Cambiamenti climatici: come sarà il pianeta fra 50 anni?

Discussione iniziata da Maslow il 20-10-2020 - 8 messaggi - 539 Visite

Like Tree1Likes
  • 1 Post By Tony59
  1. Maslow Maslow è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,186 Membro dal Nov 2019
    Località Italy
    #1

    Predefinito Cambiamenti climatici: come sarà il pianeta fra 50 anni?

    Mi sto ponendo la domanda guardando gli ultimi 10 anni come stanno cambiando le cose intorno a noi. I ghiacciai si stanno sciogliendo ad una velocità impressionante anno dopo anno... quest'anno in montagna dove vado di solito il terrente a 1750 MT anche ad agosto ha sempre un filo d'acqua, quest'anno non c'era tutto asciutto. L'inverno è sempre più caldo e non viene una nevicata come si deve dal 2012 quando ci fu la tempesta siberiana...secondo voi cosa succederà fra 50 anni. Dovremo immigrare in montagna sopra i 1000 MT?


     
  2. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,167 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #2

    Predefinito

    Quando avro', dunque, centodieci anni o anche centoundici.... potro' sapere come sara' il clima tra mezzo secolo...

    Da una parte, non so quale preparazione abbiano gli scienziati stessi, nel definire il problema e cosa di possa fare. Dall' altra... posso dire, davvero, che del rischio disastro ambientale sento parlare... da 50 anni almeno. Se e' per questo, che e' un problema connesso e indicato nello specifico, anche dell'acqua alta a Venezia; dal 1966, or sono 54 anni. Allora avevo sette anni....Non mi sento vecchio, ma se teniamo conto che la vita procede, sono quasi nell'eta' della pensione, sono un anziano. Da giovane, se un anziano mi avesse detto che di certe questioni aveva sentito parlare fin da bambino, sarei rimasto attonito. Altrimenti, sarei scoppiato a ridere, proprio per il fatto di credere a quella persona e per l'assurdita' di una faccenda annosa.

    Cossa se pol far? L'unica cosa, non usare l'auto quando ci si puo' spostare anche in bicicletta, altrimenti a piedi o col mezzo pubblico. Personalmente, e' da un po' che mi reco al lavoro in macchina. Ho sempre detestato l'uso della vettura in centro a Padova. A non darmi problemi e' la mia abitudine di arrivare nei pressi oltre un'ora prima di inizio lavoro, c'e' poco traffico e riesco a parcheggiare su spazio libero. Prenderei piu' volentieri l'autobus. Il motivo per cui vado in auto... credo si sia capito.
    BUON 8 MARZO a TUTTE le DONNE del Forum
     
  3. Maslow Maslow è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,186 Membro dal Nov 2019
    Località Italy
    #3

    Predefinito

    Tony sarai anche vecchi ma quando eri piccino tu non c'era il riscaldamento globale in atto che c'è ora. In montagna i ghiacciai anno dopo anno si stanno ritirando...
     
  4. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,167 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #4

    Predefinito

    Anche nella probabile ipotesi che il pericolo fosse meno delineato, un segnale di allarme stava per essere lanciato. C'era, quindi, gia' la consapevolezza di un pericolo e di una possibile catastrofe.
    BUON 8 MARZO a TUTTE le DONNE del Forum
     
  5. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,167 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #5

    Predefinito

    Per capire con chiarezza quanto il problema sia annoso e da quanto tempo si parli di catastrofi.... ma senza arrivare quasi a niente.... come testimonanza storica, diciamo cosi', vi suggerisco di ascoltare, che forse troverete anche in youtube o altro sito, la canzone di Celentano "Un Albero di Trenta Piani".
    E' una canzone che spopolava, da un juke-box all'altro.....estate 1972....!
    Ghe xe altro da dir?
    passerosolitario84 likes this.
    BUON 8 MARZO a TUTTE le DONNE del Forum
     
  6. BenShapiro BenShapiro è offline BannedMessaggi 297 Membro dal May 2020 #6

    Predefinito

    Penso che sia inutile preoccuparsi del clima. Faremo tutti una brutta fine molto prima di morire per il cambiamento climatico.
     
  7. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,167 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #7

    Predefinito

    Scusa, Ben, specificamente, a cosa ti riferisci con tanto pessimismo?
    BUON 8 MARZO a TUTTE le DONNE del Forum
     
  8. ItsOnlyLove ItsOnlyLove è offline JuniorMessaggi 1,235 Membro dal Jan 2014 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Maslow Visualizza Messaggio
    Mi sto ponendo la domanda guardando gli ultimi 10 anni come stanno cambiando le cose intorno a noi. I ghiacciai si stanno sciogliendo ad una velocità impressionante anno dopo anno... quest'anno in montagna dove vado di solito il terrente a 1750 MT anche ad agosto ha sempre un filo d'acqua, quest'anno non c'era tutto asciutto. L'inverno è sempre più caldo e non viene una nevicata come si deve dal 2012 quando ci fu la tempesta siberiana...secondo voi cosa succederà fra 50 anni. Dovremo immigrare in montagna sopra i 1000 MT?
    La climatologia attuale non permette di prevedere che temperatura ci sarà a Roma tra una settimana, quale sarà l'affidabilità delle previsioni a 50 anni?