso di non andare avanti o quella persona a deciso di non andare avanti.

    e se vi è capitato poi come è finita? c'è stata un'altra "opportunità" magari quando ormai non ci credevate più? magari questa persona conosciuta ma poi persa di vista è diventato/a il vostro/a ragazzo/a o anche di più...
    raccontate situazioni simili sia se eravate voi quelli che hanno preferito non andare avanti o se era la persona conosciuta a dirvi non è il momento giusto per noi due.


    elektra31 and JayEnne like this.
     
  2. L'avatar di Ely84

    Ely84 Ely84 è offline MasterMessaggi 31,644 Membro dal Jun 2007 #2

    Predefinito

    Come fa a essere la "persona giusta" se il momento è sbagliato?
    Se è giusta è giusta... punto!
    Se il momento era sbagliato... di conseguenza non è la persona giusta ... O No?
     
  3. L'avatar di Noelle_

    Noelle_ Noelle_ è offline ApprendistaMessaggi 303 Membro dal Oct 2011 #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ely84 Visualizza Messaggio
    Se il momento era sbagliato... di conseguenza non è la persona giusta ... O No?

    Io non riesco a vederla in modo così semplicistico. Ci sono mille motivazioni diverse per far finire una relazione ancora prima che nasca, che siano complicazioni sentimentali (uno dei due già fidanzato), logistiche (vivere a grandi distanze, non tutti se la sentono di intraprendere una relazione a distanza) e così via. Non tutto è bianco e nero... o forse sono io a vedere troppe sfumature di grigio.
    Un amore "irrisolto" non può rimanere tale, a meno che non ci si perda totalmente di vista: quella scintilla, quell'attrazione continuerà a esistere (anche se sopita, anche se sotto la superficie) ed arriverà il momento in cui "esploderà". A quel punto, o si va avanti insieme o si capitola.

    Ho vissuto una situazione simile ma, a distanza di pochi mesi, siamo ancora fermi allo stesso punto: facciamo finta di ignorarci ma ci rincorriamo silenziosamente.
     
  4. Bra_vo Bra_vo è offline BannedMessaggi 133 Membro dal Jan 2014 #4

    Predefinito

    Tutta la vita con Ely84.
    La persona è solo giusta o solo sbagliata (che non significa che non fa minimamente per te, ma che non è giusta. Punto), può arrivare in qualunque momento e se E' quella giusta, il momento diventa automaticamente quello giusto.
    Quando incontri questa fantomatica e romanzesca persona giusta, puoi essere fidanzato, sposato, single o con 12 tresche contemporanee, la tua scelta è già fatta.
    Se sei titubante, dubiti, pensi di fare una cosa e ne fai un'altra, la fai ma cambi idea, semplicemente era la persona sbagliata. Elementare.
    Anche a me è capitato (di sentirmelo dire) e, anche se non letteralmente (perchè non mi piacciono questi luoghi comuni) l'ho detto. Ma tutti, penso, nella propria esistenza, sono passati in mezzo a questo genere di situazioni.
    Chiaramente, col senno di poi, se la storia è finita (o non è iniziata), era solo un'impressione. Sbagliata, come la persona.
    Gershwin and WhereIsMyMind like this.
     
  5. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline Super FriendMessaggi 5,839 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #5

    Predefinito

    Sarebbe "giusto" non parlare mai di persone "giuste" ma di chi ci piace. Allo stesso modo non sarebbe mai opportuno parlare di "amori veri".

    La domanda, per me, sarebbe buona se fosse: "Ti è mai accaduto di incontrare qualcuna con cui ci sarebbe stato qualcosa di bello, però il momento non si è rivelato idoneo?"
    Oppure: "Ti è mai accaduto di incontrare quella con cui ci sarebbe stato - forse - un grande amore, un'intesa già presente, però....?"
    Padova - Mura veneziane presso Pontecorvo e veduta del campanile e cupole di Santa Giustina
     
  6. L'avatar di Ely84

    Ely84 Ely84 è offline MasterMessaggi 31,644 Membro dal Jun 2007 #6

    Predefinito

    Noelle...
    se ci sono di mezzo complicazioni sentimentali, logistiche etc... per quale motivo quella dovrebbe essere la persona giusta?? Cosa te lo fa pensare?
    La persona "giusta" è quando tutto combacia.... altrimenti è solo una persona che "potrebbe piacerti, ma......... "....

    Bra_vo... grazie
     
  7. Bra_vo Bra_vo è offline BannedMessaggi 133 Membro dal Jan 2014 #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ely84 Visualizza Messaggio
    Bra_vo... grazie
    E di che?
    Anche in questo post hai scritto esattamente ciò che penso, nulla da aggiungere.
     
  8. L'avatar di Noelle_

    Noelle_ Noelle_ è offline ApprendistaMessaggi 303 Membro dal Oct 2011 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ely84 Visualizza Messaggio
    La persona "giusta" è quando tutto combacia.... altrimenti è solo una persona che "potrebbe piacerti, ma......... "
    Parto dal presupposto che per me la persona "giusta" nel significato universalmente condiviso non esiste. È una visione troppo romantica e da "erascrittoneldestinoommioddio" per i miei gusti.

    Come ho detto, forse vedo troppe sfumature e non riesco a dare un taglio così assolutistico alla cosa come voi.
    «People assume that time is a strict progression of cause to effect, but actually, from a non-linear non-subjective viewpoint, it's more like a big ball of wibbly wobbly... timey wimey... stuff».


    «Le leggi naturali non conducono quindi a una completa determinazione di ciò che accade nello spazio e nel tempo; l’accadere è piuttosto rimesso al gioco del caso»
     
  9. JayEnne JayEnne è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 610 Membro dal Feb 2014 #9

    Predefinito

    Si,è successo. Avevo 17 anni. Lei 22/23. Per me è stato un colpo di fulmine dal primo istante che l'ho vista. Dopo qualche giorno anche lei mi ha fatto capire di poterci stare e ha iniziato a darmi dei segnali. Purtroppo io all'epoca non ero il re,ero l'imperatore assoluto e insovvertibile della timidezza dell'imbranataggine e me la sono fatta sfuggire.
    Adesso,a tre anni di distanza ho avuto le mie relazioni e il coraggio e la maturità per approcciare una donna non mi mancano,purtroppo ho saputo per vie traverse che lei è impegnata.
     
  10. annamarin annamarin è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 28 Membro dal Nov 2009 #10

    Predefinito

    è più o meno quello che è successo anche a me!! 8 mesi di relazione in cui tutti i sentimenti mai conosciuti sono venuti fuori!!! ma scelte di vita diverse ci hanno allontanati nella maniera peggiore possibile!! odiarsi e non parlarsi più!!
    lui si è buttato nelle mani di un altra donna, senza vitalità, senza passione!! non vedo i suoi occhi ridere! scopro il suoi sguardo che mi cerca di nascosto!! eppure rimarremo per sempre due sconosciuti!!! o forse un giorno tutti questi sentimenti verranno fuori????
    i sentimenti non possono essere così sbagliati!! forse è lui la persona giusta arrivata nel momento più instabile della mia vita!
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]