Cat calling - Pagina 26

Discussione iniziata da Soldatojoker il 01-04-2021 - 264 messaggi - 17114 Visite

Like Tree308Likes
  1. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 10,379 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #251

    Predefinito

    Si', pero' se ci mettiamo a parlare degli abusi in generale, si va off topic.
    Possiamo ammettere confronti e paragoni.
    L'argomento e' pero' il cat-calling.
    DarkHeart likes this.


    Sabato, 1 ottobre 2022. Abano Terme (PD). Veduta dei Colli Euganei e Convento di San Daniele. Primo schizzo ore 16:15, ultimo ritocco alle 17:54. Scarabocchio a pastello su cartaccia ruvida. C'era una brezza continua di vento, che per quell'ora e mezza mi ha fatto lottare col cavalletto....
     
  2. SaltOfTheLand SaltOfTheLand è offline BannedMessaggi 80 Membro dal Nov 2021 #252

    Predefinito

    ogni volta che sento questi neologismi mi viene sempre più da ridere
    povero mondo
     
  3. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline Super FriendMessaggi 7,106 Membro dal Nov 2019
    Località Vergate sul Mincio, Italia.
    #253

    Predefinito

    Edit
    Ultima modifica di Soldatojoker; 10-05-2022 alle 07:50
     
  4. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline Super FriendMessaggi 7,106 Membro dal Nov 2019
    Località Vergate sul Mincio, Italia.
    #254

    Predefinito

    VECIO ALPIN, VECIO PORSÈO

    L'adunata degli alpini per tre giorni ha riempito con oltre 400mila persone Rimini e la riviera romagnola. Ma il grande evento si lascia dietro uno strascico: il gruppo riminese di Non Una di Meno, che da anni si batte contro la violenza di genere, ha invitato a denunciare le molestie sessuali ricevute. Sono centinaia le persone, soprattutto giovani donne, bariste e cameriere, che hanno raccontato la propria esperienza dichiarando di aver subito molestie verbali e fisiche, spesso da uomini alterati dal massiccio consumo di alcol. Fischi, urla, proposte oscene, con molti uomini che sono arrivati ai palpeggiamenti e alle molestie fisiche. "Abbiamo iniziato a raccogliere e condividere le loro testimonianze e la risposta è stata altissima tanto quanto sconvolgente per il numero e l'intensità delle molestie ricevute”, scrive Non una di meno. “Fischi, cat-calling, minacce e vere e proprie molestie hanno colpito diverse persone colpevoli solo di voler vivere la propria città. Molestie mascherate da goliardia e tradizione che in realtà sono figlie di una cultura patriarcale che vuole donne, persone trans e gender non conforming assoggettate al potere e alla paura, al ricatto e alle minacce in caso di rifiuto".

    L'Associazione nazionale alpini ha diffuso una nota nella quale ha condannato e stigmatizzato questi episodi, “che certo non appartengono a tradizioni e valori che da sempre custodisce e porta avanti", scrivono. Ma al tempo stesso hanno sottolineato “che, dopo gli opportuni accertamenti, risulta che alle Forze dell'ordine non sia stata presentata alcuna denuncia; rileva poi che quando si concentrano in una sola località centinaia di migliaia di persone per festeggiare è quasi fisiologico che possano verificarsi episodi di maleducazione, che però non possono certo inficiare il valore dei messaggi di pace, fratellanza, solidarietà e amore per la Patria che sono veicolati da oltre un secolo proprio dall'Adunata". La dichiarazione ha creato ancora più rabbia tra le associazioni e le ragazze che hanno subito molestie, insieme alla mancata condanna dell’accaduto di molti esponenti istituzionali che in questi giorni hanno partecipato o parlato dell'adunata degli alpini. Non è la prima volta che i raduni degli alpini finiscono alla ribalta per le molestie e l’ubriachezza molesta dei partecipanti. Come riporta Il Post, già nel 2018 a Trento moltissime donne avevano denunciato di aver ricevuto molestie dai partecipanti all’adunata. In quel caso, l’Ana aveva espresso solidarietà in un comunicato alle donne vittime di violenza, dissociandosi da simili comportamenti.

