Bugie e realtà, come riconoscere la verità

Discussione iniziata da trale il 01-01-2021 - 91 messaggi - 4348 Visite

Like Tree53Likes
  1. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,362 Membro dal Feb 2015 #1

    Predefinito Bugie e realtà, come riconoscere la verità

    Buongiorno e buon anno. Stamattina, mentre leggevo le notizie, mi sono chiesta una cosa che avrei voluto chiedermi da molto tempo in realtà. Leggo che l'infermiera che si è vaccinata il 27 settembre, fa sapere dai suoi avvocati che non è vero che è stata minacciata di morte e insultata, che non ha rilasciato alcuna intervista, che non è stata costretta a cancellare il profilo social.Ho letto perché evidentemente il titolo mi ha catturato l'attenzione. Nei giorni scorsi c'erano stati diversi articoli che riportavano presunti insulti e minacce di morte a questa infermiera, con parole messe in bocca dalla stampa a questa infermiera. Articoli che, presumo tutti noi, abbiamo preso per scontatamente veri, io per prima. Con tutto ciò che ne consegue in termini di fastio psicologico nel leggere una notizia del genere.È molto difficile leggere le notizie restando impassibili, spesso passo mesi e mesi senza leggere niente e stando fuori dal mondo proprio per ricercare un benessere mentale. Ora invece tengo d'occhio le notizie ogni giorno alla ricerca di una FAQ dell'Enea o dell'Ade sul superbonus, perché ci lavoro e quindi le notizie sono una abitudine (malsana purtroppo) quotidiana.Chiusa la parentesi personale, trovo grave che la stampa dica falsità per riscuotere clamore, rabbia sociale. Diventa anche impossibile riuscire a capire la verità perché i giornalisti sono imprecisi, sommari e non capiscono una cippa; gli articoli sul superbonus fatti da maggio scorso dicono tutti un sacco di corbellerie, io da tecnico che ci sta lavorando, posso dire che non ce n'è uno affidabile nemmeno quelli del sole 24 ore alle volte. Per non parlare degli innumerevoli errori grammaticali e di sintassi, come se i giornalisti scrivessero col cellulare ...Bene, qualcuno mi dirà che è sempre stato così e che non c'è nulla di nuovo ... Io invece credo che ci sia un peggioramento diffuso, problematico e pericoloso perché i mezzi di informazione dovrebbero essere un aiuto prezioso e invece sono un mezzo in cui fare lo slalom scartando notizie false, notizie montate, notizie parzialmente vere, sapendo che la verità è sepolta.In una società di questo tipo, è ormai consuetudine da anni, l'abitudine di inventare il curriculum ad esempio. Molti personaggi politici e non, hanno inventato parti curriculum, lauree ed esperienze che non avevano avuto. E questo avviene anche nel privato e ci sarebbe da aprire un altro topic al riguardo, anzi lo farò.Cosa ne pensate? Voi come fate a tenervi aggiornati senza cadere nella rete della stampa?
    Soldatojoker and PINASO like this.


     
  2. L'avatar di Navigatore1

    Navigatore1 Navigatore1 è offline Super FriendMessaggi 6,675 Membro dal Apr 2015
    Località Torino
    #2

    Predefinito

    E' chiaro che è una mossa concordata con i legali per cercare di buttare acqua sul fuoco in una situazione che era sfuggita di mano. Quando il tuo nome di illustre sconosciuta viene dato in pasto ai mass media i rischi ci sono eccome, di squilibrati è pieno il mondo. Allora ha pensato bene di fare una bella smentita per calmare le acque e tornare nell'anonimato.
    Nei fatti su Facebook non è presente, aveva dichiarato di essersi cancellata prima dai social, su Instagram ho controllato e ci sono profili fake a suo nome come dichiarato dai mass media.
    norge and PINASO like this.
    Ultima modifica di Navigatore1; 01-01-2021 alle 15:50
     
  3. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è online SeniorMessaggi 8,287 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #3

