C'è ancora chi piange per amore? - Pagina 3

Discussione iniziata da Spettrale il 14-09-2018 - 24 messaggi - 2107 Visite

Like Tree8Likes
  1. L'avatar di Pitonessa

    Pitonessa Pitonessa è offline MasterMessaggi 25,676 Membro dal Aug 2013
    Località Italia
    #21

    Predefinito

    Certi sfoghi sono anche legati alla cultura del popolo, non penso che davanti ad un morto tutti reagiscono in ugual maniera, vedi certe popolazioni che si strappano i capelli e fanno una sceneggiata, al contrario chi resta con un comportamento sobrio e composto non è che soffra meno...
    stessa cosa in amore, c'è chi piange e chi non piange, ma non è che chi non piange soffra meno di chi piange...


    passerosolitario84 likes this.
    .........Hai in tasca una pistola o sei semplicemente felice di vedermi?

    Mae West
     
  2. L'avatar di Fawks

    Fawks Fawks è offline JuniorMessaggi 1,102 Membro dal Feb 2012 #22

    Predefinito

    Su questo concordo.

    Allo stesso modo però se non conosci ancora molto bene l’altra persona potresti interpretare il suo mancato pianto come una “mancanza” di sentimento.
    Chi non cambia mai la propria opinione ha il dovere assoluto di essere sicuro di aver giudicato bene sin da principio.


    - Pride and Prejudice -
     
  3. L'avatar di Spettrale

    Spettrale Spettrale è offline Super SeniorMessaggi 22,034 Membro dal Oct 2007
    Località dove capita
    #23

    Predefinito

    C'è pure chi piange il morto per fregare il vivo

    In Italia poi .,e' un classico
    Wow
    Ricordati di... dimenticarmi.....Like??! Ma anche no!Wow
     
  4. hamtaro hamtaro è offline PrincipianteMessaggi 87 Membro dal Jun 2018 #24

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Spettrale Visualizza Messaggio
    hamtaro@

    Ognuno di noi possiede dei punti deboli ..ma io credo che piangere per amore ..sia cosa inutile ..e ci rende più' fragile ..mentre in certe circostanze (tipo crisi)
    bisogna essere forti...lucidi e consapevoli.
    Sì, concordo che si dovrebbe essere così, ma non è facile essere sempre così lucidi.
    Ho pianto una volta di gioia, davanti a lei, mi aveva fatto commuovere con un suo regalo, una cosa che mi ha fatto scoppiare il cuore.
    E ho pianto in momenti bui del mio rapporto, da solo, senza capire come mai a tutta quella bellezza si affiancavano dei momenti oscuri che non dovrebbero esistere tra due persone che si amano.

    Purtroppo la razionalità a volte cede il passo ai sentimenti del momento. Piangere non è una vergogna, è uno sfogo.
    Non credo che un uomo vero sia uno che non piange, piuttosto qualcuno che non si vergogna di farlo, se capita.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]