Avete paura della morte ?

Discussione iniziata da sognator il 01-08-2010 - 40 messaggi - 4041 Visite

Like Tree2Likes
  1. L'avatar di sognator

    sognator sognator è offline Super ApprendistaMessaggi 793 Membro dal Feb 2009
    Località prov . Varese
    #1

    Predefinito Avete paura della morte ?

    Avete paura della morte ?
    Pensate che dopo la morte ci sia qualcosa ?

    Io sono credente
    e voglio portare la parola di Gesù
    che dice :
    Io sono la via la verità e la Vita
    Gesù è vivo... io l'ho sentito dentro di me...o come un soffio che ti colpisce l'anima ..
    Gesù è la mia forza ... senza di esso sarei già crollato...
    perciò non mi spaventa la morte ... più che altro prego per tutti coloro che non credono e per la mia famiglia...


    Tony59 likes this.
     
  2. L'avatar di orione

    orione orione è offline MasterMessaggi 26,898 Membro dal Jan 2008
    Località Saluzzo
    #2

    Predefinito

    Della morte, assolutamente no, finisce una cosa, ne inizia un'altra. Credo alle parole di Lavoiser: "nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto si trasforma."
    Dunque penso che tutto ciò che abbiamo imparato, ci serva per raggiungere una dimensione diversa, nella quale continuare a vivere con il nostro pensiero.
     
  3. peroni peroni è offline BannedMessaggi 2,676 Membro dal May 2010 #3

    Predefinito

    teoricamente non ci si dovrebbe essere nessuna paura perchè nascita,invecchiamento e morte sono le tappe della vita...essendoci però l'istinto della sopravvivenza una certa "paura" c'è in tutti..sia per l'invecchiamento che per la morte..io non sn religioso,ma perfino gesù (che secondo la fede cristiana è divino e immortale) ha avuto paura,prima di morire..

    boh..direi di avere più paura di non vivere le situazioni ed esperienze che vorrei..non credo nell'immortalità dell'anima anche se vorrei davvero convicermi..per adesso mi basta l'idea di vivere serenamente,di rendere immortali i miei genitori o nonni p.e una volta defunti ,tramite me stesso (geneticamente-fisicamente sarei la loro continuità) e tramite i ricordi (mentalmente per i principi ,i valori,le belle e brutte esperienze ecc..) ,lo stesso vale per tutti..almeno cosi non c'è dubbio! se ci pensi,gesù p.e. dio o no è immortale visto che fa parte dell'immaginario collettivo per ben 2000 anni..perfino "persone" leggendarie lo sono..

    certezze assolute non ci si possono essere prima di appunto ,morire
    cmq sia la vita,almeno per come la conosciamo, è una...
     
  4. L'avatar di sognator

    sognator sognator è offline Super ApprendistaMessaggi 793 Membro dal Feb 2009
    Località prov . Varese
    #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da peroni Visualizza Messaggio
    che per la morte..io non sn religioso,ma perfino gesù (che secondo la fede cristiana è divino e immortale) ha avuto paura,prima di morire..
    Gesù era vero Dio e vero uomo
    perciò ha esperimentato le debolezze umane ...
    Dio si è fatto uomo per essere più vicino a noi...
    Lo Spirito Santo è dentro ognuno di noi... e solo che noi siamo troppo impegnati a pensare a questa vita... alle cose di ogni giorno... sbagliando...
    non dico che non bisogna vivere ... ma vivere mettendo Dio al primo posto...
    cercarlo con tutto il cuore... avere voglia di sentirlo
    e lui si farà sentire ...


    Filippesi 2:5 Abbiate in voi lo stesso sentimento che già è stato in Cristo Gesù, 6 il quale, essendo in forma di Dio, non considerò qualcosa a cui aggrapparsi tenacemente l'essere uguale a Dio, 7 ma svuotò se stesso, prendendo la forma di servo, divenendo simile agli uomini; 8 e, trovato nell'esteriore simile ad un uomo, abbassò se stesso, divenendo ubbidiente fino alla morte e alla morte di croce. 9 Perciò anche Dio lo ha sovranamente innalzato e gli ha dato un nome che è al di sopra di ogni nome, 10 affinché nel nome di Gesù si pieghi ogni ginocchio delle creature (o cose) celesti, terrestri e sotterranee, 11 e ogni lingua confessi che Gesù Cristo è il Signore, alla gloria di Dio Padre.
     
  5. jack_682 jack_682 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 18,148 Membro dal Dec 2008
    Località abito in sardegna
    #5

    Predefinito



    video molto interessante su tale argomento
     
  6. L'avatar di Kitten

    Kitten Kitten è offline Super FriendMessaggi 5,000 Membro dal Jan 2010 #6

    Predefinito

    Io ho letto il libro "La vita oltre la vita" ricco di numerose testimonianze che possono aiutare il lettore a superare la paura della morte.
     
  7. ziazitella ziazitella è offline JuniorMessaggi 1,208 Membro dal Oct 2009 #7

    Predefinito

    Non ho paura della morte perchè essa fa parte della vita,penso che la nostra vita sia un progetto divino e nel momento stesso che terminiamo quel progetto termina anche la nostra vita a qualsiasi età,a 20 come 80;può terminare già in grembo a nostra madre.
     
  8. L'avatar di sweetland

    sweetland sweetland è offline FriendMessaggi 3,022 Membro dal May 2010
    Località 20000 km e 19 ore di aereo da casa
    #8

    Predefinito

    mah...preciso che non credo nei dogmi della chiesa ,pero' penso che da qualche parte ci sia "qualcuno" ,piu'grande di noi.....

    Paura della morte vista dal punto di vista fisico no...perche' e' una cosa naturale,fa parte del ciclo della vita...ma dal punto di vista "emozionale" si...Ho visto molte tragedie nella mia vita, chi e' morto per un sorpasso sbagliato,chi perche' era nel luogho sbagliato al momento sbagliato e chi ,con la morte,e'stata una liberazione da un calvario di dolore senza fine....Forse saro' "materialista" o forse e' solo un normale sentimento di autoconservazione...ma si... ho paura della morte,ho paura di sentire dolore...piu'volte ho ribadito il pensiero che se dovessi scegliere come morire vorrei che fosse una morte istantanea dove non mi renderei conto di cio che succede.......
    Miss Amando Novembre 2011


     
  9. L'avatar di fiolav

    fiolav fiolav è offline ApprendistaMessaggi 232 Membro dal Dec 2008
    Località prov. MI
    #9

    Predefinito

    [
    Assolutamente no,anzi la invoco giorno e notte che arrivi presto a portarsi via questo mio straziato corpo dilaniato da una malattia irreversibile.E pur non immaginando un aldilà di beatitudine in quanto agnostico avrei la certezza che essa porrebbe fine a tutte le sofferenze fisiche, morali e la schiavitu' che questa mia condizione mi costringe a subire quotidianamente
    [L'amore e' per il cuore quello che il vento e' per il mare. A volte causa tempeste ma serve per navigare
     
  10. LolitaLola LolitaLola è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 1,751 Membro dal Feb 2010 #10

    Predefinito

    La morte non è la fine dell'esistenza, rappresenta solo l'abbandono del corpo. Averne paura è lecito per chi ne ha, io non ne ho molta.
    Ultima modifica di LolitaLola; 08-08-2010 alle 08:13
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]