Bellezza maschile vs femminile - Pagina 5

Discussione iniziata da The_Vampire_Lestat il 23-04-2011 - 41 messaggi - 12421 Visite

Like Tree6Likes
  1. SissiLullaby SissiLullaby è offline PrincipianteMessaggi 13 Membro dal Jun 2012 #41

    Predefinito

    Bella domanda!
    Sai, secondo me, bisogna vedere anche il lato dei media. Delle pubblicità, delle riviste, dei film, tutto ciò che ci viene bombardato quotidianamente. Ancora peggio nella televisione italiana.
    Cosa vediamo?
    Donne bellissime, altissime, truccate, con capelli e pelle perfetta, ben vestite e con tacchi a spillo. Stanno lì senza far niente, spesso e volentieri, solo come "modelle da compagnia", per attirare più ascolti, per rendere la veduta più gradevole... e qui parliamo dunque di vere e proprie donne-oggetto.
    Del resto, la mercificazione del corpo femminile (ma anche quello maschile) non è una novità.

    E' entrato nell'ideale collettivo che una donna, per essere bella e veramente donna, debba essere in un certo modo: giovane, pulita, che obbedisca, ben vestita e truccata. Insomma! Che rispetti un qualche ideale. L'uomo invece può permettersi di essere più al naturale: certo, un po' di muscoli, tanti capelli, bei lineamenti... però non ha bisogno di truccarsi, di depilarsi, o di farsi le messe in piega.

    Una donna con le rughe è meno attraente di una donna giovanissima e fresca. Questo rimanda anche al concetto della fertilità: la donna giovane è fertile, pronta. Per l'uomo no, spesso è il contrario: l'uomo più grande affascina. Ci dà sicurezza, idea di protezione, e qualche ruga non cambia le cose. Anzi: come è stato già detto, capita che si preferisca un uomo più grandicello dai lineamenti più maschili di uno giovanissimo che mostra dei caratteri un po' meno duri e più femminili.

    Dunque, per rispondere alla tua domanda: le donne sembrano più carine perché si sentono in dovere di esserlo. Ci guardiamo attraverso gli occhi degli uomini della società e secondo gli standard ricercati. E' dura ammetterlo, ma è così. Altrimenti perché sempre più donne ricorrerebbero a tinte artificiali, mastoplastiche additive, ritocchini contro delle rughe che sono normalissime?

    Dobbiamo essere contro gli ideali della società, svegliarci e pensare con la nostra testa! Io ci sono riuscita: non sento il bisogno di truccarmi, né di vestirmi alla moda, né di vestire scollata, né di mettermi i tacchi. Mi vesto come voglio, sono indipendente, e ho notato che tutti gli uomini ai quali sono piaciuta, era proprio questo il mio punto forte: la mia intelligenza, la mia diversità "da tutte le altre".

    Le donne credono che per essere donne occorra inseguire gli ideali. Ma là fuori ci sono persone con propri cervelli, non un masso di caproni che sbavano davanti alla tv. Certo ci sono, ma ognuno ha le sue preferenze, no?

    Io odio gli uomini eccessivamente palestrati, cosa che invece rientra negli ideali; tanto meno quelli che giocano a fare i maschi duri, forti e aggressivi... no: preferisco un uomo che ammetta le sue debolezze e la sua sensibilità, e che sappia comportarsi da persona, non da uomo.
    Allo stesso modo, il mio ragazzo odia le ragazze che si truccano e che si vestono alla moda, con tacchi e borse. La vede come superficialità (e anche io!), che nasconde la vera bellezza di una donna: quella naturale.

    Come vedi, ci sono tante cose da dire! Ma ricordiamoci che gli ideali dei media non devono essere gli ideali di ciascuno di noi!


     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]