    Predefinito

    Se c'è una cosa che ho imparato è che se devi documentarti su qualcosa, conviene farlo su più fonti e non una in particolare. Ormai il giornalismo è pieno di fake news o notizie riportare male o che cercano di far discutere, notizie clickbait e cosi via. Dubito che possiamo farci molto! l'unico modo è "perdere più tempo" documentandosi su più siti specializzati
    "Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa"

    "Dove l'amore impera, non c'è desiderio di potere, e dove il potere predomina, manca l'amore. L'uno è l'ombra dell'altro"

    "Il progresso tecnologico è come dare un'ascia ad un pazzo criminale"

    "Il cambiamento non viene mai senza dolore"

    "Anche nei momenti bui, non possiamo rinunciare alle cose che ci rendono umani"

     
  4. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline FriendMessaggi 3,144 Membro dal Nov 2019 #4

    Predefinito

    Io sono uno che delle fake news, da tanti anni ormai, da quando cioè scoprii su focus che non è vero che i lemmings si suicidano in massa buttandosi dalle scogliere 😰 , ne ha fatto una propria "fissazione"... Questa dell'infermiera non la sapevo e alla fine vedremo chi ha ragione... Il messaggero vs il tempo, perché potrebbe aver ragione navigatore... una sorta di dietrofront per calmare le acque.
    Di fatto ho la consapevolezza che la stampa fa schifo, scrive di schifo e spesso con intenti schifosi. Nel tempo ho fatto selezione delle fonti e ho sviluppato un certo fiuto per le st ronzate e per conferma mi affido ad alcuni siti di debunking.
    Poi vabbè, ogni tanto qualche cantonata la piglio anch'io... maledetti!
    fausto62 and Berlin__ like this.
    "Dato che tutti gli altri posti erano già occupati, ci siamo seduti dalla parte del torto" (B. Brecht - G. Meloni - L. Ciampolillo)
     
  5. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è online Super SeniorMessaggi 17,933 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #5

    Predefinito

    ... di base i giornalisti sono esperti del niente ... tipo vittorio feltri che stimo ed ammiro perché accennatamente monarchico ... ma poi che dire di emilio fede, filippo facci, bruno vespa ("Perché l'Italia amò Mussolini" grande libro!?!?!?!?, ma va a fatte un bagno), andrea scanzi, ... spesso ho notato che sono decisamente super esperti nell'ambito dei loro hobby ...
    ... ah, dimenticavo altri campioni: maurizio belpietro, alessandro sallusti, mario giordano, nicola porro, paolo del debbio, invece la Maria Giovanna Maglie la ritengo sufficientemente preparata come anche Klaus Davi ...
    ... another perspective ...
     
  6. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è online Super SeniorMessaggi 17,933 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #6

    Predefinito

    ... il mio riferimento è dagospia, sicuramente il più coerente per l'antigiornalismo spinto.

    un esempio:
    CHE AZ.ZO DI MAESTRO! - IL GIORNALISTA BRIAN VANHOOKER NON AVEVA UN BEL NIENTE DI MEGLIO DA FARE CHE CONTARE QUANTI PENI HA DIPINTO E SCOLPITO MICHELANGELO IN 88 ANNI: SONO 145! - DA QUELLO PIÙ FAMOSO DEL DAVID AL TRIONFO DELLA CAPPELLA (E DOVE SENNÒ?) SISTINA IN CUI NE SONO STATI AFFRESCATI 57 - PERCHÉ QUESTA PASSIONE VERSO GLI ORGANI GENITALI MASCHILI?

