Bivio fatale....

Discussione iniziata da nuvolotto il 09-06-2021 - 98 messaggi - 5653 Visite

Like Tree72Likes
  1. nuvolotto nuvolotto è offline PrincipianteMessaggi 13 Membro dal Jun 2021 #1

    Predefinito Bivio fatale....

    Ciao a tutti, sono sposato da oltre 20 anni, mia moglie a detta di molti e’ una bella donna e siamo stati abbastanza felici, io in questi anni non l’ ho mai amata in maniera passionale, neanche all’inizio e ho imparato comunque a volerle bene.
    l’ho tradita in 2 occasioni....tanti anni fa con una ragazza che mi piaceva tantissimo ed eravamo innamorati tanto da mettere in discussione il matrimonio, e adesso...con una donna conosciuta sui social....e di cui sono perdutamente innamorato.
    lei mi fa provare emozioni che erano ormai sopite da tempo e sento di amarla profondamente (sono assolutamente ricambiato)
    adesso dopo circa 6 mesi mi ha messo di fronte ad una scelta....ed io non so cosa fare....da un lato la vita comoda, i figli, la moglie tutto sommato amorevole e tutto il resto....dall’altro lato la passione, il sentimento, l’amore vero...
    andando verso di lei rinuncerei a tanti privilegi che mi sono costruito con fatica dopo anni, la mia situazione economica cambierebbe in peggio (di molto, perché dovrei e vorrei comunque riconoscere a mia moglie una somma molto alta)...il rapporto con i figli (che sono entrambi comunque maggiorenni) sicuramente si guasterebbe un po’ (non vedendoli più quotidianamente)....se penso che 5 mesi fa non avrei mai pensato a queste cose....ed ultimamente sogno di vivere con lei....stiamo cercando di staccarci, ma e’ per me impossibile.....lei, più ci riesce, in virtù della sofferenza che prova x la gelosia....non sopporta di sapermi a casa e lei da sola con i figli (ha dei figli minorenni)....ma io, come non la sento per 1-2 giorni e’ come se fossi in crisi d’astinenza....la logica mi impone di continuare questo rapporto finché va o di lasciarla andare se lei non sopporta le gelosie (da premettere che sono stato chiaro il giorno stesso che ci siamo conosciuti su internet nel dire che ho una famiglia è una moglie)...
    lei all’inizio non dava peso a questo.....adesso invece ne soffre terribilmente...e vuole andare via.....ed io non so come fare....se trattenerla oppure no....e soprattutto non so cosa fare della mia vita....non desidero più mia moglie....le ultime 2 volte a letto e’ stato un disastro.....non riesco a stare insieme a lei....se nn per pochi minuti....poi devo scappare in altra stanza....sento di aver bisogno di aiuto...


     
  2. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 4,427 Membro dal Aug 2020 #2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nuvolotto Visualizza Messaggio

    ed io non so cosa fare....da un lato la vita comoda, i figli, la moglie tutto sommato amorevole e tutto il resto....dall’altro lato la passione, il sentimento, l’amore vero...
    Un dilemma non troppo originale su queste pagine


    Citazione Originariamente Scritto da nuvolotto Visualizza Messaggio
    sento di aver bisogno di aiuto...
    Un consiglio: che tu abbia bisogno di aiuto è certo, che possa trovarlo su Internet è dubbio.
    Melite, luca9028, rabe and 1 others like this.


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  3. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 9,254 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #3

    Predefinito

    Mi metto nei panni dei figli. Essendo maggiorenni sarebbero comunque dispiaciuti ma capirebbero un'eventuale separazione. Andare avanti così non fa bene a te, neanche alla tua famiglia stessa. È una scelta che devi prendere e ponderare bene. Penso con una separazione e se ti trovassi bene con l'altra saresti più felice, certo ci sarebbero ostacoli e la fregatura è sempre dietro l'angolo. Magari non andate d'accordo se vivreste insieme, non si sa, lo puoi capire solo tu. Continuare a tradire tua moglie e non darle la possibilità di ricominciare non credo sia una cosa giusta nei suoi confronti. Sicuramente che sia la separazione o rottura con l'amante devi prendere una scelta
    Siamo, infatti, nati per la cooperazione, come i piedi, le mani, le palpebre, i denti in fila sopra e sotto. L’agire gli uni contro gli altri è dunque contro natura, ed è agire siffatto lo scontrarsi e il detestarsi.
     
