Capire una donna a letto

Discussione iniziata da FedeleAllaLinea il 21-02-2011 - 51 messaggi - 7347 Visite

  1. L'avatar di FedeleAllaLinea

    FedeleAllaLinea FedeleAllaLinea è offline Super ApprendistaMessaggi 737 Membro dal Oct 2010
    Località Emilia Paranoica
    #1

    Question Capire una donna a letto

    Trovo che capire le donne e ciò che vogliono e non vogliono sotto le coperte sia spesso un'impresa complicata. Più che per esperienza (non ho avuto particolari problemi su quello che scrivo sotto) parlo per quello che leggo qua. Infatti devo confessare che apro questa discussione dopo aver letto qui sul forum di una ragazza che si lamentava che il suo uomo dura troppo.

    E mi è venuto da pensare: se ci mette 5-10 minuti dura troppo poco, se può andare avanti una o due ore dura troppo.

    E poi: se uno lo fa in maniera "violenta" non sa essere dolce e delicato, se uno lo fa in maniera dolce e delicata non sa possederla e farla sentire donna.

    A seguire: se ha voglia ogni giorno è un porco arrapato insaziabile, se non ha voglia per una settimana non la fa sentire desiderata e forse l'hanno castrato di nascosto (oppure c'ha l'amante).

    E ancora (ispirata ad un'altra discussione): se non si fa mettere un dito (o un dildo!) nel **** è di mentalità poco aperta e ha problemi di natura psicologica con la propria virilità.


    Insomma mille dilemmi per cui se fai A c'è il rischio di sbagliare perché dovevi fare B e viceversa!

    Non fraintendetemi, non sono così stupido da sapere che ogni donna è a sé e che questo discorso preso alla lettera è una generalizzazione. Lo so bene. quello che voglio dire è che fare contenta una donna a letto a volte è un po' complicato. E decisamente è più complicato che far contento un uomo, che da questo punto di vista è molto più semplice della donna.

    Sbaglio ad avere questa impressione?
    Se la risposta alla domanda precedente è no, allora come si fa a non fare A quando bisogna fare B e viceversa (sempre che esista una risposta)?


     
  2. giovix giovix è offline BannedMessaggi 1,354 Membro dal Jun 2009 #2

    Predefinito

    ormai dovremmo superare il cruccio di capire le donne.
    le donne sono quello che sono; lunatiche, volubili, vanitose...
    dovremmo essere noi più "stabili" e non andare dietro la instabilità delle donne...
    d'altra parte, perchè arrovellarsi e perdersi ditro l'imprevedibilità?
    un po' come le previsioni meteo: se non si può prevedere più di tanto, pace! in caso di tempo incerto si porta l'ombrello...
    se le donne rendono il rapporto insicuro, prendiamo atto e invece di sprecare energie a comprendere l'incomprensibile, prepariamoci al contrattacco.
    prepara la guerra per avere la pace...
     
  3. L'avatar di martinalapeste

    martinalapeste martinalapeste è offline Super ModeratorMessaggi 5,407 Membro dal Sep 2009
    Località Venezia
    #3

    Predefinito

    A prima vista potresti anche avere ragione, però è altrettanto vero che si può facilmente rovesciare la frittata: quante volte abbiamo letto di ragazzi che si lamentano di ciò che la propria ragazza fa (o non fa) a letto?

    In realtà, come in tutte le cose, ci vuole pazienza e - in particolar modo all'inizio di una relazione - un po' di spirito di adattamento: bisogna imparare a conoscersi, ci si deve sforzare di andare incontro alle esigenze del partner e, un po' alla volta, si raggiungerà sicuramente quell'intesa e quella complicità che faranno fare al rapporto il salto di qualità anche sotto le lenzuola!

    Anche perché - fateci caso - le (ma anche "gli") utenti che si lamentano sono sempre le stesse! Insomma, chi si lamenta di qualcosa, facilmente aprirà dopo qualche tempo una nuova discussione in cui si piangerà addosso per qualcos'altro...
    Ultima modifica di martinalapeste; 22-02-2011 alle 14:53
    «martinalapeste? altro che peste; lei è una snob, sinistra,
    radicalchic e con la puzza sotto il naso!» [cit.]


    L'intelligenza è come il coraggio: se non l'hai, non te la puoi dare
     
  4. L'avatar di Sensei

    Sensei Sensei è offline Super FriendMessaggi 6,040 Membro dal Nov 2009
    Località Italia
    #4

    Predefinito

    Applausi, Martina.
    Non aggiungo altro.
    Ultima modifica di Sensei; 22-02-2011 alle 15:01
     
  5. giovix giovix è offline BannedMessaggi 1,354 Membro dal Jun 2009 #5

    Predefinito

    i ragazzi si lamentano perchè la ragazza fa??? ma dove vivi???
    a me sembra che i ragazzi si lamentino perchè le ragazze non fanno!!!
    se mi sbaglio, linka qualche post in cui i ragazzi si lamentano perchè le ragazze vogliono fare ovvero indica qualche post in cui le ragazze si lamentano perchè i ragazzi non vogliono fare...
     