    oppure:
    PERCHÉ SI PARLA TANTO DI CYBERSICUREZZA E DI INTELLIGENCE TANTO DA FAR RISCHIARE LA CADUTA DI UN GOVERNO? - "E' DA QUI CHE PASSERANNO LE SFIDE GEOPOLITICHE DEI PROSSIMI DECENNI; CHI AVRÀ IN MANO LA CYBER SICUREZZA AVRÀ IN MANO INFORMAZIONI FONDAMENTALI SULL'INTERA SFERA DELL'ECONOMIA E NON SOLO. POTRÀ INFLUENZARE I MERCATI E LA POLITICA" - METTERE TUTTO IN MANO A PALAZZO CHIGI CREEREBBE UNA CONCENTRAZIONE DI POTERE SENZA PRECEDENTI NELLA STORIA DELLA REPUBBLICA ITALIANA

    ed ancora:
    MEDITATE, GENTE, MEDITATE - LA STRADA PER L’ILLUMINAZIONE È LASTRICATA DI EGO. UNA RICERCA OLANDESE DIMOSTRA COME MINDFULNESS E MEDITAZIONE, INVECE CHE FARE BENE AL PROPRIO IO, AUMENTINO I SENTIMENTI CHE GLI ESPERTI CHIAMANO DI “SUPERIORITÀ SPIRITUALE”. IN PRATICA, CHI SI IMPEGNA DI PIÙ NELLE TERAPIE "ENERGETICHE", SPECIE LE PIÙ BIZZARRE, SI COMPIACE E SI CREDE PIÙ FIGO DEGLI ALTRI (SAI CHE SCOPERTA)

    infine:
    TUTTO QUELLO CHE AVRESTE VOLUTO SAPERE SUL VACCINO – CI SI PUÒ CONSIDERARE IMMUNI SOLTANTO DOPO UINA SETTIMANA DALLA SECONDA DOSE E QUINDI A UN MESE CIRCA DALLA PRIMA SOMMINISTRAZIONE – VISTO CHE NON SI SA ANCORA SE CHI È VACCINATO PUÒ INFETTARE O NO, ANCHE SE SIETE STATI “INOCULATI” DOVETE CONTINUARE A INDOSSARE LA MASCHERINA…

    ultimo ultimo:
    RICORDATE IL “NESSUN ATTACCO HACKER” DI CUI PARLAVA LA MANAGER DI LEONARDO? – RAPETTO: “E’ APPENA SALTATO FUORI CHE L’OPERAZIONE HA PRESO DI MIRA IL COMPUTER DI UN PROGETTISTA RESPONSABILE DELL’ARCHITETTURA E DELLA DEFINIZIONE DEL SISTEMA ELETTRICO DI UN AEREO DA COMBATTIMENTO A PILOTAGGIO REMOTO. NON PARLIAMO DI UN DRONE GIOCATTOLO MA DI UN VELIVOLO MILITARE SPERIMENTALE CHIAMATO “NEURON”” – “NON SOLO. IL FAMOSO TROJAN AVREBBE AGITO ANCHE SUI PC UTILIZZATI DA UN…”
    ... another perspective ...
     
  7. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,404 Membro dal Aug 2019 #7

    Predefinito

    I media tradizionali sono in declino da anni e moriranno molto presto, anche nelle loro forme digitali. Stanno cercando di raccattare le ultime briciole.
    Tristaldo likes this.
    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/
     
  8. L'avatar di Tristaldo

    Tristaldo Tristaldo è offline JuniorMessaggi 1,679 Membro dal Apr 2017 #8

    Predefinito

    La qualità dell'informazione peggiora di pari passo all'aumento di produzione e riproduzione dell'informazione. La riproduzione è quella che noi oggi chiamiamo "condivisione". Per tagliare corto, paradossalmente accade che un articolo prodotto da un esperto diventa meno condivisibile e dunque meno remunerativo di un articolo prodotto da uno stupido.