  4. L'avatar di Ultima

    Ultima Ultima è offline ApprendistaMessaggi 358 Membro dal Dec 2020 #4

    Predefinito

    Ciao Nuvolotto: mio padre tempo fa ebbe un amante. In quell'occasione gli dissi che un conto è passare 2-3 ore al giorno con quella persona, un conto è passarcene 18.

    Un matrimonio si sfascia ad una condizione e per un motivo.

    La condizione: avere le disponibilità economico-immobiliari per farlo.

    Il motivo: la moglie si è rivelata inadeguata per il ruolo di moglie.

    Se manca almeno uno di questi due fattori, il matrimonio non si sfascia.

    Al di là di ciò, vuoi un mio consiglio? Parlane con tua moglie. È certamente meglio di quello che tu possa credere.
    La vita è una favola: tutto sta nel capirne la morale.
     
  5. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline SeniorMessaggi 8,521 Membro dal May 2017 #5

    Predefinito

    Al bivio fatale preferisco di gran lunga un' attrazione fatale..

    Un consiglio, anzi due: non prendere assolutamente decisioni affrettate, secondo me tu non vuoi realmente separarti.

    Sei nella fase dello scombussolamento fisico e mentale, hai le farfalle nello stomaco e non solo lì.

    Quando non si sa cosa fare, o non si fa nulla o ci si siede un attimo e ci si prende un po' di tempo per riflettere.
    Se poi credi di aver bisogno di un aiuto, vai da uno psicologo. se pensi possa esserti utile.

    Decisioni così importanti vanno prese quando tutte le farfalle sono volate via e lì capisci cosa resta e se ne vale la pena.
    In bocca al lupo
     
  6. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 2,064 Membro dal Mar 2020 #6

    Predefinito

    In 6 mesi ti sei convinto di amarla perdutamente e che la sia la donna della tua vita? Dopo oltre 20 anni con tua moglie, con tutto quello che avete costruito insieme? Pensaci bene...
     
  7. L'avatar di cla77

    cla77 cla77 è offline FriendMessaggi 3,394 Membro dal Mar 2017 #7

    Predefinito

    "tanti anni fa con una ragazza che mi piaceva tantissimo ed eravamo innamorati tanto da mettere in discussione il matrimonio"

    e poi cosa è successo?
     
  8. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 1,885 Membro dal Jun 2020 #8

    Predefinito

    Anche secondo me devi darti tempo; capisco che la donna che hai incontrato voglia chiarezza e non voglia vivere in una situazione ambigua, ma è anche vero che il vostro rapporto è acerbo.
    Quello che dovresti chiederti, però, è se desideri vivere il resto della tua vita con una donna alla quale vuoi bene, ma che non ami e con la quale non ci sarà mai l'appagamento che ricerchi attraverso altri rapporti.
    Se lo vuoi, dovresti comunque lasciare andare questa ragazza che desidera un partner esclusivo.
    Ultima modifica di rob221; 09-06-2021 alle 11:48
     
  9. L'avatar di luca9028

    luca9028 luca9028 è offline Super FriendMessaggi 6,448 Membro dal Apr 2020 #9

    Predefinito

    Metti ordine nella tua vita o cerca qualcuno che ti possa aiutare nell’ordinarla..
     
  10. Passioneoragione Passioneoragione è offline PrincipianteMessaggi 169 Membro dal Feb 2021 #10

    Predefinito

    Che storia, la sento molto simile alla mia attuale... Anche io sono vicina ad un bivio, che vorrei scegliere assieme al mio amante, è difficile seguire i consigli di chi ti dice giustamente di aspettare, come Mielezenzero che l'ha detto anche a me di non ragionare a mente scombussolata....