    Centinaia le testimonianze raccolte da Non una di meno e affidate ai social. "Fra ieri e oggi - racconta una barista il cui racconto è fra le centinaia raccolte sui social - quello che ho subito dagli alpini è svilente per ogni donna. Un alpino ha provato a leccarmi sulla bocca mentre prendevo un ordine al tavolo. Uno mimava un atto sessuale mentre mi giravo per sparecchiare". Le testimonianze di questo tenore, dicono da Non Una di Meno, sono tantissime. “Ieri sera mentre andavo in bici mi hanno fermata cercando di farmi entrare in un capannone, io sono scappata pedalando più veloce”, ha raccontato una donna. “Faccio la cameriera e tra ieri e oggi è stato surreale il livello di molestie che ho dovuto sopportare. Gente che allunga le mani, cerca di darti baci sulla guancia dopo averti tolto di forza la mascherina, continui apprezzamenti che passano dal ‘sei bella’ a chiederti che intimo indossi, se lo indossi”, è un’altra delle testimonianze raccolte dall’associazione. Nonostante la loro gravità e le dimensioni del fenomeno, è complicato formalizzarle in una denuncia da presentare alle autorità competenti. Non è escluso, tuttavia, che nelle prossime ore gli episodi più gravi verranno raccolti e segnalati, anche se individuare i responsabili sarà difficile.
    Era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti
     
  5. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline MasterMessaggi 25,395 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #255

    Predefinito

    ... sembra che la condizione irrinunciabile per dare il permesso del prossimo mega-raduno degli ex alpini è la castrazione chimica dei partecipanti ...

    ... però non so cosa ci si potrebbe aspettare da soggetti che come rito d'ingresso delle reclute avevano la "comunione della mula" ...
    ... another perspective ...
     
  6. FLST FLST è offline JuniorMessaggi 1,800 Membro dal Jul 2021 #256

    Predefinito

    Tempo fa quando facevo il pubblico alla Mediaset ho incontrato Damiano er Faina di persona negli studi.
    Si presenta una persona molto amichevole, diciamo che lui fa quei video non per guadagnarci giustizia ma per mandare avanti il personaggio che si è costruito.
     
  7. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 10,379 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #257

    Predefinito

    Questo Faina mi sembra che sia uno dei molti tangheri che vanno di moda.

    Sugli alpini.... molti sono dei tangheri in sé stessi. Se poi non sono capaci di darsi una regolata con gli alcolici, credo che manifestazioni come le loro, prima o poi non potranno più essere ammesse.
    Un po' mi ricorda "el Botellon": una manifestazione di bevute in massa, che si teneva ogni anno a Padova, in Prato della Valle. Lo scorso anno o due anni fa, l'amministrazione comunale non l'ha ammessa. A Padova c'era stato anche il problema degli spritz nelle Piazze. Ma non si può andare avanti così.
    Gli alpini non sono un caso diverso né da meno. Sono militari vecchio stile, dello stile che ricordo io, tra i guastatori, a Udine; tangheri, beoni, con la tendenza all' urlo verso le ragazze, soprattutto quando si andava via in CM.

    Se quelle ragazze non hanno poi fatto denuncia, quando quei comportamenti siano veri, questi repressi sessuali devono ringraziare la liberalità di quelle donne stesse e la fortuna che sia andata così....
    Soldatojoker likes this.
    Sabato, 1 ottobre 2022. Abano Terme (PD). Veduta dei Colli Euganei e Convento di San Daniele. Primo schizzo ore 16:15, ultimo ritocco alle 17:54. Scarabocchio a pastello su cartaccia ruvida. C'era una brezza continua di vento, che per quell'ora e mezza mi ha fatto lottare col cavalletto....
     