    Idiocracy is the future!
    cime, Berlin__ and Hurrem like this.
    Date parole al vostro amore se non volete che il vostro cuore si spezzi! (William Shakespeare)
     
  9. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,446 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Minsc Visualizza Messaggio
    Se c'è una cosa che ho imparato è che se devi documentarti su qualcosa, conviene farlo su più fonti e non una in particolare. Ormai il giornalismo è pieno di fake news o notizie riportare male o che cercano di far discutere, notizie clickbait e cosi via. Dubito che possiamo farci molto! l'unico modo è "perdere più tempo" documentandosi su più siti specializzati
    Non di meno, se a far clamore e a suscitare polemiche, e' una determinata fonte citata.
    Le balle e i travisamenti che ho visto fino ad ora sono un continuo obbrobrio.
    Caso ancor peggiore, quando l' oggetto della balla alcolica... scusate, della balla polemica sono giornali stranieri. In questo caso, particolarmente a chi conosce la lingua, consiglio di leggere l' articolo vituperato;
    troverete biasimevole tutto quel can can, chi l'ha inscenato e provocato.
    I giornali italiani hanno sempre articoli secondo una falsariga ideologica o secondo un'ottica predeterminata, che si puo' intuire gia' all' inizio della lettura; io detesto quei giornalisti e i loro direttori.

    In uno degli ultimi commenti - finora - della discussione sui no-vax, Tristaldo, in discussione con It' Only Love, replica che purtroppo prevale sempre "l' eristica".
    Questo commento letto poco fa, mi son cercato la parola che non avevo mai sentito.
    Tale impostazione sofistica, che in pratica e' partire da un concetto non importa se falso o vero.....e' l'anima del giornalismo italiano.
    Anche nelle conversazioni con qualche collega, mi sono spesso sentito:
    "Toni, e' stato dimostrato che...".
    Cio ' che sarebbe stato dimostrato sono solo cose a sostegno delle sue balle. Ma la dimostrazione non e' mai avvenuta; altrimenti, la realta' e' esattamente il contrario di quanto certuni presupporrebbero.
    E' la cultura di questo popolino. Secondo una demagogia * commerciale, i giornali si conformano al popolino.

    * Ho scritto "demagogia", proprio come intendevo. Stavo, pero', per scrivere "pedagogia"...
    Minsc likes this.
    Oberdrauburg, a 20 Km da Lienz e primo paese della Carinzia. 12-09-2020; c' era un tempo meraviglioso.
     
  10. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 4,053 Membro dal Aug 2020 #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio

    Bene, qualcuno mi dirà che è sempre stato così e che non c'è nulla di nuovo ... Io invece credo che ci sia un peggioramento diffuso, problematico e pericoloso
    No, non è sempre stato così, e sì, c'è un peggioramento diffuso è pericoloso.
    Quale la causa? Semplice: è il mezzo che stiamo utilizzando in questo momento: Internet. Che ha distrutto il giornalismo professionale.
    Pensa che il Corriere della Sera e Repubblica, i due giornali italiani più diffusi, vendevano qualche anno fa oltre un milione di copie al giorno a testa, adesso rispettivamente 170.000 e 130.000.
    Per far fronte al tracollo degli incassi, hanno tagliato selvaggiamente i costi: adesso sai quanto viene pagato un articolo ad un giornalista di redazione (non una grande firma, cioè)? 20 euro... Quando viene pagato, perché spesso, soprattutto, i giornalisti più giovani, lavorano gratis. Ed ovviamente anche in questo campo, meno paghi meno ottieni: la qualità degli articoli è crollata, spessissimo sono scritti anche in un Italiano pessimo.
    Inoltre, dovendo combattere la concorrenza della miriade di fonti di informazioni in tempo reale, nessuno perde più tempo a controllare le fonti, si pubblica tutto quello che arriva, spesso senza neanche cambiare una parola.
    È così, purtroppo, e non solo in Italia.

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio

    Voi come fate a tenervi aggiornati senza cadere nella rete della stampa?
    Non è facile ma ci si può riuscire. Anzitutto leggere più fonti, non fermarsi alla prima lettura, e, soprattutto, RAGIONARE con la propria testa: se una notizia sembra inverosimile, seguendo il rasoio di Occam, molto probabilmente è perché non è vera.
    Ed in ogni caso, pur con tutti i suoi difetti, considerare che l'informazione professionale è COMUNQUE meglio piazzata e più credibile rispetto al post su Facebook de "l'ha detto mio cuggino"
    Ultima modifica di Hannibal__Lecter; 01-01-2021 alle 19:50