  6. L'avatar di FedeleAllaLinea

    FedeleAllaLinea FedeleAllaLinea è offline Super ApprendistaMessaggi 737 Membro dal Oct 2010
    Località Emilia Paranoica
    #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da martinalapeste Visualizza Messaggio
    A prima vista potresti anche avere ragione, però è altrettanto vero che si può facilmente rovesciare la frittata: quante volte abbiamo letto di ragazzi che si lamentano di ciò che la propria ragazza fa (o non fa) a letto?
    Come accennavo sopra, gli uomini sono più "semplici" delle donne, il che non significa necessariamente meno pretenziosi, ma più "banali" in un certo senso. Raramente troverai il ragazzo che si lamenta perché la ragazza fa troppo (anche se al mondo non mancheranno di certo questi soggetti), mentre tra le ragazze è più frequente trovare tutte le variabili che ho accennato all'inizio, che vanno in un senso o in quello opposto. Mentre l'uomo va (quasi) sempre in un senso, come dice giovix:

    Citazione Originariamente Scritto da giovix Visualizza Messaggio
    i ragazzi si lamentano perchè la ragazza fa??? ma dove vivi???
    a me sembra che i ragazzi si lamentino perchè le ragazze non fanno!!!
     
  7. meadow meadow è offline JuniorMessaggi 2,099 Membro dal Sep 2010 #7

    Predefinito

    anche questo tipico della donna:
    (non)rispondere al "perchè fai questo?" con "ma lo fai anche tu!".
    è tanto difficile ammettere serenamente che le donne sanno essere,almeno sotto questo specifico punto di vista,estremamente più tediose degli uomini?
    non facciamola rimbalzare all'infinito questa palla,dai.

    fedeleallalinea:non sbagli.
    come comportarsi?non ne ho idea.sperare nelle miracolate eccezioni.(ammesso che ne esistano,ho i miei dubbi)

    [prima che vi agitiate ed urliate AL MASCHILISTA,sono una donna anch'io]
    Ultima modifica di meadow; 23-02-2011 alle 19:04
     
  8. L'avatar di Marla_Singer

    Marla_Singer Marla_Singer è offline FriendMessaggi 3,394 Membro dal Apr 2010
    Località Vivo principalmente tra le pagine dei libri
    #8

    Predefinito

    Le donne sono infinitamente più complicate degli uomini, dentro e fuori la camera da letto. Negarlo è assurdo. La verità è che spesso nemmeno loro (che poi dovrei dire noi, ma giuro che nella mentalità femminile non mi ci vedo) sanno ciò che vogliono, quindi diventa pressoché impossibile accontentarle. Come si fa? Bella domanda. Si può provare a buttare tutto sul giocoso. Un altro grande ostacolo del magico mondo femminile è che prendono sempre tutto troppo sul serio. Il sesso è anche divertente, oltre che eccitante, una risata per sdrammatizzare a volte risolve tante cose. Ogni tanto mi spiace quasi per la categoria super bistrattata degli uomini etero (non scherzo, lo dico spesso ai miei amici ed anche al mio omino), il vostro è un compito difficile
    Ultima modifica di Marla_Singer; 23-02-2011 alle 22:17
    "Il colore degli occhi castani di Marla è quello di un animale riscaldato in una fornace e lasciato cadere nell'acqua fredda. La chiamano vulcanizzazione o galvanizzazione o tempratura""Fight Club" -C. Palahniuk-

    http://mrsmacabrette.wordpress.com/
     
  9. L'avatar di FedeleAllaLinea

    FedeleAllaLinea FedeleAllaLinea è offline Super ApprendistaMessaggi 737 Membro dal Oct 2010
    Località Emilia Paranoica
    #9

    Predefinito

    @ meadow
    Oh, una che mi capisce!
    Comunque non è questione di maschilismo, nemmeno io lo sono (una volta una ragazza mi definì "troppo democratico e menefreghista" per essere maschilista e credo c'avesse preso in pieno). E' di dire le cose come stanno, o almeno provarci.
    I tuoi dubbi riguardano anche te? Curiosità.

    P.S. Non sono sicuro fosse rivolto al post di apertura, ma non ho molto capito il primo paragrafo.

    @ Marla_Singer
    Come dici tu stessa anche il giocoso rischia di non essere un'ottima scelta: "ti sembrano cose su cui scherzare queste!?".
    Ho la sensazione che la soluzione stia nell'adottare una certa dose di menefreghismo, quantomeno per non seguire la donna nei deliri che la portano a non sapere cosa vuole. Può essere un'idea?

    Non ti vedi nella "mentalità femminile" in che senso?
     
  10. meadow meadow è offline JuniorMessaggi 2,099 Membro dal Sep 2010 #10

    Predefinito

    in effetti vado poco d'accordo coi quote.
    era riferito,tendenzialmente,all'intervento di martinalapeste.in particolare:

    Citazione Originariamente Scritto da martinalapeste Visualizza Messaggio
    si può facilmente rovesciare la frittata: quante volte abbiamo letto di ragazzi che si lamentano di ciò che la propria ragazza fa (o non fa) a letto?
    comunque,caro fedele,non mi tiro in toto fuori dalla categoria femminile (se non su pochissimi punti fondamentali),risulterei poco credibile.
    un punto a mio favore può essere che io ammetto,tutt'al più. :P
    Ultima modifica di meadow; 23-02-2011 alle 22:30
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]