  8. L'avatar di Spettrale

    Spettrale Spettrale è offline MasterMessaggi 30,096 Membro dal Oct 2007
    Località dove capita
    #258

    Predefinito

    Gli alpini in quanto tali non c'entrano sulle molestie...ma trattasi di uomini di m....
    con la divisa...
    Wow
    Accidenti a te.👄siamo tutti bugiardini.... Amore Sally toccami la mano... scopiamo pure su questo divano😋👄.... Magari no😁.... . Scricciolo dove cacchio sei? 😍.... . Wow
     
  9. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline Super FriendMessaggi 7,106 Membro dal Nov 2019
    Località Vergate sul Mincio, Italia.
    #259

    Predefinito

    NIZINSKIJ SCANSATE!
    ( Non ci sono più i ballerini di una volta)

    All’inaugurazione dell’Eurovision Song Contest alcune volontarie dell’evento sarebbero state vittime di molestie. Gli autori sarebbero alcuni ballerini stranieri membri delle delegazioni dei diversi Paesi partecipanti alla kermesse.
    A raccontare l’accaduto sono state le volontarie stesse in una chat, i cui messaggi sono stati riportati dal Corriere della Sera: «Se non fossi stata una volontaria avrei schiaffeggiato quei ballerini stranieri. Dopo averci fissato a lungo, si sono avvicinati a me e ad altre volontarie. Ci hanno toccato il sedere. Per il disagio abbiamo deciso di allontanarci». In un altro messaggio presente in chat, un’altra volontaria scrive: «Uno della delegazione mi continuava a mettere le mani sulla vita e mi ha rotto un po’».

    La smentita del comune di Venaria Reale: «Alla festa non è successo niente»
    Le molestie contro le volontarie sarebbero avvenute dopo la cerimonia di presentazione degli artisti sul Turquoise carpet alla Reggia di Venaria, alle porte di Torino. Dopo la sfilata inaugurale, si è tenuto un party riservato agli artisti in gara, ai relativi staff e delegazioni e alle autorità locali. Il Comune di Venaria Reale ha smentito l’accaduto: «Eravamo presenti e abbiamo parlato con le ragazze, non è successo nulla di male». Inoltre, secondo quanto riferito dal comune, non sarebbero state sporte denunce presso le forze dell’ordine. A seguito della smentita del Comune di Venaria, sono arrivate le critiche da parte del collettivo femminista Non una di Meno: «Come spesso capita la voce delle donne che vivono violenza viene silenziata, i loro racconti non creduti e le loro esperienze non ascoltate».
    Era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti
     
  10. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 10,379 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #260

    Predefinito

    Ora ne leggo una, sul Gazzettino.
    La Elena Donazzan ha dichiarato che, se a lei fischiassero dietro, si sentirebbe lusingata.
    Secondo mi, la xe on fia' messa mal....

    Per essere chiaro a tutti, questa signora è una donna politica veneta, assessora tuttora in carica nell'amministrazione regionale (giunta di Zaia), all'Istruzione, Formazione e Pari Opportunità.
    Ho visto che è nata nel 1972, ha cinquant'anni. Cinquant'anni, poi, oggi, per persone di entrambi i sessi, non vogliono dire niente. Inoltre, a vederla nelle foto sul giornale, è ancora una bella signora.
    Ha destato sconcerto... A me, fa venir da ridere. Mi fa pensare alle battutacce tavernarie di un tal Dino Durante, umorista padovano soprattutto dialettale, al quale avevo già accennato. Lui faceva analoghe considerazioni su casi di donne anziane, aggredite e violentate. Era ormai anziano anche lui.... Era però umorismo basato sulla grossolanità, che non tutti avrebbero apprezzato.
    Detto però, pubblicamente da una donna.... in una veste ufficiale....

    È una babooshka, babooshka....
    Così la vedo.
    Sabato, 1 ottobre 2022. Abano Terme (PD). Veduta dei Colli Euganei e Convento di San Daniele. Primo schizzo ore 16:15, ultimo ritocco alle 17:54. Scarabocchio a pastello su cartaccia ruvida. C'era una brezza continua di vento, che per quell'ora e mezza mi ha fatto lottare col cavalletto....